Jump to content

Gray

Members
  • Content Count

    16
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About Gray

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 04/05/1991
  1. Salve! Vorrei chiedere alla comunità alcuni chiarimenti su cosa un famiglio Scimmia (in particolare un tumor familiar per un Alchimista) può o non può fare. In particolare, può: -Lanciare armi a spargimento (acido, fuoco dell'alchimista)? -Usare una o due azioni di movimento nel suo turno per fornire al suo master uno o due oggetti che il master ha nel suo inventario in modo tale che quest'ultimo li abbia già all'inizio del suo turno? -Caricare una balestra leggera/pesante impugnata dal suo master, così che questi non debba spendere una azione di movimento/round completo nel suo round?
  2. Salve! La settimana scorsa ho chiesto il vostro aiuto su questo personaggio: http://www.dragonslair.it/forum/threads/75434-Inquisitore-Tengu Dalla scorsa esperienza, ho capito che: PRO -il Tengu è fantastico -+12 in Stealth e +10 in Perception sono impagabili CON -Bite/Claw/Claw full BAB sono utili finché si riesce a raggiungere il nemico E fargli un full attack (riuscito una sola volta, mancando con tutti e 3 gli attacchi ) -judgment 1/day è molto situazionale/difficile da usare Dato che il retrain è gratuito finché si è al 1° livello, vorrei provare ancora un T
  3. Infine, per amor di completezza, ho optato per la seguente build: GAZZA, Tengu Inquisitore di Tanagaar, divinità della notte (e dei gufi!) Tengu Inquisitor Male tengu inquisitor (heretic) 1 CN Medium humanoid (tengu) Init +5(+7 on surprise rounds); Senses low-light vision; Perception +10 -------------------- Defense -------------------- AC 16, touch 13, flat-footed 13 (+3 Dex) hp 10 (1d8+2) Fort +3, Ref +3, Will +5 -------------------- Offense -------------------- Speed 30 ft. Melee bite/claw/claw +3 (1d3+2/20) Ranged longbow +3 (1d8/×3) I
  4. Il vivisezionista è illegale in PFS Ctrl-F vivisectionist http://paizo.com/pathfinderSociety/about/additionalResources
  5. Ops, ho fatto un errore. Elven Curve Blade non è Dervish Dance-abile, quindi per la build melee si aprono due possibilità: 2Hands Elven Curve Blade, con 1-1/2 della forza al danno e 1Hand Scimitar con destrezza al danno dopo il livello 3. Ho già letto la guida, ed è lì che ho notato il Tengu, ma non affronta per niente la questione di Precise Shot solo al terzo. Mi dà l'impressione di pg davvero subottimale se orientato al ranged.
  6. Salve! Abbandonate le coste della 3.5, mi accingo per la prima volta ad addentrarmi nel mare di PF, sotto le vele della PFS. Metafore a parte, vi scrivo per un aiuto sulla creazione del mio primo pg, PFS rules, primo livello. Lascio alle spalle un chierico cenobita con balestra a ripetizione a cui mi ero molto affezionato, ma che ha visto troncarsi la sua carriera agli inizi, causa decadimento della campagna. Cerco quindi un personaggio divino, a distanza e con tante skill. La scelta è ovvia: Inquisitore. Perfetto, umano, Point Blank e Precise shot al primo livello e si va. Però...
  7. Tanto basta per lasciar perdere. Non avevo notato questo "dettaglio". Grazie per la risposta.
  8. Wow, non pensavo fosse una domanda così difficile...comunque, per la cronaca, ho deciso di andare per l'arcano, spellcasting in armatura leggera (eh...), 2 DN / 3 Pal / X DN oppure 1 Ladro / 1 DN / 3 Pal / X DN, dove il ladro serve per un po' di skill points in Bluff, Disguise e Intimidate.
  9. Salve! Scrivo qui per chiedervi aiuto su un personaggio specializzato nei tocchi (manolunga...), in particolare negli Infliggi Ferite. So che forse non è la build migliore, ma mi piace molto questo concept, e gradirei una mano per ottimizzarlo. É pensato per essere un personaggio di 6° livello, umano NECROPOLITAN, una sorta di Tristo Mietitore, capace di Intimorire non morti, basato su questa sequenza di talenti: 1° ) Incantesimi Massimizzati (Prereq. per Mastery of Day and Night) 1°+) Practiced Spellcaster (per non perdere livelli da incantatore con il multiclassing) [Comp.
