Jump to content

Roflos


TheBaddus

Recommended Posts

Elencherò qui sotto le cose più comuni che si sanno di Roflos, come luoghi, personaggi, organizzazioni e avvenimenti.

Luoghi

  • Caverna dei goblin angloidi: questa caverna si trova in una foresta vicino alla città di Lefindar e quindi è stata per molto tempo meta di avventurieri alle prime armi che volevano acquisire esperienza facilmente e senza correre troppi rischi. Dopo che svariate generazioni sono state sterminate hanno deciso di rivolgersi ad un sindacato e il comune di Lefindar ha dichiarato protetta la tribù goblin degli angloidi in quanto a rischio di estinzione. Per questo agli avventurieri è vietato l'accesso alla caverna, a meno che non vogliano andare a prendere il tè delle cinque assieme a loro
  • Cima del Canino Spezzato: una montagna usata come sito minerario che ha la forma di un gigantesco canino spezzato (guarda te che fantasia) che si trova nella zona di Lefindar ma relativamente vicino al confine con il ducato di Balac. Si dice che la sua origine sia magica, anche perché non fa parte di una catena e si trova in pianura. Inoltre i minerali che si estraggono al suo interno hanno una qualità maggiore di quelli comuni, e sembra che si "rigenerino" col tempo
  • Bosco dei Novecentotrenta (più uno) pini: bosco che si trova vicino alla Cima del Canino Spezzato e sul sentiero che porta al confine con il ducato di Balac. Non è un bosco fatto solo da pini, quindi nessuno sa da dove venga il suo nome. E se soprattutto chi glielo ha dato si è messo a contare i pini uno alla volta
  • Castello del conte Culrad: un tempo Roflos aveva una quarta "amministrazione", quella appunto del conte Culrad. La zona dei suoi possedimenti era ricca e rigogliosa, ma dopo che è misteriosamente morto le sue terre sono state colpite da una tremenda carestia e tutti gli abitanti sono morti. Ora è una zona deserta e desertica, dove solo le rovine del castello e di poche case sorgono a differenziare il paesaggio
  • Lefindar: città principale del comune e suo centro burocratico. Nonostante le scartoffie siano a tonnellate gli operatori del comune sono rapidi e non lasciano che questa rallenti i processi
  • Piana Steppat: immensa pianura che si trova nel ducato di Balac, grande circa la metà dei territori del ducato. Qualche collina sporadica si può vedere ogni tanto
  • Drenz: cittadina del ducato di Balac che si trova al confine con Lolos, dove si trova la frontiera. Per accedere all'altro continente in modo legale bisogna passare da lì

Personaggi

  • Fragobaldo: il fornaio di Lefindar, prepara le focaccine più buone che chiunque abbia mai mangiato. Si dice che un tempo fosse uno stregone molto potente e che la bontà dei suoi prodotti derivi in parte da qualcosa di magico
  • Lubr la vecchia spugna: un essere piuttosto controverso, ha l'aspetto di un vecchio umano ma sicuramente non sembra tale. In qualsiasi taverna tu entri lui sarà lì, seduto da solo con la testa appoggiata al tavolo, lo sguardo vitreo e un boccale di birra in mano
  • Wanna la fattucchiera: una donna bellissima, sogno di chiunque ami il genere femminile, in vita da non-si-sa-quanti anni. Vive in una casa nel bosco tra la contea di Tuttavalle e i vecchi possedimenti del conte Culrad. Nessuno ha idea di quanto siano grandi i suoi poteri magici, ma di tanto in tanto si mette in viaggio per Roflos e aiuta le persone. È per qualche motivo maniaca dei cartelli e spesso ne lascia in giro come avvertimento o a scopo informativo
  • Fortalle ViaDalle: è stato un ladro ricercato per molto tempo che ha deciso di redimersi agendo come mercenario per quelli a cui aveva sottratto qualcosa. Si è fatto una grande reputazione e una volta finito di pagare i suoi debiti è stato ingaggiato dal duca Orbalac ed è diventato un suo agente
  • Il Sindaco: sindaco di Lefindar, lavora sempre sodo in modo da rendere l'amministrazione burocratica semplice e veloce per tutti, seppur mantenendo il "lavoro di scartoffie" per catalogare bene tutto e proteggere i suoi cittadini. Si dice che abbia una sorta di potere che rende gli impiegati amministrativi del comune al suo servizio molto più rapidi nello svolgere le loro mansioni
  • Duca Orbalac: la stirpe dei Balac è benedetta dal dio Mbriago fin dai tempi più antichi e prima di sedere sul trono tutti hanno combattuto in suo nome sfruttando i poteri divini da lui concessi. Orbalac è stato uno dei suoi più valorosi paladini e dopo aver sposato la marchesa di Brancavilla ha preso il suo posto sul trono del ducato
  • Conte Mazzarollo: poco si sa sul conte, come su tutti gli abitanti di Tuttavalle. La loro mentalità estremamente chiusa e forte religiosità fa sì che disprezzino tutto ciò che è diverso e quindi viene considerato come un territorio a parte, staccato dallo stesso Roflos

Organizzazioni

  • I Dentrolegge: organizzazione criminale di banditi che ha moltissime regole da seguire e assalta i viaggiatori in tutto il continente. Nessuno ha idea di dove si trovi la loro base

Avvenimenti

  • Battaglia della Piana Steppat: nonostante il ducato di Balac e il comune di Lefindar siano alleati, lo stesso non si può dire verso la contea di Tuttavalle. In particolare Mazzarollo e tutti gli abitanti odiano Orbalac e i suoi sudditi a causa del credo in Mbriago, nemico giurato del loro dio Pugndfer. Ci sono stati spesso screzi di vario genere, ma mai si era passati "alle mani". Poco meno di un mese fa invece un grosso battaglione di Tuttavalle si è introdotto nel ducato, puntando dritto al castello. C'è stata una cruenta battaglia in cui pare che nessuno sia sopravvissuto
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 0
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Days

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...