Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

La Scheda del Personaggio in Italiano per D&D 5E

La Asmodee Italia da oggi ha reso disponibile sul proprio sito in anteprima la scheda ufficiale in italiano per D&D 5E, in preparazione all'uscita del Manuale del Giocatore il 30 Ottobre.
Cogliamo l'occasione per fare presente che la scheda D'L per la 5E sarà a breve aggiornata con i nuovi termini ufficiali della traduzione
Leggi tutto...

Retrospettiva: Eberron

 

 
 
La storia di Eberron
Eberron è una delle ambientazioni più recenti della lunga storia editoriale di Dungeons&Dragons: nata solo nel 2002, è riuscita a guadagnarsi la sua fetta di mercato nonostante sentisse il peso delle sue più celebri “sorelle”.
Eberron ha avuto uno sviluppo particolare: nel 2002 la Wizard of the Coast lanciò un concorso (il Fantasy Setting Search) in cui si cercava una nuova ambientazione per l’edizione in arrivo di D&D, ovvero la 3.5. Vennero presentate 11'000 proposte, che vennero rapidamente vagliate dallo staff per scegliere i tre progetti finalisti che sarebbero stati acquistati dalla WotC. Eberron fu quello che trionfò complessivamente. Il suo creatore, Keith Baker, un designer freelancer di GdR, iniziò quindi a stendere una bozza di Eberron: Ambientazione, pubblicata due anni dopo il concorso. Negli anni a seguire vennero pubblicati numerosi manuali accessori per l’ambientazione, sia legati tematicamente ad alcuni luoghi (dal misterioso ed esotico Xen’Drik alla caotica Sharn, per arrivare alla dispotica Sarlona) che di carattere più ampio (Faiths of Eberron, Dragons of Eberron, Races of Eberron solo per citarne alcuni), ma ben poche videro una traduzione in italiano per via dell’arrivo della 4a edizione.

Ciononostante, dato il successo che l’ambientazione riscosse, la WotC decise di rilanciare la linea per la nuova incarnazione di D&D: al contrario dei Forgotten Realms, la storia dell’ambientazione venne tenuta uguale. Tuttavia, la breve vita di D&D 4E portò ad un scarso successo di questa seconda linea editoriale, che comprende solo due manuali (Ambientazione e Guida del Giocatore) e tre avventure ufficiali.

Premessa: il genere
Eberron prende spunto da diversi generi (pulp, urban fantasy e giallo solo per citarne alcuni), ma quello che risulta essere il più preminente è certamente lo steampunk, nella sua declinazione di steamfantasy. Steampunk è un vocabolo in stretta opposizione a Cyberpunk: mentre il secondo implica circuiti, chip ed elettronica, il primo basa tutta la sua componente tecnologica sulla trasmissione meccanica e l’elettricità. Lo steampunk è quel genere, solitamente di ambientazione vittoriana, dove la tecnologia ha fatto notevoli salti avanti, pur rimanendo basata sulle tecnologie tipiche dell’epoca originaria. Esempi di romanzi di questo genere possono essere alcune delle opere di H. G. Wells (in particolare “La macchina del tempo”) e i racconti di Jules Verne.
Eberron viene definito steamfantasy, ossia uno steampunk a cui vengono aggiunti elementi tipici del fantasy, la magia prima di tutto (che spesso sostituisce il vapore come forza motrice).
Ma ora passiamo a parlare della parte più succosa:
Il mondo
La storia dell’ambientazione è anch’essa particolare: stando alle leggende, all’inizio del tempo tutto ciò che esisteva erano tre draghi: Eberron, Khyber e Siberys. Questi tre enormi esseri combatterono fra di loro per il controllo della Profezia Draconica, ovvero tutto ciò che sarebbe dovuto accadere nel futuro. Khyber riuscì a uccidere Siberys, che andò a creare il cielo con il proprio corpo. Eberron imprigionò Khyber, che divenne il sottosuolo. E quando infine anche Eberron, l’ultimo drago, si accasciò da esso si formò il mondo in cui vivono i personaggi. Ognuno dei tre draghi diede inoltre vita a dei figli: Syberis creò i draghi moderni, Khyber gli orrori del sottosuolo e i demoni, Eberron gli umanoidi. E ancora oggi è possibile trovare dei frammenti del corpo di questi draghi, i frammenti del drago, che fanno da componente per gli oggetti magici più potenti e rari dell’ambientazione.

