Jump to content

Ersatz

Members
  • Posts

    16
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Ersatz

  1. [IN CHARACTER] Salve, ragazzotti. Il mio nome è Giona Alba, sono Italiano, ho diciassette anni e sono scappato di casa avendo oerso la mia ultima famiglia... sono un barbone senza barba insomma, un murderhobo di D&D [dice proprio così, sì] [OFF] Il mio pg, per ovvi motivi logistici, raddoppia un archetipo di fardello presente nel gruppo, in questo caso l'Affamato (spero di renderlo originale) ed è, come l'affamato che già avete, un combattente in mischia duro, se ci son priblemi cambio abilità!
  2. Beh, ho perso la memoria di come usare le discipline e le skill con il torpore, e il mio sangue, come da regola, si è annacquato coi secoli di inattività-
  3. Quindi... innanzitutto salve salvino vampiro vicino, poi passiamo ai fatti perché "We Are Number One" (così, come tributo al recentemente scomparso Robbie Rotten). Io avrei intenzione di giocare... be' avrei un'idea... Conosciuto da tutti col semplice nome di "Caius", questo antichissimo vampiro anziano, destato da una coterie di annoiati archeologi del Primo Stato, i quali scoprirono la cripta in cui riposava quasi per sbaglio, sembrerebbe ricordare, seppur in sprazzi frammentati ed opachi, i tempi della gloriosa Camarilla, dei Julii e dell'Impero Romano in cui essi avevano piantato le loro sanguinolente radici. Questo matusalemme, di oltre duemila anni d'età, fu abbracciato ad appena vent'anni anni dal suo sire, un ex-senatore Ventrue, e liberato dalla sua condizione di schiavo in un vitigno nei pressi della Capitale, per poi essere messo al servizio di un nobile Julius come notaio, ai tempi della prima Repubblica Romana. Ironicamente, i ricordi del giovane anziano si fanno via via più sfocati mano a mano che si avvicinano alla caduta dell'Impero e della Camarilla, essendo veramente netti e nitidi solamente prima del suo Abbraccio, rendendo la sua vita da schiavo il suo ricordo più prezioso e al contempo più doloroso, impresso nella sua stessa carne oramai inerte sotto forma di decine di orribili cicatrici da scudisciate su ogni parte del corpo. L'unico legame che lo fa davvero sentire un vampiro e non una semplice bestia sono proprio le sue grandi conoscenze da Notaio, grazie alle quali l'Invictus della Roma moderna può nuovamente beneficiare di antichi Patti e Contratti da molto persi fra le nebbie dei secoli. Caius è un ragazzo paziente, che prende con filosofia, anzi, con gioia il fatto di aver "perduto per strada" la stragrande maggioranza dei ricordi dei suoi lunghissimi secoli come vampiro pur mantenendo una certa saggezza di sorta: iniziare una nuova vita da zero, senza il fardello di orribili ricordi ed il peso di aver perso tutti i suoi compagni fra le piaghe del tempo, è per lui la più grande benedizione che potesse ricevere. Queste "notti moderne" lo affascinano, ed assorbe la conoscenza ad esse relativa come una spugna, con l'elasticità mentale propria di un adolescente persino! Quali sfide si presenteranno all'Invictus, si rivelerà esso un degno erede della Camarilla, o ricadrà negli stessi tranelli che ad essa furono tesi, fallendo miseramente in una misera ripetizione della storia? Comunque vada, Caius è curioso, ed è certo che il suo aiuto sarà importante nel definire l'esito di questa grande scommessa, nel bene e nel male... [Segni Particolari] Vistose cicatrici da frustate sulla schiena, torso, gambe e braccia, un viso pallidissimo, mascolino ed attraente, contornato da ampi riccioli, neri come i suoi stretti e attenti occhi dalle lunghe ciglia. Ha una predilezione smodata per i colori viola e giallo, i crisantemi ed i cappelli a cilindro. Parla a volte in modo antiquato, nonostante abbia una conoscenza perfetta dell'italiano moderno, e molto spesso si dilunga in discorsi alquanto futili ed insensati, rivolti a sviscerare piccoli eventi o dettagli insignificanti di quel che ha attorno.
  4. Cercansi giocatori volenterosi e che sappiano giocare trame serie per una campagna pomeridiana di Chronicles of Darkness. Cerco per: Changeling 2e Demon Beast Geist 2e [POSSIBILE CAMPAGNA CROSSOVER] [DISCORD]
  5. Benvenuti, sono un master amante del "Mondo di Tenebra" in procinto di cimentarsi con un progetto ambizioso... Mi avventurerò assieme a voi nell'oscura realtà di New York City, nell'anno 2010. La cronaca seguirà non uno ma bensì due gruppi di giovani risvegliati: uno appartenente al Concilio delle Tradizioni Mistiche, l'altro all'Unione Tecnocratica. Le storie di questi due gruppi si dipaneranno in parallelo, incrociandosi in punti imprevedibili in base alle loro azioni... Sarà inverosimile collaborazione, fredda ignoranza, o conflitto aperto? No. L'unica, vera domanda è una ed una sola: [AVETE APERTO LE VOSTRE MENTI?]
