Jump to content

Dan

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    124
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Dan last won the day on October 16 2009

Dan had the most liked content!

Community Reputation

7 Coboldo

About Dan

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 08/11/1984

Profile Information

  • Location
    Veneto, verso Rovigo ma vicino al mare
  • GdR preferiti
    Pathfinder, D&D 3.5, Call of Cthulhu
  • Occupazione
    impiegato/operaio
  • Interessi
    cinema, calcio, gdr, manga e fumetti, moto

Recent Profile Visitors

621 profile views
  1. @fenna l'ultima cosa che mi interessa è iniziare un flame, un litigio su un forum. Ti sei sentito offeso per la provocazione che ho scritto? Perfetto, ti chiedo scusa. Ma scrivere un post dal puro tono provocatorio come il tuo senza aggiungere spiegazioni né altro, se permetti, non è che non possa portare a pensare risposte diverse dalla mia. Porta pazienza, ma non trovandoci faccia a faccia, o ci spieghiamo meglio che possiamo o facciamo a meno di scrivere. Detto ciò, ringrazio tutti (nessuno escluso) quelli che hanno contribuito e stanno contribuendo a questa discussione.
  2. Sono d'accordo Entrambe. Capire il concetto di premise serviva per fare la stessa cosa poi col nostro gruppo, dato che parlando con me e penso anche con gli altri giocatori, non si trovasse d'accordo con la nostra posizione (ovvero che PF non va giocato da premise come lo intendo io/il resto del party). Una volta capito questo poteva estrapolare dei titoli da proporci, perché evidentemente la premise chiara è un requisito/un concetto che lui necessita per potersi orientare. Mi fa piacere. Quindi devo leggerti nel pensiero per capire il tuo post precedente o devo tirare a
  3. Ovvio che sei libero di farlo ma, chiuderesti la discussione per quale motivo? Il primo post di Vulkolan ce l'hai presente? Piuttosto, spero che ora Vulkolan concordi con quanto ho scritto finora in questa discussione. PF non ha uno scopo specifico così come lo intende lui, e se gli autori volevano darlo allora dovevano scriverlo chiaramente sul manuale.
  4. Per quel che ho capito io, parlando anche con Vulkolan, ciò che gli interessava (per esporlo poi al nostro gruppo) era "abbiamo gusti forse divergenti, in base a questi cosa ci consigliate?" Poi credo che tutto il discorso della premise l'abbia tirato fuori per capirci lui in primis qualcosa, e poi per far capire il concetto anche al resto del gruppo, sempre però in ottica "a causa di bla bla bla che giochi consigliate?"
  5. Provo a spiegare dove voleva arrivare Vulkolan (preciso: io sono il master e l'avventura l'ho scritta di mio pugno, ambientazione Forgotten Realms). A seguito di un lungo arco narrativo in parte slegato dall'avventura primaria, i giocatori hanno fallito l'obbiettivo principale che si erano prefissati ritrovandosi loro malgrado coinvolti in un altro arco narrativo che li ha condotti nel piano delle ombre (ripeto: questo dopo aver fallito l'obbiettivo principe), precisamente in una zona molto vicina al confine con il piano dell'energia negativa (non è l'avventura primaria con cui sono parti
  6. Qualcuno sa niente riguardo una futura localizzazione in tricolore della 5e? Wizards sembra ci stia andando un po' troppo con i piedi di piombo
  7. Avevo editato l'ultimo mio post perché mi sono reso conto d'aver azzardato a proporre una terminologia che pensavo erroneamente di conoscere. Shame on me. Tralascio i vari termini low/high fantasy che mi interessano relativamente e mi concentro sul succo di quello che volevo far capire, ovvero quanto siano comuni/quanto sia difficile reperire in-game gli oggetti magici e gli incantesimi più forti del gioco. Una caratteristica che a mio avviso differenzia nettamente Pathfinder da D&D 3.5 Il confronto andava fatto perché Pathfinder deriva da D&D e così incantesimi ed oggetti c
  8. Ma guarda che qua non si parla di "adattare un sistema per fare altro", sta proprio scritto sul manuale, è stato proprio pensato così, non è che ti sto proponendo un punto di vista. Sì, rispetto alla 3.5 devi ignorare buona parte degli incantesimi e degli oggetti magici/incantesimi più potenti perché gli unici metodi per entrarne in possesso sono l'avanzamento di liv (per gli incantesimi), le ricompense per le quest/gli incontri (dove la scelta di cosa elargire sta nelle mani di chi ha pensato l'avventura), fabbricarli autonomamente tramite i talenti. Tutto ciò non preclude ai giocatori m
  9. Continua a non essermi chiaro il tuo concetto di Eroe. Nutri dei dubbi a riguardo? Cosa intendi per eroe epico? Cosa ti fa pensare di esserlo o di non esserlo quando giochi? Cosa esattamente del pacchetto PF ti fa pensare a questo? Aspetta...forse so la risposta: Ah! Eccoci al punto! Tu vuoi questo da PF, non vuoi solo poter fare la differenza, tu vuoi sapere che la farai a priori, ma pensare che PF sia stato concepito principalmente se non esclusivamente per questo scopo è un presupposto fallace perché il gioco stesso non vincola master e giocatori come tu intendi in nessu
  10. Per rispondere alla domanda che portava l'esempio della stanza con tutti i giochi esistenti, bisognerebbe averli provati prima tutti. Io non so quanti fortunati (o sfortunati) abbiano avuto un simile privilegio, ma penso che chiunque potrebbe rispondere con senso di causa solo con i titoli testati personalmente. Qual è lo scopo di Pathfinder? Una domanda che (imho) ne nasconde un'altra: perché porsi questa domanda? Credo che per te PF andrebbe giocato in un determinato modo, quello che ti vede come un EroE con doppie maiuscole, mentre quello a cui hai giocato/stai giocando ora non t
  11. @RyogaTi ho risposto con mp Per chiunque sia interessato, le selezioni sono sempre aperte.
  12. Sono un master/giocatore, vivo a Rosolina (non Rosolina Mare), ho 31 anni e cincischio coi giochi di ruolo da quando ero piccolo (Mutant Chronicles vi dice niente?). Cerco giocatori per campagna o anche solo brevi avventure. So che Pathfinder come D&D sono sistemi di gioco concepiti per dare maggior peso ai combattimenti ma preferisco comunque giocatori che mirino più al gdr che né a build e statistiche o interessati al solo menar le mani. Gioco per farmi risate in compagnia e far vivere ai miei giocatori una bella storia.
  13. Non ho epserienze di gioco online con simulativi come 3.x/pathfinder. Avventure di primo livello ne ho pronte in quantità da giocare. Trovarsi fisicamente immagino sia utopico cmq io ci provo. Sono di rovigo, provincia. Troppo distanti immagino...
  14. Ciao, di dove siete? Zona geografica di gioco?
  15. Già. La penso allo stesso modo anch'io ma per un mio giocatore non è così chiaro, e non gli do troppo torto dato che di primo acchito la descrizione dell'incantesimo lascia spazio ad interpretazioni come la sua.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.