Il sogno segreto di ogni giocatore

E' qui che inizia la vera storia dell'ambientazione. Eberron segue una storia ciclica, caratterizzata da periodi di gloria e splendore terminati da continue catastrofi. Dopo il termine della lotta tra i tre draghi primordiali, il mondo venne abitato e dominato dalla progenie di Khyber, i Rakshasa e i demoni. Le razze umanoidi erano in uno stato primordiale, schiacciate dalla schiavitù dei loro tirannici padroni, finché i figli di Syberis non attaccarono i loro primordiali nemici, obbligandoli a rifugiarsi nel regno sotterraneo del loro progenitore, a costo del gravoso sacrificio dei nobili couatl. E i draghi saranno centrali anche nel terminare la seconda epoca del mondo, che era stata dominata dall’impero dei giganti, eredi della magia dei draghi: dopo un periodo di ritiro nell'Argonessen, i draghi intervennero contro il cadente impero dei giganti, devastato dalla guerra contro i signori dei sogni del piano di Dal'Quor e sull’orlo del baratro a causa dell'uso di una potente magia, pericolosa per l'equilibrio del mondo, ma potenzialmente l'unico modo per bloccare le rivolte degli schiavi elfi, che stavano approfittando del momento per ribellarsi. La ciclicità delle ere di Eberron si ripresenta nell’era successiva con un altro impero, quello goblinoide di Dhakaan, distrutto anch'esso da un invasione planare: i signori della follia del piano di Xoriat, i Daelkyr, portarono con il loro assalto una violenza che scosse il mondo fin nelle fondamenta, finché non vennero imprigionati sul loro piano dai Guardiani dei Portali, un'enclave di druidi orchi. L’ultima era vede la nascita di varie nazioni umane, in particolare le cosiddette Cinque Nazioni, ma è il periodo di tracollo che ne ha determinato la fine ad essere quello che più di tutto ha segnato il mondo di Eberron: l'Ultima Guerra. Eberron è infatti ormai un mondo in pace che si sta avviando verso una nuova guerra, anche se si tratta di un equilibrio fragile, pronto a crollare in ogni minuto. Tutte le nazioni del Khorvaire, il continente principale, hanno da poco raggiunto una pace frettolosa dopo una sanguinosa e devastante serie di combattimenti, sulla spinta di una enorme catastrofe magica che distrusse un’intera nazione e creò la Landa Gemente, una terra desolata e abitata da orrori mutati magicamente.
 

Il continente dove ogni giocatore ha iniziato
 
Per quanto riguarda la geografia del mondo, esistono sette continenti nell’ambientazione di Eberron: la patria degli elfi, Aerenal, dominata dagli antenati resi eterni da uno stato di non morte santificata; le misteriose giungle di Xen’Drik, dove drow, antiche rovine e tirannici draghi attendono gli impavidi avventurieri; le due calotte polari; l’impero fantoccio di Sarlona, in realtà avamposto dei temibili Quori, creature del Piano dei Sogni; la terra dei draghi e della Profezia, l’Argonessen, e il continente che più ha forgiato la recente storia dell’ambientazione, il Khorvaire.
Quest’ultimo è una realtà multiforme, retta dal fragilissimo Trattato di Fortetrono, che ha fatto terminare i combattimenti, ma non le rivalità, dell’Ultima Guerra, ora spostate su un piano economico e politico in una sorta di guerra fredda. Il Khorvaire presenta vari fattori di originalità rispetto ad altre ambientazioni, primo fra tutti i Forgiati: questi costrutti dotati di pensiero sono stati inizialmente creati come armi viventi, ma dopo la fine della guerra ne venne bloccata la produzione e venne decretato che questi diventassero cittadini a tutti gli effetti. Ancora oggi questi costrutti combattono per la loro completa libertà, cercando di lasciarsi alle spalle gli orrori vissuti in passato. Le razze caratteristiche di questa ambientazione non terminano però con i maestosi forgiati: questa terra è abitata infatti anche dai Cangianti (mutaforma discendenti dai Doppleganger, discriminati da chiunque proprio per la loro natura mutevole), dagli illuminati Kalashtar (discendenti dagli umani abitati dagli spiriti Quori che governano Sarlona, abili psionici e ribelli nei confronti dei loro fratelli) e dai ferini Morfici (frutto di un rapporto tra licantropi e umani). Ma i fattori che nella mente di tanti giocatori hanno reso il Khorvaire indimenticabile non si fermano qui.
 

