Jump to content

Jester86

Ordine del Drago
  • Posts

    32
  • Joined

  • Last visited

About Jester86

  • Birthday 06/27/1986

Profile Information

  • Location
    Gubbio
  • GdR preferiti
    Cthulhu, D&D
  • Occupazione
    Grafico
  • Interessi
    Manga, giochi di ruolo

Jester86's Achievements

Studioso

Studioso (5/15)

  • First Post
  • Collaborator
  • Conversation Starter
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

6

Reputation

  1. Salve a tutti, parlo di questo argomento solo per quanto riguarda il primo punto della discussione Per gli altri punti dovrei rileggere bene il manuale per avere idee più chiare in merito. Decidendo di intraprendere il percorso di una nuova edizione di un gdr bisogna sicuramente controllare il mercato presente e fare qualche previsione per il mercato futuro. in ogni periodo abbiamo avuto sempre determinati gdr che andavano più in voga rispetto ad altri. Ad oggi questo mercato sta (da ormai qualche anno) tornando fortemente sotto i riflettori. Da quando è nata la 5a edizione di D&D e tutto il materiale creato grazie alla piattaforma Kickstarter, devo dire che se vediamo i scaffali dei negozi possiamo trovare tanti bei prodotti da comprare. Molti gdr ho notato che evitano lo scoglio delle meccaniche prendendo quelle di D&D e si concentrano sull'ambientazione (ovviamente anche per sfruttare il successo della 5a edizione). Quelli invece che hanno delle loro meccaniche (come la Tiny Hat Games o la Two Little Mice per citarne due italiane) hanno un sistema che si regge su un'ambientazione molto sentita, non vorrei azzardare al fatto che è proprio l'ambientazione che attira più il nuovo giocatore. Al giorno d'oggi la gente mi sembra stia cercando meccaniche snelle, veloci e pratiche da poter far giocare anche ai più neofiti, il tutto condito da ambientazioni sempre più settoriali che possano dare una vera impronta al gioco per capire e apprezzare da subito la motivazione della serata ludica. L'unico prodotto che mi viene in mente che è uscito da poco che non ha ambientazione è Not the End. Quindi il mio parere è cercare di dare a Dimensioni la sua reale Dimensione (scusate il gioco di parole) e trovare la giusta ambientazione per giocarlo. In alternativa trovare una meccanica nuova e originale che possa però trovare il suo perchè in tutti gli universi giocabili (ma in questo caso serve un grosso lavoro di ricerca e tanto lavoro per far girare e testare il gioco)
  2. Salve a tutti, volevo mettere a disposizione una scheda del personaggio per il gioco di Ruolo Call of Cthulhu realizzata da me e mia ragazza. La scheda in questione è per il sistema d100 Troverete non solo una grafica rivisitata ma anche delle piccole novità a livello di gioco. Nulla che possa modificare o snaturare il già perfetto sistema di Call of Cthulhu, ma solo dei dettagli che ho voluto modificare per provare a migliorare l'esperienza di gioco. Ovviamente potete ignorarli e giocare come sempre. Qui di seguito vi riporterò in dettaglio le modifiche grafiche e le house rules presenti nella scheda. Anteprima a bassa risoluzione: Spoiler: http://oi57.tinypic.com/2r3ce2c.jpg Grafica Da subito potete notare un restyling per adattare un po' la grafica ai standard attuali, tutto un po' più minimal e meno anni '90. La difficoltà era creare una grafica attuale che potesse rispecchiare l'ambientazione anni '20 Abbiamo scelto il verde scuro per ricordare più il nostro amico poliposo. - Sono state rimosse alcune cose obsolete e in più, la zona della descrizione è minimale eventuali aggiunte le potete inserire nella seconda pagina. - Ho sostituito la dicitura mana con spirito mi sembrava meno fantasy come termine. - eliminato tiro idea...non l'ho mai sopportato preferisco che i giocatori ci arrivino da soli alle varie investigazioni... eventualmente do io gratuitamente suggerimenti - eliminato "99-miti" dicitura inutile, le sessioni durano sempre poco e quel valore si calcola facilmente senza ci sia bisogno di una casella (oltretutto i neofiti non capiscono cosa voglia dire) - Disordini mentali tolto, li potete mettere in seconda pagina, c'è più spazio. - tolto "punti magia", qui mi contesterete sicuramente. Io devo essere sincero ho fatto usare i punti magia in rarissime volte,inoltre preferisco rendere il tutto meno "fantasy" lasciando i giocatori con i piedi per terra senza dar loro troppo potere. rare volte ho lasciato usare qualcosa e sicuramente non necessita di una tabella specifica. (come sempre se vi serve potete scriverli sulla seconda pagina) - salute, vedere house rules - Abilità, vedere house rules - seconda pagina, qui è tutto più libero in modo che si possano personalizzare le cose mancanti o aggiungere appunti di vario tipo. House Rules - Salute: non mi è mai piaciuto il sistema con i punti ferita, mi ricorda troppo D&D e preferivo qualcosa di più interpretativo. in questo caso ho preso spunto da Vampiri la masquerade. Ho inserito dei livelli di salute per identificare lo status del giocatore e renderlo più facilmente interpretabile. I neofiti sicuramente si troveranno più a loro agio. Il livello "robusto" è extra e viene assegnato solo se il personaggio ha una somma di taglia+costituzione pari a 24 o più. In media ho pensato che è possibile giocare con due difficoltà: normale ogni 2 danni è un livello salute; facile ogni 3 danni è un livello salute. A lato c'è dello spazio per annotazioni (es. braccio destro rotto, oppure perso occhio sinistro, etc...) - Abilità: sono state rimosse molte abilità troppo specifiche o poco utilizzate, in fondo avete degli spazi vuoti per inserirle. (es. ho tolto pilotare perchè utilizzata pochissimo e troppo generica, se dovesse servire un giocatore può aggiungere pilotare aereo su una zona vuota). Sono stati tolti quasi tutti i valori minimi delle abilità sostituendoli con le caratteristiche. Ora i giocatori non avranno valori base standard ma saranno personalizzati in base alle proprie caratteristiche Bene, spero vi piaccia questa scheda e possa migliorare la vostra esperienza di gioco. http://www.mediafire.com/view/05ba5t75mab5xk4/Cthulhu_Scheda.pdf
  3. Ancora grazie per la risposta. Oggi ho comprato il manuale, ormai non vedo l'ora di provare quest'avventura!
  4. Molto gentile, più me ne parli e più ho voglia di comprarlo! Ho solo alcuni dubbi: 1) si trova disponibile solo l'edizione a blocco unico, secondo te è meglio o peggio rispetto ai 6 manuali divisi? 2) per la guida ai giocatori come posso fare? nel caso compro il manualone dovrei fargli delle fotocopie? 3) come hai fatto per le mappe? so che ci sono i quadretti e le varie costruzioni per il proprio regno... grazie
  5. Mi son un po' informato e devo dire che mi attira molto l'Alba dei Re. Anche perchè c'è molta esplorazione libera e potrei facilmente inserire dungeon presi da altre mini avventure...
  6. Jester86

