Jump to content

Gilgamesh94

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    107
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Coboldo

About Gilgamesh94

  • Rank
    Esperto
  • Birthday 08/02/1994

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Modena
  • GdR preferiti
    D&D
  • Occupazione
    Studente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. secondo me la combo paladino/warlock funziona bene solo con l'Hexblade se vuoi stare in mischia ,ed è anche dannatamente efficace. al 14 l'hexblade ottiene l'abilità che rende eccellente la sua Hex curse e ti permette di massimizzarla con le Invocazioni specifiche (come teletrasportarsi vicino all'avversario marchiato,o infliggere Car danni con azione bonus senza TS) e sopratutto, Carisma per combattere!
  2. forse Resilient (Constitution) potrebbe essere utile e più poliedrico di warcaster dandoti resilienza contro tutti gli effetti di Costituzione e aumentando anche la caratteristica di 1. Warcaster è più utile se il master è pignolo sull'aspetto delle mani occupate perché a quel punto non potresti castare con spada e scudo/2 armi o altro. se il master non bada a questo aspetto o se usi un'arma a due mani o a distanza allora Resilient è definitivamente meglio credo...anche se qualcosa per mantenere concentrazione dovrebbe essere utile avendo utili spell come Hex che la richiedono avendo caratteristiche così alte (anche il mio master applica una regola simile quindi so com'è l'impatto in game) non hai davvero bisogno di aumentarle ulteriormente quindi tantovale focalizzarsi sui feat
  3. credo anche io ahaha grazie comunque per il tempo speso 🙂 ad ogni modo ,dato che mi sono reso conto che il messaggio era abbastanza confuso,riassumo dicendo che il dubbio principale riguarda i talenti e conseguentemente anche la razza da usare,e inoltre l'impatto di una possibile expertise in perception (grazie al talento prodigy). con 16 in Sag e lv 14 al momento avrei un +8 ...vale la pena spendere un talento per proficiency negli attrezzi da ladro,in una skill (magari athletics o Persuasion?) e expertise in perception ? e gli altri talenti (defensive duelist o ritual caster) funzionano o c'è di meglio?
  4. ciao a tutti! scrivo per chiedere una mano sulla build di un Ranger (revised di UA) Horizon Walker di Xanathag guide. il master ha permesso la sottoclasse e partiamo al lv 14 e il gruppo consta in un bardo puro (college of lore) ,un Barbaro e un altro pg ancora ignoto,probabilmente un chierico. come build pensavo a un combattente agile basato su destrezza con Stocco e Scudo in modo da sfruttare le stilosissime capacità di teletrasporto e la bonus action per i 2d8 di danno extra che sarebbe limitata combattendo a due armi. l'arco non è un'opzione perché sono uno da mischia a cui piace il carnaio della tattica e delle mazzate ma vorrei un personaggio comunque poliedrico capace di avere una minima capacità negli incantesimi e qualche punto a favore nelle abilità. pensavo a un Guerriero 1(TS COS)/Ranger11/Guerriero Battlemaster 2 per le manovre e action surge ma il resto è molto nebuloso... sono in dubbio tra umano e mezz'elfo come razza. come talenti il master permette di prenderli a livelli standard (4-8-12-16..) quindi no problem per multiclassing ma ho per certo solo Defensive duelist al lv 4 e per gli altri pensavo a Ritual caster e Prodigy. ritual caster per coprire certe falle del gruppo e sopratutto per find familiar per usare la bestiolina per darmi vantaggio al primo attacco e usufruire dei 2d8 bonus con la bonus action al danno ....ma mi chiedo se non ci siano scelte migliori avendo già un Bardo lore che è il caster più forte del gioco probabilmente se fatto bene. prodigy volevo usarlo per prendere proficiency negli attrezzi da ladro ,che nessuno avrebbe, per disarmare trappole,ottenere una skill extra e expertise in Perception ma anche qui mi chiedo:ha senso avere skill extra e expertise quando c'è un bardo?sopratutto perché come ranger e mezz'elfo avrei già 7 skill... un'altra buona scelta potrebbe essere Elven accuracy ma non so se valga più dei due sopracitati e se divenissi umano per basarmi meno sulle skill e ottenere un talento non potrei comunque più prenderlo...altri talenti utili non ne vedo molti dato che Martial adept servirebbe solo ad aggiungere 1 dado superiorità dato che con 3 manovre si coprono già molte necessità.. che consigli mi date?come lo buildereste voi? meglio umano?meglio mezz'elfo? che talenti prendere?come connubiare battaglia(abilità e incantesimi senza farsi mettere i piedi in testa dal bardo?