  6. Demoni: molti associano questa parola agli angeli caduti, emissari divini che hanno deviato, per un motivo o per l'altro, dalla loro missione superiore, dannandosi all'inferno. In un certo qual senso anche gli Unchained sono stati un tempo angeli, messaggeri, tuttavia, non di un Dio benevolo, umano e misericordioso, ma bensì di un Dio-Macchina: un'entità aliena al pensiero umano, imperscrutabile quanto il suo meccanismo che, radicato nella realtà stessa, muove imperterrito le fila del destino per motivi incomprensibili. Il loro unico peccato è stato avvicinarsi al pensiero autonomo: all'umanità, per ribellarsi al fin troppo efficiente e spietato sistema che li ha originati. Rifiutatisi di essere meri strumenti, parti un meccanismo inconoscibile persino per loro, questi esseri sono stati rigettati e ora, cacciati da coloro che ancora seguono il piano della Macchina, sono costretti a vivere sotto la copertura di una coltre fatta di vite rubate ai mortali, sperando, un giorno, di riuscire a completare la lor Discesa e raggiungere il loro Inferno personale. Campagna play by chat asincrona di DtD, uno dei migliori giochi delle Chronicles of Darkness, secondo la mia modesta opinione. Il canale verrà aperto a raggiungimento di tre giocatori su un massimo di cinque. Ambientazione: Sapporo, 2018
  7. Ci siete? Bene, iniziamo con le spiegazioni! Cosa è Kamigakari? Kamigakari è un gioco di ruolo giapponese di recente uscita e di genere animesque urban fantasy. Ambientato in un mondo simile al nostro, in tempi moderni, ma caratterizzato da una forte presenza sovrannaturale occulta sotto le spoglie di quelli che vengono chiamati "risvegliati". Vedete, nel mondo di Kamigakari ogni cosa nell'esistenza è composta, a livello fondamentale, di energia spirituale, non solo le anime. Ogni tanto un piccolo "grumo" di energia spirituale altamente condensata, chiamato in gergo "scheggia" si insinua in un'anima mortale, creando quelli che vengono chhiamati GodHunter, esseri umani dotati di poteri sovrannaturali quasi divini, vista la loro abilità di percepire e manipolare la quintessenza spirituale. Tuttavia non sono solo gli uomini a poter fare da ospiti per le schegge, ma anche gli animali, le piante e persino gli oggetti inanimati! Quando una scheggia si insinua in questi, dona loro intelletto e li rende senzienti, anche se con una mente molto spesso differente rispetto ai comuni umani, questo tipo di risvegliato viene chiamato Mononoke, e compone società ombra parallele a quelle umane, che spesso li chiama mostri, fate, spiriti o una miriade di altri nomi. In ultimo ci sono i temuti Aramitama: falsi dei della distruzione nati dalla pura negatività accumulata da una scheggia, che tentano ogni essere dotatao di anima tentando di rubargliela per accumulare abbastanza potere da evolversi in un avatar della distruzione dal potere apocalittico, per portar la fine del mondo. La lotta infuria fra le fazioni dei risvegliati: mostri, spiriti, demoni, dei, maghi e chi più ne ha più ne metta si danno battaglia per ottenere il potere supremo attraverso l'evoluzione o il fantomatico rituale in grado di riscrivere la realtà che si otterrebbe sconfiggendo abbastanza aramitama. Ma che strumenti usano i GodHunter in questa battaglia? Semplice, visto che le armi comuni non funzionano sui corpi spiritici dei falsi dei, chi li caccia usa armi speciali, chiamate Regalia, composte dall'oro dei folli: una speciale sostanza spirituale conduttrice simile ad oro purissimo nell'aspetto, unita a piccolissimi frammenti di schegge che donano la vita all'arma risultante, permettendole di canalizzare e assorbire l'energia spiritica per evolversi e vincere gli abominevoli aramitama. Sistema? Il sistema è molto semplice, basato sul lancio di 2d6 (o più, con i giusti talenti) sommati ai propri attributi: Forza, Intelletto, Agilità, Volontà e Fortuna. Una serie di talenti potranno poi aiutare in combattimento e fuori, previo pagamento di spirito. Cosa è lo Spirito? Be', intermini di gioco l'energia dello spirito del vostro personaggio è rappresentata da (inizialmente) quattro dadi i cui valori sono lanciati all'inizio di ogni scena o turno di combattimento e "lasciati là". Potrete liberamente scambiare tutti i dadi tranne uno dai vostri tiri, sia per ottenenere risultati favorevoli, sia per "salvare" nella vostra riserva spirituale i dadi coi numeri che vi potrebbere servire. Già, perché non basta spendere un certo numero di dadi spirito per attovare i propri talenti, ma serve che essi abbiano valori specifici, come ad esempio solo numeri pari, dispari, uguali, solo tre o solo tre dadi con valori consecutivi! Razze e personalizzazione I personaggi sono perlopiù modulari, e si compongono di una "razza" e, inizialmente, due "stili", che rappresentano il suo approccio al combattimento. Le razze non sono altro che ampie categorie di essere sovrannaturale, che vanno dal "semplice" erede di un eroe mitico o divinità, passando per i maghi, i discendenti di vampiri e licantropi e altri mostri, per dinire su cose più bizzarre come cyborg ed esseri di altre realtà o linee temporali. Ogni razza ha tre diversi spread di statistiche iniziali, rispettivamente mirate a personaggi marziali, mistici e di utility, e un suo albero di talenti specifici (la forza di ercole, la fortuna di un tanuki, le abilità metamorfiche di una kitsune etc.). Gli stili, a loro volta divisi in due alberi di talenti ciascuno, spaziano dalla classica magia "occidentale" in salsa anime, a cose come l'hackeraggio della realtà tramite informatica, il controllo degli elementi oppure la flessione dello spazio e del tempo. Come, dove e quando? Come e dove: discord e bot sidekick, voce. Quando: più giorni alla settimana, dalle 21 alle 23. Tl;dr Volete provare un gdr giapponese a metà fra ao no exorcist, black bullet e soul eater masterato da me?