Tipica sovversione di Eberron
 
Ho già parlato dell’impero dei goblinoidi, ma l’ambientazione innova i canoni tolkeniani che ogni giocatore si porta spesso dietro con numerose varianti: gli orchi visti come custodi dei sigilli che respingono le distruttive e folli creature di Xoriat; gli elfi trasformati in predoni nomadi, non troppo dissimili dai vari popoli di razziatori della storia (o dai Dothraki delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di Martin); halfling che cavalcano dinosauri…. Eberron stravolge gli stereotipi che siamo abituati ad aspettarci in un fantasy per creare qualcosa di “strano”, ma comunque omogeneo e coerente.
Rimanendo legato alla sua componente d’azione e investigativa, Eberron affronta, inoltre, in maniera differente l’aspetto delle divinità: siamo stati abituati dai Forgotten Realms o da Dragonlance ad avere divinità costantemente in prima linea nelle faccende del mondo, Eberron si distacca anche in questo dalle sue sorelle maggiori. Le divinità sono forze misteriose e irraggiungibili, che conferiscono potere ai loro chierici solo per lo studio e l’impegno di quest’ultimi, senza mai comunicare direttamente con loro. L’unica eccezione è la Fiamma Argentea, una paladina sacrificatasi anni fa per fermare un potente demone, imprigionata da allora assieme a lui in una eterna fiamma mercuriale. Ma anche questa chiesa, che sembrerebbe l’incarnazione del bene assoluto, ha la sua ambigua morale: i sacerdoti sono spesso corrotti, solo pochi credono veramente a ciò che la Voce della Fiamma sussurra al suo prescelto, preferendo sfruttare la loro posizione di potere. E questi difensori della giustizia hanno commesso atti orribili negli anni, come lo sterminio dei licantropi, visti come esseri impuri.
 

Il destino che la Fiamma Argentea riserva ai giocatori che odiano Eberron
 
E vi ricordate la Profezia? Keith Bakers non è tipo da lasciare dettagli al caso e questa diventa fondamentale nella storia moderna del mondo. Infatti quando le razze umanoidi iniziarono ad ottenere la loro autonomia e a sviluppare le proprie civiltà, tra di esse si ebbe la manifestazione di questo decreto primordiale. Per l’orrore dei draghi si assistette all’apparizione dei Marchi del Drago, dei simboli che certi individui portano sulla loro pelle e che permettono loro di manifestare poteri collegati ad un particolare ambito (ad esempio il controllo delle ombre o degli animali) e solitamente differenti tra razza e razza. I membri delle razze umanoidi che portano questi simboli si sono riuniti nel tempo in delle grandi famiglie, le Casate del Marchio, che si sono poi spartite il controllo di vari ambiti della società e del commercio. E sono anche queste Casate a reggere i fragili equilibri, al pari delle nazioni vere e proprie. Le Casate del Marchio sono 13, riunite in un concilio con l’impegno di controllare questi poteri ed epurare i cosiddetti Marchi Aberranti, ossia i simboli non riconosciuti da queste famiglie.
Un altro concetto ricorrente nel mondo di Eberron è quello del numero tredici, simbolismo ripreso da molte culture del nostro mondo. Infatti, è visto come fortunato o sfortunato a seconda di serie di eventi storici e convinzioni psicologiche che ci portiamo dietro da sempre (tra le varie convinzioni spicca quella legata all'indivisibilità del numero 13, accentuata anche dal suo posizionamento, ossia il fatto di seguire un un numero altamente divisibile). E anche in Eberron ha un particolare ruolo all'interno della Profezia: le lune sono 13, ma una (Xoriat) rimane costantemente invisibile; allo stesso modo dei 13 piani in esistenza 12 sono normalmente accessibili, ma il tredicesimo, Dal'Quor, è stato reso (quasi del tutto) inaccessibile durante la guerra tra Quori e giganti. I Marchi del Drago sono al momento 12, ma in passato ne esisteva un tredicesimo, il Marchio della Morte. Inoltre le Casate son tredici, dato che il Marchio dell'Ombra è diviso tra due famiglie.
 
