Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Create i Vostri Alieni!

Articolo del 06 Ottobre 2017
L’atmosfera interna si sta raffreddando, un sentore di zucca fuoriesce dai riciclatori d’aria, e foglie cadute si stanno accumulando sul pavimento della piattaforma idroponica. Sì, è giunto ottobre, e con esso lo Starfinder Alien Archive! Nel corso delle prossime settimane, mostreremo delle anteprime di ciò che può essere trovato in questa nuova offerta per Starfinder, iniziando con alcuni giocattoli per i Game Master!
L’Alien Archive è pieno zeppo di strane creature aliene e terrificanti mostri extrasolari per popolare le vostre partite di Starfinder, ma quando i vostri giocatori scopriranno un mondo inesplorato nella profondità del cosmo, vorrete creare le vostre bizzarre e personali forme di vita native che lo abitano. Fortunatamente, l’Alien Archive è qui per aiutarvi!
Innanzitutto, in Starfinder, tutti i personaggi non giocanti (sia PNG che mostri) sono costruiti utilizzando delle regole differenti da quelle utilizzate per creare i PG. Poiché molti mostri servono solamente per un singolo incontro, questo sistema consente ai GM di creare facilmente e rapidamente PNG e mostri senza dover eseguire l’intero processo di costruzione utilizzato per i PG. Dunque come funziona?

In Starfinder le componenti principali della creazione di un mostro sono gli array (disposizioni - traduzione non ufficiale NdT) e i graft (innesti - traduzione non ufficiale NdT). Tutti i mostri derivano la maggior parte delle loro statistiche da una di tre disposizioni, che ne definisce il ruolo primario: combattente, esperto o incantatore. Cosa poco sorprendente, i combattenti eccellono nel combattimento, gli esperti sono molto focalizzati sulle abilità, e gli incantatori utilizzano principalmente gli incantesimi o altre forme di magia. I numeri collegati alla disposizione di un mostro non sono immutabili, ma vi danno una base di partenza che può essere modificata con innesti, abilità speciali, o sulla base delle vostre preferenze.
Dopo che avrete scelto una disposizione per il vostro mostro potete aggiungervi gli innesti, che ne modificano le varie statistiche e gli conferiscono abilità addizionali. Ci sono innesti per tipi e sottotipi di creatura, così come un innesto per ciascuna classe di personaggio. Generalmente parlando, un PNG o un mostro utilizzerà solamente un innesto per un certo tipo di creatura o per una certa classe, non entrambi, in base a cosa vuole rappresentare. Gli innesti archetipo sono un’altra opzione che trasforma una creatura in qualche modo. Per esempio, potreste creare un nuovo alieno usando l’array da combattente e l’innesto per il tipo umanoide mostruoso, poi trasformarlo in un orrore non morto barcollante e tecnologico aggiungendo il l’innesto archetipo dello zombie cibernetico.

Una volta che avrete posto queste basi, potrete iniziare a dare capacità speciali al vostro mostro. La disposizione scelta e il suo GS determinano quante capacità speciali ha. Se un mostro ha un innesto di classe, esso determina molte, se non tutte, le sue capacità speciali, ma per i mostri senza classi, potete aggiungere delle vostre capacità personali o sceglierne dalla lista delle Universal Creature Rules - ovvero quelle capacità speciali che compaiono nei blocchi delle statistiche delle varie creature dell’Alien Archive.
A questo punto, avrete quasi finito. Scegliete le abilità del vostro mostro e determinate i restanti valori meccanici come iniziativa, velocità e linguaggi. Se il vostro mostro ha degli incantesimi, dovete determinare quali può lanciare, e potreste aver bisogno di fargli indossare un’armatura, delle armi, o altro equipaggiamento, ma dovreste avere tutte le statistiche di cui avete bisogno per utilizzarlo durante la partita.

In aggiunta a dozzine di creature già completamente dettagliate, lo Starfinder Alien Archive fornisce ai GM tonnellate di opzioni per costruire e personalizzare PNG e mostri per Starfinder. Date una lettura alle regole complete e tenete d’occhio questo blog per altre anteprime sull’Alien Archive!
Robert G. McCreary
Creative Director, Starfinder
Leggi tutto...

