Jump to content

Kaserkin 122°

Members
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About Kaserkin 122°

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 11/09/1990

Profile Information

  • Location
    Macerata (Marche)
  • GdR preferiti
    D&D 3.5/ Project H.O.P.E./ Dark Heresy
  • Occupazione
    Studente Universitario
  • Interessi
    Warhammer 40.000/ Softair/ Tiro con l'arco
  1. Allora brava gente, ecco qual è la questione. Sto creando un GdR con un team di altra gente diciamo... piuttosto diverso dal solito, ma prima di procedere vorrei porvi questo semplice quesito: obiettivamente e personalmente, cosa ne pesante del sistema a punti esperienza?? E' un sistema che vi piace e vi aggrada, o lo ritenete troppo calcoloso e complesso? Ve lo chiedo perché il sistema di crescita che stiamo sviluppando ha deciso di non comprendere i suddetti PX, usando un sistema alternativo. Siate sinceri e brutali, grazie per le vostre risposte. Saluti Kaserkin
  2. Salve gente, dopo aver acquisito CC3, sto cercando di riproporre la mappa per la mia ambientazione, ma non riesco a riproporla. Contando che ho la tavoletta grafica e che questo mi agevola nel disegnarla, quali impostazioni devo mettere per far si che la linea segui il mio tocco e sia leggermente frastagliata? Grazie mille per le risposte. Kaserkin
  3. Grazie mille Sth alcune di quelle che hai elencato già le usavo, mentre altre neanche ci avevo pensato: grazie mille i tuoi consigli mi son veramente d'aiuto prima o poi dovrò aprire un solo topic sul argomento della mia ambientazione...che tanto le domande che vi pongo sempre sono riferite sempre ad essa grazie mille ancora Kaserkin
  4. Grazie mille per le risposte. Si, alla fine ho chiesto veramente la ricetta perfetta XD infatti leggendo i vostri consigli molti di questi li sto usando molti mi ispirano, grazie! e che mi piace molto l'idea di parlare con altri master di argomenti che possono sembrare banali che però almeno a me fanno sollevare diversi dubbi. In primis, l'idea di creare un avventura/campagna epica: leggendo altre avventure e storie fantasy mi sembra che più una storia è reale per quanto riguarda a sensazioni, momenti di vita ecc.. riesce a far immergere i giocatori nel ruolo che hanno...poi certo anche
  5. Oddio, diciamo che la campagna che sto portando avanti non ha una quest ben precisa, cioè lascio i giocatori liberi di fare quello che vogliono e non li forzo....anche se si sono trovati tra le mani un artefatto per sbaglio (voluto ovviamente) che loro pensano sia legato a madre natura mentre è legato ad un dio malvagio....una quest abbastanza scontata, il classici eroi che si trovano davanti un problema più grande di loro...spero si sia capito
  6. Ciao ragazzi, mentre continuo a "masterizzo" la solita campagna mi viene ancora la solita domanda: come è possibile rendere l'avventura memorabile? Partendo da principio che i giocatori di devono divertire e che ci debba un'atmosfera adeguata per il momento che si debba descrivere o far vivere la pg. Cosa potrebbe servire allora per aiutarci nel rendere allora per la nostra avventura? grazie per le idee. Saluti Kaserkin
  7. Sai dove li posso trovare? io sto cercando su vari siti ma non riesco a trovare niente...
  8. " Se posso sanguinare, posso ancora combattere" Coscritto della Guardia Imperiale, Warhammer 40.000

  9. Allora, per prima cosa la creazione dei regni: è importante che ogni regno abbia anche solo una storia di nascita ( anche se abbozzata, non di certo una storia capillare) o si può lasciare qualche spazio vuoto ( che può essere riempito dai fatti dei pg stessi o da riempire dopo col tempo)? I linguaggi: nel europa medioevale ogni nazione aveva pressoché i suoi dialetti è l'unica lingua ufficiale che "unificava" era solo il latino della chiesa....sulla mia ambientazione ogni ondata migratoria di uomini ha portato con se un linguaggio nuovo, dividendo cosi dei regni con un linguaggio di base A
  10. Salve popolo di Dragons'Lair, Ancora una volta sto rimettendo mano alla mia ambientazione e sto creando regni e regnetti seguendo fatti storici, scismi religiosi, problemi etnici ecc.. Ma fin quando bisogna essere reali sulle nostre ambientazioni/avventure e fin quando dobbiamo spingere la nostra fantasia? Io molto spesso tendo ad essere più reale che fantasy....perché dopo tutto se c'è qualcosa di anormale o ecco di non reale (quindi fantasy) bisogna dare una spiegazione di ciò ( non darla ai giocatori, ma che almeno il master sappia perchè ci sia...anche se ha volte alcune cose non bis
  11. Grazie mille per le tante risposte, Si, in parte è stata la mia pressoché nulla conoscenza dei perfetti ( per molto tempo ho giocato solo su i 3 manuali di base quindi le mie conoscenze erano limitate) e quando presi i perfetti mi trovai questo problema con questa classe che mi "oneshottava" le guardie a distanze chilometriche, poi vi ho detto è finito male xD ( perché come sempre in città c'è sempre qualcuno più forte dei Pg). Ora per la nuova campagna che sto facendo ho dato la possibilità di fare tutto ( con spiegazione nel Bg naturalmente) per mettermi alla prova nel gestire queste cla
  12. Potrebbe essere...dopo tutto è la prima volta che l'ho provato... Il gruppo ora non me lo ricordo, questo fatto è successo un po di tempo fa, però il gruppo era classico ( ladro, mago, druido e guerriero mi sembra). Dovrò riprovarlo in azione nuovamente....forse era soltanto una prima impressione.
  13. Salve Ragazzi, Sono un master che non da molto mi sono approcciato ai manuali dei perfetti....qualche classe carina, qualcuna inutile è poi c'è il warlock. In se per se non mi sembrava tutto questo che, finchè non l'ho fatto provare dai miei giocatori. Con l'abilità di questa classe di lanciare poteri a gratis mi ha veramente messo in difficoltà ( contando che interpretava un pg malvagio ) con questo pg che usava poteri a "gogo" mentre gl'altri pg del gruppo non riuscivano ad avere il loro momento di gloria e i png classici venivano opportunamente mandati all'altro mondo/ derubati comple
  14. Ciao, anche io ho questi problemi (e ci combatto molto spesso) le escamotage che ho trovato sono alcune che in parte ha ridotto il fenomeno: 1.Ho ricompensato con Px ed equipaggiamento addizionale chi ha fatto un bel Bg del suo personaggio. 2.Ho ricompensato con Px chi, durante la sessione, ha interpretato bene il suo personaggio. 3.Al PP ho sempre parlato prima della sessione a pensare più al gioco di ruolo che alle regole dei manuali, perché l'obiettivo è divertirsi: se dovevamo giocare a dadi cambiamo gioco. 4.Se è proprio di "orecchie dure" mettergli una nemesi che vada a colpire
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.