Jump to content

mystogan

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    139
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Coboldo

About mystogan

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 02/15/1993

Profile Information

  • Location
    Rimini
  • GdR preferiti
    Dungeons and Dragons

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Capisco, probabilmente la persona che me ne ha parlato faceva riferimento ad una Home Rules
  2. Buona sera a tutti, mi è parso di capire che i talenti di creazione abbiano una regola con cui vengono trattati come un bonus alla ricchezza del personaggio per livello, questa cosa è vera? se si si può avere il rimando di una fonte ufficiale? Grazie dell'aiuto e buon gioco a tutti
  3. 1) non credo sia indifferente, fornire armi e armature migliori potenzia gli scheletri e ne aumenta la potenza
  4. 1)Perdonami se te lo chiedo, ma dove sei riuscito a trovare questa definizione? io non riesco a trovarla per quanto riguarda quello che era il mio punto 4) [ la specializzazione del mago in necromanzia permette di prendere a bersaglio una creatura in più quando rianima i non morti, questo vale anche quando usa la magia per riconfermarli?] potrei avere un rimando dove viene detto che l'abilità del mago necromante si usa anche per riconfermare i non morti? io trovo solo la parte che indica che se ne aggiunge uno in creazione
  5. come fai a decidere in cosa sia competente e in cosa no? se mi limito ad usare le competenze che vedo nella scheda dello scheletro e zombie, vorrebbe dire che gli scheletri sono gli unici competenti in qualcosa: ES: se si rianima un paladino con lo spadone a due mani come zombie esso non sarebbe competente, ma come scheletro sarebbe competente magari con la spada che aveva come arma secondaria? mentre se uso il cadavere di un povero popolano questo come scheletro mi diventa competente con la spada benchè non ne abbia mai vista una in vita sua? non sarebbe come rendere inuti
  6. grazie mille molto più chiaro, mi rimane solo il dubbio sul punto 1 e 2 A)se consento al giocatore di poter fornire alle sue "truppe" armi e armature forse sarebbero molto potenti, di contro far nascere uno zombie/scheletro di contadino o simili con un arco apparso chissà da dove rovinerebbe un pò la coerenza B)rimane anche il problema ci cosa possa succedere a una creatura che diventa scheletro o zombie, acquista le competenze in quelle armi anche se prima non le aveva (es: dell'arco nel caso dello scheletro) mantiene le proprie? nel caso le mantenga dovrebberò limitarsi alle armi
  7. 3) io non riesco a trovare questi limiti di taglia, per capirci mi sto riferendo a questo (http://engl393-dnd5th.wikia.com/wiki/Animate_Dead), in pratica il mio dubbio è inerente a cosa far riferimento quando parla di scheletri e zombie, dove vedo come costruire uno zombie drago? in più il personaggio potrebbe controllarlo (se fosse possibile la cosa mi sembrerebbe un tantino fuori scala)?
  8. Salve a tutti, sto avendo un giocatore che vuole giocare un necromante, tuttavia durante l'utilizzo dell'incantesimo in questione sono emersi alcuni dubbi 1) gli scheletri e gli zombi sono competenti con armi e armature? 2) gli scheletri e gli zombie si considerano armati con gli oggetti disponibili nella scheda del mostro o con gli oggetti che le precedenti creature avevano in vita? e nel caso sono competenti con essi? 3) cosa succede se si tenta di rianimare creature particolari come Draghi o Beholder? si considerano valide solo le creature non morte? 4) la specializzazio
