Jump to content

Comics Hunter

Circolo degli Antichi
  • Posts

    790
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Comics Hunter

  1. ragazzi come potete vedere, mi è difficile continuare la storia con continuità, è arrivato un nuovo lavoro che mi assorbe parecchio e mi toglie tempo per il sito. Quindi volevo ringraziarvi per questa esperienza insieme fin qua. Chissà che non capiterà in futuro periodi più facili come tempistiche. Vi chiedo scusa se ho temporeggiato un pò ma ho cercato fino all'ultimo di vedere se era possibile o meno. Grazie di tutto, Mastro Oskar vi ringrazia e saluta (anche perchè sembra che sono quasi morto) quindi colgo l'occasione. A presto
  2. Oskar Alzo lo scudo davanti a me per coprirmi e subito uso la mia magia per curarmi le ferite, decisamente dolorose, fiducioso del fatto che i miei compagni avranno la meglio sul gorilla evocato
  3. oskar pulire lo scudo sta diventando quasi un tic nervoso.. e solo lo spostamento di aquilante da vicino a me fa si che io riesca a uscire dal mio torpore...
  4. Oskar Questo posto sembra un buco nero che si è aperto nella testa del povero e debilitato chierico. Affrontare tutto questo da solo comincia a diventare complicato. Ma solo non sono, per fortuna ci sono i cugini qua con me, e non solo, moradin non mi abbandona mai, neanche in questo momento dove potrei essere decisamente nella tana di qualche culto ben lontano dal mio. Ma la mia missione è proprio questa debellare posti malvagi e riportare la pace dove non c'è più.. Anche a suon di qualche ascia. L'espressione del chierico cambia e si fa più determinata. Da quando siamo scesi giù, un piccolo tic nervoso ha preso il sopravvento.. La mano che continua a pulire il simbolo illuminato di moradin sullo scudo, come se ogni passaggio permettesse di fare ancora più luce. Ascolto le parole dei compagni... Come procediamo adesso? Questo posto andrebbe distrutto ma come...??
  5. Akmenos questa pista non porta a nulla, tanto vale tornare indietro! Torno sulla piazza principale dove gli orchi sono stati uccisi per ricongiungermi con il gruppo e vedere se Davian ha preso una decisione per continuare ad agire. la situazione qui è decisamente complicata... una cosa del genere non l'ho mai vista.. se non in qualche racconto di bardi di bassa lena.. entro in locanda e cerco un tavolo vuoto, o qualche mio compagno di viaggio e nel caso mi unisco a lui, attendendo nuove per proseguire il viaggio dm
  6. oskar cerco di usare lo scudo per illuminare il più possibile il sistema di carrucole che ci permette di scendere con calma. mi rendo utile per le abilità e possibilità che mi competono.
  7. Oskar Incomincio subito la traversata, ma la botta che ho preso prima non mi aiuta affatto. Tutto mi sembra più difficile e pesante, ma per fortuna il compagno valesh mi aiuta e riesco ad arrivare sano e salvo!!!! Stringo forte la mano di valesh e lo ringrazio silenziosamente con un cenno del capo
  8. Akmenos Prendo i due simboli per un eventuale travestimento futuro e le loro monete. A loro non servono più di sicuro.. Rimango nascosto dietro al mio riparo mentre mi guardo attorno per capire se c'è qualcuno nelle vicinanze che possa essere il responsabile di questo fenomeno. Credo che se sto fermo qui non riuscirò a capirlo.. Afferro uno scudo di una guardia oramai morta e comincio a girare per le case, facendo attenzione ad avere dietro di me, per quanto possibile il muro di una casa.
  9. Akmenos L'effetto mi è nuovo ma capisco che sicuramente non è una buona cosa, il futuro non sembra darci buone notizie. Cerco un posto riparato, in modo che se mai dovessero partire a raffica, io possa ripararmi. dm
  10. Oskar La mia mente è un po' annebbiata. Mi sento pesante e non solo fisicamente. Come se avessi un macigno sullo stomaco. Ascolto parlare i miei compagni ma non riesco ad essere di alcun aiuto. Mi sposto lateralmente, di poco sulla piattaforma e mi siedo. Appoggio lo scudo rivolto verso l'alto sulle mie gambe e, mentre appoggio le mani sul simbolo di moradin chiudo gli occhi. Custode della mia anima, in questo momento il tuo umile servitore a più bisogno di te per ritrovare le energie perdute. Questo posto mi opprime. Faccio forza sulla tua volontà e sulla fede che ripongo in te e sul mio popolo. Ho bisogno del tuo aiuto per ritrovare due anime catturate da un opera maligna che deve assolutamente essere estirpata da questo mondo. Il pericolo che si scateni è troppo grande, e troppi innocenti potrebbero esserne coinvolti. Dammi la forza per affrontare la fine, spero, di questo viaggio, intrapreso per portare la tua benedizione su queste terre. Benedici questo tuo umile servitore che dedica la sua vita solo per servirti. Dopo questo intro, rivolgo alcune preghiere dal mio messale, a memoria ovviamente, mentre con le dita scorro il simbolo del Dio sullo scudo. Poco dopo mi rialzo in piedi pronto a riprendere il cammino.
