Il Brodo

  • inserzioni
    5
  • commenti
    63
  • visualizzati
    221

Queste Oscure Materie - Scheda della Realtà

Latarius

121 visualizzazioni

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SCHEDA DELLA REALTÀ

Nome dell'avventura: Queste oscure materie
Ambientazione: Evolution Pulse
Problemi dello scenario:

  • Quella Obscura (non) deve morire
  • Ciò che giace oltre l'Abisso

Facce:

  • Sei (Nome), Vendicatrice furiosa (Aspetto), L'amore di un LostH (Aspetto), È guerra aperta con gli spettri! (Problema)
  • Jethari Danzaluna (Nome), Scavenger opportunista (Aspetto), L'occhio destro è fottuto (Problema)
  • Shino (Nome), Radiofaro vivente (Aspetto), Respingerò l'oscurità ad ogni costo (Problema)

Luoghi:

  • Settore DFC-72S (Nome), Nirvana è interessata (Aspetto), Settore di frontiera (Problema)
  • Il Dromo (Nome), Culto dell'Abisso (Aspetto), A strapiombo sull'abisso (Problema)
  • Abisso - Sommità (Nome), Interferenze radio (Aspetto), Penombra opprimente (Aspetto)

Punti Fato [3]
Punti Pulse [1]

DETTAGLI DI ASPETTI E PROBLEMI

- Quella Obscura (non) deve morire: non sei riuscito ad eseguire il compito assegnatoti da Eden, o forse non hai voluto. Ma sai che Eden non dimentica e non perdona. Soprattutto non una Obscura che ha già strappato la vita ad uno dei suoi fedeli Hyonos. Uno dei tuoi fratelli. Se non sarai tu, prima o poi qualcun altro verrà a chiudere i conti.
- Ciò che giace oltre l'Abisso: l'Abisso è inquietante e misterioso. Qualcosa che non riesci ad ignorare neanche se ci provi. Sei è corsa via, svanita al suo interno. Shino ti ha sussurrato quelle parole, ha percepito che al suo interno qualcosa sta montando. E la presenza Hekath è più reattiva di quanto dovrebbe essere.

FACCE

- Vendicatrice furiosa: Sei combatte principalmente per vendetta e quando affronta voi Spettri si abbandona totalmente alla furia Hekath che giace in lei, nascosta ma mai dormiente.
- L'amore di un LostH: Lei e Lutz si amano. Li hai osservati da lontano, persino giacere insieme. Quando lei lo vede hai notato in lei lo stesso intimo sguardo che Sandii riservava esclusivamente per te. Sei abbastanza sicuro che lui sia l'unico motivo per cui lei rimane in questo settore. A parte lui non hai notato nulla che sembra legarla al posto.
- È guerra aperta con gli Spettri!: Tu e gli altri Spettri le avete ucciso il fratello davanti ai suoi occhi. Ed epurato tutti i LostH catturati dagli Hekath e tenuti prigionieri nella factory. Anche quelli non infetti. Li avete epurati tutti quanti per impedire che ve ne sfuggisse anche soltanto uno di quelli impuri. Sei non si fermerà, non fin quando sarà viva.

- Scavenger opportunista: Mentre fuggiva dall'orda di Hekath Jethari non si è fatta il minimo problema a fuggire nella tua direzione non appena ti ha scorto. Ben sapendo che gli Hekath ti avrebbero subito riconosciuto come fonte di cibo di prima qualità e che l'avrebbero per questo lasciata andare
- L'occhio destro è fottuto: A Jethari manca l'occhio destro. Non porta una benda ma copre l'occhio con una frangia dei suoi capelli. Tu non hai chiesto il come e lei ovviamente non si è curata di parlarne, nessuno di voi due sembra essere tipo da chiacchiere.

- Radiofaro vivente: Shino è una sorta di radiofaro vivente, in grado di sintonizzarsi su un gran numero di frequenze diverse e di comunicare a grandi distanze. A quanto hai visto è persino in grado di modulare delle frequenze sonore in modo da dissolvere la materia Hekath. 
- Respingerò l'oscurità ad ogni costo!: Shino è esattamente come te è disposta a tutto pur di non cedere un singolo millimetro al Male. La sua vita è totalmente dedicata alla causa.

LUOGHI

- Nirvana è interessata: Jethari ti ha riferito che ha notato un Proxy curiosare in giro. Non ti ha saputo dire nulla di più, era lontano e lei ha preferito non avvicinarsi.
- Settore di frontiera: da quando Il Server di Chicago sotto il controllo di Eden è caduto sotto un crack improvviso il settore DFC-72S si è ritrovato ad essere un settore di frontiera. Se le cose dovessero precipitare lo faranno maledettamente in fretta.

- Culto dell'abisso: Jethari ti ha raccontato dello strano credo presente all'interno di questa piccola comunità. Sembrano venerare l'abisso sopra cui si erge il Dromo come se fosse una divinità. Credono che l'Abisso vegli su di loro e che li rifornisca di tutto quello di cui hanno bisogno.
- A strapiombo sull'abisso: al centro del pianoro d'acciaio e cemento del Settore DFC-72S è presente un colossale ma claustrofobico pozzo oscuro, dal diametro di circa cinquecento metri. L'Abisso, o così lo chiamano i LostH del posto. Sopra l'abisso, al suo centro, sorge il Dromo, una grossa e tozza torre-città, traboccante di cupole, balconi, tubature, gru pericolanti e viuzze sospese nel vuoto. Il Dromo sembra sorretto da un pilastro centrale verticale e da tanti pilastri, cavi e tubature che dal centro si diramano fino ai bordi che circondando l'Abisso. Quattro ponti, ai quattro punti cardinali, fanno da strade effettive e lo collegano con il pianoro che circonda l'Abisso (della pic prendi per buona solo la struttura centrale che sarebbe il Dromo, ignora tutto il resto intorno).

