Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Piano Astrale


pablito
 Share

Recommended Posts

qualcuno di voi ha mai gestito una serie di quest nel piano astrale??

sto iniziando ad approfondire la cosmologia di d&d e non riesco a capire bene quali siano le differenze tra il piano astrale descritto nel manuale dei piani e quello che si trova nel manuale forgotten realms.

in particolare:

1)cosa significa che una volta che il pg parte per un piano non può più cambiare idea??

io ho sempre immaginato il piano astrale come un posto pieno di portali o "pozze"; se prendi una di queste pozze è inevitabile che non puoi più cambiare idea..ormai l'hai presa..

2)inoltre leggo che quando un personaggio si dirige verso un determinato piano compaiono solo polle di quel piano..:eek:..materialmente dove si trova il pg quando si dirige su un piano?? non è sul piano di transizione Astrale?? e sul piano astrale non ci sono le polle di tutti i piani??

grazie in anticipo..Alè

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

1 )

esattamente , una volta che sei entrato in una di quelle pozze per un altro piano non puoi tornare nel piano astrale . devi arrivare su quel dato piano e puoi usare un incanesimo per tornare indietro

2)

sul piano astrale ci sono polle per tutti i piani .

quando un pg si dirige dal piano astrale ad un altro piano possono succedere 2 cose :

- il pg è materialmente sul piano astrale , e allora è un semplice sopstamento planare

- il pg è in proiezione astrale ( quella con la cordicella argentea dietro per capirsi ... ) , e allora penso che succdeda un casino o più probabiilmente non succede nulla e il pg non può lasciare il piano .

Link to comment
Share on other sites

allora perchè sul manuale dei FR, nel paragrafo del piano astrale, c'è scritto: quando un pg si dirige verso un determinato piano, appaiono solo pozze di colore che conducono a quel piano sul suo cammino ????

cosa significa? che quando uno si trova sul piano astrale alla ricerca di un piano particolare, le pozze che trova sono soltanto quelle del piano di riferimento? e le altre che fine fanno??

Link to comment
Share on other sites

Cito dal vecchio Manuale dei Piani 3.0, dove c'era una regola personalizzabile del genere.

Opzione: Un Piano Astrale canalizzato

Nella cosmologia di D&D, il Piano Astrale è collegato a tutti gli altri piani. È facile, tuttavia, immaginare un Piano Astrale collegato solo a particolare pozze di colore nel momento in cui un viaggiatore lo attraversa.

I viaggiatori selezionano un particolare piano di destrinazione quando entrano su un Piano Astrale canalizzato, sia che lo facciano fisicamente (attraverso l'incantesimo spostamento planare) che in forma astrale (attraverso l'incantesimo proiezione astrale). Se un viaggiatore non sceglie un piano di destinazione, allora il viaggio attraverso la nebbia astrale non rivela alcuna pozza di colore, nemmeno dopo la più accurata delle ricerche.

Una volta sul Piano Astrale, un viaggiatore è in grado di vedere e utilizzare soltanto le pozze di colore e i portali del piano di destinazione che ha scelto o del suo piano di origine. Se proviene dal Piano Materiale e cerca un ingresso per Celestia, allora quelle sono le uniche pozze di colore che vedrà. Una pozza di colore verso i Nove Inferi risulterebbe invisibile per egli, e il viaggiatore non potrebbe attraversarla in nessun caso (il portale lo respingerebbe).

Anche se invisibili e bloccate, le altre pozze di colore rimangono comunque presenti, ed eventuali creature potrebbero sempre fuoriuscirne. Proprio come i personaggi, questi intrusi potrebbero vedere soltanto le pozze di colore che conducono al loro piano di origine e al loro piano di destinazione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.