Jump to content

Conradine

Members
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Coboldo

About Conradine

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 04/18/1986

Profile Information

  • GdR preferiti
    D&D, World of Darkness
  1. Mh... da quanto ho avuto modo di leggere, un personaggio che compie azioni malvagie ogni qual volta questo è conveniente, senza curarsi delle conseguenze per gli altri ma solo per se stesso, viene considerato Malvagio anche se non all'estremo. Un mago o uno stregone che usa Charme di massa sui popolani per usarli come distrazione / scudo umano contro un mostro lo considero Malvagio anche se non scatena deliberatamente delle carneficine senza una ragione. Uno schiavista che sarebbe ben contento di ricevere in dono il denaro che guadagna col commercio di vite umane lo considero Malvagio, e lo co
  2. Il legale buono, perché tempera una componente estremamente pericolosa per il proprio benessere ( Legale ) con l'empatica ( Buono ). I legali in generale abdicano almeno una parte del proprio giudizio in favore di una serie di norme codificate; quando queste norme non prendono in considerazione l'empatia e la compassione per il prossimo, solitamente il risultato è l'auto-immolazione in nome dell'ideale.
  3. Non voglio dire niente, ho solo riportato un articolo che prova a prendere in considerazione come un CM sufficientemente riflessivo da dare una forma ai suoi pensieri definirebbe il suo modo di vedere le cose. Qualsiasi allineamento ha i suoi filosofi. In linea generale, una linea di pensiero che comprenda elementi di edonismo (ricerca del piacere), indeterminismo (assenza di predestinazione) e nichilismo morale (non riconoscere valore oggettivo al bene e al male) può essere associata al Caos, e le accezioni più estreme dell'egoismo etico al Male.
  4. Chaotic evil can also be associated with egoistic hedonism, individual ethical egoism, and social darwinism. Political and ethical nihilism also feature heavily in chaotic evil thought. Chaotic evil philosophers generally maintain that there is metaphysical chaos in the multiverse and thus may support doctrines of indeterminism, casualism, tychism, and/or accidentalism. They may believe that fortune or chance determine all outcomes. They tend to be moral subjectivists, holding that values are expressions of emotions, attitudes, reactions, feelings, thoughts, wishes, and desires, and have no
  5. Aleph, se mastichi abbastanza l'inglese e se le regole del forum mi consentono di postare in una lingua diversa dall'italiano, c'è un articolo sugli allineamenti e le loro implicazioni che vorrei farti vedere, è quello su cui si basa buona parte della mia argomentazione. Si può?
  6. D&D segue una morale di tipo assoluto ed oggettivo. Un Paladino non dovrebbe uccidere il bambino, e non perderebbe i suoi poteri per essersi astenuto dall'ucciderlo. Come viene spiegato nel Libro delle Imprese Eroiche, un atto malvagio non viene giustificato dai fini per il quale viene compiuto, perché fa pendere la bilancia verso il Male. Un personaggio Buono potrebbe comunque compiere questa azione ma si tratterebbe comunque di un'azione malvagia; non cambierebbe il suo allineamento, non automaicamente almeno, perchè l'intenzionde di base non sarebbe malvagia. Seguendo canoni più reali
  7. Cioè.... aspetta un momento.... secondo te un ladro che entra in un appartamento e massacra a sprangate i residenti lasciandoli agonizzanti sul pavimento perchè questa è la possibilità più comoda è da considerarsi Neutrale? Non Malvagio? Ok. Non c'è bisogno di proseguire il dibattito: in questo tipo di ambientazione, con questo tipo di unità di misura, quello di cui parlo io non è un CM ma un Neutrale Puro. Devo comunque fare presente che secondo il Libro delle Fosche tenebre basta molto meno di quanto ho descritto per rientrare nei Malvagi. Nerence, un esperto di lv 5 usato nell'esempio "
