Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Tabella per il Tempo Atmosferico

Oggi GoblinPunch ci offre degli spunti per del tempo atmosferico bizzarro e peculiare da inserire nelle nostre partite.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XIX

Anche se per voi lettori della D'L è passata solo una settimana, per i lettori di Robert Conley erano stati necessari sei anni per leggere questo articolo.

Read more...

Esplorando Eberron è uscito in italiano

Preparatevi ad esplorare Eberron in italiano grazie alla Need Games e Keith Baker

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #3: Ferrovie e Scatole di Sabbia

Eccovi il terzo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl: Parte 1

Con Hexcrawl si intende il viaggio dei PG attraverso una mappa composta da esagoni (hex) dove ogni esagono corrisponde ad un tipo di terreno (pianura, montagna, palude, collina, mare, ecc). In questa rubrica Justin Alexander ci spiegherà nel dettaglio le regole che usa per realizzare le sue avventure Hexcrawl

Read more...

Pensieri di game design


Dracomilan

298 views

Buona giornata a tutti. 
Apro questo blog per parlare di sistemi di gioco di ruolo, e in particolare per raccogliere feedback sul sistema di gioco che da qualche anno sviluppo a tempo perso, Centro! (Aced! in inglese).

Ora che l'edizione Premium di Alfeimur Quinta Edizione è in dirittura d'arrivo, e con lei la tanto attesa edizione 5e della campagna L'Ultima Crociata, posso iniziare a valutare se completare il regolamento di Centro! o abbandonarlo del tutto. 

La cadenza dei post sarà settimanale.

Premessa

Tutto parte da un play by forum qui su DLair. Giocavamo con la 5e, e per quanto semplice, andando avanti nel tempo ci rendemmo conto che molte delle regole non servivano, rallentavano o confondevano i neofiti. Proseguendo la discussione con alcuni giocatori, decidemmo che in realtà gran parte dell'impianto regolistico di D&D non aveva più senso: perchè avere una caratteristica con un numero (es 18) che però non viene mai utilizzato in gioco (dato che si usa solo 4, il modificatore rilevante)? Perchè l'Ispirazione (il meccanismo che premia interpretazione e aderenza al personaggio) non è legata all'esperienza? Perché il risultato di un tiro per colpire non modifica la quantità dei danni cne faccio (un 13 e un 19, se colpiscono, infliggono teoricamente la stessa quantità di danni)? Perché il combattimento è vago ma non astratto, descrittivo ma al tempo stesso innaturalmente complesso?

Da questa insoddisfazione di fondo è nata l'idea di sviluppare un sistema di gioco più lineare, con poche caratteristiche ma con un peso determinante nelle meccaniche, un sistema a punti per la gestione delle risorse, esperienza non lineare ma legata ai tiri dei dadi e - non un requisito, ma una possibile feature - potenzialmente compatibile con la mole sterminata di contenuti disponibili per D&D.
Dopo un primo test con il d12 come dado base, un commento su un forum per game designer americano mi ha aperto gli occhi sulle necessità nel mercato:
“You can enjoy success with a d20 based game or you can fail with another dice”
da allora Centro! è basato sul d20.

Intro

Cerchiamo di descrivere Centro in poche parole:

Centro! è un roll-under con risultato obiettivo – quindi per riuscire in qualsiasi prova bisogna fare meno della caratteristica che si possiede, ma ottenendo il risultato più alto possibile si migliora l’esito. Se il risultato del tiro è uguale alla propria caratteristica, si ottiene un Centro!

Centro! usa il d20 per le prove, ma per altri tiri vengono usati tutti i dadi standard dei giochi di ruolo. Un personaggio ha tre caratteristiche (Baldanza, Competenza e Prestanza, in inglese Acuity, Competency e Energy, da cui ACED!) e tre punteggi (Lestezza, Resistenza ed Esperienza). 

In linea di massima ci siamo. Primi feedback?

10 Comments


Recommended Comments

Cita

Centro! è un roll-under con risultato obiettivo – quindi per riuscire in qualsiasi prova bisogna fare meno della caratteristica che si possiede, ma ottenendo il risultato più alto possibile si migliora l’esito. Se il risultato del tiro è uguale alla propria caratteristica, si ottiene un Centro!

