Jump to content

Iniziare Infinity, gioco skirmish sci-fi spagnolo


Emperor's chosen

Recommended Posts

Ciao a tutti ! Apro sto topic per informare chiunque sia curioso di provare qualcosa di diverso, rispetto awarhammer fantasy o 40k: Infinity, la mia nuova scoperta e passione da 7 mesi a questa parte, dopo 2 anni che giocavo comunque ad altro ( warmachine & hordes, della privateer press). Dico questo perche' ho fatto cmq sia 7 anni di warhammer 40k e fantasy in passato.

Infinity e' un gioco skirmish spagnolo, creato dalla corvus belli nel 2005, e' quindi relativamente giovane ma con gigantesco potenziale. Nel mondo ha gia' molte comunita' di giocatori, specie in spagna, polonia ed america.. basta guardare le statistiche sul loro forum ufficiale. In italia anche si gioca da anni ormai, ma come tutto il campo ludico nazionale, e' sempre difficile mostrare altri giochi quando la gw la fa da padrona.. in ogni caso questo sta cambiando, e velocemente anche.

il sito ufficiale e' questo: www.infinitythegame.com/infinity/it/ troverete il materiale nella sezione download, in alto a destra

Personalmente sto cercando di avviare una comunita' di gioco a milano, e sono supportato da quella di roma e del lodigiano, grazie al forum italiano di infinity ed un altro. Di recente sono riuscito a far iniziare un po' di persone vicino a milano e dintorni, nonche' di milano stessa.. ho anche organizzato un torneo assieme ad un negozio di milano ( fantamagus, negozio dove e' anche possibile aquistare i pezzi), il primo della zona, ed aiutato a creare gli elementi scenici necessari ( con altri ragazzi ) al gioco in una nuova ludoteca della zona.

Attualmente siamo 10 giocatori qui a milano e brianza, fatti in solo 2 mesi di " propaganda" se cosi' la possiamo chiamare. Mi aspetto quindi molte piu' persone entro marzo-febbraio, dato che ci sara' anche un'altro torneo con l'anno nuovo. Avremo anche una cadenza una volta ogni 2 mesi si terra' un torneo, anche piu' spesso se le persone lo vorranno.

Gli interessati possono trovarci su di un gruppo di facebook " rete maya, gruppo di gioco d'infinity", o scrivermi alla mail thewarhound@hotmail.it

Ci troviamo 2 volte a settimana ^^

Tornando al gioco pero', perche' allora sarebbe una valida scelta? Perche' totalmente innovativo e diverso rispetto a quello a cui siete stati abituati da anni.

Vi lascio una piccola spiegazione del gioco scritta da un altro utente, sotto ad essa lascero' anche alcune mie impressioni, specie dopo il recente torneo che si e' tenuto nella brianza.. vi chiederei quindi di leggere anche dopo tal spiegazione di revenant, sebbene sia datata al 2009.

Un po' di bg

Infinity è un gioco di miniature che simula scontri fra piccole unità di combattenti specializzati. L’universo d’Infinity è molto simile ad un possibile futuro del nostro mondo. Nel giro di quasi due secoli da oggi però lo scenario è drasticamente cambiato e vecchie superpotenze hanno ceduto il passo a nuovi protagonisti. Il declino delle vecchie potenze coincise con il fallimento della prima spedizione interplanetaria tentata dall’umanità. Dopo aver scoperto alcuni passaggi interdimensionali o wormholes, venne subito organizzata una spedizione attraverso questi passaggi. Ma quando la Terra perse ogni contatto con la spedizione le ripercussioni economiche per le nazioni che avevano investito ingenti risorse furono catastrofiche relegandole per sempre in secondo piano. Al loro posto si formarono tre nuove entità le quali negl’anni successivi riuscirono con successo a sfruttare i wormholes e a colonizzare nuovi pianeti. Queste sono PanOceania, l’Impero-Stato di Yu Jing e l’Haqqislam. I nuovi sistemi colonizzati presero il nome di Sfera Umana. Inoltre si formò grazie al crescente sviluppo dei viaggi interplanetari nonché alla scoperta di nuove tecnologie per la costruzione delle navi spaziali una nuova entità conosciuta come la Forza Nomade, che raccoglie attorno a sé tutti quelli che non si riconoscono in nessuna delle potenze umane o che vogliono nascondersi a queste o ad Aleph. Aleph infatti è l’intelligenza artificiale che pervade ogni singolo aspetto della vita umana. Le potenze umane si sottomisero al suo giudizio per limitare il pericolo dell’autoannientamento attraverso la guerra. Oggi Aleph oltre a controllare ogni essere umano ad essa collegato gestisce l’uso della forza nella Sfera Umana. Aleph permette alle potenze umane, in quanto IA che presiede l’O-12 una sorta di ONU di seconda generazione, il dispiegamento della forza militare per risolvere le proprie divergenze indicandone però rigorosamente la quantità e il modo. Recentemente due nuovi soggetti si sono affacciati nella Sfera Umana: Ariadna e l’Armata Combinata. Ariadna è quel che resta dei primi colonizzatori partiti attraverso i wormholes: tecnologicamente meno avanzati ma non per questo meno combattivi. L’Armata Combinata è invece l’insieme di differenti razze aliene accomunate dalla sottomissione ad un’antica Intelligenza Artificiale che le guida da millenni in una guerra d’annientamento o assimilazione degl’avversari.