  9. 1 le voci che girano sono quelle riguardanti il sage advice (non so quanto sia ufficiale) 2 l'ho calcolato basandomi sulle regole che vengono date per calcolare la difficoltà di un incontro per 4 pg (questo è materiale ufficiale); dunque per te un drago che rinforza i propri artigli con un materiale più resistente fa gli stessi danni che senza tale rinforzo? un pò come dire che un pugno usando un tira pugni fa male come uno senza... se non usi il buon senso qui, non vedo come puoi dire che a buon senso tale incantesimo non permetta di realizzare oggetti magici 3 sinceramente non ho trov
  10. scusate il ritardo, rispondo a tutti: 1) appunto si potrebbe usare il potere per mettere in crisi l'economia mondiale, in più le personalità importanti avranno anche altra gente da seguire dato che il mago in questione non sarà l'unico ad usare tale potere; in fine l'unica differenza tra un materiale magico e no è che può essere dissolto (anche se stando alle voci che girano sembrerebbe dissolvibile dal solo desiderio) 2) qui chiarisco una cosa, sono il primo a non permettere l'uso dell'incantesimo in questo modo, ma c'è da dire che è un nerf dell'incantesimo impedire la costru
  11. mi avete convinto su tutto a parte True polymorph: 1 la ricchezza infinita vuol dire ottenere uomini e mezzi, oltre al poter mettere in ginocchio l'economia dei regni.... 2 un drago può lanciare incantesimi, di per se questo non modifica il gs, quindi potrebbe andare bene; pur omettendolo bisogna considerare che il drago ha -ca 20 e nessuno gli impedisce di aumentarla con apposite armature (eh già perchè posso trasformare una bestia in un armatura per drago , oltre a procurarmi le componenti costose per gli incantesimi, e non è finita potrei per assurdo realizzare gli oggetti magici che pi
  12. D&D Next è la quinta edizione (se non sbaglio è la Wizards stessa a chiamarlo così) in ogni caso mi spiego meglio: nelle mie avventure i personaggi non affrontano solo mostri ma anche altri avventurieri, ed è qui che la capacità risulta devastante PS: qual'è terminologia non sono riuscito a far capire? avrò cura di spiegarmi meglio se mi indichi dov'è 1) ok risolto 2a) non credo possa essere dissolto, se non con desiderio 2) e 2c) il problema è tornar
  13. 1) quello che intendo è che scritto così l'incantesimo, se io domani metto nel gioco una bestia di gs 20 di base il pg potrebbe diventarla 2a) perchè dovrebbe preoccuparsene? un diamante magico permanente ha le stesse proprietà di uno normale, tra l'altro non c'è modo di capirlo... 2 e 2c) un personaggio non è un gs 20 in next, poco ma sicuro, diventarlo non rende equilibrato il gioco; le capacità di classe sono inferiori a quelle del drago, sia il quantitativo medio di danni, ricordo in più che i draghi hanno incantesimi da poter lanciare quindi non è che si rinunci a gran che 2b) un gs 2
  14. prima di tutto ti ringrazio dell'aiuto, sarò io a fraintendere ma ribatto lo stesso : 1) non si dovrebbe mettere un gs più modesto (che so gs 15-16 anzichè pari al livello) 2) avevo capito così anch'io ; ma considerando gli altri incantesimi di 9 questo puzza un pò più di livello 15 o giù di lì XD 2a) re mida non mi pare una cosa bilanciata onestamente... 2b)mi sono spiegato male: sono abbastanza certo che un pg sia un gs tra 15 e 16 al livello 20 (magari sbaglio o i miei giocatori non sono bravi ad usare i loro poteri), ergo un incantatore attiva questo incantesimo su un compagno guerrie
  15. Salve, riporto qui i problemi che mi stro trovando ad avere come master, a causa di alcune magie e poteri, lo scopo è sapere se esistono errate o sono errori miei nel comprendere come funzionano o qualcuno vi ha posto rimedio 1) Polimorfia: potenzialmente è OP ma non lo risulta per via dei gs troppo bassi nel manuale dei mostri e per il fatto che le armi delle bestie di base non sono magiche, tuttavia mi impedisce di creare bestie e animali di gs superiore a quello nel manuale dei mostri 2) Vera Polimorfia: ha tre potenziali sbrocchi secondo me - può dare ricchezza infinita a Raw -la si pu
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.