Jump to content

Regole per la scrittura


simo.bob
 Share

Recommended Posts

  • Si scrive sempre in terza persona singolare, tempo presente.  "Borak si sdraia ai piedi dell'albero e schiaccia un pisolino." 
  • NON si descrivono azioni autoconclusive se prevedono una prova o un tiro di dadi. Ad esempio non scriverò "Toggo prende la rincorsa e salta oltre il baratro", ma "Toggo prende la rincorsa e prova a saltare oltre il baratro". Sarà il DM che descrive l'esito dell'azione dopo aver visto il risultato del tiro di dado.
  • OFF Topic: quando si scrive un post è come se si scrivesse la pagina di un libro. Quindi niente "Tiro 1d15 per la prova di raccimolare graffette". Tutte le info di servizio vanno scritte come spoiler (l'occhio, in alto, vicino alla tabella). Prima dello spoiler bisogna indicare chi potrà leggerlo; gli altri si astengano per cortesia. I PG tirano i dadi per i tiri per colpire, il DM tira per i danni degli eventuali attacchi andati a segno.
    Esempio qui sotto:

    "Ganeth urla di rabbia e cerca di colpire ripetutamente il malvagio Stekrisi con poderosi colpi d'ascia!"
    @DM

     
    Spoiler

    Uso Ira e Attacco Poderoso. tpc 24 e 16. Danni 1d8+6+4

     

  • Per far parlare il PG si usano le virgolette.
     
  • Si agisce a turno, ovvero ognuno deve aspettare che tutti abbiano scritto il loro post prima di poter scrivere nuovamente. L'ordine può cambiare con l'iniziativa durante gli scontri. 

 

 

Edited by simo.bob
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 0
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.