Il Gioco

Il sistema di gioco raccoglie insieme ad elementi classici del wargame alcune interessanti innovazioni.

Il gioco si svolge in turni nei quali alternativamente i partecipanti agiscono come giocatore attivo e giocatore reattivo. Infatti mentre nel proprio turno il giocatore attivo muove le proprie unità, quello reattivo può reagire con un ORA (ordine di reazione automatica) con ogni propria miniatura che ne abbia la possibilità all’ordine eseguito dalle miniatura del giocatore attivo. In questo modo si crea un’interessante via di mezzo fra i wargame a turni classici e quelli ad attivazione contemporanea in alternanza. Il concetto d’ordine è presto spiegato, ogni unità schierata in campo generalmente fornisce un’ordine, tutti insieme questi formano una riserva d’ordini. E’ attingendo da questa che il giocatore può “ordinare” alle sue unità di compiere diverse azioni come muoversi, sparare etc. Ogni ordine è diviso in due parti e a seconda della difficoltà dell’azione ordinata consuma una o due parti dell’ordine stesso. La presenza di due parti di un’ordine permette di combinare azioni diverse ad esempio come il classico muoversi e sparare. La verà novità comunque risiede nella riserva d’ordini, infatti salvo alcune eccezioni, gl’ordini della riserva possono essere spesi a piacere fra tutti i modelli in campo, senza limiti di ripetizione. In questo modo può capitare che ci siano unità che si attivano più di una volta in un turno mentre altre rimarranno ferme. Unico limite è il seguente: le unità in campo sono divise in sottogruppi da 10 ovvero possono creare una riserva massima di 10 ordini a cui attingere, ciò non vieta comunque che ci siano più sottogruppi d’effettivi diversi in una medesima compagnia; ad esempio se una compagnia ha 15 effettivi, può suddividersi in due sottogruppi da 10 e 5 o anche da 7 e 8 o anche in tre da 5 o qualsiasi altra combinazione; in realtà l’unico limite come già specificato è quello di 10 massimo, nonché la funzionalità dei gruppi. In questo modo è possibile un dispiegamento fortemente asimmetrico dell’unità durante il proprio turno che permette di realizzare tattiche difficilmente prevedibili e aumentando di conseguenza lo spessore strategico del gioco. Inoltre viene inserita la figura del tenente, ovvero l’unità che guida le altre in combattimento. Il tenente fornisce la caratteristica di valore che si somma ad un d20 per determinare chi vince l’iniziativa ovvero la possibilità di determinare chi debba schierare per primo e con un altro test chi agisce durante il primo turno di gioco, determinando quindi l’ordine per la partita. In più il tenente beneficia di un ordine in più che solo lui può utilizzare. Inoltre per determinare l’importanza strategica del tenente la sua eventuale morte causa una condizione di sbandamento delle truppe che costringe sostanzialmente a impiegare un turno intero a designarne un sostituto.

Le unità hanno una serie di caratteristiche che indicano le capacità e il livello d’addestramento: movimento, tiro, corpo a corpo, fisico, corazzatura, protezione NBC, disponibilità e le eventuali abilità. Inoltre vi sono diverse possibilità d’equipaggiamento per ogni unità tra cui scegliere a seconda della missione o del compito che l’unità svolgerà nella strategia generale della compagnia.

