Jump to content
  • entries
    16
  • comments
    95
  • views
    2.2k

"Poi cosa vai a fare?"


Jade Silvershine

540 views

 Share

Domanda apparentemente innocente che moltissimi di noi (specialmente universitari) avranno sentito rivolgersi nella vita.

Ora, non so voi, ma queste sono diventate in assoluto le parole che odio di più. Proprio stasera mi sono state rivolte nuovamente da una delle mie zie.

Sono anni che ho maturato la consapevolezza che in Italia trovare un lavoro inerente al mio ambito di studi sarebbe stato quasi impossibile (sappiamo tutti come funziona la parità religiosa in Italia e non è questa la sede per parlarne) e che forse l'unica soluzione sarebbe stata emigrare all'estero, ma ovviamente la situazione è a dir poco deprimente.

Forse ha ragione un mio amico a dire che una bella risposta sarebbe "lo spazzino", ma io preferisco "un colpo di stato". :-p

 Share

3 Comments


Recommended Comments

Io da piccolo a una mia zia che mi aveva chiesto che lavoro mi sarebbe piaciuto fare da grande risposi "il miliardario fannullone".

Sono ancora di quell'idea.

Link to comment

Quando tutti dicevano "la ballerina", o l'"astronauta", o "il pilota", io dicevo "la testa di *****". Sono l'unico che ce l'ha fatta.

(citazione di non so chi che riporto come me la ricordo)

Puoi anche dire: "Scriverò un libro in cui raccoglierò tutti i pensieri e la filosofia necessaria per comprendere il disagio giovanile collegato a dover rispondere diplomaticamente, senza bestemmiare e abusare del turpiloquio, a domande imbecilli".

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.