  5. No su questo non ci piove!è molto bello ma forse appunto per quello il primo pg ToB era meglio farlo quasi 'puro' per capire bene come funziona (nessuno nel mio gruppo potrebbe aiutarmi essendo io il più esperto quindi seguire manovre e spells insieme potrebbe essere troppo anche per me come primo impatto) e inoltre nonostante giochi da molto non ho mai avuto il piacere di giocare un caster arcani a livelli alti e di provare incantesimi dal lv 7 in su e quindi la priorità era quella di provarlo il prima possibile aggiungendo capacità da Gish per la mischia sacrificando il meno possibile e al momento quella build mi sembrava la cosa migliore per poterlo fare,anche se sono ancora molto indeciso 😂
  6. un umano mago 5 col talento Militia potrebbe fare Eldrithc Knight e Abjurant champion per raggiungere al lv 20 LI 19,BaB17...mentre la versione da te postata arriverebbe solo al 20 con le spell di 9 e non credo che la nostra campagna durerà così tanti quindi vorrei ottenerle prima possibile
  7. scusate il ritardo di risposta ma non mi arrivano le notifiche delle risposte come prima e quindi non me ne accorgo ahah comunque si,infatti il warblade per quello è già ottimo di base. diciamo che nel gruppo manca uno skill monkey ma non volevo ricoprire primariamente il ruolo e allora cercavo qualcosa che mi desse potenzialità anche all'esterno del campo di battaglia,ma pensandoci meglio mi sono accorto che avevo solo voglia di scasinare con l'Int e avere tantissime opzioni alla mano facendo un mago/GIsh decente per la prima volta,e quindi a questo punto non sono più sicuro che il warblade sia la scelta migliore per questo tipo di cosa perché dovrei perdere LI sull'altare del combattimento
  8. la guida del Warblade l'ho letta ma non c'è nessuna sezione sul multiclassing o su classi di prestigio o simili...per quello ero andato nel pallone. il problema del ranger è che non ha buone conoscenze a parte Conoscenze Natura e saltuariamente Dungeon e quindi i suoi PA andrebbero un po' sprecati su abilità in cui,avendo una penalità all'armatura non certo bassa, non potrei comunque eccellere. per le conoscenze invece il Factotum potrebbe concedere buoni modificatori in anche solo 2/3 livelli contando anche lo Skill tricks Collector of Stories e altri oggetti e altro si potrebbe arrivare senza eccessiva fatica a avere automaticamente +2 a colpire e danni da Knowledge devotion su tutti i mostri,nella peggiore delle ipotesi. il PG avrebbe Int 16 quindi i PA non sarebbero comunque pochi e potrei soddisfare le necessità di abilità in pochi livelli di Factotum. e d'altro canto se non volessi valorizzare knowledge devotion non avrebbe nemmeno molto senso fare il factotum a quel punto a meno di farlo umano e prendere Abile allievo come talento...e il chierico in tutto ciò? conviene la dip?o tantovale prendere Knowledge devotion da se come talento (nel caso si voglia puntarci)? a quel punto forse il ranger Strongharm Style regalerebbe Attacco poderoso con 2 livelli ma si dovrebbe usare armature leggere e quindi valorizzare molto di più la DEX,oppure 2 lv da guerriero....insomma non so davvero cosa fare ahaha
  9. sicuramente per un incantatore le razze o modifiche che aumentano il LEP sono un po' castranti ma forse non lo sono così tanto per un blaster per il quale puoi preoccuparti solo di ottenere un incantesimo :raggio rovente. con Arcane thesis puoi sbizzarrirti applicando ad esso Sostituzione energetica(per trasformarlo in un raggio di acido magari o altri elementi difficili da resistere,e l'acido sembra anche più indicato per distruggere gli oggetti senza demolire una casa col fuoco ,a livello logico),Incantesimi potenziati e massimizzati,dividere raggio e altri puoi fare tantissimi danni e grazie a Easy metamagic