    Conan GdR

    Questo epic 6 mi piace molto. Non credo sia l'ideale per il mio gruppo, a loro piace molto la progressione fino al livello 20 e bloccarsi al 6° sembrerebbe troppo "incatenante". Comunque lo tengo per me, magari trovo qualche giocatore per farglielo provare, è molto interessante anche se ho dei dubbi sulla mole di talenti che si rischia di accumulare (però lo dico così a naso, dovrei provarlo per dare giudizi). Esiste un pdf di quello che hai postato? Grazie mille Per la gestione della magia mi trovo in difficoltà in diversi punti... innanzi tutto i raggi d'azione, aree d'effetto, durate molto variabili, numero di incantesimi esagerato. Tutta questa roba si gestisce molto male. Comunque la roba che mi irrita di più è che la magia riesce a risolvere tutti problemi: da bonus alle abilità, risolve trappole trabocchetti, puoi volare, puoi essere invulnerabile... diciamo che molti degli enigmi e delle difficoltà vengono risolti tramite magia. Ero arrivato a mettere stanze con campi anti-magia per fargli risolvere qualche stanza dove non vi erano combattimenti ma solo trabocchetti. Sinceramente adoro la magia nel gdr fantasy (infatti i miei dubbi su Conan sono che i rituali so proprio brutti), però vorrei qualcosa di più soft e gestito meglio. Mi ha incuriosito da sempre Dungeon World, però ho paura che come tutta la roba di Narrattiva sia troppo "discorsivo" e come progressione ci sia poca roba. Grazie a tutti per le risposte
  7. Salve a tutti, vorrei proporre al mio gruppo una nuova campagna fantasy da affrontare. Non mi interessa molto che sistema usa (va bene sia D&D, pathfinder e affini) l'importante è che sia lunga e che considerate molto bella da giocare. Per il momento ho giocato: -> Seconda Oscurità -> Ritorno al tempio del male elementale Grazie a tutti
  8. Jester86