Nonostante possa apparentemente sembrare una semplice coincidenza, in realtà è il frutto di una precisa scelta editoriale: in inglese l'espressione "baker's dozen" è un detto popolare per indicare l'uso dei panettieri (baker, come il cognome dell'autore NdA) di dare tredici pagnotte quando gliene venivano richiesti dodici per evitare multe contro la vendita di pagnotte sotto peso.
Conclusione
Eberron risalta nettamente tra le altre ambientazioni, che la si ami o la si odi. Oltre alla sua alta componente magica, l’ambientazione incarna alla perfezione il pulp: le misteriose rovine di Xen’Drik, in mezzo a giungle abitate da dinosauri e giganti, le organizzazioni segrete che muovono i fili degli equilibri del Khorvaire, come l’Artiglio di Smeraldo o il culto della Fiamma Argentea… Un migliaio di spunti, in sostanza. Ciò  che fa sì che non sia abbia l’impressione di essere in un enorme calderone è il fatto che questi aspetti sono autonomi. Eberron è fantastico per il sandbox: se ne può usare una qualunque parte senza dover coinvolgere il resto del mondo.
Il vero limite dell’ambientazione è proprio la sua originalità: molti concetti sembrano eccessivi o troppo fuori dagli schemi del fantasy classico, cosa che porta molti giocatori a storcere il naso solo al nominare l’ambientazione. Inoltre, l’enorme mole di materiale può risultare spaventosa per un neofita del GdR, soprattutto vista la sua poca aderenza agli standard. E, soprattutto, i numerosi complotti e intrecci possono far perdere il filo ai giocatori e, in modo particolare, ad un master inesperto, che potrebbe trovarsi con troppo materiale tra le mani per condurre una buona campagna in questa ambientazione.
Eberron è un’ambientazione perfetta per chiunque cerchi qualcosa di diverso, per chi voglia dimenticarsi i PNG che circolano per le strade con un potere pari a quello degli dei (su Eberron anche i più potenti membri delle grandi Famiglie sono tra il livello 5° e il 10°, degli scarti di produzione rispetto al classico mago dei Forgotten Realms) e per chiunque voglia un mondo cupo e grigio, dove eroismo vuol dire dilemmi e problemi. Se siete puristi del fantasy o volete storie di eroismo epico e cavalleresco, meglio alzare il vostro sguardo verso altri orizzonti.
Leggi tutto...

Anteprima Xanathar's Guide to Everything #4 - Il Dominio della Forgia

Come vi avevamo scritto in questo articolo, il 4 di Novembre la WotC ha in programma di iniziare una due giorni totalmente dedicata all'evento di beneficienza Extra Life. A quanto pare, tuttavia, essa ha deciso di iniziare in anticipo la raccolta fondi e, dunque, già in questi giorni stanno cominciando ad essere sbloccate le anteprime riguardanti il prossimo supplemento per D&D 5e, ovvero Xanathar's Guide to Everything (in questo nostro articolo potrete trovare le informazioni fino ad ora rilasciate su questo manuale), in uscita il 21 Novembre 2017.
In questa nuova anteprima è stata rivelata la nuova Sottoclasse del Chierico Forge Domain (Dominio della Forgia). Qui di seguito troverete il link alla versione PDF:
http://media.wizards.com/2017/dnd/downloads/DnDXL2017_Forge.pdf
 
Se, invece, vi siete persi le altre anteprime rilasciate dalla WotC su Xanathar's Guide to Everything, potete controllare qui di seguito:
Incontri Casuali e Tabelle dei Nomi
Eventi della Vita del Personaggio
Lista degli Incantesimi del Mago
 
Leggi tutto...
  • inserzioni
    76
  • commenti
    226
  • visualizzati
    1.089

UN GIORNO DI DORNIANA FOLLIA [prima parte]

Accedi per seguirlo  
Samirah

70 visualizzazioni

E' giorno a casa del Master.

Si respira un'aria giuliva ed il Master è felice e contento mentre si pasce degli odori che provengono dal calderone che contiene la trama di questa storia...

Una frizzante dose di novità bolle lentamente in pentola, insieme a patate carote ed altre primizie...un'imminente partenza per Roccia del Drago...un assedio da oltrepassare...uova di drago da prendere...

Scusi signor Master, perchè il calderone è colmo fino all'orlo?