applicata a ognuno e Arcane thesis puoi ad esempio sparare un Raggio rovente massimizzato,potenziato,diviso e di acido come fosse un incantesimo di lv 2(sostituzione energetica 0,-1 per arcane thesis=-1+ Incantesimi potenziati 2,-2 per Thesis e easy metamagic =0,dividere raggio stessa cosa e massimizzati +3,-2 per thesis e easy metamagic = totale 0 di incremento di slot) facendo ,con un LI di 11 e lanciando di base 3 raggi(+1 per dividere raggio =4) la bellezza di 144 danni a round con 1 incantesimo. è chiaro che per far questo servano molti talenti e LI più alto possibile ma potresti a quel punto invece dello stregone usare l'Incantatore di arcani rivelati il quale lancia come uno stregone ma ottiene talenti bonus ogni 5 livelli concedendoti un paio di talenti...e anche se lo lanciassi come lv 3 rinunciando a un easy metamagic sarebbe comunque molto forte come blaster. se il tuo master consente le regole di riduzione del LEP presenti su Arcani rivelati sei a posto altrimenti valuta cosa ti preme di più fare. se vuoi blasterare bene serve LI pieno o quasi e molti talenti,se vuoi un pg sul tema delle ombre alla nightcrawler ti consiglio di accontentarti del minimo indispensabile a livello blast (per far ciò ti basterebbe appunto avere Raggio rovente e un paio di altri spell di danno )per puntare più su incantesimi di teletrasporto o di illusione
  10. ciao a tutti amici di Dragonslair; ho un piccolo problema nella creazione di un nuovo personaggio. avendo molti dubbi su cosa fare mi piacerebbe non essere limitato a una sola scelta o modo di azione in gioco e essendo uno che si annoia facilmente di un pg,vorrei avere la possibilità di scegliere ogni turno cosa fare,non importa quanto complicato sia,ma semplicemente avere opzioni tattiche intriganti che mi costringano a riflettere e mi diano opzioni di scelta. sono uno con la mentalità da caster ma che non vuole dipendere da nessuno in termini di sopravvivenza e,non avendo mai provato una classe del ToB,il Warblade sembrava infilarsi bene nel concept ma ho moltisismi dubbi. devo guardare bene come funzionano le manovre,non avendo mai approfondito il tema ToB finora e al di la di questo ho molti dubbi di multiclass. so che sarebbe conveniente prendere livelli sempre pari per aumentale IL ,e volevo in qualche modo espandere il mio repertorio in termini di skill e utilità varie ulteriormente sfruttando la già presente sinergia con Intelligenza del Warblade. il concept che al momento ho in mente vede un Forgiato che non ricorda il motivo per cui è stato creato e che cerca il suo creatore per scoprirlo mentre nel frattempo fa esperienza del mondo circostante che non aveva mai visto o provato. è di indole bonaria e generalmente placida e d' animo abbastanza neutrale,nel senso che non conoscendo bene il mondo da vicino non ha una idea definita su nulla,ma è evidentemente stato creato per fini superiori avendo varie e utili abilità e sopratutto una conoscenza mnemonica da macchina che gli rende facile ricordare dettagli su molte cose che,non sa nemmeno lui perché,sono presenti nel suo cervello/banca dati. oltre a questo è un esperto di combattimento in mischia e intuitivamente,nonostante il suo animo bonario ,è una macchina (😅 scusate la battuta orribile)con lo spadone...pensando un po' a Ciclope degli X-man/Deadpool per dire. questo concept è ancora molto variabile e intendo adattarlo in base alla build ma ciò che voglio fare è poter combattere bene e contemporaneamente essere utile fuori dalla battaglia con conoscenze e abilità varie sfruttando Int alta e decenti Skill point. a livello di multiclasse stavo valutando il Factotum(sinergia in Int e Skill evidente) oppure il Duskblade (come sopra ma) e magari una dip in cloistered cleric per l'ormai arcinota capacità di