Vai al contenuto

Faust Moriarty

Ordine del Drago
  • Conteggio contenuto

    64
  • Registrato

  • Ultima attività

Informazioni su Faust Moriarty

  • Rango
    Prescelto
  • Compleanno 10/09/1993

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Paliano(FR)
  • GdR preferiti
    D&D 3.5 e 5e
  • Interessi
    Musica, letteratura classica, cinema e serie, tecnologia ecc...

Visitatori recenti del profilo

121 visualizzazioni del profilo
  1. 1 Datronitor prova a sfilarsi la museruola strappando le cinghie con la Forza Le cinghie si tendono ma il dragonide perde la presa prima che si spezzino frustandosi la faccia 2 il Carceriere estrae una scimitarra attaccando te, @Bolgorcut Ma tu riesci ad evitare il suo fendente 3 Faust tenta di nuovo con Deflagrazione occulta Il Carceriere viene investito da una nuova sfera di oscurità che lo colpisce in pieno petto scagliandolo a terra morto. Faust: presto le chiavi!
  2. Il Carceriere riesce a sfuggire con la propria rapidità al tuo tentativo di afferrarlo
  3. 1Datronitor prova a liberarsi 2 il Carceriere capisce troppo tardi cosa sta succedendo e viene sorpreso 3 Faust fa I gesti e pronuncia le parole per lanciare Deflagrazione Occulta sul Carceriere sporgendosi dalle sbarre. Un globo di oscurità palpitante parte dalla sua mano verso il bersaglio Faust:prendi questo aaah!
  4. Carceriere: Diamine non ci voleva! Senti il tintinnio di un mazzo di chiavi e la serratura che gira, nel momento in cui senti cigolare i cardini della grata Faust lancia un nitido fischio
  5. Dopo qualche minuto la porta si apre senti il dragonide che si dimena appoggiandosi alla sbarra Carceriere:HEI! HEI! Sta buona bestiaccia, che ti prende, VIA, Via, sta indietro, HO DETTO STA INDIETRO!! senti il suono del legno che colpisce il metallo della grata. Faust:HEI! HEI! amico l'umano non sta bene, gridava aiuto e poi ha iniziato a lamentarsi Senti i passi dell'uomo che si ferma davanti alla tua cella
  6. La stanza è completamente vuota Faust:mi prendi in giro?! No posso colpirlo solo da qui! Tu fingi di stare male mentre io lo convinco ad aprire per aiutarti. Nel frattempo sentite delle campane suonare 3 volte a ovest dell'edificio in cui siete. Faust:ecco ci siamo
  7. Faust: il dragonide legato non ci servirà a tanto dovremmo cavarcela da soli... il "fumo" è una precauzione per me ma ne ho altri con cui posso anche colpire a distanza appena il carceriere aprirà la tua stanza tu cerca di immobilizzarlo per impedire che chiami gli altri. Comunque vada, che apri o no la cella, farò un fischio quando starò per colpirlo.
  8. Faust: Beh un idea me la sono fatta...non mi sembra che sia la prima volta che questi tizi facciano prigionieri...non so il motivo ma una cosa l'ho capita: le celle erano vuote quando sono arrivato e ora sono di nuovo tutte piene e non penso che lo saranno ancora per molto tempo. Improvvisamente la sua espressione diventa seria e cupa,quasi sofferente continua: per quanto riguarda la prima domanda non sono stato con le mani in mano da quando sono qui (da sotto la sua armatura di cuoio estrae una specie di bambolina fatta con parti dei suoi vestiti) la risposta è sì ho qualche asso nella manica anche se avrei preferito non farne ricorso. Fa schioccare le ossa del collo piegandolo a destra e sinistra per poi pronunciare delle parole in una lingua a te ignota mentre i suoi occhi si illuminano di una luce incandescente. Inizia a disegnare dei segni nell'aria con la mano in cui stringe il feticcio mentre la sua voce diventa sempre più profonda e gutturale, improvvisamente una sfera di nebbia si genera davanti a lui per poi investirlo e ricoprirlo come una veste fumante. Faust: comunque in quelle condizioni il lucertolone non ci sarà molto di aiuto.
  9. Faust Moriarty

