Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

West Marches: Creare la Vostra Campagna

Dopo una lunga pausa torniamo a parlare di West Marches: dopo aver visto come era organizzata la campagna di Ben Robbins, creatore originale di questo stile di gioco, vedremo come poterne creare una nostra ed imparare a gestirla.

Read more...

[Evento] Kamlanie Iniziativa letteraria Fantasy


Angmasir

Recommended Posts

Riporto da questo link

Kamlanie

Bando di partecipazione

Kamlanie è un termine legato al Kalevala, poema nazionale finlandese, e indica il rapimento estatico, la trance sciamanica che il rapsodo raggiungeva durante l’accompagnamento dei runot (Canti) con il proprio kantele: strumento musicale che secondo tradizione popolare sarebbe stato creato da Väinämöinen, l’eterno cantore, eroe principale del Kalevala.

Il tema del potere del canto e della musica, che ritrova nella poesia il suo apex.

Kamlanie non è un concorso letterario, e sulla falsariga concettuale della compilazione operata da Elias Lönnrot per la stesura del Kantele, quale raccolta di canti popolari lirici, precursore del Kalevala, questa iniziativa letteraria si prefigge di riunire sotto un unico tema, il Fantasy, più autori, in modo da poter attestare diversi stili e diversi metodi di approccio poetico al genere. Pertanto si potrà spaziare all’interno dei diversi filoni e sottogeneri, dallo Sword and Sorcery all’High Fantasy, dal Dark Fantasy al Gotico, fino a lambire i confini del “poema epico”, e quindi del Fantasy mitologico.

Inoltre Kamlanie non si limita a trattare un solo tipo di mito, come quello greco o quello romano, bensì estende la sua attenzione anche a una dimensione dell’immaginario dalle mille risorse, che ritrova la sua forza espressiva e strutturale nella mitopoiesi e nella creazione di nuovi elementi letterari. Quindi oltre ad affondare le proprie radici nei paradigmi mitici noti (per esempio la mitologia norrena o i mondi creati da altri autori, per esempio J.R.R. Tolkien o R.E. Howard), si potrà ricorrere oltremodo a elementi creati dall’autore stesso, nelle dirette forme di un mondo di propria invenzione.

Ultimate le selezioni, i lavori verranno raggruppati ed editati all’interno di un elegante E-Book, come opera collettiva, secondo le direttive delle Edizioni Achilleion, e diffuso presso Siti, Associazioni e Fondazioni di Cultura Fantasy. Il tutto comodamente scaricabile, a titolo gratuito, dal sito www.achilleion.sitiwebs.com.

L’iniziativa non prevede un vero e proprio termine di scadenza. Una volta raggiunti i dieci - dodici autori, la fase di editing del primo ciclo avrà inizio (dopo aver dato preventiva comunicazione agli autori selezionati).

Una volta chiusa la selezione, gli altri partecipanti potranno continuare a inviare i propri elaborati, in vista di una seconda edizione dell’iniziativa.

Kamlanie è aperto a tutti i poeti italiani e appassionati del Fantasy. La partecipazione è quindi aperta a tutti coloro che vogliano cimentarsi nella stesura di una poesia a tema fantasy, senza limiti di età. Non vengono accettati racconti od opere di narrativa e neppure di Fantascienza. La partecipazione è completamente gratuita.

Ogni autore può partecipare con opere originali e in lingua italiana, anche edite, senza alcuna restrizione di data di pubblicazione o mezzo, anche su supporto informatico, sia esso Antologia, Opera Collettiva, Internet, e anche se premiate a un Concorso.

Ogni singolo autore può partecipare con un minimo di due poesie e un massimo di quattro; i testi non devono superare i 45 versi di lunghezza (spazi bianchi inclusi).

Il tema è quello Fantasy, potendo così spaziare da un personaggio singolo a una scena. Si potrà scrivere tanto su un Drago, su un Vampiro o su un Eroe, o nel caso di mondi specifici su un personaggio tolkieniano, o nel caso della mitologia norrena sulla storia di Brunilde o sull’uccisione di Fàfnir, quanto su personaggi “secondari” ma dalla forte carica drammatica. Quindi non solo eroi e dèi ma anche personaggi “più vicini” all’uomo comune; oppure una scena specifica come quella di un rapimento da parte di una creatura fantastica, una scena d’amore, uno scontro fra due eroi, e altro ancora.

È possibile scaricare il bando di partecipazione completo presso il sito www.achilleion.sitiwebs.com - Sezione Edizioni Achilleion

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 0
  • Created
  • Last Reply

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.