Jump to content

DarkTime


Deborah

Recommended Posts

dopo anni di viaggi le vostre avventure vi hanno portato qui

post-14987-14347051604581_thumb.jpg

nella città di Armida... conosciuta per le arti… tutte le arti… quelle belliche, quelle pittoriche… ogni grande guerriero si è allenato li nella storia… come ogni grande scrittore ha quei natali…

la città è stata costruita intorno a un grande fiume da cui prende l'acqua per facilitare il raccolto e rendere quasi impossibile un attacco...

usando il fiume hanno creato diversi livelli di terra e acqua a forma di cerchi perfettamente concentrici... il cui centro infatti è un grande maniero dove vive il re negli strati acquatici dimorava Harobed....

la città nonostante la crisi della mancanza degli spettri sembra essere lo stesso fiorente e ricca... grandi mosaici di oro, platino, argento e bronzo infatti ricoprono gli strati interni nelle mura... ogni pezzo di questi 15 grandi mosaici racconta una difersa fatica che ha affrontato Harobed per salvare la città o salvare se stessa

x tutti

Spoiler:  
inutile dirvi che non vi conoscete

il punto più caratteristico della città è la locanda "dei tre bardi" dove a detta di tutti 3 dei migliori bardi conosciuti deliziano gli ospiti con una maestria indescrivibile accompagnati da almeno 5 ballerine...

per chi si avvicina alla locanda

Spoiler:  
post-14987-14347051604937_thumb.jpg di fronte all'entrata c'è un giardino e tra l'erba vedete lei... solo viso più coperto

Spoiler:  
ps ha carisma superiore a 20 se non si fosse capito... quindi giocatevela come volete

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 90
  • Created
  • Last Reply

Manfred Helmrong

continuo ad avanzare a cavallo nella città nel mio solito errare senza meta

questo posto è molto bello non trovi compagno mio ? Di sicuro qui la gente se la passa meglio che in altre zone...

penso tra me parlando con l'unico mio compagno fino ad ora di viaggio,ovvero un corvo che risiede nel mio braccio

penso agli affari miei fino a quando non giungo davanti alla Locanda dei tre bardi

solo un po' d'acqua giuro...lo sai che non bevo più da un sacco...solo i primi giorni lo facevo...e poi devo pur trovare un posto in cui passare questa notte...se siamo giunti qui vuol dire qualcosa come sempre...

scendo da cavallo dando solo una veloce occhiata alle persone davanti alla locanda

bah sta gente non sa proprio che mostrare e cosa non mostrare....

poi lego velocemente il cavallo a qualcosa per aprire la porta e rimanere sull'uscio in modo da controllare sia dentro che il cavallo e poi cerco di attirare l'attenzione di un servitore se non dell'oste stesso

qui avrei bisogno di un posto ove mettere il mio cavallo...una stalla praticamente....

faccio al primo che passa se è un servitore o l'oste

@descrizione

Spoiler:  
Manfred è un uomo vissuto di corporatura robusta con folti capelli lunghi castano scuri e occhi neri come la pece e una barba folta ma curata.

Veste un armatura rossiccia molto spessa a più strati con un corvo nero a ali spiegate nel petto con la pancia del corvo in rilievo come se fosse un oggetto incastonato. A volte indossa un elmo a punta con delle ali come decorazione laterale alte.

Porta uno scudo con araldica di un corvo nero con sfondo rosso il cui occhio rosso risplende.

Al fianco una spada in fodero nero e nella schiena un mantello rosso acceso.

Nei fianchi si notano appesi numerosi libri sacri,un paletto molto decorato color nero,alcune boccette piene d’acqua

images?q=tbn:ANd9GcRBlQS71z9qLqlfAZ4PumZK2fdN2dZpc8UQX9Xvz72p6FDNmN5CR0xQoUM-

Link to comment
Share on other sites

@ DM

Spoiler:  
Flashback

Spoiler:  
Ero finito in una campagna poco a sud di Armida per dar la caccia a un gruppo di non-morti. Senza successo, ho deciso di passare la notte in città. La mattina dopo mi sono fatto un giro in città per mandare anche una lettera alla Confraternita.

