Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...
  • entries
    26
  • comments
    135
  • views
    4.7k

"Mi piace"


MadLuke

1.2k views

 Share

Ho visto utenti scrivere "mi piace", altri postare la .gif col pollice alto di Facebook. Qualcuno mi ha perfino scritto in privato per spiegarmi la sua approvazione per un mio post sul forum... Qualunque cosa pur di non premere quel fischio di tasto e darmi PE virgola vacca zozza punto esclamativo

Ciao, MadLuke.

 Share

6 Comments


Recommended Comments

Riflessione ulteriore: credo di aver capito. In FB (per esempio) l'altro utente non ci guadagna nulla con i "mi piace" (a parte l'incremento di conteggio), ma su Dragonslair l'altro ci guadagna pure dei PE, quindi cambia il livello, e seppure in un contesto assolutamente ludico e leggero, in qualche modo si eleva sopra gli altri.
...E questo è assolutamente insopportabile per la mentalità dell'italiano medio che nonostante tutto risente sempre di invidia dal sapore vetero-comunista (nell'accezione meno politica possibile del termine) per cui finché siamo tutti nello sterco va bene, ma se qualcuno riesce per caso a migliorarsi in qualcosa "allora non siamo più amici" (le cronache del mondo dello spettacolo sono piene di fenomeni di questo genere).

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.