 

solo meno , o anche pari ?

Cita

Centro! usa il d20 per le prove, ma per altri tiri vengono usati tutti i dadi standard dei giochi di ruolo. Un personaggio ha tre caratteristiche (Baldanza, Competenza e Prestanza, in inglese Acuity, Competency e Energy, da cui ACED!) e tre punteggi (Lestezza, Resistenza ed Esperienza). 

nomi poco ispiranti .

Link to comment

Anche pari - Se il risultato del tiro è uguale alla propria caratteristica, si ottiene un Centro!

Un Centro è un risultato speciale che vedremo settimana prossima.

I nomi non sono decisi, se non nella versione inglese perché mi piace l'acronimo che si ottiene 😀 

Se hai proposte su nomi alternativi sono tutto orecchie (nel primo playtest erano Tempra Riflessi e Volontà ma ovviamente sono stati bocciati subito dopo)

Edited by Dracomilan
Link to comment
Cita

I nomi non sono decisi, se non nella versione inglese perché mi piace l'acronimo che si ottiene 😀 

Se hai proposte su nomi alternativi sono tutto orecchie (nel primo playtest erano Tempra Riflessi e Volontà ma ovviamente sono stati bocciati subito dopo)

dovrei vedere cosa coprono meccanicamente ,

ma così a gusto \orecchio :

coraggio , energia , abilità , intelletto .

Link to comment

Spero non troverai questo commento poco costruttivo - ma per ora quello che hai descritto mi sembra l'ennesimo fantasy heartbreaker. Da come l'hai descritto Centro! mi sembra l'ennesimo gioco di ruolo rules light come ce ne sono tanti. Quelle che hai descritto come innovazioni o migliorie al regolamento di 5E sarebbero state tali 40 anni fa, ma nel 2021 fanno un po' sbadigliare. Che cos'ha Centro! che non trovo gia' in giochi come Into the Odd, Knave, Black Hack, White Hack, o Maze Rats? Si, e' un roll under, ma poi?

Poi oh - hai solo pubblicato una minuscola parte delle regole, magari ci sono delle parti davvero innovative. Sicuramente con questo non voglio scoraggiarti - ma dammi un motivo per giocare al tuo gioco!!

Link to comment

La discussione vuole proprio cercare di rispondere a questa domanda.

Non sono sicuro che ci sia bisogno di una altro sistema di gioco fringe, ma prima di mollare il colpo o di investirci tempo ho bisogno di una franca conversazione con potenziali giocatori, quindi @greymatter il tema è assolutamente sul piatto.

 

Link to comment
22 ore fa, Maxwell Monster ha scritto:

coraggio , energia , abilità , intelletto .

Grazie. Alla Lucarelli 'teniamoli lì un attimo, ci torneremo'. L'idea che mi è venuta è di fare una survey una volta descritte le meccaniche base per decidere i nomi.

Edited by Dracomilan
Link to comment

Se è materiale compatibile con D&D cercherei di usare gli stessi termini per non confondere le cose. Va bene uno snellimento, il d20, la compatibilità, il sistema roll under (e tutto il resto che ci dirai, lo vedremo).

  • Like 1
Link to comment

E' potenzialmente compatibile. Se si riuscisse a mantenerlo compatibile, almeno con incantesimi e oggetti magici, sarebbe un buon risultato, ma non vorrei renderlo un retroclone nè basarlo su OGL. Lo so, è complicato.

Link to comment

Secondo me sei partito bene: roll under è la più veloce delle meccaniche.

Invece di fare: 7 + 15 è maggiore o minore della classe di difficoltà?

Fai invece: il tiro è maggiore o minore-uguale al valore dell'abilità?

In generale: confronti è più veloce di somme che è più veloce di sottrazioni che è più veloce di moltiplicazioni/divisioni.

Conta di successi non l'ho inserita mi richiede più o meno lo stesso tempo delle somme.

 

Per cui la meccanica base è quella giusta.....anche io una volta sviluppai un d20-like roll under....si chiamava 'terre di confine' ma non ha mai visto la luce della pubblicazione ne mai la vedrà.

 

  • Like 1
Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.