Lettera

Spoiler:  
Fratelli,

al mio arrivo, i bersagli erano già fuggiti. La città sembra essere libera dalla minaccia non-morta, ma, non avendo potuto portare a termine il compito, devo rimanere ad Armida per qualche giorno al fine di assicurare che gli abomini non tornino.

Poi ho deciso di ritornare nella locanda per fare colazione.

@ Chi si avvicina alla locanda

Spoiler:  
Con noncuranza, passo oltre la donna, raggiungo l'entrata dell'edificio e apro il portone di legno. Mi volto un istante per lanciare una fugace occhiata alla strada da sotto il cappuccio, poi entro nella locanda chiudendomi la porta alle spalle.

@ DM

Spoiler:  
Entrato nella locanda, do un'occhiata in giro, poi mi avvicino al bancone Buongiorno. Con tono anonimo saluto l'oste Gradirei alloggiare qui anche stanotte, il pagamento è anticipato? Inoltre vorrei fare colazione, cosa mi consigliate di buono? Nel dire ciò mi siedo al bancone rimuginando sulla missione del giorno prima. Che disonore... Se solo fossi arrivato qualche minuto prima avrei ucciso quelle creature... Sarà meglio restare qui per un po'... giusto per assicurarmi che tutto proceda per il meglio...

Spoiler:  
Sia fuori che dentro la locanda, quando lancio le occhiate, uso l'Individuazione del male per accertarmi che la situazione sia sotto controllo.

Descrizione

Spoiler:  
Caius è un bell'uomo di quasi trent'anni. Alto e muscoloso, nasconde il volto sotto il cappuccio del pesante mantello che gli copre la schiena, dal quale spuntano i suoi lunghi capelli neri e spiccano due accesi occhi verdi. Indossa una lucente armatura completa sopra degli abiti da avventuriero, porta degli stivali in pelle alti fino a sotto il ginocchio. Da sotto il mantello si vede la punta del fodero del suo spadone, la cui impugnatura, dal quale pende una catenina con un sole d'argento nel cui centro c'è un cristallo nero, spunta dal mantello all'altezza della sua spalla destra. Sulla schiena porta uno zaino da viaggio pieno zeppo di equipaggiamento vario.
Link to comment
Share on other sites

Mi avvicino verso la locanda con espressione incuriosita e stupita, quasi fosse la prima volta che vede una grande città, oppure un'altra città.

Cerco attentamente di non incocciare nessuno nel cammino, spostandomi al passaggio degli altri passanti.

E' dopo qualche minuto passato ad osservare alcuni dei mosaici che entro nella locanda ai Tre Bardi, avvicinandomi, dopo un attimo di troppo forse a controllare, verso il bancone.

«Vorrei una stanza per i prossimi due giorni. Si, due giorni.» dico quasi cercassi di convincere anche me, prima di ridare una fugace occhiata alla stanza.

«Sarebbe possibile pranzare ad un tavolo in angolo, da cui si possa vedere la porta e lontano da finestre?»

Descrizione per tutti

Spoiler:  
Capelli rossi, maschera sul volto a coprire i tratti del viso, abiti nobiliari, neri e sobri. Uno zaino in spalla, una spada bastarda molto decorata al fianco, come se fosse manciano per impugnarla. Porta un immenso spadone dietro la schiena, decorato da rune. E' evidente che non è a suo agio a portarlo, infatti appena può lo appoggia. Appare leggermente spaesato e sicuramente nervoso. Il fisico, anche se coperto dall'abito, appare molto allenato.[ATTACH=CONFIG]10898[/ATTACH](più o meno così, capelli a parte).