    TdG

    Bill Doe (Tiefling Warlock) a quanto pare questo Halfing è un tipo sveglio Già anch'io vorrei sapere di che tipo di incarichi "particolari" stiamo parlando e soprattutto vorrei che mi togliesse una curiosità... è qualche anno già che servo l'esercito e non ho mai sentito il suo nome. Chi è lei? Pensavo che questa storia della sezione speciale fosse una balla del sergente per allontanarmi dalla mia unità ma questa stanza,questo misterioso capitano di cui nessuno sa niente...mh!...forse mi sbagliavo.
  10. Faust: No solo quando devono darti il secchio aprono per poi richiudere e riaprire per riprenderlo. Solo nella cella del dragonide entrano per abbassargli i pantaloni. Per quanto riguarda l'idea della porta in fiamme non credo che potremmo aspettare tanto...meglio l'idea del diversivo ma da solo è troppo rischioso: chi di noi due dovesse provarci avrebbe solo una possibilità. Penso che dovremmo sfruttare al meglio il tempo che ci rimane prima che torni il carceriere giusto per avere più possibilità
  11. Il dragonide colpisce le sbarre due volte con le sue corna mentre Faust sogghignando dice:Ah finalmente...no non ho niente ma mi sono stufato di mangiare merda e cagare dentro un secchio davanti a quel tizio...penso che si ecciti guardandomi il batacchio. L'unica cosa che posso dirti è che ogni volta che suonano le campane esce da quella porta a sinistra per poi tornare dopo un bel po' ma,se i miei calcoli sono giusti non abbiamo molto tempo prima che torni quindi diamoci una mossa...ti viene in mente niente?
  12. Mentre frusti il muro (non arrivando alla grata che dista 3m) della cella vicina per farti notare improvvisamente fa capolino dalla grata il muso di un dragonide alto più di 2 m con scaglie nere e corna caprine che dal capo curvano in avanti. La bestia si agita appoggiando il petto alla grata per sporgersi tenendo però dietro di sé le braccia, rispondendoti a versi incomprensibili a causa della museruola di cuoio che gli tiene serrate le forti mascelle. Faust: A differenza nostra a lui lo hanno tenuto legato e imbavagliato e lo nutrono con una poltiglia liquida...beh al loro posto vedendo quanto è brutto avrei fatto lo stesso.
  13. Faust: L'unico che entra ed esce da qui è un umano credo, indossa una tunica rossa e tiene sempre il cappuccio in testa quindi non ho avuto il piacere di vedere bene la sua faccia. È lui che ha portato Te qui dentro, mentre per la bestiaccia nella cella a sinistra ha avuto bisogno di una mano perché era davvero grossa...in tutto ne ho contati tre per il momento ma gli altri due li ho visti di sfuggita. Per quanto riguarda la seconda domanda io sono stato il primo ad essere preso circa 8 campane fa...ah mi avevano detto di stare attento a viaggiare da solo per queste terre ma pensavo che al massimo mi sarei dovuto guardare da qualche stupido goblin e invece eccomi qui...
  14. Quando ti sporgi noti che il corridoio è largo più o meno 1,5 ; continua sulla sinistra per altri 3m con una grata posizionata allo stesso modo di quella da cui ti stai sporgendo ma distante 1,5 dalla parete sinistra della tua cella e perpendicolarmente ad essa c'è una porta in legno di medie dimensioni con cardini di ferro. A destra lo spazio si apre davanti a te ma non riesci a vedere oltre mentre noti subito un'altra grata a 1,5m da te dalla quale sporge un giovane Tiefling che ti guarda con aria di sufficienza che ti dice: ah finalmente...non ricordo come sono finito qui ma ho visto quando il carceriere ti ha portato dentro; è successo ieri...credo...non è che da qui si percepisca bene lo scorrere del tempo se non fosse per le campane. La torcia (classico bastone con stoffa imbevuta d'olio) che illumina il corridoio nei trova sul muro in H5
  15. La voce che sembra quella di un giovane uomo ti risponde con tono leggermente seccato: Hei calma calma...non c'è bisogno di agitarsi, prendi un bel respiro e rilassati. Innanzitutto le buone maniere:sono Faust piacere di fare la tua conoscenza e per la cronaca, se ti fossi degnato di affacciarti alle sbarre, avresti visto che sono nella tua stessa identica situazione e dunque per loggica ahahahah non ho molte risposte alle domande che hai appena fatto.
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.