Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

E' uscito Tomb of Annihilation

Da oggi, 19 Settembre 2017, è ufficialmente uscita in tutti i negozi la nuova Storyline di D&D, Tomb of Annihilation. Ambientata nella misteriosa e selvaggia penisola di Chult, abitata da donasauri e da altre straordinarie creature, quest'avventura metterà i PG a confronto con una terribile maledizione, capace di far tornare in vita i morti.  Maggiori informazioni su Tomb of Annihilation le potrete trovare nell'articolo che abbiamo scritto il Giugno scorso.
Livelli: Avventura per livelli 1-11.
Prezzo: $49.95.
 
Leggi tutto...

Adesso su Kickstarter #7: Shadow of the Demon Lord, Edizione Italiana

Shadow of the Demon Lord è un gioco di ruolo dark fantasy creato nel 2015 da Robert J. Schwalb. La Wyrd Edizioni ha appena lanciato una campagna Kickstarter per finanziare la creazione di un Boxed Set in italiano.
Shadow of the Demon Lord ha riscosso un notevole successo internazionale. Il gioco è ambientato in un mondo fantasy giunto ai suoi ultimi giorni. Gli eventi che stanno facendo precipitare il mondo verso l’apocalisse sono causati dal Signore dei Demoni (il "Demon Lord" del titolo) - un essere semidivino che attraverso la sua influenza sta corrompendo il mondo. Il tempo e lo spazio si stanno sgretolando, disastri e calamità minacciano la civiltà, e demoni e mostri infestano la terra. Le influenze di Warhammer sono evidenti nelle tinte decisamente fosche dell’ambientazione: si sconfina spesso nell’horror (pensate al Book of Vile Darkness per D&D 3.0), e il gioco tocca anche temi “per adulti”.
A livello di meccaniche, SotDL è un gioco di impostazione tradizionale, non molto innovativo e non eccessivamente complesso in termini di regole: uno degli obiettivi di Schwalb era quello di creare un gioco facile da imparare. La meccanica di base è piuttosto semplice e familiare: tiro di 1d20 a cui si aggiunge un modificatore, cercando di superare un numero target. La presenza di fattori vantaggiosi e svantaggiosi viene espressa da banes e boons, una meccanica che ricorda per certi versi il Vantaggio/Svantaggio di D&D 5e in quanto a eleganza e versatilità. In pratica, per ogni circostanza che impone uno svantaggio si tira 1d6; il singolo risultato più alto si sottrae al tiro del d20. Allo stesso modo, ogni circostanza che impone un vantaggio porta al tiro di 1d6 extra; il singolo risultato più alto tra tutti i d6 tirati si somma al tiro del d20.
Il gioco offre numerose possibilità per quanto riguarda la creazione del personaggio. I personaggi appartengono a una delle diverse razze disponibili (stirpi): umani, nani, goblin, orchi, changeling e una razza di esseri meccanici (clockwork). Ogni razza ha un ampio set di tabelle contenenti spunti per il background, la personalità o l’aspetto del personaggio.
I personaggi iniziano al livello 0, con una “professione” che non fornisce bonus meccanici; se sopravvivono e raggiungono il livello 1, si guadagnano l’accesso ad uno dei “novice paths”, paragonabili alle quattro classi canoniche di D&D (Warrior, Rogue, Magician, Priest). Salendo di livello, i personaggi ottengono l’accesso ad altri paths (expert e master) che conferiscono diversi set di poteri o specializzazioni. Nel complesso, le opzioni per la creazione dei personaggi sono davvero molte.
Il combattimento si svolge a turni; nel complesso è simile a D&D, ma con alcune interessanti variazioni - per esempio, i personaggi possono scegliere tra giocare un “turno veloce” o un “turno lento. I primi permettono ai personaggi di agire rapidamente, potendo però effettuare solo una azione oppure un movimento, ma non entrambi; i turni lenti permettono ai personaggi di agire e muoversi, ma al costo di agire dopo i personaggi che hanno scelto un turno veloce.
Ulteriori informazioni sul sistema di gioco si trovano qui.
Mr Schwalb è ben noto nel mondo dei giochi di ruolo. Ha lavorato a lungo con la Green Ronin, partecipando alla scrittura di diversi prodotti per il d20 system; è stato uno degli autori di Warhammer Fantasy Roleplay, e il principale designer per A Song of Ice and Fire Roleplaying Game. Ha inoltre alle spalle una collaborazione di lunga data con la Wizards of the Coast, nel corso della quale ha partecipato alla scrittura di diversi manuali per la terza edizione di D&D. Più recentemente, ha fatto parte del design team che ha dato alla luce D&D 5e.
La Wyrd Edizioni è invece una casa editrice italiana nata nel 2003, che ha curato la traduzione italiana di giochi di ruolo piuttosto noti a livello internazionale (Numenera, The Strange, Mouse Guard, 13th Age, Dragonero GdR) - è molto nota per i Boxed Set di ottima qualità e ricchi di materiali di gioco.
Il Kickstarter ha un target di €4,000. L'edizione italiana di SotDL verrà comunque pubblicata, indipendentemente dall'esito del Kickstarter - l’obiettivo della campagna è quello di finanziare la creazione di un Boxed Set, che verrà creato in 3 versioni, due delle quali saranno edizioni limitate e non disponibili dopo la conclusione del Kickstarter, contenenti materiale aggiuntivo. Il pledge minimo per l’edizione Base è di €50 (il prezzo per il pubblico sarà probabilmente 59,99), che dovrebbe essere disponibile già a Novembre, in occasione del Lucca Comics. Con questo pledge ci si aggiudica il Boxed Set oltre che i PDF di tutti i manuali. Per le edizioni limitate, che partono dai 90 euro, la consegna è stimata per Dicembre.
Link:
La campagna Kickstarter
Schwalb Entertainment
Wyrd Edizioni

