Jump to content

Blakerblake

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    100
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About Blakerblake

  • Rank
    Iniziato
  • Birthday 05/14/1989

Profile Information

  • Location
    Disneyland
  • GdR preferiti
    Tutti quelli che abbiano una storia interessante

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. AAAATTENZIONE!Cercasi due o più giocatori per campagna livello 20 per rimpiazzare precedenti non all'altezza!Schede già pronte con bg potete scegliere il vostro personaggio al seguente link(tranne quello dell'utente sani100 e il personaggio che si chiama jamamoto)Se siete interessati mandatemi un mp con la vostra scheda preferita e io vi linkerò il vostro prologo da leggere nella campagna.Alla larga gente dall'abbandono facile,questa è una campagna seria e per godersela è richiesta costanza e curiosità.Vi aspetto numerosi XP
  2. L'INIZIO Dopo essersi ritrovati alla fine della loro precedente avventura,decisero di prendersi un po' di meritato riposo per fare il punto della situazione,andando a riposarsi nella taverna immersa nel buio della notte,che recava il nome ''Gatto Ubriaco''.Mentre l'odore dolciastro delle spezie aleggiava nella modesta ma ben fornita locanda, tra cibo e bevande varie godendo dei loro momenti d'allegria, gli avventori scherzavano sulle varie volte in cui rischiarono la vita per questo o per quello facendo conoscenza reciproca. https://www.youtube.com/wa
  3. Illithan entrò nel portale,per poi ritrovarsi in una taverna,nel mezzo del nulla,poco prima di un cimitero nebbioso.Il suono dei corvi e di alcuni passi vicini accompagnarono la sua presenza.Cosa lo aspettava?E che posto era quello in cui fu teletrasportato pochi minuti prima? FINE PROLOGO IV
  4. Illithan riuscì ad allontanarsi dalle due improbabili minacce proseguendo lungo il corridoio in pietra.Alla fine di questo notò una stanza affrescata,nella quale vi erano due statue femminili con in grembo due bambini,dall'espressione angosciata,che preannunciavano un portale variopinto,che vorticava silenziosamente.
  5. I mostri continuano a osservarlo confusi.
  6. Mentre l'oscurità non riesce ad espandersi intorno ad Illithan,il mostro cantilenante,come il suo seguito,lo osservano perplessi.
  7. Dalle sue conoscenze Illithan non ricavò nulla di buono[Creatura sconosciuta,forse una specie di wraith] mentre l'essere che lo inseguva smise di muoversi,per poi duplicarsi al lato opposto a quello in cui il cacciatore di maghi si trovava,il tutto corollato dal susseguirsi della solita cantilena.
  8. Voltandosi di scatto vide una strana apparizione seguirlo e,non appena Illithan si voltò,aggredirlo con degli artigli invano,essendo l'assassino di maghi più veloce a sparire per poi riapparire pochi metri avanti grazie ad una sua capacità magica.Inoltre la strana creatura smise di saltellare in tondo e cominciò a seguire con la testa lo spostamento dell'avventuriero come se potesse vederlo,con fare incuriosito.[Iniziativa Creatura e apparizione 5]
  9. Illithan continuò a ondeggiare la testa,vagando per la stanza,mentre la creatura saltellava in tondo;quando ad un certo puntò sentì alle sue spalle un rumore simile ad uno strascicamento.
  10. Illithan silenziosamente seguì la strana creatura,vedendola entrare in una grande stanza aperta e illuminata da una luce solare visibilmente magica.La creatura sembrò non notarlo e si diresse al centro di essa canticchiando con voce sottile rispetto al suo timbro,ciò che sembrò un giocoso ritornello <Sto ogni giorno con perizia a moltiplicar la mia tristizia il mio appetito mai è sazio errando in questo o in altro spazio sempre nulla posso avere ma nel vostro ho il mio potere> Per poi gironzolare zampettando per la stanza.
  11. Illithan si ritrovò alla fine del corridoio,sentendo i grugniti farsi man mano più definiti e comprensibili:<Gnam,gnam Groth cerca cibo,tanta fame,gnam gnam deliziosi oggettini luminosi,andare di là>,poi svoltando l'angolo,notò una bizzarra creatura tenere in una delle sue diverse mani un cristallo bianco luminoso,mentre zampettava in modo alquanto buffo verso la fine di un corridoio che sembrava conducesse verso una stanza.Il cristallo emetteva una forte aura magica che sfumava man mano che la strana creatura si allontanava.
  12. Proseguendo,Illithan scorse nel buio corridoio,illuminato saltuariamente da qualche torcia,una luce chiarissima provenire da un minuscolo puntino in fondo e un insieme di versi in una lingua grottesca e gutturale.
  13. D'improvviso il pavimento si aprì sotto i suoi piedi e Illithan fini' in un altra stanza circolare con 6 entrate disposte simmetricamente.Il tutto accompagnato da una serie di versi e sberleffi in una lingua a lui sconosciuta.
  14. Poi ad un certo punto si ricordò che non era il caso di perdersi in pensieri inutili,e assunta la dovuta concentrazione,lanciò un incantesimo per riconoscere eventuali aure magiche in giro.La testa gli pulsò con forza dal dolore.Una schiacciante aura di evocazione lo circondava,contornata da minori aure di altre scuole.Intuì di essere finito in una gigantesca babele magica,e che qualcuno o qualcosa non voleva assolutamente lasciarlo uscire.
  15. Illithan troppo preso alla ricerca di un trabocchetto,che probabilmente non esisteva,si dimenticò l'incantesimo ausiliario che gli avrebbe schiarito ogni dubbio e continuando a ispezionare la leva non trovò nulla di insolito.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.