Jump to content

Ruggero Mangia

Members
  • Content Count

    19
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Ruggero Mangia

  • Rank
    Studioso
  • Birthday 03/02/1996

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Torino
  • GdR preferiti
    DnD
  • Occupazione
    Studente

Recent Profile Visitors

347 profile views
  1. La classe prestigio Dracolexi offre 4+mod int punti abilità per livello ed a differenza della classe stregone mi permette uno spazio di manovra maggiore sul dove spendere i questi punti ogni livello (anche perché il mio mod int è +1) offrendo anche una maggiore gamma di scelta (foto sotto). Su quali abilità secondo voi dovrei spendere i miei punti abilità dovendo scegliere tra queste? Considerate il fatto che Conoscenze arcane, Sapienza magica e Concentrazione sono già tenute al massimo possibile; che probabilmente ci sarà un mago in campagna che potrebbe coprire i tiri sulle altre conoscenze (ma non è detto che non ne debba prendere nessuna, in particolare pensavo a "Piani"). Vi ringrazio per i vostri consigli.
  2. Avete ragione, cercavo di mantenere un certo equilibrio tra il casting ed il combattimento ma mi rendo conto che perderei su entrambi i fronti. Sarebbe meglio salire come puro oppure andare in qualche CdP secondo voi? Concentrandosi sull'aspetto melee del combattimento.
  3. Come dovrei fare per calcolare il BAB? salendo con queste diverse classi? Ho letto anche qualcosa sui deficit dell'esperienza che si applicano a chi multiclassa, è vero?
  4. Vagando avevo pensato... nel caso prendessi come CdP il Geomante, potrei castare gli incantesimi divini sfruttando il bonus del carisma per le CD. In più questa classe mi darebbe una progressione completa come incantatore. Dovrei necessariamente avere 3 livelli da mago, ma così facendo avrei accesso a tutte le conoscenze come anche quelle Natura per cui mi servirebbero 6 gradi. Sarebbe quindi qualcosa del tipo: FS 4/mago 3/ Geomante10/ FS 3. Arriverei così a castare incantesimi di 8° livello ed al 20° livello di PG otterrei le ali. Cosa ne pensate, è il meglio che sia riuscito a fare, ditemi che non è pessimo.
  5. Non esiste una guida all'anima prescelta su cui poter studiare? Se esiste per il Paladino considerato del 5° gruppo mi pare strano non averla per l'anima prescelta. Sulla guida al Chierico non appare nulla del genere, le uniche varianti che provengono da "Arcani rivelati" risultano essere: Chierico cenobita (Arcani Rivelati), Chierico campione (Arcani Rivelati) e Esilio planare (Arcani Rivelati). Lancio spontaneo: Un chierico cenobita buono (o un chierico cenobita neutrale di una divinità buona) può catalizzare l’energia magica accumulata in incantesimi di guarigione che non ha preparato in precedenza. Il chierico cenobita può “perdere” un incantesimo preparato per lanciare un qualsiasi incantesimo curare dello stesso livello o di livello inferiore (un incantesimo curare è un qualsiasi incantesimo con la parola “cura” nel nome). L'unica cosa simile a quello che dici che ho trovato è questa.
  6. Cito. Qualunque cosa un paladino può fare, il chierico può farla meglio. I chierici sono migliori guaritori, migliori a scacciare i non morti, migliori a lanciare incantesimi. L'unica differenza è il tpc ( che viene risolto da Potere divino e soci ) e 1 pf in meno a livello in media. Come insulto alla miseria ci sono Cdp tematicamente simili al paladino e che forniscono le stesse abilità in meno livelli.
  7. Mi chiedo solo perché, avendo tutti questi impedimenti, l'anima prescelta venga valutata come classe del gruppo 2 al pari di Stregone, Psion, Binder, Wu Jen e Spirit Shaman. Se è così ben valutata ed è seconda solo a classi come il mago, il chierico od il druido che cosa non colgo? Qual'è l'aspetto che rende efficace la mia classe, il casting spontaneo? Non può essere solo questo, le ali al 17° lv?
  8. Il fatto è che i requisiti esulano tutti dalle mie capacità di classe, nel senso che senza spendere un enorme quantitativo di punti abilità non riuscirei mai a coprire i requisiti. L'unico tipo di conoscenza che conosco sono quelle arcane. Anche per addestrare animali e cavalcare dovrei spendere un sacco di punti. Non esiste qualcosa, una classe che sia di facile accesso?
  9. Dal punto di vista dei punti caratteristica cosa dovrei privilegiare? STR per i combattimenti o WIS per le CD? oppure CAR per gli incantesimi bonus, sento che l'anima prescelta abbia troppe caratteristiche da tener alte.
  10. Allora grazie per i vostri suggerimenti, siamo un grruppo di 6 giocatori di cui 2 maghi, 1 warmage, 1 stregone, un duskblade ed io, quindi sarei il secondo in prima linea o comunque a combattere corpo a corpo. 1 mago necromante e l'altro è un buffer-debuffer, lo stregone ed il warmage sarebbero i blaster. come dovrei costruire la classe? Nel senso quanti livelli e con che ordine mi consigliereste di procedere, e per ottimizzare la classe quali talenti dovrei prendere? Tipo incantare in combattimento ed incantesimi inarrestabili? Potrei comunque diventare un Pugno di Raziel nonostante la mia divinità sia Moradin?
  11. Salve a tutti, sono un'anima prescelta, umana di primo lv con, come divinità scelta, Moradin, ho un martello. Ho a disposizione tutti i manuali disponibili della 3.5 ad esclusione di quelli d'ambientazione. Il mio obbiettivo sarebbe quello di creare un PG autonomo in grado sia di curare gli alleati ma soprattutto di picchiare violentemente, magari con buff od incantesimi di danno. Purtroppo online non ho trovato alcuna guida utile per la creazione di un'anima prescelta e davvero non so come fare anche per una futura CdP adeguata. Quali talenti mi consigliereste? considerando che io dovrei anche "tankare" le battaglie. Se poteste consigliarmi delle build interessanti ve ne sarei eternamente grato anche solo per avere un riferimento da cui prendere spunto. Grazie in anticipo a quanti mi aiuteranno.
  12. Sono d'accordo, hai ragione; inoltre avevo già considerato la possibilità di prendere mano spettrale od anche imbued summoning ottenendo incantesimi simili ad evoca mostri con il Frost mage. Per quanto riguarda le Cdp ed i talenti cosa mi consiglieresti di prendere? io pensavo o di andare Dragolexi --> Frost mage o Metamagical spellshaper + Binder (1 lv) --> Frost mage --> Tessitore del fato. Per la prima avrei dal Dragolexi incantesimi estesi, incantesimi ampliati ed incantesimi potenziati senza incremento di tempo di lancio o di livello per questo pensavo di non prendere rapid metamegic e quindi neanche incantesimi lontani. Incantesimi intensificati pensavo di prenderli comunque però. Per il Frost mage Flash frost spell, Frozen magic, Cold spell specialization, Snowcasting, Cold focus/greater, draconic aura: energy e magari anche Frostfell prodigy. per l'altra build pensavo di concentrarmi più sulla metamagia riducendo magari la porzione di talenti legati al freddo. Avrebbe senso?
  13. Per il Metaphysical spellshaper sì, sarebbe utile a patto di avere abbastanza talenti di metamagia con cui "combarlo" anche perché si trattarebbe di usare 4 livelli tra la CdP ed il Binder Colpo accurato pensavo di metterlo in combo con incantesimi più forti quando avrò accesso a fusione arcana/superiore, per tocco d'idiozia cercavo altri incantesimi a tocco che potessero "combare" con incantesimi lontani oltre a shivering touch comunque sì, hai ragione è decisamente molto più versatile raggio di stupidità. Per il livello 3 tra i due sceglierei decisamente Ray of dizziness over Great thunderclap anche perché anche se sonoro vorrei evitare. Per il quarto livello terrò decisamente in conto Assay spell resitance molto utile, ed in aggiunta swift. Per il quinto livello pensavo a teletrasporto, occhi indagatori, fusione arcana e carne in ghiaccio. Per il sesto: sguardo congelante, disintegrazione, e dissolvi magie superiore che sostituirò con quello di 3° lv
  14. Per quanto riguarda il sapiente elementare mi irrita il fatto di perdere 2 CL, poi dovrei comunque spendere 4/8 gradi in conoscenze piani visto che di classe ho solo arcane, dovrei avere un contatto pacifico con un elementare (dovrei andarlo a cercare), e non ottengo nessun talento od incantesimo interessante, di buono mi piacciono energia inarrestabile (per la RI) ed energia focalizzata (per le CD), sui tratti dell'elementare Medio che si acquistano per ultimi non saprei esprimermi. per quanto riguarda incantesimi tematici non abbiamo accesso ai manuali di ambientazione e poi per quanto riguarda l'effetto, escluse le modifiche visive dell'incantesimo avrei solo un bonus CD alle prove di spellcraft e dati i pochi talenti che già posso permettermi mi sembrerebbe uno spreco. in realtà anche solo scegliendo 1 o 2 incantesimi di freddo per livello riesco comunque a mantenere un discreto dmg output senza sacrificare la versatilità. (salto gli incantesimi lv. 0) per gli incantesimi di primo livello avevo segnato, il classico dardo incantato, bastione della realtà, camuffare se stesso, colpo accurato, vero lancio, caduta morbida e raggio d'indebolimento. Secondo livello pensavo a invisibilità, ali di copertura, frost breath, sciame di palle di neve, colpo sicuro, tocco d'idiozia (incantesimi lontani). Terzo livello immagine maggiore, chicchi di grandine, tocco tremante (incantesimi lontani), lentezza (?), controllare temperatura (?). Quarto livello metamorfosi, immagine speculare superiore, celerity, fortuna dello scava rovine ed ali della raffica. Se volete posso andare aventi ma per ora pensavo così.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.