Jump to content

Pane&Sberle

Ordine del Drago
  • Content Count

    78
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Coboldo

About Pane&Sberle

  • Rank
    Iniziato
  • Birthday 05/02/1990

Profile Information

  • Location
    Mulino Bianco
  • Occupazione
    Lavora presso il Mulino Bianco, con Antonio Banderas e Rosita Banderas
  • Interessi
    Pane, GdR, Sberle
  • Biografia
    Ha frequentato le alte scuole di panetteria professionale distinguendosi in alcune delle più rare discipline dei panettieri Shaolin, come il rinomato pane di ceci presi a schiaffi e le famose sberlette al forno
  1. Sicuramente non userei mai il passato... per descrivere qualcosa che sta avvenendo ora, davanti a tutti, in questo momento. Come poi tu stesso hai suggerito, R.A. Salvatore è secondo me molto bravo nella descrizione di questo tipo di cose... quindi puoi prendere spunto. Per risponderti, dalla mia innata imprecisione ed ignoranza: Movimenti delle Lame: Turbinio, Rotazione? Attacco da te descritto: Con un colpo dall'alto la scimitarra si infrange con forza sul braccio, mentre il drow incalza immediatamente con un secondo colpo sferrato con l'altra scimitarra A mezzaluna: Intendi
  2. Io sono dell'idea che il codice di condotta personale del Paladino non debba essere obligatoriamente LB... e gli è concesso di sbagliare(mai sentito di una divinità che ha folgorato un paladino per il singolo errore), dubitare della fede(è proprio il bello del giocare e ruolare il vacillio della fede del paladino, sempre secondo me) e perché no, intraprendere anche un'azione non proprio giusta o "malvagia" se per un bene molto più grande (Se l'unico ipotetico modo di salvare l'intero mondo è di sacrificare quelle 10 persone che ho di fronte, io paladino ne sacrifico 9 e fungo da decima, e sono
  3. @Piccolo OT, Vorsen Spoiler: Vorsen, senza fare flame ne offendere, credimi non vorrei mai essere/esser stato il/la tuo/a prof. di Italiano, LOL! I templi dei culti, come dici tu, sono per l'appunto molto simili alla chiesa cattolica italiana (LOL) e quindi si, se non è remunerativo, non ci impastano le mani. Ovvio che non puoi campare senza denaro, in teoria, ma l'eroe buono che ha salvato la città, di sicuro troverà offerto un pasto caldo e degli sconti nei negozi, che sommati al bottino preso dal nemico (quella parte di bottino che non era ricercata da
  4. Corretto! Grazie della segnalazione :D

  5. ciao, scusa volevo solo farti notare che in firma vi è un errore nella seconda citazione di "Faerun"

  6. Per quanto mi riguarda quella "parte" non esiste...le mie parti sono composte da: ruolo 70%, prendere confidenza con le meccaniche della classe 2% e scoprire la storia 28% è vero ma non obbligatorio... non deve nemmeno essere una routine, altrimenti il Player si abitua a fingere il buono per ottenere il tornaconto senza il fatto di rischiare la perdita di potere... il DM dovrebbe integrare sensatamente il come ed il perché il Paladino venga ricompensato per le buone azioni... ad esempio una ricompensa potrebbe essere l'ascolto da parte della sua divinità quando il proprio compagno PG mori
  7. Secondo me il concetto è sbagliato in quanto: perché il DM deve scervellarsi a trovare il modo di ribilanciare il gioco, quando basterebbe che il giocatore facesse un PG "normale"?(e non parlo di ottimizzazione, parlo di PP) Mi sembra uno spreco di energie da entrambe le parti, con l'unica differenza che il DM ha già una buona fetta del lavoro da fare per la propria campagna...
  8. Scusa, ma non credo che il Paladino debba osservare obbligatoriamente il codice cavalleresco, anche perché di codici cavallereschi ne esistono più di uno...credo invece ch'egli osservi la legge rapportata al credo della sua divinità ed al proprio codice di condotta (ovvero codice Personale di condotta, composto dai propri ideali).
  9. Mi permetto di esprimere il mio pensiero, senza fare flame o altro: L'unica spiegazione che mi do per l'esistenza del Power Play è l'umana scoperta (forse nel GdR si può parlare di creazione quasi) di qualcosa, e la successiva ricerca del modo per distruggerla od utilizzarla per distruggere qualcos'altro.
  10. Lone Wolf dice il vero, ti basta leggere comunque http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/templates/vampire "Most vampires were once humanoids, fey, or monstrous humanoids. A vampire uses the base creature's stats and abilities except as noted here..."
  11. Chiedo scusa a priori per il megaultramultiquote.... Leggere questo mi rattrista per due motivi: 1) I tuoi interessi sono accumulare denaro? Armi? Oggetti magici? (non dico potere perché quello si ottiene anche con la bontà d'animo. 2)Sta al master, sapendo come un paladino buono in teoria dovrebbe agire, fornirti comunque ciò di cui hai bisogno magari tramite regali da persone importanti, ricompense ecc.. Ecco un esempio del non aver appreso a pieno (senza offesa, è solo una considerazione) a cosa serve un manuale; ora non ricordo se D&D lo specifica, ma Sine Requie lo
  12. Si oggettivamente posso dire anch'io di aver già notato quel buonismo nel "protagonista" Natsu. Per quanto riguarda la parte culi e tette, al momento non l'ho notato più di tanto, in quanto molti altri anime li contengono in numero maggiore (ti cito To Love Ru e Highschool of Dead) e sembrano contarci molto di più. Una cosa che di sicuro posso dire con certezza è: L'autore o era un capotreno o odia le stazioni per un qualche motivo LOL!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.