    Conan GdR

    Salve a tutti sto per iniziare una nuova campagna fantasy con i miei amici. Volevo evitare di riutilizzare pathfinder o D&D ma allo stesso tempo non volevo andare troppo lontano da quel sistema di gioco. Le difficoltà più grandi nelle precedenti sessioni che abbiamo riscontrato è stata la gestione della magia (troppa roba) Ho pensato di utilizzare Conan come sistema di gioco. alcune cosette mi piacciono (parata, riduzione del danno sulle armature, low magic). Cosa ne pensate? avete altri gdr low magic da consigliarmi? Grazie mille
  9. Salve a tutti, quando il druido assume la forma selvatica, prende tutte le caratteristiche dell'animale? PF, CA, Tiri Salvezza, etc... oppure mantiene qualcosa di suo? Grazie
  10. Grazie mille a tutti per i commenti Ovviamente riferirò subito a mia ragazza Per i suggerimenti sono tutti ottimi, all'inizio buttai lì qualche idea che poi ho notato di poteva benissimo modificare e migliorare ma non volevo stressarla troppo faccio piccoli approfondimenti su come è nata questa scheda: -> Lo spazio grande per l'immagine in prima pagina è dovuto ad una forte intensione di far scegliere un immagine ai pg e farla incollare in quel riquadro. Mi piace riconoscere l'aspetto dei vari giocatori e vorrei che rimanesse ben impresso a tutti. Messa lì sicuramente è al centro dell'attenzione. -> La prima pagina è abbastanza generica e poco utilizzata, è come la copertina del proprio personaggio e viene utilizzata ben poco (molto più utile la seconda) -> L'equipaggiamento potevo mettere invece di pergamene, oggetti magici... effettivamente non c'ho pensato -> Talenti e Capacità forse l'ho troppo sottovalutati lasciandoci poco spazio...ne servirebbe di più. -> Per il discorso fronte/retro del foglio non sono molto d'accordo... non mi sono mai piaciute le schede stampate avanti e dietro. Per prima cosa perchè si rovinano più facilmente, inoltre perchè è una noia sta sempre a girare il foglio...meglio averceli tutti a portata. -> Per l'allineamento devo ammettere di aver "rubato" l'idea ad una scheda vista sulla rete, non molto intuitivo ma è bellissimo graficamente. Più avanti ne posto delle altre fatte sempre da lei, inoltre aprirò un nuovo topic per la scheda del giocatore di Cthulhu
  11. Ciao a tutti! Qualche mese fa ho iniziato con il mio gruppo l’avventura di Seconda Oscurità, siamo arrivati (quasi) al terzo volume; prima della creazione dei personaggi avevo chiesto a mia ragazza (Benedetta Riccardini) di creare una scheda personalizzata per migliorare quella di base (che sinceramente non mi piace). Siccome lei è una grafica professionista potevo contare sul suo operato e gli ho lasciato carta bianca dandogli solo delle linee guida. Alla fine è venuta fuori questa bella scheda; ci sono anche altri file che mi ha realizzato se vi piace vi metto il link (diario dell’avventura, calendario, tesori, etc…) Spero vi piaccia! Link P.S. se volete metterla su dragons lair non ci sono problemi
  12. Salve a tutti, avete per caso da consigliarmi dove trovare avventure ufficiali e non di Vampiri la Masquerade? In Italiano. Grazie
  13. Scusate mi sapere dire come mai l'inquisitore possiede al 1° livello 4 incantesimi di livello 0 ma nella sua lista ce ne sono solo 2?
  14. Salve a tutti, in questi giorni mi è venuto un dubbio abbastanza stupido ma non riesco a dare spiegazione... nel manuale sono descritti i raggi degli incantesimi in modo molto approssimativo e non vengono ben specificati tutti i casi che possono venir coinvolti (sinceramente calcolare il raggio di un incantesimo è sempre stato un dramma e sono andato sempre ad approssimazione) Il caso che mi ha suscitato più dubbi è sugli incantesimi "raggio" ho problemi a figurarmi la differenza tra il raggio generato in un determinato punto (es. palla di fuoco) e quello generato dall'incantatore stesso (come l'impulso del chierico) Vorrei prendere questi due esempi per farvi capire bene: 1) nel caso della palla di fuoco, il giocatore seleziona un intersezione di 4 quadretti e da li si genera l'effetto. Nel manuale è riportato un esempio e si vede bene quali quadretti andrà a colpire. 2) nel secondo caso, l'impulso parte dal giocatore e si propaga (facciamo finta che sia 6 metri anche se nella realtà è 9 metri) in quel caso il personaggio non sarà in un intersezione della griglia ma bensì in un solo quadretto. questo sposta completamente il raggio generando diversi mezzi quadretti alla fine dell'area d'effetto. Quelle zone sono considerate sotto effetto? (esempio i pallini blu subiscono l'effetto?) Sbaglio qualcosa in questo ragionamento oppure è il manuale che non riporta questo esempio? Grazie
  15. bò, ti ci vedo a star li a contare i metri che produce l'incantesimo luce e tutte le ombre e le sfumature che puoi generare coprendolo con le mani o con un panno... se ti piace ammattirti così buona fortuna Comunque io risolverei facendo diventare il personaggio un Logomante.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.