Perchè c'è sempre e comunque TROPPA TRAMA!

Mi scusi...

E' giorno anche a casa dell'Autore dei Riassunti.

Ma qui l'atmosfera è grigia e la tristezza palpabile...

Un uomo, solo e scoraggiato, fissa basito una mail dal testo ancora vuoto mentre cerca invano di risolvere il problema che da mesi lo logora e tormenta...

...ovvero che per quanto possa essere giorno a casa sua, a casa del Master, alla Barriera, nelle fogne di Calcutta, A Roccia del Drago e in ogni altro luogo di questo e l'altro mondo...

...è ancora stramaledettamente e ******issimamente notte ad Approdo del Re...

Ma questa notte ha qualcosa di diverso.

Questa notte non vi è nessuno che si aggira per le strade di Approdo del Re pronto a perpetrare chissà quale orribile misfatto.

Questa notte nessun PG sta male, ha l'ansia, si caga addosso (nemmeno Ethan) o vuole fare qualcosa.

Questa notte nessun sogno di qualche visionario fungerà da prenditempo per poter giungere al sorgere del sole.

Questa notte non vi saranno antefatti di dubbio gusto a tergiversare disperatamente fino al comparire dell'alba.

Questa notte l'autore si è leggermente frantumato i ******** di sta roba e pertanto per la prima volta in tutta la storia di Approdo del Re vi è una notte in cui non succede NULLA.

Sorge quindi il sole che porta con se l'inizio di quello che passerà alla storia come

UN GIORNO DI DORNIANA FOLLIA

anche se in realtà i giorni sono due ma noi con il pressapochismo ci facciamo i suffumigi quando abbiamo il raffreddore.

LA DONNA, in attesa dell'imminente partenza, ha scoperto il gusto della malattia e si gode un mondo nuovo fatto di ozio, vizi e godimenti...

Serva Azzobeide!

Si padrona?

Portami un'altra scatola di Togo alla glassa di lucertolaleone!

Subito padrona...

Ora fammi vento con una foglia di palma!

Subito padrona...

Ho voglia di Tacos in salsa dolce! Vammeli a prendere

Subito padrona...

E preparami un'altro Vodka Redbull!

Certo padrona...

Ah..che bella la vita del malato!

Ehm...signora..

Ora cosa vuoi Serva Inoiossa!

E' arrivata una lettera di vostro marito...chiede come state e se state prendendo l'acqua naturale a piccoli sorsi che il maestro vi ha prescritto...

E' acceso il camino serva Zoalla?

Si padrona...

Bene dammi un pò la lettera, guarda la lettera, guardala, guarda come diventa una palla, ora guarda il camino, guarda bene, attenta ops! è mai arrivata una lettera di Ser Mark serva Tizziana?

No padrona...

Eccellente! ora corri a cambiare canale alla tv! Metti su telepike che fra un pò inizia la replica di uccelli di rovo! E vieni a massaggiarmi le natiche che mi si stanno formando le piaghe da decubito!

Subito padrona...

Toc Toc

E ora chi è?

Hola chica!

Bryndenuccio mio! Sei venuto a trovarmi! Come sono felice!

Icierra el pico, Perra! Vado di fretta! Sono venuto solo per sapere come procede con la questione Fireball.

Aa...beh...ecco...mi è un pò passata di mente la cosa BloodRavenuccio adorato ma non ti preoccupare...la sistemo quanto prima..

Mierda! Tu no vales nada cabrona!

Oh non accigliarti Brynden caro, ti prometto che in un paio di giorni sistemo la questione!

Partite tra tre giorni! Rapida, puta maldida!

Come sei dolce anche quando sei arrabbiato!

Si si, No me jodas! Adios

...

...

...

E ora che faccio? dannazione che guaio! Se mi metto a girare per Approdo del Re va a monte la storia della mia malattia ma se non faccio niente poi Bryndenuccio si acciglia...anche se è così maschio quando è arrabbiato...ah diavolo! basta fantasticare! Mi serve una soluzione...mi servirebbe qualcuno che facesse il lavoro al posto mio...qualcuno che sia facile da manipolare...con poca spina dorsale...uno che non si renda nemmeno conto di quello che sta facendo..un idiota sacrificabile...un vero e proprio burattino nelle mie mani...eh...sarebbe bello..ma dove lo vado a trovare io uno così...