  11. oskar sento tutto il peso della mia armatura che grava sulle mie spalle, come se tutto pesasse molto più di quello che normalmente pesa. mi rialzo a fatica.. in qualche modo dovevamo sapere cosa poteva succedere no? capire cosa fare, come muoverci! adesso sappiamo, o meglio, so che li sopra non ci posso andare. anche se penso che sia così doloroso soprattutto perchè il mio Dio non è assolutamente in linea con quello presente qui in questo luogo
  12. Oskar Non ho mai visto nulla del genere! Cosa potrà mai essere? Confido in te moradin proteggici da tutto questo male che incombe... Mi chino dove sono e provo a toccare con la punta del dito, con il guanto, il pavimento, per vedere che cosa succede
  13. oskar con tutto questo freddo sento una piccola fonte di calore dentro il mio petto quando il simbolo sul mio scudo si illumina. Moradin non ti abbandona mai, lo so, e l'ho sempre saputo. Faccio affidamento sulla luce del mio scudo per superare questa sensazione maligna che percepisco a fior di pelle. DM dobbiamo pulire sto posto, recuperare le bimbe sperdute e andare via...
  14. Oskar D'accordo allora, vi seguirò fin sotto anche se mi costa un notevole sforzo di volontà. La sotto il male ha preso davvero il sopravvento! Seguo il gruppo giù con la carrucola, mentre tengo ben saldo scudo e ascia, per recuperare un po' le forze d'animo. OH sommo Moradin, stendi le tue grandi mani, costruttrici di bene e di grandi opere, e proteggici dal male. Aiutami a rpurificare questo posto.
  15. oskar l'idea non mi piace proprio tantissimo, credo che sia meglio che uno di noi rimanga di guardia alla base della carrucola, nel caso qualcuno arrivasse e tagliasse le corde, potremo rimanere bloccati giù o sbaglio? sucaaaaaaaaaa
  16. Akmenos pulisco la spada sui vestiti dell'orco ucciso, e mentre mi chino per pulire l'arma perquisisco anche il corpo nel caso avesse qualche oggetto di valore tanto a lui non serve più. Raggiungo poi gli altri in piazza dove si sono radunati. Do un occhiata dentro da lontano senza entrare, e ascolto cosa ha da dire il soldato, mentre lo interrogano
  17. oskar quando sento le tempie cominciare a bruciare, lascio subito andare l'incantesimo senza portarlo a fine. Ragazzi, questa stanza ha una strana influenza su di me. sembra che il peggior male visto sulla faccia della terra sia passato di qua e una parte sia anche rimasto. quindi ho paura che avrò qualche problema a far si che le mie preghiere abbiamo l'effetto sperato. vi seguo e vi copro le spalle, nella speranza che i miei poteri curativi siano ancora utilizzabili. questo ultimo pezzo di frase lo dico a bassa voce. vago per la stanza alla ricerca di qualsiasi cosa possa rientrare tra le mie competenze, riportando alla mente ciò che avevo studiato durante il noviziato.
  18. oskar entro nella stanza appena esplorata e comincio a guardarmi attorno. Sto attento a ogni simbolo che possa richiamare a qualche culto, a qualche informazione che potrei aver studiato durante i miei anni all'accademia da novizio. O potente Moradin, rimani vicino a questo tuo umile servitore e proteggilo con la tua luce da questo posto. Fa si che la tua presenza possa portare una nuova luce.
  19. oskar mi avvicino al cunicolo per sentire meglio nel caso il nostro compagno avesse bisogno di aiuto. lo andiamo a cercare?
  20. akmenos in tutti questi anni non ho mai subito così tanti colpi come in questo ultimo tempo. Ma questo orco morirà per mano mia sicuramente! cambio posizione con la mano sulla spada corta e tento di colpire l'orco in un punto vitale.. prima muore e meglio è! master
  21. Akmenos Faccio un cenno con la testa e mi allontano silenziosamente dal gruppo. Passo da una casa all'altra per non farmi vedere dal gruppo degli orchi. Quando sono a tiro di uno di loro, posiziono il mio sacchetto di monete in centro alla strada in modo che si possa riconoscere da lontano. Un gruppo di monete le lascio poco distanti, dietro al muro così da costringere l'orco a svoltare l'angolo. Poi mi posiziono dietro a un muro lì vicino e dopo aver preso una pietra, la lancio poco distante dal l'orco a me più vicino per attirare la sua attenzione. Estraggo la spada corta e mi preparo a saltargli alla gola 0er sgozzarlo e ucciderlo in fretta, senza che emetta alcun rumore.
  22. Oskar Scuoto la testa per riprendermi dal colpo subito e dagli effetti collaterali.. Scusatemi ragazzi ma credo che questo posto non sia proprio il meglio per me... Mi sento più debole del solito... Ma ora mi riprendo. La prossima volta non fallirò lo prometto! Riprendo in mano l'ascia con maggior vigore per infondere coraggio soprattutto a me stesso... Sono pronto a seguirvi ragazzi
  23. ciao, alla fine credo che non continueremo questo pbf... mi spiace! piaceva anche a me!
  24. Akmenos Annuisco alle parole di Davian e intanto comincio a pensare a come poter attirare l'attenzione di uno solo degli orchi... devo far leva sul loro orgoglio e prepotenza. Devo offrirgli una preda e un bottino facile... Aspetto che tutti quanti accettino la proposta di Davian e mi allontano poi passando dietro alle case per aggirare gli orchi senza farmi vedere e prendere posizione
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.