Jump to content

brok45

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    880
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

74 Ogre

1 Follower

About brok45

  • Rank
    Cavaliere
  • Birthday 06/27/1997

Profile Information

  • Location
    Rimini

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Buongiorno, volevo giocare un multiclasse partendo come base con il guerriero mistico, tuttavia non sono riuscito a trovare indicazioni su come considerare il suo livello per gli slot degli incantesimi (ad esempio facendo il multiclasse con un mago); qualcuno può illuminarmi?
  2. ok credo di aver capito vi ringrazio per l'aiuto
  3. magari sono io che sottovaluto la cosa, però oscurità non farebbe vedere nemmeno il mago (se stiamo intendendo la magia) , magie come polimorfia non sarebberò così vantaggiose (dato che la creature poi torna come era prima) posso capire invece esiliare e simili. In ogni caso nella mia testa imporre di essere scoperti ad un classe magica è un pò tirare le regole ai propri comodi dato che li non sono molto chiare e come master avrei voluto mantenere equità delle medesime; ma se dite che non ci sono soluzioni atte a questo scopo mi affido a voi XD
  4. capisco meglio il discorso adesso, anche se continuo a pensare che qualche convenienza debba esserci (a questo punto non sarà il vantaggio) però a logica qualcosa si dovrebbe dare secondo me per un mago che si nasconde
  5. allora qui ho due domande: 1)l'azione attacco extra non dovrebbe contare come un unico attacco? dove viene detto che una singola parte di tale azione annulla la furtività dei rimanenti attacchi? 2)per quanto riguarda la meccanica del vantaggio essa mediamente corrisponde ad un aumentare/diminuire di 3,3 (circa) il tiro effettuato mediamente parlando, questo vuol dire che nel caso da te indicato il mostro si ritrova ad avere un tiro salvezza di 4 con una cd di 18 nel caso normale invece avrebbe un 7 con una cd di 18, cioè le sue chance di sopravvivenza passano da 22 a 38, quello che in valore assoluto sembra un'immensità è ben poca cosa se consideriamo l'aumento relativo e la fatica per ottenerlo; non credi? @savaborg sinceramente sapevo che effettuare la prova di percezione fosse un'azione non gratuita tuttavia la percezione passiva potrebbe in quel caso godere di vantaggio (5 punti in più sono tanti), oppure essere contrapposta ad una prova con cd fissa
  6. perchè un guerriero(o simili) non si limita ad un singolo attacco, ma ha più attacchi, a confronto è un bonus insulso il vantaggio per colpire con un'incantesimo d'attacco poi se mi permetti ti rigiro la tua critica: perchè vuoi depotenziare un'abilità per una classe?
  7. questo però diventa facilmente castrante nell'usare tale abilità per un mago durante un combattimento, specie considerando che si deve usare un'azione e superare la percezione passiva, credo si debba avere una sorta di vantaggio nel colpire un bersaglio di nascosto
  8. però così avvantaggi solo magie di attacco e gli attacchi rendendo l'abilità poco utile ad un mago
  9. allora secondo voi una cosa come: "dare svantaggio al tiro salvezza e farsi notare dai nemici" per magie come palla di fuoco e dominare e "non essere rivelati" per magie come buff e simili; può essere corretto?
  10. se ho ben capito permetteresti di utilizzare incantesimi come muro di forza e simili senza essere individuati ma non magie come palla di fuoco?
  11. provo a portare avanti il ragionamento (anche se ammetto di non aver mai visto il post del creatore delle regole) 1) la mia idea di difesa sulla fireball si basa sul semplice concetto che tale magia non gode di alcun vantaggio nell'essere lanciata di nascosto, quindi secondo il mio ragionamento il raggio durerà pochi millisecondi (tra la durata del round il tempo di preparare componenti vocali e somatiche ecc... rimane poco per la durata del raggio) mentre un attacco come dici giustamente tu ti colpisce e questo permette di far capire la direzione, probabilmente e verosimilmente un colpo simile è più lento e facilmente schivabile: se sono impegnato a schivare un esplosione non avrò la capacità in mezzo al fuoco e al calore di individuare il nemico mentre la situazione è diversa se sono solo colpito da una freccia o raggio di gelo. se non fosse così tale magia sarebbe penalizzata rispetto ad una magia di attacco nell'essere lanciata di nascosto. 