Link to comment
Share on other sites

@Descrizione

Spoiler:  
Di circa trent'anni, Hari Seldon è un uomo normale, della più assoluta banalità alla vista. Indossa abiti sobri, anche se ricamati con classe e attenzione: ha una camicia celeste chiaro; sulle spalle, attaccato per due fibbie a forma di rombo in argento, porta un mantello grigio che scende fino alle caviglie; porta dei pantaloni neri d'una stoffa morbida che ricade in lievi pieghe; infine porta dei mocassini di camoscio, marroni. Non è molto alto, e di corporatura è robusto, pur se non spicca certo per i suoi muscoli. Ha i capelli castani, lunghi fino a metà collo e ondulati. Gli occhi sono d'un blu smunto, che si può confondere con il verde chiaro. Ha la pelle chiara, e dei lineamenti normali. Porta la barba leggermente incolta, castana anch'essa.

Ho sentito che in questa locanda si esibiscono dei bravissimi cantastorie. Di certo devono sapere molte leggende e storie... Sarebbe divertente ascoltarli, e, perché no, parlarci!

L'uomo si reca verso la locanda e rimane un attimo interdetto alla vista della donna sull'uscio del locale.

Beh dopo tanti anni ormai conosci certe persone... anche se sai benissimo che non ti stancherai mai di conoscerne sempre di nuove... - si morde indeciso la parte sinistra del labbro inferiore, guardando di traverso la donna. Dopo qualche attimo entra però deciso nella locanda, ignorando la donna - ma d'altra parte ti aspettano tre magnifici sapienti delle storie antiche là dentro!

Una volta dentro si siede al tavolo più vicino ai cantori che sia disponibile, anche a costo di doversi unire a qualche compagnia particolarmente allegra. Resta sempre con la solita espressione atona, che non tradisce una felicità troppo marcata, ma semplicemente un senso di soddisfazione e compiacimento. Quando, e se, l'oste/il cameriere gli si avvicina per domandargli se desidera qualcosa, allora ordina semplicemente qualcosa di dolce, magari qualche cosa con del miele.

Link to comment
Share on other sites

Arrivato da poco in città Gordan e subito meravigliato Dal grande fiume e dalle costruzioni in pietra.

Si muoveva in città cercando di evitare più gente possibile, e senza perdere di vista il suo prezioso Amico e compagno Atras

Mio padre si fida di me...non posso fallire....ma non o la più pallida idea sul dove cominciare

Mentre si incammina con il suo fidato lupo Nota la locanda davanti a lui.

"Andiamo Atras.... e non fare il timido"

Dette queste parole al lupo Gordan entra nel giardino prima della locanda e nota la figura incappucciata.

Gordan si avvicina al lupo dicendogli sotto voce

DM

Spoiler:  
"Ascoltami bene Atras...io entro nella locanda tu resta qua fuori...se succede qualcosa corri a cercarmi dentro"

dette le parole al compagno si avvicina alla locanda cercando di non dare alcuna importanza alla figura incapuciata

appena entrato dentro si siede in un tavolo libero aspettando un cameriere

Descrizione

Spoiler:  
post-10456-14347051611811_thumb.jpg
Link to comment
Share on other sites

notate che anche la donna incappucciata entra il locanda...

per Caius

Spoiler:  
noti una cosa strana... una delle persone è come se avesse due aure... una neutrale che percepisci a stento e una malvagia...(arth per intenderci quindi vedi la sua descrizione)

oltre a vedervi l'uno con l'altro vedete l'oste, un nano dall'aspetto burbero, una coppia di elfi e un halfling seduti a diversi tavoli

immagini locanda e fuori

Spoiler:  
post-14987-14347051613057_thumb.jpgesterno

post-14987-1434705161277_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Manfred Helmrong

dopo aver consegnato il cavallo a chi di dovere cerco un posto ove sedermi con il mio amico pennuto

in fondo non è male qui amico mio....

poi aspetto che l'oste arrivi per ordinare

si potrebbe avere della bir...dell'acqua...e del pane....faccio titubante per poi fissare l'animale

contento ? niente birra ne alcolici...solo acqua e pane....

Link to comment
Share on other sites

Guardo torvo l'uomo mascherato coi capelli rossi Guai su guai...

Sposto poi lo sguardo sul nano con cui stavo parlando, in attesa della sua risposta.