 
Leggi tutto...

Esper Genesis Basic Rules è disponibile gratuitamente

Vi avevamo già parlato di Esper Genesis già qualche tempo fa. Creato da Rich Lescouflair (Lead Designer), Brian Dalrymple (Graphic Deisigner, Layout) ed Eric Wiener (Producer), si tratta di una rivisitazione in chiave Fantascientifica della 5a Edizione di D&D. In attesa di veder rilasciati i 3 Manuali Base completi (l'Esper Genesis Core Book, il Sylrayne Threats Database - una sorta di Manuale dei Mostri - e il Master Technician's Guidebook), ancora in fase di lavorazione, è possibile scaricare gratuitamente il PDF della versione Basic del gioco, una sorta di equivalente del Basic D&D rilasciato dalla WotC tempo fa. In parole povere, Esper Genesis Basic Rules contiene una serie di regole essenziali, grazie alle quali potrete giocare a epiche campagne fantascientifiche senza avere bisogno di altri manuali.
Potete scaricare Esper Genesis Basic Rules sul sito DriveThruRPG (è necessario essersi iscritti al sito):
http://www.drivethrurpg.com/product/220027/Esper-Genesis-Basic-Rules
All'interno di Esper Genesis Basic Rules troverete:
5 Razze giocabili appartenenti al Sylrayne Arc, il raggruppamento di pianeti che costituisce l'ambientazione del gioco. 4 Classi Base utilizzabili per giocare dal 1° al 10° livello: l'Ingegnere, il Melder (un esperto di poteri Esper), lo Specialista e il Guerriero; ogni Classe dispone di almeno 2 Sottoclassi. 5 Background (+1 Variante) pensati per campagne di genere Fantascientifico. Una lista di nuove Abilità. Equipaggiamento di stampo fantascientifico. Una breve lista di Talenti e di Tecniche Esper (Esper Talents and Technics, l'equivalente degli Incantesimi di D&D), ovvero i poteri grazie ai quali è possibile distorcere il tempo, lo spazio e la materia. Regole Base del gioco, utili per creare i propri PG, combattere e andare all'avventura. Regole sul movimento e sul combattimento a Gravità Zero (insomma, mentre ci si trova nel vuoto dello spazio). Regole Base sui Veicoli Planetari (biciclette, auto, aerei, auto volanti, ecc.) Regole sul viaggio spaziale, Regole Base per la creazione delle Astronavi, Regole Base per il Combattimento tra Astronavi, più una breve lista di Astronavi già pronte all'uso. Una breve descrizione dei Crucibles (misteriosi corpi celesti disseminati nello spazio, dai quali trae origine il potere degli Esper e da cui si estrae la materia con la quale si da energia ai dispositivi tecnologici) e del Silrayne Arc. Una lista di creature aliene e di avversari con cui i PG potranno scontrarsi.
Per ulteriori informazioni su Esper Genesis, potete consultare il sito ufficiale espergenesis.com.
Leggi tutto...
Accedi per seguirlo  
  • inserzioni
    6
  • commenti
    26
  • visualizzati
    359

Er natale romano

Accedi per seguirlo  
Lothavier

266 visualizzazioni

Spoiler:  
ok, è un po' colorito, ma chi si scandalizza? :-p

Er Natale...