  10. 1) Ma chi ha mai detto che che sia necessaria una ed una sola forgia? La costruzione di un arco composito perfetto non necessita alcuna forgia, e può essere distribuito tra tanti aiutanti quanti sono i materiali utilizzati nei flettenti, per 2 (data la simmetria) più l'impugnatura più la corda, quest'ultima costituita da diverse fibre intrecciate, ognuna affidata ad un aiutante diverso. Inoltre non è detto che la forgia sia una. Una spada doppia può benissimo essere costruita utilizzando due forge, se disponibili (abbiamo appena affrontato un dungeon con all'interno una fucina nanica con 5 for
  11. 1) Ok, 100 non ce ne stanno, ma 81 sì! E apportano un bonus alla prova di +162, che se non rende istantanea la creazione di qualsiasi cosa, poco ci manca. 2) Non ho gradi in professione, e sinceramente non mi interessa metterne. L'attività porterebbe profitto nei periodi di sosta nelle grandi città, durante uno dei periodi che il nostro master ci fa trascorrere "fuori dai guai" all'acquisizione di un nuovo livello. Altre idee?
  12. Salve! Vorrei proporvi due questioni che da un po' di tempo mi fanno riflettere. 1) Utilizzi multipli di Unseen Crafter (Races of Eberron, pag 191) come aiuto ad una prova di Artigianato offrono un bonus di +2 cumulativo? Nel Manuale del Giocatore, nella sezione Collaborazione (pag 66), si legge che si può aiutare un altro personaggio fornendo un +2 alla prova se si supera una prova nella stessa abilità con CD 10. Inoltre, cito, "In molti casi, l'aiuto di un personaggio non sarà utile, oppure solo un numero limitato di personaggi può aiutare contemporaneamente. Il DM limita la coll
  13. Grazie della risposta Avevo già letto di Kelemvor (che ha raccolto parte delle aree di influenza di Cyric, prese da Myrkul dopo la sua caduta), ma anche qui, è Legale. Sembra che i personaggi NM siano interdetti da questo Dominio asd. In ogni caso, il sentimento di odio nei confronti dei non morti è diverso dall'odio che ad esempio prova un personaggio estremamente buono verso una creatura estremamente malvagia. In quel caso, il personaggio buono vuole eliminare il male, in quanto lo ripugna. Nel mio caso, è un odio che trova espressione nella dominazione e non nella distruzione, per questo
  14. Salve, come da titolo, vorrei chiedervi un consiglio per la scelta della Divinità e dei Domini per un chierico Neutrale-Malvagio: Build: Chierico buffer con Metamagia Divina e Persistenti, si parte dal livello 2; Allineamento: Neutrale-Malvagio (il precedente personaggio era un chierico LN di S.Cuthbert, quindi direi che mi sono abbastanza stancato di fare la spina nel fianco del party ); Background (in breve): Il personaggio ha subito un profondo trauma in giovane età a causa di una piaga non morta, ed ora viaggia come sterminatore di non morti (a pagamento), infierendo su d
  15. Buona sera, ultimamente mi sono interessato alle divinità, domini e dettagli per chierici in D&D 3.5. Documentandomi in rete (per canali non ufficiali) e sui manuali ufficiali però, mi sono spesso ritrovato di fronte a informazioni poco chiare, diverse se non divergenti. Faccio alcuni esempi: -Time Domain: sulla Guida del Giocatore a Faerun (p.91) sono riportate le divinità patrone Grumbar e Labelas Enoreth, mentre su forgottenrealms.wikia Grumbar è sostituito da Amaunator. Si tratta di un aggiornamento tra diverse versioni? -Undeath Domain: a differenza del precedente, qui trovo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.