2) il post che hai portato è interessante, ma mi sembra che l'autore stesso se ne lavi forse un pò le mani (scarica tutto sul dm), posso quindi presumere che sia un tono di voce normale, mentre nell'esempio posto sopra shouting a warning mi sembra sia più vicino a gridare, credo quindi che dipenda dalle distanze e dal tipo di copertura, durante una battaglia presumo che eventuali parole siano abbastanza coperte. concludendo il mio ragionamento credo che l'azione "nascondersi" debba dare vantaggio a chi la fà se rinuncia a tale condizione, esempio vantaggio a colpire; perciò seguendo questa logica si dovrebbe trovare un vantaggio al lancio della palla di fuoco e magie simili oppure non considerarle sufficienti per essere scoperti; da regole non viene detto niente a riguardo, si potrebbe quindi fare una HR comune? PS: per quanto riguarda il tuo stregone credo che il vantaggio più grande (almeno personalmente) sia il poter lanciare magie senza essere scoperto nel farlo, le componenti somatiche non sono facilmente notabili in una folla immagino, in più basta una sola mano. (senza considerare incantesimi che hanno solo una delle due componenti)
  12. ok è molto più chiaro ora, mi permetto di insistere sul caso della palla di fuoco: 1)da come leggo il manuale un personaggio viene rivelato solo se effettua un attacco e di base palla di fuoco non è un attacco, raggio di gelo invece è un'incantesimo di attacco, perciò a logica il nascondiglio non dovrebbe venire a meno, dove sto sbagliando? mi viene anche da pensare che una creatura nascosta possa avere uno spiraglio da cui vedere i suoi nemici e quindi compiere le sue magie. In breve da come ho capito le magie ti rivelano solo se sono di attacco mentre non viene detto nulla (a regole) che implichi rivelazioni di magie non tali (palla di fuoco non dovrebbe esserlo, dato che non ti fà compiere attacchi). 2) presumo che la componente vocale di una magia non sia da urlare e che si possa sussurrare, sbaglio?
  13. Buona sera, recentemente durante il gioco sono emersi alcuni dubbi che come master non sono riuscito a risolvere e quindi chiedo a voi: A] l'incantesimo tentacoli neri (black tentacles) 1) se posizionato in un'area dove vi sono dei nemici si considerano essi affetti dalla magia in quanto entrano nell'area, oppure bisogna aspettare l'inizio del turno dei nemici? 2) se si comincia il turno già soggetti all'incantesimo e ci si libera bisogna effettuare anche il tiro salvezza di inizio turno dell'incantesimo? 3) se si comincia il turno nell'area dell'incantesimo e si passa il tiro salvezza poi spostandosi e ritrovandosi sempre nell'area affetta si deve effettuare un altro tiro salvezza? B] nascondersi e magie ad aerea 1) se sono nascosto e lancio una Fireballa (palla di fuoco) su dei nemici colti alla sprovvista si considera abbiano svantaggio al tiro salvezza oppure non lo passano in automatico? 2) colpendo con la magia di cui sopra da nascosti dei nemici invece non colti alla sprovvista ci sono variazioni rispetto a sopra? 3) lanciare magie non di attacco ma appariscenti come fireball (si legge che l'incantesimo fa apparire un raggio di luce anche se non viene detto per quanto tempo) fa rivelare la propria posizione o da solo vantaggio ai nemici nelle prove di percezione? 4) lanciare incantesimi meno appariscenti o che si originano dal punto selezionato causa differenze dal punto 3? ringrazio tutti anticipatamente
  14. 1 con porta dimensionale è fuggito, quindi non ha affrontato il combattimento 2 gli scheletri apparterranno a qualcuno, che immagino avesse un equipaggiamento 3 quello che cerco di dire è che la sotto trama del mondo affonterà varie situazioni, non ci sarà sempre lo stesso nemico si arriverà a sconfiggerlo e ci si riposerà (sia che si debbano fabbricare scheletri sia che non si debba farlo) per quanto riguarda la discussione siamo per forza ad un vicolo cieco, probabilmente abbiamo visioni strategiche diverse dell'incantesimo
  15. 1) se gli ha creati lui dovremmo considerarlo nel combattimento giusto? in più se sei invisibile non vuol dire che non fai rumore 2) non vi è alcun costo se non in termini di tempo, in più anche se non arrivasse nessuno scheletro al fatidico incontro vuol dire solo che il gruppo ha risparmiato risorse usando gli scheletri 3) vale solo in quelle avventure/storie dove i personaggi non hanno il tempo di far nulla e finiscono ogni giorno tutte le loro risorse (quindi non si riposano e affrontano i pericoli uno dietro l'altro) poco credibile a parer mio: se invece consideriamo la possibilità di riposarsi tra le varie avventure, si potranno sfruttare i vari eserciti di scheletri
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.