Ebbene sì, stanno a arrivà le feste de Natale... so tutti contenti.. so tutti felici... so tutti più boni...

a me me rode er c**o... e divento ancora più s****zo si è possibile..

A Natale te se riempe la casa de parenti, zii, zie, cugini, cugine, nipoti, nonni, pro zii, pro zie, de tutto, gente che vedi solo pe' 2 motivi, le feste o i funerali... tocca mettese i cartellini sur petto pe' ricordasse i nomi...

Insomma se comincia er 24... dalla mattina appena me arzo mi madre parte co' la tiritera.. scenno manco me siedo pe' fa colazione che parte la lagna...

"ricordate che er 24 è vigilia, quindi er 24 pesce..." ...me la guardo ancora nel sonno e je dico "a mà, sto a fa colazione, posso magnà i biscotti o devo inzuppà na spigola nel latte???"

ma poi chi ***** l'ha deciso che er 24 è pesce... perché, si me magno na salsiccia a chi ***** do fastidio... sta cosa non la sa nessuno, ma è così...

insomma a casa ce sta n'armata de affamati, gente che pare che nun magna da na vita, aspetteno er Natale cor veleno, da metà Novembre stanno a insalatine pe' non rovinasse l'appetito... insomma oramai a casa mia non fanno più la spesa al dettaglio, l'anno scorso hanno preso 123 mq de mediterraneo e 83 mq de mar baltico... te dico solo che mi nonna stava pe infarinà e frigge er capitan findus, sto cojone se trovava a passà nello spazio de mare che s'eravamo comprati, lui co quel ***** de peschereccio azzurro...

c'è gente che conosce li peggio trucchi... de solito a cena dopo un par de portate se slacceno la cinta... mi zio l'anno scorso pe' inçu|à i parenti s'è presentato in tuta, così nun comprime e pò magnà de più...

insomma la cena scorre, se finisce de magnà ed è l'ora dei regali... in tutte la famiglie ce sta quella che vole fa l'istruita... hanno fatto la seconda elementare pe' puzza, e senti tipo mi zia che da il regalo al marito della sorella e je dice "tieni un bel CARDIGAN..." ...che mi zio c'aveva paura fosse un cane da riporto del Caucaso, ha aperto col terrore... poi co un sospiro je fa "ah un maglione coi bottoni... m'ero preso na paura"...

sempre lei è quella che fa i regali impegnati ai nipoti... viene e te fa "tieni un bel libro, che la cultura è importante..." "sì zì, sarà pure importante, ma si me regali "I 3 moschettieri" che c'ho 35 anni che ***** de cultura voi che me faccio..."

... ma la cosa più bella che va contro tutto quello che ce viene detto in televisione so i regali della nonna... So anni che sentimo dì che co' l'euro tutto è aumentato... quelle che erano 5 mila lire mo' nella nostra mente so 5 euro.. sì, er ***** che te se frega... mi nonna me regalava 50 mila lire prima, mo' uno se aspetta 50 euro... no, te se presenta co' un pezzo da 20, un pezzo da 5 e 50, 20 e 10 centesimi... che te verrebbe da daje na sediata... mi nonna è la vera risposta italiana al problema euro...

La gente se ne va a casa... Ma er peggio deve venì...

Er peggio è il 25... la notte io non ce dormo... so teso... impaurito... i preparativi pe' il 25 partono dall'immacolata.. se riuniscono le donne e se mettono a decide... che famo, che non famo... agende co' le ricette, idee, puntate registrate della prova del cuoco... poi alla fine se finisce sempre a magnà le stesse cose...

Te alzi la mattina ed entri in cucina... E le vedi li, manco stessero a sperimentà la fusione a freddo... appena provi a entrà te fanno "CHE VOI?"... "niente che vojo, un bicchiere d'acqua..." "no aspetti"... manco i vietcong ereno così... poi pare sempre che è successo qualcosa, so tutte co' la faccia disperata.. te spaventi, ce stai male e domandi... "che è successo?"... "lascia sta..."... "come lascia sta... vojo sapè... se so cose della famiglia ho il diritto de sapello"... te guardano co' la faccia distrutta e te dicono "...la besciamella ha fatto i grumi..." ....MA ANNATEVENE A ******* VOI E I GRUMI...

