Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design #10: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 2 e Parte 3

Eccoci con la seconda e terza parte della disamina che Lew Pulshiper propone delle differenze tra Old School e Nuova Scuola. Il punto di vista dell'autore è chiaro e a tratti estremo, voi come la pensate?

Read more...

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

Argh & OT

  • entries
    5
  • comments
    21
  • views
    977

About this blog

"Yesterday's a dream. I face the morning crying on a breeze, the pain is calling..."

Entries in this blog

Storie di Vita Vissuta -Parte 5, la fine -

L' ultimo giorno... Ci svegliamo tardi per i nostri standard. Non abbiamo particolari missioni oggi, decidiamo quindi di trovarci tutti insieme per tirare le somme di questa nostra avventura. Ci ritroviamo nella grande fortezza di CALUC, e per la colazione, ci concediamo quella che sembra una lussuosa locanda; "SAMOI RIALD", questo il nome. Ci accomodiamo, godendoci il caldo sole mattutino mentre aspettiamo l'ost

Arghot

Arghot

Storie di Vita Vissuta -Parte 4-

Il demone ha avuto la meglio... Sono in alto. Sotto di me, quelli che sembrano undici cavalieri, si stanno dirigendo verso una fortezza nera come la pece. Un momento, conosco quelle persone... ci sono anche io... e quello è il castello di MICOCS il demone! Provo a urlare, a farmi notare; nulla. Li osservo addentrarsi coraggiosamente dentro le mura dell' edificio, mischiandosi abilmente fra la miriade di servitori e di guardie

Arghot

Arghot

Storie di Vita Vissuta -Parte 3-

Al risveglio... All' alba siamo già radunati nell' atrio della magione, dove ci rendiamo conto che è troppo presto per qualsiasi tipo di missione. I Miei compari quindi mi permettono di dormire ancora qualche minuto. Al secondo risveglio mi accorgo con sorpresa che siamo tutti più malridotti di quando ci siamo addormentati. Il sole è alto nel cielo, è ora di riprendere i nostri compiti, saliamo sulla carrozza e la nascondiamo nel solito bosc

Arghot

Arghot

Storie di Vita Vissuta -Parte 2-

Avevamo lasciato i nostri immaginari personaggi proprio prima di entrare nella loro improvvisata dimora... In un batter d' occhio prendiamo possesso di quella che si rivela essere una piccola magione. E' difesa da una potente barriera magica, comandata da un piccolo sasso sul quale sono incise diverse rune. Entrati ci accorgiamo immediatamente che qualcosa non va: l' interno sembra essere rimasto deserto per secoli, troviamo strani oggetti che non osiamo to

Arghot

Arghot

Storie di Vita Vissuta

Un pugno di eroi, la conquista di una città e un' impossibile cerca. Se volete prendetela pure come una banale storia fantasy... Tutto ha inizio nel crocevia di Caluc dove giungo dopo un interminabile viaggio sul mio fido destriero Netro. Qui, dopo una breve pausa avvisto i primi due cavalieri, intenti a proteggersi dal glaciale vento. Dopo una veloce presentazione e una vigorosa stretta di mano, iniziamo a pianificare l

Arghot

Arghot

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.