@ DM

Spoiler:  
Mentre resto nella locanda, tengo fugaci discorsi di poche parole con gli altri avventori, oppure ascolto anonimamente le loro conversazioni al fine di scoprire chi sia l'uomo mascherato e, più in generale, cosa succede di interessante in città.

Non sapendo che abilità occorra, metto alcuni modificatori lasciando a te la scelta.

Conoscenze (locali) +5

Percepire intenzioni +10 (+12 con creature buone)

Diplomazia +11 (+13 con creature buone)

Raccogliere informazioni +14

Raggirare +8

Link to comment
Share on other sites

Per Tutti gli orchi!!

Penso fra me e me gurdandomi attentamente intorno e notando il resto delle persone nella locanda

Non sono cittadini....o almeno non tutti

Appena vedo la donna incappucciata entrare mi giro di scatto da un altra parte

ma Atras che sta facendo?...dorme?

Master

Spoiler:  
Resto seduto nel tavolo, ma cerco di osservare attentamente la figura incappucciata.

Se incrocia lo sguardo mi giro da un altra parte cercando di non farmi notare...se nel frattempo arriva un cameriere chiedo solo della birra

Link to comment
Share on other sites

Ma diamine qua sembrano tutti in assetto da guerra! Come faccio a guardarmi da tutti loro contemporaneamente!?! Ma d'altronde che senso avrebbe scatenare un massacro all'interno di una locanda nel mezzo della città... no devo stare tranquillo e non farmi problemi... la situazione sempre sotto controllo... comunque meglio essere cauti.

Pur mantenendo la calma comincia a fare un po' più d'attenzione: tiene d'occhio soprattutto il tipo con il corvo e quello con la maschera.

@DM

Spoiler:  
Incantesimi preparati: Liv 0 = Lettura del magico, Individuazione del magico x2, Luce; Liv 1 = Comprensione dei linguaggi, Preavviso di pericolo, individuazione del caos, protezione dal caos; Liv 2 = Bite of Wererat, Blocca persone x2, Blinding spittle, sfera infuocata; liv 3 = Preghiera, Shivering touch x2, dissolvi magie.

Per precauzione lancio Individuazione del Caos e rimango concentrato qualche minuto per avere tutte le informazioni che desidero (numero e potenza delle aure, se ve ne sono)

Link to comment
Share on other sites

oste per Heronymus: la stanza viene due monete d'argento a notte con un pasto

oste per Manfred:vuole solo pane ed acqua? con una moneta d'argento potrebbe avere un pasto molto più nutriente e con un ottima birra accanto o per chi non la ama una spremuta di frutta

nel frattempo dopo aver servito gli altri va da Gordan e gli porta ciò che ha ordinato

per caius

Spoiler:  
non ha cattive intenzioni... è solo li a mangiare... percepisci che ha qualche segreto ma non riesci a capire qual è ma riguarda più la sua "natura" che altro... o almeno questo ti sembra... raccogliere informazioni non serve è appena arrivato come te

notate che la donna incappucciata, ora che è vicina potete notare anche che ha un serpentello sulla spalla, si avvicina al tavolo di Heronymus e si toglie il cappuccio svelando quello che sembrava ovvio visto il forte "carisma" che emanava... non è umana... ha un viso delicato capelli rosso chiaro occhi di un penetrante blu tratti a dir poco eterei... sembra quasi venire da un'altro mondo

questo è il viso per intenderci solo con capelli rossi

Spoiler:  
post-14987-14347051616297_thumb.jpg

e per Heronymus

Spoiler:  
senza aprir bocca si siede al tuo tavolo e ti fissa... senti qualcosa di strano tipo un bisbiglio con la voce femminile...che cosa sei tu... perchè hai due auree... non sono un paladino o altre cose tutte gne gne

per Heri

Spoiler:  
vedi due auree caotiche per intenderci la mia e quella di Gordan per quanto riguarda gli oggetti non so che si intente quindi non ti posso aiutare in compenso ti dico che gordan anche se caotico sei certo che sia buono... sulla mia.... beh non ci metteresti la mano sul fuoco
Link to comment
Share on other sites

Manfred Helmrong

allora vada per un buon pasto e del succo,inoltre se sarebbe possibile una stanza e lo stallaggio...e della carne cruda a pezzi per il mio animale....tre monete d'argento bastano ?

faccio all'oste sorridendo

sa mica quando inizieranno a decantare le loro opere i poeti ?