Anteprima Xanathar's Guide to Everything #5 - Il Sommario

Come vi avevamo scritto in questo articolo, il 4 di Novembre la WotC ha in programma di iniziare una due giorni totalmente dedicata all'evento di beneficienza Extra Life. A quanto pare, tuttavia, essa ha deciso di iniziare in anticipo la raccolta fondi e, dunque, già in questi giorni stanno cominciando ad essere sbloccate le anteprime riguardanti il prossimo supplemento per D&D 5e, ovvero Xanathar's Guide to Everything (in questo nostro articolo potrete trovare le informazioni fino ad ora rilasciate su questo manuale), in uscita il 21 Novembre 2017.
In questa nuova anteprima è stata rivelato il Sommario del manuale Xanathar's Guide to Everything. Attraverso questa anteprima, dunque, possiamo dare uno sguardo più generale al contenuto del manuale.
Questo articolo verrà aggiornato non appena la WotC renderà disponibile la versione >PDF dell'anteprima. Nel frattempo, in fondo a questo articolo troverete il Sommario del Manuale fotografato da uno dei designer (cliccate sull'immagine per vedere la foto in risoluzione più alta).
Se, invece, vi siete persi le altre anteprime rilasciate dalla WotC su Xanathar's Guide to Everything, potete controllare qui di seguito:
Incontri Casuali e Tabelle dei Nomi
Eventi della Vita del Personaggio
Lista degli Incantesimi del Mago
Il Dominio della Forgia
 
Ecco la foto del Sommario:

Leggi tutto...

Sondaggio di Ottobre - Opzioni Immonde

La settimana scorsa la rubrica degli Arcani Rivelati ha presentato una serie di Opzioni Immonde da farvi playtestare: nuove Sottorazze per i Tiefling, modi per personalizzare i culti diabolici e doni demoniaci che PNG corrotti possono ricevere dagli abitanti dell'Abisso.
Ora che avete avuto la possibilità di leggere e di riflettere sulle Sottoclassi Rivisitate rilasciate settimana scorsa, siamo pronti per conoscere la vostra opinione su di esse nel seguente Sondaggio. Il Sondaggio rimarrà aperto per circa tre settimane.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
ARCANI RIVELATI: OPZIONI IMMONDE
SONDAGGIO SULLE OPZIONI IMMONDE
 
Leggi tutto...

Blog Kursk

Accedi per seguirlo  
  • inserzioni
    52
  • commenti
    218
  • visualizzati
    860

Capitolo 41: DRITTI NELLE FAUCI DEL PERICOLO!

Accedi per seguirlo  
Kursk

295 visualizzazioni

NdSM: dopo i tempi tecnici di pausa, finalmente si riprende! Preprataevi ad un paio di note lunghette ma che raccontano slo poche intense ore delal vita dei soliti dispossenti a spasso per il cosmo!

Giorno 395: ESPLORANDO IL TEMPIO JEDI

I nostri eroi, ancora tutti assordati (chi piu' chi meno), decidono di cominciare l'esplorazione del'antico tempio jedi dall'unica via d'accesso identificata finora: l'ascensore.

"Questo ascensore ferma ad un piano ancora piu' basso rispetto a questo ed a due piani superiori... Tanto per scrupolo cominciamo dal basso... " e' l'idea di Geego-Gin che guida il gruppo.

Dopo qualche istante le porte dell'ascensore si aprono su un hangar ancora piu' grande del precendente ed in condizioni molto peggiori: segni di bruciature ed esplosioni colorano tutto l'ambiente ... non c'e' traccia ne' di materiali utili ne' di guardie o altro personale.

Dopo un veloce sguardo in giro, "Andiamo su!" suggerisce lo wookie.

Altro giro in ascensore...

La porta si riapre su un nuovo hangar pieno zeppo di rottami di sprinter e sprinter bike (NdSM: qualcosa di molto simile alle "moto" usate dai trooper e dai ribelli nella battaglia sulla luna boscosa di Endor in Episodio VI...).

I nostri eroi entrano per dare un'occhiata... per curiosare... per vedere se qualcosa e' recuperabile (NdSM: sono tutti pervasi da uno strano "spirito jawas" di ricerca di qualcosa di utile... ).

E' Paul a notare un movimento...

Richiama l'attenzione dei suoi amici ...

Ma non fa abbastanza in fretta... o meglio ... i due droidi di sorveglianza che si aggirano tra i rottami sono piu' veloci di lui...

E mentre un droide bersaglia con le sue potenti bocche da fuoco i nostri malcapitati eroi, l'altro alterna blaster e granate ... simpatiche granate esplosive che lasciano dietro di loro una bella nube di fumo che rende difficile prendere la mira...

Comincia una battaglia tra i cinque eroi colti piu' o meno di sorpresa ed i due droidi corazzati... Se da una parte Geego-Gin ed il piccolo jawas infilano una serie di colpi precisi su un nemico mentre Highbecca disturba l'altro, dall'altra i due droidi non si fanno probelmi e mitragliano a tutto spiano i nostri eroi ... anche se la maggior parte dei problemi e' causata dalle granate ... I due jedi sono feriti ... ed i due droidi non sembrano particolarmente provati dal combattimento...

Questo fino a che una serie di colpi precisi e potenti dei nostri eroi non mandano in frantumi il primo droide... Da li' in poi la situazione non fa che migliorare ... e dopo circa un minuto anche il secondo droide e' a pezzi...

Anche i nostri eroi sono un po' a pezzi ... soprattutto i due jedi ... ma cio' non li fermera' ... ormai sono entrati nel tempio e devono andare avanti.

Di nuovo in ascensore ... verso il piano piu' alto.

Le porte si aprono su un piccolo atrio dall'architettura molto piu' elaborata... non si tratta piu' ne' di un hangar ne' di un magazzino ... e finalmente Paul riconosce qualcosa di questo luogo che ha gia' visitato (seppur da bambino): "... di la' ... " sentenzia il jedi anziano indicando il corridoio (NdSM: sarebbe comunque l'unica via percorribile!)

Il gruppo si muove...

C'e' luce diffusa ... molto riposante ...

Ecco la prima stanza ... un atrio vero e proprio, anzi una specie di "sala d'aspetto" per visitatori con tanto di scrivania del custode ...

Un'unica altra porta suggerisce ai nostri eroi la direzione da prendere...

Un altro corridoio ...

Aperture a destra ed a sinistra rivelano uan serie di piccole stanze per la meditazione ... Geego-Gin va in vanscoperta controllando dentro ad ogni stanza fino ad arrivare davanti alla porta che chiude il corridoio a circa 30 metri dai suoi compagni ... "Niente di cui preoccuparsi ... " fa cenno ai suoi compagni che avanzano...

Pochi passi ed un nuovo nemico li divide dal loro leader frapponendosi tra loro con in pugno una curiosa vibrolama doppia.

NdSM: Geego-Gin aveva individuato il nemico ma e’ stato raggirato con un trucco mentale da jedi ... o da dark-user … cose che capitano.

Una mano tesa in avanti ed un colpo di Forza si abbatte sui due jedi e sul piccolo jawas ...

"E' un nemico da non sottovalutare ... "

Lo scontro sembra inevitabile, ma Paul ha l'intuizione giusta ... si concentra ... ed usa il lato "luminoso" della Forza per inibire i poteri oscuri del suo avversario ... "... la forza sara' pure potente in lui ... ma cosi' dovra' faticare per usarla!".

Si passa al corpo a corpo ...

Un duro corpo a corpo tra i due jedi ribelli e questo "...poderoso guardiano vestito di rosso..." (NdSM: a dirla tutta secondo i miei eroici giocatori sembrava un power ranger... e non hanno tutti i torti!). Il tutto mentre Jere Mee Kohlson, Geego-Gin ed Highbecca danno fondo a tutta la loro fortuna per colpirte l'agile nemico ed aiutare cosi' i compagni.