- Interferenze radio: Stando alle parole di Shino nell'Hangar e nel tratto di abisso che avete percorso c'erano delle forti interferenze che disturbavano le comunicazioni.
- Penombra opprimente: La sommità dell'abisso si trova sul quel flebile confine che separa la penombra dalla totale oscurità.

DETTAGLI DI VANTAGGI E BENEFICI

- Conosco la sua routine (Vantaggio - Una invocazione gratuita): Sai dove Sei vive. Ai limite sud-est del pianoro l'exdata diminuisce di scala, qui trova posto quello che un tempo era un vecchio sprawl abitativo. È li che Sei si nasconde e dove Lutz va a trovarla. Quando non è con lui, lei vaga per il settore. Non sai per quale motivo, forse per noia o forse è alla ricerca di qualcosa, o forse ancora si comporta come un cane da guardia. In generale comunque si muove in circolo esplorando le zone intorno al pianoro ed i livelli immediatamente sottostanti o sovrastanti.
- Infiltrato Scavenger (Beneficio - Una invocazione gratuita): Jethari ti deve un favore. Sarà i tuoi occhi e le tue orecchie al Dromo o ti darà una mano se necessario, a patto che non ci sia da combattere. Ma non ti credere che rischi la sua vita per te, anzi per qualcosa in più di un semplice favore è probabile che vorrà qualcosa in cambio. Il gene della riconoscenza non sembra proprio appartenerle!




4 Commenti


Stavo pensando. Se gli Hyonos sono una specie di golem, cioè spiriti che animano simulacri di materia inerte, non respirano e non mangiano, esatto?

Quindi dovrebbero essere anche sprovvisti di sensi come il gusto e l'olfatto, senza contare la mancanza delle funzioni sessuali.

Probabilmente dovrebbero anche vedere e sentire in modo diverso da quello dei comuni esseri umani.

Non sono particolari da nulla ma, mi pare, colpevolmente ignorati nella loro descrizione.

Modificato da Mezzanotte

Condividi questo commento


Link al commento
22 minuti fa, Mezzanotte ha scritto:

Stavo pensando. Se gli Hyonos sono una specie di golem, cioè spiriti che animano simulacri di materia inerte, non respirano e non mangiano, esatto?

Quindi dovrebbero essere anche sprovvisti di sensi come il gusto e l'olfatto, senza contare la mancanza delle funzioni sessuali.

Probabilmente dovrebbero anche vedere e sentire in modo diverso da quello dei comuni esseri umani.

Non sono particolari da nulla ma, mi pare, colpevolmente ignorati nella loro descrizione.

È la stessa cosa che ho pensato io. Da come è descritto dal manuale gli Hyonos dovrebbero essere sprovvisti anche del tatto. Sull'olfatto ero molto indeciso per quanto riguarda il fatto dell'alcol ed alla fine l'ho inserito al puro fine della narrazione.

Comunque è molto probabile che i loro sensi funzionino in modo diverso dal nostro. Mancando totalmente dei ricettori non possono provare caldo, freddo, dolore, piacere, tatto. È probabile che funzioni tramite una certa consapevolezza. Cioè, se la forma-pensiero tocca qualcosa il tuo cervello riceve il feedback sottoforma di consapevolezza. Cioè non senti che stai toccando qualcosa ma sai che la stai toccando. Come un'informazione indiretta. Allo stesso modo per caldo/freddo. Non li provi ma percepisci generalmente la temperatura intorno a te. 
Vista la scelta di parole per la descrizione di Lupus Dei (la tua connessione con la voce ti permette di fiutare la purezza del genoma di tutti i LostH nella tua stessa zona) potremmo dire che il wizard ti fornisce una sorta di forma astratta di senso dell'olfatto. Un'analizzatore che percepisce la composizione degli odori e che poi vengono trasformati in informazioni effettive dal tuo cervello/spirito. Esempio: con la scena di prima hai percepito la composizione dell'alcol nell'aria, il tuo cervello ha collegato quei dati e li ha trasformati in un input olfattivo indiretto. O qualcosa del genere.

Condividi questo commento


Link al commento

Io suppongo (non dovrei essere costretto a tanto) che gli hyonos, anche se sprovvisti degli apparati fisiologici preposti, riescano a replicare più o meno fedelmente i sensi mancanti tramite altre percezioni.

Ad esempio potrebbero dedurre temperatura, udito, tatto, olfatto ecc... dalle interazioni che subisce la materia a livello atomico, qualcosa del genere.

In fondo loro sono una specie di anomalia magnetica e fondamentalmente tutto è fisica.

Anche qui mi sento di criticare il lavoro degli estensori del manuale. Non si possono introdurre elementi del genere e non degnarli della minima attenzione, non curarsi delle importanti implicazioni che possono derivarne per il giocatore.

La loro ambientazione sembra descritta in modo assolutamente approssimativo e parziale.

In definitiva un prodotto poco professionale e curato.

Modificato da Mezzanotte

Condividi questo commento


Link al commento
23 ore fa, Mezzanotte ha scritto:

Io suppongo (non dovrei essere costretto a tanto) che gli hyonos, anche se sprovvisti degli apparati fisiologici preposti, riescano a replicare più o meno fedelmente i sensi mancanti tramite altre percezioni.

Ad esempio potrebbero dedurre temperatura, udito, tatto, olfatto ecc... dalle interazioni che subisce la materia a livello atomico, qualcosa del genere.

Ok Ok ci sta. Diamola per buona.

Condividi questo commento


Link al commento

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora