Jump to content

Arimane

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About Arimane

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 10/24/1989
  1. Grazie! Ho trovato peraltro un negozio online che lo regala: http://arima.it/giochi/catalog/product_info.php?products_id=66 così da poterlo scaricare in maniera legale, se qualcuno fosse interessato. Ora non lo leggo, domani lo stampo e ti faccio sapere. Grazie, però è ancora pesante, sia per i neofiti che per le mie spalle (viaggiare con un manuale è cosa seria, se pesa un kg è ancora più seria) knuky, sei stato paziente e generoso nel tuo post, grazie davvero. Mi hai scritto tanti giochi, ma se è Fiasco che reputi il gioco adatto per eccellenza inizierò a vedere i video e le
  2. Ho letto qualche recensione ma pare sia ancora un po' pesante, già solo l'utilizzo di dadi, carte, miniature... mi piacerebbe un parere da chi ci ha giocato. I pareri online sono divisi e discordi. L'adattabilità a varie ambientazioni è una cosa assai carina, anche perché dopo un lavoro a monte per creare un paio di ambientazioni ogni volta c'è possibilità di scelta, però dipende anche da quanto lavoro il sistema di regole chiede di fare. Grazie per il consiglio comunque, cercherò di capire come funzionano le regole da me! Hai anche altri consigli? edit: Hit, non avevo letto il tuo i
  3. Salve a tutti, spero di star postando nella giusta sezione. Sono un giocatore di gdr da qualche anno ormai, fondamentalmente di D&D e simili (Pathfinder). Viaggiando mi trovo spesso a sentire la mancanza del gioco di ruolo però, quando ho voglia e magari anche le persone adatte, mi sembra ci voglia troppo per mettere su una mini-avventura di d&d. I manuali sono grossi da portarsi dietro (ok, c'è il computer per le proprie scansionii, però è più faticoso), le regole sono complesse e per chi non ha mai giocato a d&d anche solo capire le dinamiche può essere abbastanza faticoso d
  4. Mmhm, infatti stavo leggendo e cercando cdp che potenziassero un po' (arciere arcano e cose varie), ma nulla che porti in effetti il danno e la potenza a livelli di un guerriero in mischia. Mi sa che andrò per una build classica a due armi da mischia, e intanto ci penso. Se mi viene in mente un qualche modo per farlo forte lo posto, a titolo informativo =) Grazie
  5. Ciao Idrahil, cavolo, meno male che mi hai scritto! Io pensavo che con multiplo migliorato, potendo tirare fino a tre frecce, e rollare per ognuna, avrei potuto poi applicare i 3d8 per ogni freccia. Se così non è, comincia ad essere meno affascinante. I perfetti solo in Italiano, sì. Avresti un parere su come montare bene un guerriero a distanza di 15esimo? Io non ho esperienza con livelli così alti (sempre giocato partendo da livelli bassi) e ho sempre fatto non combattenti. Grazie!
  6. Salve a tutti, sono iscritto da molto ma mi sono perlopiù limitato a leggere le discussioni, di solito mi è bastato usare il tasto "Cerca" per soddisfare le mie curiosità. Questa volta però vorrei un consiglio "personalizzato" =D Sto per iniziare una nuova campagna che parte dal 15esimo e ho pensato di crearmi un guerriero o comunque combattente a distanza. I manuali utilizzabili sono il giocatore, il master e i perfetti (forse una piccola eccezione per lo psionico, ma niente arti psioniche in generale) Per ora ho pensato a questa costruzione: umano 10 livelli da guerriero
  7. Non l'avevo vista, ti ringrazio! Anche se l'ho capita così così in realtà. Cioè, le armi possono essere catalogate da 1 a 10, e a seconda di ciò si applica il range di No danno-stordito ecc. corrispondente? Mi sembra un pelo strano fondamentalmente perché, nel manuale, scrive che un 1 è un colpito automatico, un 20 è un fallimento automatico (bisogna stare sotto al proprio punteggio di abilità), mentre nella tabella un 20 è un ucciso. edit: al di là di questo dettaglio sull'1-20 sì, ho capito la tabella, che meraviglia. Sarebbe molto sensato se il problema dello stare sotto il proprio l
  8. Ma l'ambientazione e le modalità di gioco mi sono chiare, e posso anche scavalcare tranquillamente regole come quella del combattimento... ma prima vorrei capirle =D Poi se uno si alza all'improvviso e decide di lanciare forchette contro i nemici per me va bene, magari lo premio, ma devo capire come premiarlo, come funzionano gli attacchi, se li coglie. Peraltro, per essere un gioco di questo genere, tutto l'equipaggiamento e l'armatura mi sembrano piuttosto complicati, non so se inutilmente, questo lo vedrò sul campo. I PF non ci sono, questo ok, solo non ho capito in base alle armi come ca
  9. Oops, scusatemi per l'infrazione, ho letto ben bene il regolamento, non riaccadrà. Grazie della risposta fenna, anche se ancora non mi è chiaro il meccanismo esatto. Da come hai detto tu, sarebbe come usare un d5 e vedere quale delle 5 possibilità esce, però così non c'è differenza tra le armi. Studierò la prima edizione e vedrò di capire da lì, se nessuno ha chiarimenti precisi precisi =) Ciao!
  10. Salve a tutti, ho sentito tanto parlare di Paranoia, così ho deciso di studiarmi un manualetto -cut-(2ed.) e organizzare un oneshot. Ora, tutto mi sembra piuttosto chiaro, ambientazione, tradimenti, gestione delle abilità, tranne una cosa fondamentale: punti ferita. Non ho capito con quanti si inizia, come si calcolano, e i danni delle armi. Il tutto viene, nel manuale, teoricamente riportato in una damage table ed in allegati che io non ho e non riesco a trovare (la Fold-out E e D). Aiutino, per evitare che abbia studiato tutto il manuale fino a questo punto inutilmente? No
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.