Link to comment
Share on other sites

Serpente sulla spalla, capelli rossi, occhi blu...carina...ma che sto pensando!!

Penso mentre osservo la figura e sorseggio la bevanda

O la netta impressione che qui sta per accadere qualcosa...forse e la presenza di troppi non umani

Mentre Guardo la donna però noto anche una figura lontana che osserva il compagno da tavolo della ragazza

A quanto pare non sono l'unica persona curiosa

Mi alzo dal mio tavolo con la birra in mano e Mi avvicino al personaggio

Hari Master

Spoiler:  

"Siamo interessati dalla stessa cosa a quanto vedo signor.....?"

Master

Spoiler:  
E umano?

Link to comment
Share on other sites

Ringrazio l'oste, a cui pago con monete d'oro, mi metto al tavolo che più si avvicina a quello che avevo richiesto.

Quando la donna si siede al mio tavolo, sto già per dirgli che non volevo compagnia, quando sento la voce e mi blocco.

Mi tolgo solo allora la maschera, rivelando un volto giovane e bello, gli occhi molto vispi e la faccia visibilmente nervosa. Abbasso un poco la voce, bisbiglio.

«Perchè dovrei dirvelo? Chi siete?»

Link to comment
Share on other sites

Distoglie lo sguardo dal giovane quando gli viene rivolta la parola, e scuote la testa leggermente, come si fosse risvegliato. Poi guarda sorpreso la persona a lui presentatasi e la squadra con fare indagatorio e incuriosito allo stesso tempo. Poi gli rivolge la parola:

@Gordan

Spoiler:  
guerra e morte sono i vostri mestieri a quanto vedo. E devo dedurre che non siete un accanito sostenitore del regno... ma che sto dicendo, spero di non averla infastidita, l'ultimo dei miei pensieri sono i guai: prima le presentazioni! Mi chiamo Seldon Hari, piacere di conoscerla.
Link to comment
Share on other sites

Ma che posto è questo? C'è un sacco di gente strana e sospetta... Però quella fanciulla è proprio bella...

Distolgo un istante lo sguardo dall'uomo mascherato per concentrarmi sui lineamenti di lei, per un lasso di tempo indefinito perdo la concezione di cosa avviene intorno a me. Infine mi risveglio, mi accorgo solo ora che l'uomo si è tolto la maschera e sta parlando con la ragazza. Che anche lei sia di animo impuro?

@ DM

Spoiler:  
Per sicurezza, uso di nuovo l'Individuazione del male.

Poi tento di origliare la vostra conversazione.

Ascoltare +0

Link to comment
Share on other sites

Hari

Spoiler:  
"La morte non mi attira per niente, e solo una parte naturale della vita,uomini,elfi,draghi o Dei prima o poi tutti la devono affrontare...

Mi chiamo Gordan Cuore di Lupo...e sono in missione per il mio regno...quella donna...la stavi spiando, perché?"

Link to comment
Share on other sites

per Caius

Spoiler:  
ehm no non senti nulla dei loro discorsi entrambi bisbigliano e no in lei non ci sono aure malvagie...

x Heronymus

Thylil (la ragazza per intenderci):solo una "persona" curiosa... e mi incuriosisce tanto la maschera quanto la dualità dell'anima...

senti che calva stranamente sulla parola persona quasi con superiorità

Link to comment
Share on other sites

«Sono...un sacerdote di Wee Jas. E ciò che i miei superiori di gilda e compagni nella fede donano è qualcosa che riguarda solo noi.» dico scuotendo un poco il capo, la voce ancora bassa. Poi dopo mi tolgo la maschera, rivelando di non avere ancora la ventina e gli occhi verdi. «L'altra curiosità dovrete mantenerla ancora viva: ho una missione da compiere e non voglio che sia in qualche modo frenata.»

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...