Vi sono tre tipi di test per verificare gl’effetti di una determinata azione durante il gioco, ovvero il tiro sulla caratteristica, il tiro a confronto e il tiro d’armatura. Il primo si risolve nel tiro di un d20 il cui risultato deve essere inferiore o uguale a quello della caratteristica modificata dagl’eventuali bonus/malus per riuscire. Il secondo comporta il confronto dei tiri sulla caratteristica, coi d20, di due o più unità avversarie, dove ha successo chi ottiene il risultato più alto senza oltrepassare la soglia della propria caratteristica. Esiste anche il critico, ovvero quando col d20 si ottiene un risultato uguale alla caratteristica interessata più o meno gli eventuali modificatori, ad esempio coperture o protezioni del bersaglio, e questo comporta un successo automatico che fa vincere il tiro a confronto e causa, nel caso di tiro con un arma o corpo a corpo, una ferita senza possibilità di resistere col tiro d’armatura. Infine l’appena citato, tiro d’armatura, che s’effettua quando si viene colpiti da un arma o in corpo a corpo, tirando un d20 bisogna ottenere un risultato superiore al danno inflitto dall’arma meno la propria armatura per poter resistere all’impatto.

Per quanto riguarda gl’equipaggiamenti delle unità oltre alle tipiche armi di un’universo fantascientifico, come truppe aviotrasportate capaci d’atterrare ovunque sul campo di battaglia, unità dotate di mimetizzazione termo-ottica in grado di renderle impalpabili come fantasmi, visori in grado di permettere colpi efficaci anche contro i bersagli più difficili e nelle condizioni più proibitive, e molte altre ci sono i classici fucili automatici, mitragliatrici, lanciamissili e fucili di precisione insieme anche ad alcune novità. Le unità cosidette TAG, i REM, nonchè l’utilizzo di unità hacker per la guerra cibernetica. I TAG sono sostanzialmente unità pesanti corazzate da combattimento, una sorta di incrocio fra un esoscheletro e i landmates di Appleseed. Queste possono essere pilotate come nella maggior parte dei casi o completamente automatizzate come nel caso dei TAG di PanOceania. I REM, altresì sono delle unità robotiche a controllo remoto che svolgono funzioni d’appoggio alle truppe e servono ad aumentare le capacità offensive degl’hackers, per restare al paragone precedente come i fuchikoma/tachikoma di Ghost in the Shell. Infine gl’Hackers hanno numerose capacità d’intervenire nello svolgimento degli scontri, immobilizzando le fanterie potenziate meccanicamente, controllando le unità robotiche nemiche o interferendo nei sistemi cibernetici avversari.

Infinity è in ultima analisi un gioco che permette di passare piacevoli ore di gioco, assicurando partite dove la capacità tattica di un giocatore è in grado di prevalere di fronte anche a liste di gioco fortemente sbilanciate. Infatti più che emblematiche unità “terror mundi” la vittoria in Infinity è figlia delle scelte tattiche del giocatore, permettendo in alcuni casi capovolgimenti improvvisi e drastici della situazione se si è in grado di saper sfruttare gl’errori dell’avversario e i punti di forza del proprio schieramento.

Le Miniature

Il livello di dettaglio di scultura delle miniature della Corvus Belli è a tratti davvero sbalorditivo, in alcuni modelli si distinguono chiaramente fin nelle più piccole parti i componenti delle armi o delle apparecchiature elettroniche, rendendo certe volte la colorazione una vera impresa. Difficilmente si potrà rimanere delusi dalle miniature d’Infinity specialmente per chi apprezza questo aspetto modellistico dei wargames. Il taglio estetico generale, ovviamente considerando le differenze fra le varie fazioni tutte diverse fra loro e caratterizzate fin nei minimi particolari con diversi modelli d’armi o equipaggiamenti, strizza un occhio alla recente fantascienza cinematografica e soprattutto all’animazione d’origine nipponica, ma senza esagerazioni comiche o altro, il tutto conservando un definito tratto d’originalità. Gli scultori delle miniature sono numerosi e spesso hanno tutti un ottima nomea nell’ambiente modellistico grazie alle loro creazioni. Il materiale di fusione, che un tempo noi modellisti si chiamava piombo, ma che oggi è un’insieme polimorfo di varie leghe dimostra una buona durevolezza e resistenza permettendo d’effettuare senza rischio qualunque tipo di operazione modellistica.