Da 30 anni er 25 c'ha er menu fisso... e non solo quello... la cosa peggio che pò accadè è il doppio tavolo... uno pei grandi e uno pei piccoli... dava ar ***** da ragazzino, ma adesso me fa proprio smadonnà... l'anno scorso se semo ritrovati al tavolo che er più piccolo c'aveva 25 anni... gente che è ita in guerra, gente co' 2 divorzi, però sei sempre relegato al TAVOLO DEI PICCOLI... l'unica cosa è che da 2 anni a sta parte ce danno pure i coltelli... se magna e noti che er fratello dello zio che er 24 c'aveva la tuta s'è presentato co' la tunica che ha inc**ato a un lavavetri al semaforo... sotto è rigorosamente nudo, che le mutande segano... e c'ha la faccia contenta... hai capito sì, che stratega.. er Bonaparte del colesterolo...

Er pranzo finisce... se contano i superstiti... se sparecchia se lavano i piatti e poi... e poi... se gira er mollettone e da bianco diventa verde... se comincia a giocà a carte!!! E a che se gioca, a sette e mezzo? NO! Se gioca a BESTIA!!! Er gioco dell'infamità... tutti contro tutti... er tipico momento arriva co' un piatto de na quarantina de euri... Comanda coppe... te c'hai er 3 secco... bussi... sei de mano te senti un leone... bussa solo tu nonna... te dici "nonna me vo' bene... m'ha cresciuto... Sto tranquillo..." ...cambi 2 carte... non t'entrano altre briscole ma t'entra un carico... un po' de paura ce l'hai, ma ostenti sicurezza.. la vecchia non deve intravedere il minimo turbamento in te... so come i cani, sentono si c'hai paura... parti, lanci er carico a denara... tu nonna te lo magna col 2 de coppe... cominci a sudà freddo... e te dici "no non ce lo pò avè, no, non me pò di così sfiga...." e invece che fa? cala er coppone... Poi co' lo sguardo finto dispiaciuto te dice "è il gioco.." ...te butti er 3 smadonnante, non contenta butta er 5 a spade che te c'avevi er 4... Insomma tu nonna t'ha mannato in bestia... m'ha fermato mi padre appena in tempo, je la stavo pe' da' na lamata... e che *****, già me fai i regali del ***** poi te li ripiji pure... poi dici li metti all'ospizio...

giocando giocando se fa ora de cena... parte la domanda retorica: qualcuno cena? e c'è gente che ancora c'ha er coraggio de di' de sì... Poi che vordì sta divisione cena-pranzo-cena, io so sicuro che l'anno scorso mi zio s'è messo a sede er 24 s'è rialzato er 2... arriva l'ora de salutasse... e parte la solita frase...

"...se vedemo troppo poco, tocca organizzà più spesso..."

..vedi tu nonno che se fa 2 conti, e dentro de sè dice...

"...ahò contando che er Natale viè na volta l'anno... la prossima occasione deve da esse...."

E allora parte un sonoro "ANNATEVENE UN PO' AFFA***LO"...

Che bello er Natale in famiglia...

Accedi per seguirlo  


10 Commenti


Commento consigliato

Eheh, fantastico, rivedo i pranzi colossali in venti persone a casa di mia nonna!

Ora ci siamo un po' dispersi, tra chi si è sposato, chi ha sfornato figli, le famiglie si sono "allargate" e alcuni festeggiato in altre case.

Ma in fondo ho un po' di nostalgia per la calca di gente, il tavolo dei piccoli in cucina (:P), le partite a bestia con mia nonna che era una cosa terribile (oddio, sicuro che non siamo fratelli? :lol:).

Ora il pranzo di Natale è stato ridimensionato, è più vivibile, però un sorriso affiora sempre quando si ricordano gli anni passati. :-)

Condividi questo commento


Link al commento

eheheh in effetti è vero, è così :-p

e vedo che il tavolo dei piccoli è una vera costante :mrgreen: però sì, un po' mancano i natali incaciarati con 20 persone che mangiano, bevono e giocano a BESTIA :P (che io nemmeno me lo ricordo più come si gioca, porc!)

Condividi questo commento


Link al commento

Sembra di veder casa mia... solo che dopo pranzo non si gioca a carte perchè una delle nonne non sa nemmeno tenerle in mano! Quindi si mangia ad oltranza e si chiacchiera di cose stupide e si ficcanasa allegramente nelle vite private degli astanti.

Già tremo per quando alle 5 mi alzerò da tavola dicendo "Ora devo proprio andare, mi aspettano"

PS: mia nonna da brava mezza istriana per un bel po' ha fatto la conversione perfetto euro-lira e ci dava spiccioli in quantità

PPS: anche da me poi qualcuno osa dire "ceniamo?"

Condividi questo commento


Link al commento

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×