Jump to content

Alcides

Members
  • Content Count

    6
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Alcides

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 05/27/2001

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Veneto
  • GdR preferiti
    Dnd, Pathfinder
  • Occupazione
    Studente
  • Interessi
    Anime, Manga, Gdr, Letteratura, cultura orientale

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ma poi nel combattimento? È gestito in un turno dedicato o "consuma" un turno del druido?
  2. Buonasera, dopo un paio di sessioni di un'avventura creata da me, ho iniziato a riscontrare problemi con il compagno animale (lupo) del pg druido di un giocatore. Ho provato a cercare soluzioni sui vari manuali ma non sono riuscito a capire completamente. Qualche buona anima che mi spieghi tutte le meccaniche del compagno animale di un druido (cosa può fare, durante il combattimento o fuori) Thanks
  3. Intendi per la 3.5? Il druido può anche imparare incantesimi da chierico?
  4. Buongiorno, gestendo un'avventura come DM, mi sono imbattuto in un grosso dilemma: Il druido non ha una tapella relativa al numero degli incantesimi che può conoscere... Può conoscere infiniti incantesimi della sua classe?
  5. Ok, grazie mille, pensavo che il +2 si sommsse al danno
  6. Buonasera, sono un nuovo utente e un ragazzo che sta preparando la prima avventura come DM. Spulciando il manuale dei mostri mi è saltato all'occhio il valore degli attacchi delle singole creature... Il dubbio è: come dovrei calcolare il danno? Mi spiego meglio: prendendo come esempio un lemure (grado sfida 1) esso ha attacco:Artiglio +2 in mischia (1d4), prendendo in considerazione il peggiore dei casi, quindi se il lemure riesce a superare la CA e lanciando il d4 faccia il risultato più alto, toglie 6 PF? Il mio dubbio sorge dal fatto che ci sono alcuni mostri che hanno il numero scritto dopo l'arma che è maggiore dei PF di un giocatore medio di primo livello. Se ho scritto qualche eresia, scusatemi, non sono ancoro molto afferrato in questo campo.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.