Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

I Racconti di Arthaleorn

Andiamo a scoprire una serie di romanzi fantasy italiani intimamente intrecciati con il mondo dei GdR.

Read more...
  • entries
    13
  • comments
    52
  • views
    916

Giuda, il manichino


Selvaggio Saky

389 views

Così, in un momento di nulla, mi sono messo a guardare il mio manichino da disegno ed ho estrapolato la sua vita....eccovela^^

Il mio manichino ha forme umane, ma di legno; non ha un volto, ma si capisce bene dove sta guardando.

Non riuscirebbe mai a stare comodo seduto al cesso, le sue anche sono saldate e poi, poverino, ha un palo di metallo infilato dove non batte il sole.

L'ho chiamato Giuda perchè è un traditore: dice dia vere le proporzioni giuste e poi, quando lo metto in posa, le cambia, così che i miei disegni vengono sproporzionati.

da grande, dice, vuole diventare un manichino da Harrod's, ma deve farne di strada, io di certo non ce lo porto.

Sicuramente è un lui, senza tette e con le anche stratte, ma poverino ancora, è un eunuco, sembra piallato per bene li sotto...chissà quanto ha sofferto?

Ma chissà la sofferenza di suo padre? Non Geppetto, ma l'albero dal quale è stato ricavato...spero comunque sia orgoglioso di Giuda!!!

Oltretutto ha una pazienza inesauribile, come lo metti sta, per ore, ma è un po' pigro perchè quando deve cambiare posa, se non lo muovi te, lui non fa una mossa.

A volte mi chiedo cosa gli passi in quella testa di legno; sicuramente pensieri strani tipo: come conquistare il mondo o se esistono i marziani.

Oppure vorrebbe solo un bicchier d'acqua, conoscendolo una lattina di birra.

Sta li, come impietrito senza essere pietra, la sua mano destra protesa in avanti col palmo in alto, la sinistra lungo il corpo dritto. Mi sta offrendo aiuto e aiuto me ne ha dato, me ne da e me ne darà in futuro.

Io continuerò, mi impegno formalmente, a cambiargli posizione di tanto in tanto per non farlo sentire trascurato.

Giuda ringrazia!!!

5 Comments


Recommended Comments

E poi da li...la serie di cartoni animati...

"Giuda e la gomma da cancellare"

"Giuda e la Lampada"

"Giuda e la posa innaturale"...and so on...

:lol:

Link to comment

Cartoni cartoni no, ma un po' di stop motion forse... ;-)

Un tipo che conosco gira voce riprendesse avventure dei Saint di Athena usando quella tecnica e dei giocattoli (costosissimi).

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.