Tra fendenti e parate lo scontro sembra eterno con la guardia imepriale concentrata sui due jedi ... in particolare sembra accanirsi contro Paul, vistosamente ferito ... e difatti di li' a poco il nostro jedi, sotrdito dal dolore non riesce nell'ennesima parata e viene ferito a morte ... solo la Forza lo mantiene in vita ...

A terra ...

Gravemente ferito ...

Ma vivo ...

Una luce di odio illumina gli occhi della guardia imperiale ... Jere Mee Kohlson capisce che la sorte del suo "amico" jedi ora e' nelle sue mani ... Cosi' si lancia in un "ultimo attacco" ... evidentemente la Forza e' anche al suo fianco, ed evidentemenete il destino di Paul non e' quello di morire adesso. Il colpo del piccolo jawas e' preciso e decisivo ... un colpo alla testa che ha la meglio anche sul pericoloso nemico ... il possente guardiano cade a terra morto ...

E mentre il twi'lek ha la prontezza di correre a prerstare soccorso a Paul e di medicalro al meglio delle sue possibilita', Hope toglie la maschera che ricopriva il volto del suo nemico ... solo epr socprire un volto pallido e segnato dalla ormai consueta cicatrice sulla fronte "... doveva avere indosso questa maschera da molto motlo tempo ... poveraccio! ".

Ma non c'e' molto tempo per riposare ...

Lasciato indietro Paul a rifiatare in una delle stanze di meditazione il gruppo prosegue...

Raggiunge una rampa di scale mezza crollata ma prima di passare oltre si dedica alla vecchia biblioteca che si trova di fronte a loro. Mentre Hope, il jawas e lo wookie curiosano tra i libri qui conservati cercando tra quelli sopravvissuti al passaggio delle guerdie imperiali alla ricerca di ... non sanno nemmeno loro cosa, il twi'lek riesce a riattivare un terminale e ad ottenerne alcuni utili indizi sui jedi del passato ... "... sono dati che risalgono a circa 100 anni fa ... ma per ora non abbiamo altro ... e questo e' meglio di niente ... dopotutto qualcuno magari e' ancora vivo...".

Si prosegue... ora l'ostacolo da superare e' rappresentato da una rampa di scale crollata ... da un baratro di una trentina di metri ... da una caduta potenzialmente mortale (NdSM: circa 30 metri)... ma e' di nuovo Hope a farsi avanti.

La Forza e' con lui ... ed il balzo che spicca lo dimostra ... un salto sovrumano che lo porta a superare il baratro e ad atterrare sull apiattaforma piu' in alto ... non resta che usatre una corda e presto i quattro eroi ancora in forze sono riuniti ...

Altri corridoi ...

Nessuna guardia ....

Hope si concentra ... e la sua attenzione viene attirata da una grossa scultura ... una sfera rotta a meta' che sembra pulsare di forza ... Il giovane jedi, per nulla spaventato si concentar ancora di piu' ... ne solleva i due pezzi ... e, con un po' di sforzi, li riunisce ... Ne scaturisce un lampo di luce azzurra ... i quattro eroi si sentono rinvigoriti ... "...benedetti dalla forza..." per dirla con le parole del giovane jedi...

Le due meta' fluttuano lievemente fino al suolo ... e solo ora Hope riesce a percepire alcune auree di Forza pericolose ... ma sono lontane ... in un'altra parte dell'edificio.

Si prosegue...

Un corridoio molto decorato punta verso l'esterno e verso il vero ingresso del tempio.

"Chissa' se e' possibile uscire da la'? Comunque non dobbiamo ancora andarcene... "

Si va avanti ... ma prima di un nuovo baratro e di un nuovo salto per Hope, forse e' il caso di esplorare una zona sopraelevata con una piccola porta... viene sollevato il piccolo jawas ...

Jere mee Kohlson avanza da solo ... apre la porta e si ritrova in uan stanza con delle "tribune" (una specie di piccolo auditorium) ed un terminale di computer acceso ... "Sara' meglio chiamare gli altri!"

Accedi per seguirlo  


9 Commenti


Commento consigliato

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×