Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Rivers of London GdR: Un'Intervista

Charles Dunwoody ha intervistato Lynne Hardy, una delle designer che si sta occupando del GdR ispirato a I Fiumi di Londra, la serie di romanzi urban fantasy di Ben Aaronovitch.

Read more...

Jabberwocky

Oggi Goblin Punch, nella sua rubrica di rivisitazione dei mostri classici, ci parla del Jabberwocky, una bizzarra creatura nata dalla penna di Lewis Carroll.

Read more...

Need Games: le novità di Natale 2020 e del primo semestre 2021

Riempite la letterina a Babbo Natale con le novità Need Games in uscita a Dicembre e nei primi mesi dell'anno prossimo!

Read more...

Recensione: Mythic Odysseys of Theros

Dopo Ravnica, l'altra ambientazione per i set di Magic the Gathering che è stata convertita a D&D 5E è stata Theros, con il manuale Mythic Odyssesys of Theros.

Read more...

Humble Bundle: Cyberpunk 2020

R Talsorian e Humble Bundle lanciano una nuova offerta, permettendoci di fare un salto nel 2020 delle megacorporazioni e della Matrice.

Read more...

The AironCave

  • entries
    6
  • comments
    34
  • views
    916

The Life and Times of Scrooge McDuck


Airon

447 views

20100_4_000.jpg

Editore

Disney

Formato

12 numeri da 16 pagine

6 appendici da 24 pagine

Raccolto in unico volume cartonato

Il fumetto in una frase

My greatest adventure is yet to come!

La storia

Dismal Downs, Scozia rurale, 1877: un ragazzino di nome Paperone si improvvisa lustrascarpe per aiutare la famiglia, un tempo ricca ma ormai in bancarotta. Il suo primo cliente lo pagherà con un decino, una moneta americana senza alcun valore in Scozia. É il primo guadagno di Paperone, la sua prima fregatura, la sua prima lezione imparata: inizierà così un viaggio ed una carriera lunghe più di cinquant'anni, in cui il giovane ed inesperto pulcino di Scozia diventerà il papero più ricco del mondo!

Dai battelli sul Missisippi ai vascelli di Giava, dal Far West all'Africa olandese, fino allo Yukon e al Klondike, Paperone passa dall'effimera ricchezza alla miseria più nera, lezione dopo lezione, indurendosi di più ad ogni passo, ad ogni errore. La storia di una vita straordinaria portata avanti di pura volontà.

Contenuti

Non tragga in inganno l'apparente ingenuità del tutto: benchè nato per bambini, questo splendido racconto ha, come da tradizioni Disney, solidi insegnamenti a sostenerlo. Seguire le ingenue speranze del giovane Paperone andare in frantumi, una dopo l'altra, vederlo indurirsi ed imparare a non fidarsi di nessuno, vederlo perdere i valori morali in vista del suo obiettivo meschino, la ricchezza: questo succede nel fumetto, una parabola malinconica travestita da storia umoristica.

Le risate ce ne sono, e tante. Un umorismo fresco, semplice ed efficace, con punte di ironia ma mai di sarcasmo. Alcuni luoghi leggendari come il Far West o lo Yukon vengono presentati in chiave divertente ma non per questo poco accurata: la cronologia delle avventure di Paperone segue con precisione gli avvenimenti storici, e capiterà spesso di vederlo incrociare la strada di personaggi come Theodore Roosvelt o Geronimo. Le Appendici sono, se possibile, ancora più belle della saga in sè.

Divertente, istruttiva e dotata di un profondo insegnamento morale; la Disney butta un'altra gemma nel suo forziere.

Don Rosa è allievo, discepolo ed erede di Carl Barks. In questo lavoro firma tutto, i dialoghi che passano dallo spiritoso al profondo e i disegni, classici e regolari in stile Disney (bellissime le espressioni facciali), con qualche splash page molto apprezzabile. Oltre ad aver creato una maginfica storia, si deve dare atto a Rosa di aver cercato in tutti modi di mantenere una continuity con le più celebri delle mille e passa storie di Paperone che autori di tutto il mondo hanno sfornato nel corso dei decenni, e di aver portato sulle tavole la complessa genealogia dei Paperi, che Carl Barks teneva a suo uso e consumo.

VOTO FINALE: 9/10 probabilmente la saga Disney più bella mai scritta. Le origini del personaggio più controverso e più amato, origini del quale si sente raccontare ma che non si sono mai potute vedere. Un must per tutti coloro che sono cresciuti con i Paperi.

Link utili

Wikipedia

7 Comments


Recommended Comments

Ci sono un paio di scene davvero cult, tipo quella in cui...

Spoiler:  
...viene a sapere della morte della madre.

Un capolavoro.

Link to comment

Non so se e` lo stesso di cui parlo io, perche` mi pare fosse di Carl Barks, ma se lo e` e` sicuramente grandissimo.

Tra parentesi, e` il fumetto che mi ha regalato il mio fumettaro quando mi sono laureato: scelta non casuale, vista la trama.

Link to comment

Non posso che dirmi d'acordo con il tuo voto finale: 9/10 la storia del papero più ricco del mondo li vale tutti!

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.