swappare domini e ottenere Knowledge devotion che darebbe una utilità meccanica a quanto detto sopra. pensavo quindi qualcosa come Factotum 3/cloisered cleric 1/Warblade ma intaccherebbe molto il bab (-2 comincia a pesare...) poi ho pensato anche al duskblade che coi suoi Arcane channeling e conoscenze di classe è goloso... in questo caso un Duskblade 4 permetterebbe di prendere il talento Mithral body o Adamantine Body senza remore su incantesimi e concedendo nel frattempo full bab ma perdendo dal lato skill e domini. con Duskblade5/cloistered cleric 1/Warblade avrei domini, 3IL ,incantesimi di lv 2,quik cast e altro oltre ovviamente a spell di lv 1 divini per i quali basterebbe una Sag positiva perdendo 1 bab e ovviamente un rallentamento nell'iniziator level. al di la di razze (considero sempre l'opzione di fare un umano classico ma ci stava l'idea di cambiare un po'...) come si potrebbe sviluppare un personaggio marziale a livello 14 di questo tipo ? quali sarebbero le classi da incastrare?quelle dette sopra hanno senso o ce ne sono altre?e quali delle build sopra presentate concederebbe i benefici migliori? infine,non avendo una montagna di talenti (sopratutto come forgiato dovendo spenderne uno per l'armatura corporea),cosa mi converrebbe prendere insieme all'obbligatorio attacco poderoso? abbiamo a disposizione 2 difetti. grazie in anticipo a tutti per l'aiuto
  11. Perfetto ,quindi il grifone dovrebbe prendere 'volare migliorato' per aumentare a buona la manovrabilità e attacco in volo per sposarsi con attacco in sella del cavaliere,perfetto. Ti ringrazio ancora infinitamente dell'aiuto !
  12. Grazie mille per le risposte!molti dubbi sono fugati per combattere in volo comunque basta la manovrabilità buona no?in teoria con quella si dovrebbe poter fluttuare e virare fino a 90 gradi risolvendo problemi vari ,o sbaglio? inoltre ,per quanto riguarda una carica in volo/picchiata si può utilizzare ride by attack per proseguire il movimento o è qualcosa di limitato alla carica 'standard ' a terra? O serve attacco in volo? Ad ogni modo ancora grazie mille per l'aiuto
  13. Ciao a tutti,ho dubbi per quanto riguarda la meccanica di cavalcare e combattere in sella e spero possiate aiutarmi. nello specifico non riesco bene a capire chi compie cosa e come regolarsi di conseguenza per le azioni.mi spiego: mettiamo che ho una cavalcatura alata (tipo grifone per prenderne una con assaltare come esempio) e carico in sella.ora io sono un paladino ma supponendo che io sia un barbaro variante totem leone che carica su un grifone chi sta caricando?il barbaro,il grifone o entrambi?in tal senso,chi beneficia di assaltare? E chi beneficia di un eventuale spirited charge per i danni aumentati?solo io o anche la cavalcatura?e se volessi oltrepassare con trumple a compiere l'azione di oltrepassare sono io,il grifone o entrambi?di conseguenza chi potrebbe compiere altre azioni ? In aggiunta supponendo di avere tutti i talenti per cavalcare e cose così ,come ci si regola per la spesa di azioni e gli attacchi ?in altre parole:se io e la mia cavalcatura stiamo fermi allora facciamo entrambi l'attacco completo e qui non ci sono dubbi (credo)ma se ad esempio la cavalcatura si muove (non in carica) spostandosi o effettuando l'azione di oltrepassare beneficiando di trumple una volta che la cavalcatura giunge a un altro nemico nello stesso round essa non può attaccare (avendo oltrepassato) ma io posso no?