Jump to content

Cernunnos

Members
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Cernunnos

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 10/30/1980

Profile Information

  • Gender
    Non rispondo
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    Pathfinder
  • Occupazione
    Master
  1. Si ci sono tante abilità che iautano, ma riguardano mostri che il master deve andarsi a spulciare... solita storia, con questi incantesimi op si finisce per lasciar perdere animali, parassiti, tutte le creature che non hanno capacità magiche e perfino PNG normali delle razze umanoidi, per contrastare tutto quello che il party ti casta. così la campagna diventa uno schifo... vabbè pazienza, vorrà dire che abbandonerò pathfindet e pathfinder 2 non lo degnerò nemmeno di una letrura. Errori del genere non li accetto e la pigrizia di non scrivere una schifosa FAQ o errata.
  2. il problema non è la potenza, è il fatto che durando 24 ore permette a un caster di rendere tutti i giorni tutto il party immune alle divinazioni (e già lì il GM potrebbe buttare al secchio molte cose preparate basate su quegli effetti) quasi resistentissimi ad effetti mentali (+8 ai TS), e con 2 bacchette di invisibilità superiore possiamo salutare anche i combattimenti a meno che il master si mette li a cercare creature apposite con sesni particolari. Ma tenendo da parte ciò, io credo davvero che ci sia stato un errore di trascrizione sul vedere invisibile.. è impossibile non capire che così basta un caster arcano in party e ti rovina la campagna. Poi se a ogni incantesimo fuori di testa vogliamo dire "è di alto livello, è giusto che sia incontrastabile" bhè questi sono pareri opinionabili. Io ad esempio credo che se nei bestiari mettono creature fino a GS 30 e oltre dovrebbero poi garantire una fluidità del gioco fino a tali livelli, senza che il master debba andarsi a cercare le soluzioni nascoste tra mille manuali per contrastare una combo creata nel core rulebook. Altre soluzioni diverse dai dispel e simili? (visto che implicano di saper dove sia più o meno la creatura non sono molto utili)
  3. A mia impressione c'è stato l'ennesimo errore nella trascrizione di questo incantesimo da D&D 3.5 a Pathfinder "The subject is protected from all devices and spells that gather information about the target through divination magic (such as detect evil, locate creature, scry, and see invisible)." Paizo ha aggiunto gli esempi tra parentesi (a mio giudizio nel fare questo erano proprio sotto l'effetto dell'incantesimo 🤣). Si capisce che l'incantesimo impedisce di fornire informazioni tramite le divinazioni.. e i casi elencati sono esatti, ma vedere invisibile è discordante dalla dicitura, perchè non fornisce nessuna informazione sul soggetto, rimuove soltanto il mascheramento di invisibilità alla vista di chi lo usa. Però sorvolando ciò... quali rimedi ci sono per evitare che il party faccia un uso esagerato di vuoto mentale + invisibilità (o visione del vero)? considerando che vuoto mentale dura 24 ore
  4. in realtà sono illusioni di tipo (finzione) quindi esistono visivamente e non sono effetti mentali o inganno della vista, infatti se andiamo a vedere nelle immunità dei costrutti le finzioni sono escluse dai tipi di illusioni a cui sono immuni. comunque si tira prima l'effetto di immagine speculare, perchè non è un occultamento ma stà ad emulare la scelta del bersaglio da parte dell'attaccante. quindi prima c'è la dichiarazione del bersaglio dell'ìattacco e poi si tira per occultamento da quì in poi voglio dare un mio parere logico che potrebbe essere RAW.. non ne sono certo, magari ne discuteremo (lo scrivo in blu per ricordare che sono mie ipotesi da confermare) anche perchè sennò daresti alle immagini speculari i benefici di distorsione, e non credo che queste possano ne riprodurre ne beneficiare di altri incantesimi, ecco vari esempi: se casto immagine speculare e poi creo un'altra