Jump to content

Azothar

Circolo degli Antichi
  • Posts

    1.9k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Everything posted by Azothar

  1. Perdonami, leggo solo ora in quanto sono ormai qui di rado...purtroppo non sono disponibile, ho già un paio di gruppi :) In bocca al lupo per la ricerca!

  2. Nella versione inglese di True20 esiste un quickstart in pdf liberamente fruibile: esiste qualcosa di analogo in italiano? Immagino di no, ma nel dubbio...
  3. Microsoft Publisher. Si può chieder a Tyke di postare una versione PDF...altrimenti potrei farlo io.
  4. Grazie Tyke! Fa sempre piacere vedere movimento in ambito T20
  5. Ci gioco anch'io e devo dire che è davvero un bellissimo GdR, anche se a mio avviso adatto a giocatori già un po' "rodati". Ancora più che in D&D, ritengo che il ruolo del game master sia fondamentale, dato che di regole ferree ce ne sono poche. E posso serenamente dire che il mio gruppo ha la fortuna di avere un bravissimo narratore Per i curiosi...giochiamo nell'età moderna (anno 2000, ma la campagna è partita anni prima) e siamo un Verbena, un Akashi, un Adepto Virtuale e un Figlio dell'Etere (quest'ultimo è il mio PG). E, per la cronaca, il nostro narratore ha tradotto Prime con Primus...suona bene! Un saluto a tutti e complimenti a chi ha aperto il topic
  6. Azothar

    True20

    Ottimo!! E la tua campagna t20 come procede? Racconta racconta....
  7. Ho come una sensazione di deja-vu (Aerys so che mi capisci...è proprio quel posto in cui corrono le auto ) ma ben vengano le delucidazioni dell'autore del post.
  8. Azothar

    True20

    Perfetto, è che avevo il dovere di farlo notare onde evitare inconvenienti Su http://www.e-wyrd.com/products.html non c'è alla sezione relativa ai prodotti elettronici. Quindi mi sa proprio che il manuale in PDF non sia disponibile. Non ne sono sicuro al 100%, ma mi sa che hai ragione tu. A questo punto ti prospetto tre soluzioni: - "accontentarsi" della versione italiana attualmente disponibile; - comprare la revised in inglese, tenendo conto che è scritta in maniera piuttosto semplice e che da giocatore di D&D quale sei non puoi che essere avvantaggiato nella comprensione del manuale - attendere un'eventuale revised in italiano (ammesso che la Wyrd intenda produrla) Quando poi farete un combattimento raccontaci pure come è andata
  9. Azothar

    True20

    Innanzitutto benvenuto nella tana del drago, a maggior ragione ad un conterraneo. Detto ciò, il mio consiglio è comprare il manuale ITA cartaceo, dato che il PDF ITA non credo sia in vendita. http://www.e-wyrd.com/true20.html 23 euro divisi tra i giocatori del gruppo (magari il master mette qualcosa in più) sono una spesa assai bassa. Ovviamente ti sto parlando di modalità di reperimento del tutto legali, perché in caso contrario non avresti nemmeno dovuto chiedere su un forum pubblico modalità di reperimento illegali. Se ti stai chiedendo "dov'è scritta questa regola", la risposta è il nostro regolamento, che ti consiglio caldamente di leggere: http://www.dragonslair.it/forum/announcement.php?f=10&a=16 Ciao e buona permanenza su D'L!
  10. Si chiama "d20 Pocket Tools", nell'area download del 5° clone (non posto il link diretto perché mi sa che bisogna esser registrati per accedere). Premetto che non l'ho mai usato...quindi non garantisco nulla. Però il link me lo ricordavo...è vecchiotto ma chissà che non ti torni utile.
  11. Beh, l'originalità è fatalmente una qualità sempre più rara, bisogna farsene una ragione per poter apprezzare ciò che verrà. L'alternativa è quella di restare ad ascoltare i classici...a ciascuno quello che prefescisce
  12. Beh, un po' di soul tipo Four Tops me lo vedo bene. O un po' di swing, da Sinatra e i vari classici a Michale Bublè. Un album che mi viene in mente così di getto, sarà perché l'ho comprato sotto Natale, sarà perché ha un'amosfera che spesso si presta, è Let it come Down degli Spiritualized (2001). Ma la mia preferita è Christmas Sucks, di Tom Waits e Peter Murphy (frontman dei Bauhaus)...fantastica ma non è detto che piaccia a tutti
  13. Al massimo sapevo dell'esistenza di un software per tablet...se ti serve posso vedere se mi ritrovo il link
  14. Da' un'occhiata a pobox. A suo tempo ne sentii parlare decentemente. Tra le gratuite, mi verrebbe da dire Yahoo...ma vero è che non si sa che fine faccia Yahoo...
  15. Beh, intrigante!!! Mi riprometto di farlo a laurea conclusa (mi gratto mentre lo scrivo, non dovrebbe mancar molto)
  16. OK, allora consideriamolo un altro passettino verso una user experience in KDE 4 più paragonabile, per quantità di applicazioni disponibili, a KDE 3.x. Va meglio così? PS ti odio :lol:
  17. A questo punto entra in scena il mio personale timore di non riuscire più a smettere...di Hattrick sentivo parlare da molto tempo e bene, ma a questo tipo di giochi non ho mai tentato di accostarmi...temo troppo la mia indole caxxeggiona.
  18. Mal comune mezzo gaudio Nonostante tutto, è stato bello riascoltarlo ad una qualità sonora più decente rispetto al (mio) passato Nota da MOD: visto che non s'è più parlato solo del nuovo album, modifico il titolo per renderlo più generico, dato che non trovo un thread ufficiale sui Pearl Jam.
  19. Casualmente, ho ritrovato questo topic in fondo agli archivi del forum chiedendomi perché fosse stato chiuso. Lo riapro, nel caso qualche user volesse postare qualcosa di nuovo o semplicemente reperirlo più facilmente e farsi una bella lettura. Ciau!
  20. Per chiunque possa essere interessato, a marzo escono una serie di ristampe di Ten. (peccato che il sottoscritto si fosse appena comprato il disco in oggetto )
  21. A quanto ho avuto modo di vedere sinora c'è sempre un minimo di sintesi...
  22. Altro passettino verso KDE 4.2 stable: rilasciato Amarok 2
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.