altre info

editore: Corvus Belli

lingua: Spagnolo, Inglese, Francese (manuali stampati) Tedesco e Italiano (manuali elettronici reperibili sul sito ufficiale)

costo: 32,50 euro a giocatore( 25-28 se preso su siti online), il prezzo di uno starter pack per cominciare, aggiungendo qualche blisters con altri 20-30 euro si ha già una grande varietà di gioco

giocatori (min-max): da un minimo di 2 ad un massimo consigliato di 4, ma in realtà non esiste un limite

difficoltà: medio-alta per l’elaborate tattiche possibili nel corso di una partita

longevità: virtualmente infinita grazie alle novità mensili e gli scenari pubblicati on-line

divertimento: alto per chi cerca un gioco tattico ed elaborato che premi il giocatore più che le unità schierate

categoria.: wargame skirmish tridimensionale

--

Do ancora qualche informazione aggiuntiva:

Tutti i regolamenti, espansioni, profili, sagome, segnalini e pizze da esplosione sono scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale del gioco in pdf, cosicche' si possano stampare a casa spendendo pochissimo. Potete gia' ora iniziare a scoprire sto gioco volendo..

Altrimenti ci sono i corposi manuali ricchi anche di bg, acquistabili.. quindi volendo il gioco davvero permette di essere goduto appieno anche con la singola spesa di miniature e... i 4 dadi da 20 necessari per giocare comodamente.

Assieme a questo consiglio l'acquisto di un puntatore laser, essendo la linea di gioco in questo sistema.. micidiale.

Se avete visto poi le foto dell'evento ( qui: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.4940077464886.203807.1387143914&type=1&l=f9b2182f18) , non stupitevi nel vedere tavoli da gioco estremamente dettagliati, fitti e colmi di elementi scenici d'ogni genere e sorta.. il gioco necessita di tale cose per essere giocato, dato che prevede una estrema interazione con gli elementi scenici.. perche' molte azioni che potreste fare nel mondo reale, e' possibile farla anche in gioco.. al contrario di come si e' abituati da anni in altri giochi..

Se cercate il bg, sul sito ufficiale c'e' la spiegazione storica di ogni unita' sulla quale cliccherete o pezzo..

nella sezione download o su questo sito: www.toposolitario.com/principal/index.html troverete un sacco di elementi scenici di carta stampabili.. sono molto carini ma soprattuto economici.

Su youtube troverete anche alcuni video del gioco che in maniera molto sommaria spiegano come le cose principali funzionano, non giudicate pero ' l'intero gioco solo dai video.. perche' sono davvero molto riduttivi nel spiegare un sistema che ha 10 tipi di munizioni diverse solo per le armi a proiettili... tanto per fare un esempio.

Se la piccola spiegazione del gioco non e' bastata ad incuriosirvi, vediamo alcuni dei modelli :)

280257-0361-maqueta1.jpg

280233-0188-maqueta1.jpg

se volete guardarveli da se, scegliendo le varie fazioni, questo e' il link; http://www.infinitythegame.com/infinity/it/facciones/

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

  • Replies 1
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

posto le foto di un mio pezzo appena dipinto, non sara' granche' ma l'ho fatto per essere da gioco ^^ almeno vedete cosa ottiene la gente umana con queste miniature:

la chicca e' stata usare un liquido speciale per fare tutte le ammaccature, comprato ad una fiera da un pittore di professione :)

556814_10200214990442591_243588014_n.jpg

29629_10200214991042606_1934223505_n.jpg

483606_10200214994762699_251979865_n.jpg

556886_10200214994882702_1005200080_n.jpg

424908_10200214994082682_699014403_n.jpg

65147_10200214996402740_1753999997_n.jpg

un dettaglio per vedere meglio le crepe ^^

744_10200215281889877_955576756_n.jpg

https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/32400_10200214987882527_1209493678_n.jpg

https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/395040_10200214988522543_1542691344_n.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...