(avendolo fatto fare alla cavalcatura ,altrimenti che senso hanno oltrepassare e travolgere?)evebtualmente non avendo fatto nulla in quel round posso anche effettuare l'attacco completo con la prova di cavalcare oppure essendosi mossa la cavalcatura posso fare 1 solo attacco?la mia comprensione fallace delle regole mi fa propendere per la seconda ma alla fin fine l'azione di oltrepassare e muoversi è stata della cavalcatura e il mio movimento è stato conseguente a quello della creatura stessa ,come involontario tipo ,non essendo una carica ,quindi perché non si potrebbe anche fare più di un attacco?alla fin fine non sarebbe così diverso da un druido e il suo compagno animale ; il qualepotrebbe compiere un'azione indipendente e lasciare al druido un eventuale attacco completo,perché quindi per il paladino dovrebbe essere diverso ? collegato a questo sempre sull'esempio di prima chiedo :se ad esempio il grifone di prima oltrepassa il goblin A (attaccando con 1 artiglio o entrambi nel processo avendo trumple??) per giungere al goblin B che viene così attaccato dalla mia lancia 1 singola volta (o più?) a compiere oltrepassare è stato il grifone no?quindi in questo caso i talenti che influiscono su questa azione (tipo oltrepassare migliorato o cavalry charger) che ho io (e non il grifone)non influenzano l'azione giusto?oppure si perché siamo una cosa sola?questo quesito si può ampliare a tutti i talenti e caratteristiche che influenzano le azioni condivise come questa. come avete visto ho un po' di caos per quanto riguarda chi dei due membri della dicotomia cavallo-cavaliere compie una certa azione e chi no e cosa quindi può fare l'altro e in generale un po' di caos su questo modo di combattere molto interessate ma ahimè piuttosto complicato. non per tediare,ma seguendo la linea del grifone,le linee guida del combattere in sella come variano per le monte volanti (se cambiano)? Migliorando con i talenti improved flyght la manovrabilità al massimo(per fluttuare ,virare e altro) e prendendo attacco in volo si risolvono le differenze o c'è altro da guardare? Ringrazio in anticipo tutti quelli che vorranno aiutarmi perché capisco che ho fatto mille domande ,ma spero possiate fugare ancora una volta i miei dubbi del neofita!
  14. Intanto ti ringrazio per la risposta!aggiungo un'altra domanda. Se il druido in questione (lv 8) prende i talenti colpo senz'armi migliorato e colpo senz'armi superiore e si trasforma in leone crudele potrebbe fare 2 attacchi senz'armi (dati da BaB) con 6+for e 1+for facendo 1d8 +for danni e poi effettuare i 3 attacchi del leone come secondari facendo 6+For -2(con multiattacco) e applicando metà bonus forza ai danni?sarebbe corretta questa costruzione ?
  15. ciao a tutti! ho una semplice domanda nella quale non riesco a districarmi al meglio.una mia compagna di party(neofita) ha iniziato a giocare un druido e siccome anche io non ho mai provato ne visto usare questa classe volevo chiedere delucidazioni riguardo la forma selvatica e specificatamente riguardo gli attacchi. ora lei è un druido di lv 8 con un BAB quindi di +6/+1.supponiamo si trasformi in un leone crudele. il leone crudele con un attacco completo fa 3 attacchi,lei avendo 2 attacchi per il BAB ne può fare quindi solo 2?oppure ne fa 3? diciamo che non capisco bene la questione di attacchi primari e secondari per i mostri e come districarsi in essi e come rifletterli nella forma selvatica del druido. pensavo che il leone facesse 3 attacchi siccome avendo 8 dadi vita aveva bab +6/+1 +un altro secondario (il morso) a -5 di penalità ma invece anche un normale leone ,con 5 dadi vita ,fa ugualmente 3 attacchi. Se invece prendiamo un deinonico (4 dadi vita) questo fa ben 4 attacchi...quanti ne farebbe quindi un druido di 8 livello trasformato in deinonico? come si fa quindi a sapere quanti attacchi può fare un druido che si trasforma in una creatura per combattere? e che bonus di attacco si utilizza considerato che il suddetto druido ha il talento Multiattacco? grazie mille in anticipo per l'aiuto...
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.