illusione qualsiasi (quella di un mio compagno di party per esempio).. ogni immagine speculare ricreerà un'altra illusione del mio compagno? no se casto immagine speculare e poi scudo di fuoco, le immagini speculari colpite arrecano danno da fuoco? no se casto immagine speculare e poi trasmuto il mio aspetto in qualcosa di spaventoso con "aspetto terrificante".. chi mi guarda entro 9 m deve far un tiro salvezza aggiuntivo per ogni immagine speculare? no (link dell'incantesimo https://golarion.altervista.org/index.php?title=Aspetto_Terrificante&redirect=no ) tutto ciò è poco specificato nell'incantesimo, ma il buon senso logico ci fa capire che le immagini riproduono i movimenti e le azioni del personaggio, non i loro effetti, perciò se si lancia un raggio rovente mentre si è confusi tra le proprie illusioni, queste non lanceranno altri raggi roventi (neppure fasi) quindi si deve stare attenti agli incantesimi che poi si utilizzano altrimenti una volta capito l'originale l'avversario non sarà più costretto a tirare la casualità di bersaglio di immagine speculare.
  5. ciao a tutti, vorrei esporre un dubbio che molti master potrebbero gestire in modi diversi dato che il manuale non parla di come trattarlo, ma che può avere molto impatto su scontri che cominciano con nemici infiltrati nel gruppo. la questione è la seguente.. come tutti sappiamo le capacità magiche non necessitano di alcun tipo di camponente (gesti, frasi, focus o matriali) insomma una creatura la usa con la sola concentrazione e ruolisticamente nessuno sà che la stà lanciando (anche se genera comunque attacco di opportunità, ma quello secondo me è più perchè l'avversario tenta di colpirti se rimani in un'area minacciata per il tempo di un'azione standard). comunque ADO a parte, se io da master mettessi appresso al gruppo un png che si spaccia per alleato ma poi cercasse di colpirli con capacità magiche che non hanno effetti visivi che si notino partire da lui (tipo sonno), i personaggi che la scampano da questa capacità avrebbero modo di capire che è stato lui a farlo? o potrebbero pensare che è stato qualcos'altro? io personalmente credo che come una creatura nascosta viene individuata se fa una cosa del genere... allora anche una che è tra il gruppo verrebbe identificata come responsabile dell'attacco. Altrimenti potrei mettere un infiltrato appresso a loro che usi in continuazione effetti mentali fino a che tutto il party viene ammaliato/charmato/illuso/addormentato ecc...
  6. Grazie, questa conferma rende l'incantesimo molto più giocabile, dato che lanciarne multipli su qualcuno sarebbe inutile o peggio svantaggioso
  7. Salve, alla fine di una sessione si è acceso un dubbio che riguarda la disgiunzione arcana di pathfinder L'incantesimo recita: "gli incantesimi e gli effetti magici vengono separati nei loro componenti individuali (ponendo fine al loro effetto come nel caso di un incantesimo Dissolvi Magie)" Veniamo a noi, il dubbio è cosa accade se si lanciano 2 disgiunzioni su oggetti nella stessa area. Io sono convinto che la cosa si svolgerebbe così: Lanciata la prima disgiunzione, gli oggetti magici che falliscono il TS diventano non magici per la sua durata (ossia 1 min/liv), questo è quindi un effetto magico che resta attivo sugli oggetti, pertanto se poi gli venisse lanciata un'altra disgiunzione gli oggetti che avevano passato il tiro devono rifarlo, ma tutti quelli che erano disgiunti per x minuti tornerebbero attivi perchè la seconda disgiunzione dissolverebbe l'effetto della prima. Ho sbagliato qualcosa nel mio ragionamento?
  8. Salve a tutti i giocatori 😁 Sono un appassionato dei GDR, al momento conosco bene Pathfinder (soprattutto a livello regolistico), e mi piacerebbe consultare e condividere pensieri, idee, studi, ipotesi, dubbi, gestioni situazionali, modi di masterare ecc... sul mondo del gioco di ruolo. A presto
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.