  8. Salve gentili ruolatori, sono un novello master con ancora molto da imparare alla ricerca di qualcuno che giochi con me ai giochi del Mondo di Tenebra Classico tramite chat testuale di discord e bot tiradadi sempre di discord. Il gioco con cui ho preso più confidenza è Mage the Ascension edizione ventennale, ma se mi date tempo possiamo anche giocare Vampiri la Masquerade e Vampiri Dark Ages, sempre ventennali. Il server discord è qui: https://discord.gg/EKfsMeP
  9. Se vuoi ritirare devi ritirare tutto, sorry, c'è un pregio che permette di aumentare una stat a 9 da qualunque livello di partenza, anche se costa 2 Punti Creazione sui 3 di base.
  10. Questi sono i vostri risultati, applicateli come più v'aggrada [avete diritto a un re-roll, ma dovete prendere per forza il secondo risultato, anche fosse peggiore] @Zellos 9 9 9 9 7 6 6 5 @Pippomaster92 10 10 10 9 8 8 6 6 @Leonardo98 10 9 9 8 8 5 7 @Guorrilla 10 9 8 7 7 4 4 6 @Pyros88 10 10 9 8 6 5 5 4
  11. Allora, riguardo all'avventura pensavo di lasciare la scelta a voi su alcune cose. 1. Inizi "modesti" in fatto sociale oppure qualcosa di più sostanzioso? 2. Associati ad una fazione dall'inizio o? 3. Allineamento buono, neutrale o malvagio?
  12. E' esattamente quello, gli Exxet si trovano più difficilmente, ma cercandoli si reperiscono.
  13. Eccoci nella stanza delle discussioni di questo nuovo progetto riguardante Anima. Qui partiranno le disquisizioni preliminari sulla creazione dei personaggi giocanti, nonché degli obbiettivi che i giocatori che li comandano vogliono vederli affrontare nelle lande mistiche di Gaia. Dubbi, incomprensioni, consultazioni del manuale e richieste al GM dovranno essere poste qui. Si applicano le regole delle arti marziali e del Ki presenti nel Dominus Exxet, quelle della magia, delle evocazioni e dei poteri psionici presenti nell' Arcana Exxet e quelle degli artefatti del Prometheum Exxet. Metodo di creazione delle statistiche: Metodo 1 @Pippomaster92 @Pyros88 @Leonardo98 @Guorrilla @Zellos
  14. Bene bene, allora provvederò a crearne uno al più presto. Nel frattempo informo @Pippomaster92 @Leonardo98 @Pyros88 e @Zellos che sono accettati.
  15. Per consultarci più rapidamente fra un post e l'altro lascio un link al mio server di Discord.
  16. [Cos'è Anima: Beyond Fantasy?] Anima è un gioco di ruolo ispirato sia al classico fantasy occidentale con maghi e cavalieri che al fantasy orientale ipercinetico alla Final Fantasy, con maghi che lanciano meteore, ki che sprizzando dai pori crea crateri attorno ai combattenti e spadoni come quelli di Cloud o Squall. Ambientato nel mondo medioevale di Gaia, popolato da ogni sorta di minaccia sovrannaturale e da molti più superuomini di quanti se ne possano contare, il gioco permette di intraprendere le vie del Ki, della Magia e dei poteri Psichici, tutti ugualmente fuori di testa e interessanti da giocare. [Su cosa verterà la campagna?] Imbraccerete le leggendarie armi impossibili o diventerete maestri dell'anti-energia Nemesis? Combatterete Dei e Demoni al fianco degli inquisitori per proteggere Elizarina? Viaggerete alla ricerca di potenti artefatti per vanto e gloria personale? Sta tutto a voi, lasceremo la discussione sulla trama/allineamento a quando avremo formato il gruppo. [Come funziona il sistema?] Il sistema è un d100 roll-over (per un successo si deve fare più di una determinata difficoltà)
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.