  8. In primo luogo, gli animali agiscono prevalentemente per istinto e non sono in grado di distinguere la differenza tra Bene e Male, o tra Legge e Caos; di conseguenza sono sempre considerati Neutrali. Ma il punto è un altro: un'azione strettamente correlata alle più basilari necessità di sopravvivenza difficilmente può essere catalogata come buona o malvagia. Nella maggior parte dei sistemi legali moderni, unazione compiuta per evitare la morte o un grave ed immediato danno è ritenuta non punibile, se non legittima. Questo non solo da un punto di vista idealistico ma anche pratico: un soggetto
  9. Questo è vero per alcuni malvagi, specialmente quelli affiliati a dei o demoni oscuri, tuttavia non rappresenta la totalità dei malvagi e - nel mondo reale o in un contesto realistico - nemmeno la maggior parte di coloro che possono essere ragionevolmente ritenuti tali. Un ladro che entra in un appartamento e massacra i residenti con una spranga, lasciandoli in una pozza di sangue senza curarsi minimamente se essi siano vivi o morti, sta agendo in maniera chiaramente malvagia; tuttavia a lui non interessa se la sua azione è malvagia o meno, lui mira al denaro e gli è indifferente se per ottene
  10. L'allineamento Malvagio indica una cosa in realtà relativamente semplice: essere in grado di comprendere la sofferenza causata ad un altro dalle proprie azioni, e scegliere o di fregarsene o di trarne piacere. Se un CN prova ad un certo punto tra i suoi desideri quello di ammazzare un innocente per uno sgarbo insignificante, ed effettivamente lo fa (senza attenuanti quali provocazioni estreme, influenza magica ecc.) non è un CN ma un CM. Se non lo fa e segue i suoi impulsi senza fregarsene completamente delle conseguenze delle sue azioni, è un CN e non è completamente, totalmente libero. Un Ca
  11. Caotico Malvagio. Che non è fare il pazzo sanguinario ma fare quello che ti pare, senza considerazioni per l'etica o per la morale. Si devono comunque tenere in conto le conseguenze delle proprie azioni, ma solo quelle: niente di ciò che sei abbastanza forte da prendere e conservare può esserti negato. A chi sostiene che la libertà completa sia essere CN, faccio presente che i Caotici Neutrali solitamente non sono disposti a causare oltre un tot di danni e sofferenze gratuite pur di conseguire un obiettivo o un vantaggio. Se lo sono, si tratta di CM.
  12. Io ne vedo uno ogni mattina quando mi guardo allo specchio.
  13. Quoto Nani... e come un LB non è necessariamente propenso a suicidarsi pur di agire da buono, un CM non deve necessariamente cercare lo scontro se questo conduce alla sua rovina. Questo è il tipo di comportamento che mi aspetterei da un personaggio folle, sciocco, privo di controllo. Un Neutrale Buono con Int e Sag basse si tuffa per salvare un tritone che crede stia affogando, lo tira fuori dall'acqua a viva forza e lo uccide tentando di praticargli la respirazione bocca a bocca. Un governante Legale Buono privo di Int e Sag dichiara guerra a una tirannide che ha dieci volte il suo p
  14. Bè, se si estremizza così il concetto si... ma siamo sicuri che "Caotico" debba coincidere con "folle, lunatico, disorganizzato, indisciplinato ed erratico"? Drizzt do'Urden ed Elminster sono Caotici Buoni ma mostrano in varie occasioni una ragionevolezza ed un buonsenso che molti Legali Buoni si sognano. I drow in generale sono Caotici Malvagi ma non sembrano dei folli incoerenti. Obould Manyarrows è ufficialmente un CM ma tutto si può dire meno che manchi di razionalità. "Caotico" significa semplicemente "individualista" e "non-etico", nel senso che antepone la sua personale morale (CB),
  15. Questo è sia vero che falso. Da un lato è assolutamente vero che un CM non riconosce valore alle leggi o alla morale, o ne riconosce molto poco (se l'allineamento è interpretato in maniera meno estrema), dall'altra non sta scritto da nessuna parte che questo personaggio debba ignorare le conseguenze che le sue azioni hanno su se stesso. Se non è in grado di controllarsi (bassa Saggezza), se non è in grado di comprendere tali conseguenze (bassa Intelligenza) o se non gli importa della sua incolumità (poca salute mentale) allora agirà secondo i suoi impulsi, senza limiti. Ma se della sua
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.