Toc Toc

Chi è?

Sono tuo fratello Daeveron! Sono venuto a trovarti!

JACKPOT! Entra pure Fratello caro! Stavo giusto pensando a te!

Come stai sorella?

Bene ma ho bisogno del tuo aiuto! Devi fare una lavoro per me!

Emh..io?

Si tu!

Che genere di lavoro?

Di quelli soliti.

Ma io...

Ma tu cosa?

Io non sono bravo in ste cose qui..una volta ho solo pensato per sbaglio che volevo uccidere Leo Baratheon e ci hanno arrestato tutti...

Si ma questo è un lavoro semplice, non fallirebbe nemmeno un idiota percui forsa potrai farcela pure tu!

Perchè mi vuoi male sorella?

SCIAFF!

Ahia...

Credi che io ti voglia male?

Io..

SCIAFF!

Ahia..

Credi che di te non me ne importi nulla? Credi che mi sia divertita quando hai perso un orecchio come un cretino? Credi che non ci tenga a te? Al fatto che sei mio fratello? Davvero pensi questo di me?

Io...

Beh se le cose stanno così allora vattene! Andrò a chidere l'aiuto del bracconiere! Sarà pure un bifolco ignorante ma lui le donne le ha sempre aiutate! O forse chiederò a LO SMILZO, lui si che è un vero cavaliere!

Sorella non fare così..

SCIAFF!

Ahia...

Ecco vedi! Mi hai pure fatto piangere Daeveron! Sarai soddisfatto ora sigh sob vattene, non voglio darti questa soddisfazione...

Sorella, dolce sorella, non avevo capito le tue vere intenzioni, ti prego! perdonami!

sob...sigh..

Avevo frainteso! Ti aiuterò! Farò tutto quello che vorrai...

Hai detto tutto? ECCELLENTE! Muahahahha

Ma non stavi piangengendo un istante fa?

sigh..sob..come sono DONNA e INDIFESA...

Non fare così sorella..

SCIAFF!

Ahia..ma perchè mi schiaffeggi sempre sorella...

E' per il tuo bene Daeveron.

Capisco...

Allora mi farai questo favore?

Si sorella, cosa devo fare?

Hai presente il vincitore del torneo degli Sfigati?

Ha vinto il nostro amico Nate..

SCIAFF!

Non la grande mischia mentecatto! E poi quello sarà forse amico tuo! E qui potrei cercare di farti capire che anche le amicizie che uno si porta dietro contribuiscono al giudizio che gli altri poi hanno di noi ma sò che sarebbero parole vane per cui sorvolerò..io intendevo Fireball!

Ah si! Ser Ball! dicono che sia una testa calda!

Beh questo non è abbastanza.

In che senso sorella?

Nel senso che voglio che di lui si dica molto peggio!

Non ti capisco sorella..

SCIAFF!

Ahia...

SCIAFF!

Ahia...perchè due di fila?

Sempre per il tuo bene! Devi rovinare la sua reputazione! Voglio che su di lui si aggirino voci talmente infami al punto da spingere il Re a revocargli il cavalierato!

Ma perchè sorella..

SCIAFF!

Ahia..

Non fare domande fratello! Limitati ad obbedire!

Ma sorella...non voglio farlo!

ueee ueee sigh sob...io ti credevo il mio fratello grande e grosso che mi protegge sempre...ti credevo un amico...sigh come ti volevo bene

Non fare così sorella, ho frainteso un'altra volta!

Dillo che credi che io sia solo una spietata arrivista e che ti sto usando come una marionetta per i miei scopi! Dillo!

Beh...in effetti l'ho pensato sorella...ma è stato un momento di debolezza..perdono!

ueeeeee

Ma ora so che mi vuoi bene! Che quello che fai lo fai per il mio bene! E io ti aiuterò! Insieme riusciremo a gettare fango sul nome di quel nobile uomo!

SCIAFF!

Ahia..

Insieme un corno! Lo farai da solo mentre io resto qui a guardare la tv e a ingozzarmi di cibo spazzatura!

Ma io...

Ora fila o vuoi che mi metta a piangere di nuovo?

No! Vado subito!

Aspetta un attimo!

Cosa c'è ora..

Mettiti questi fili.

Ma non sono la tua marionetta!

METTILI HO DETTOOOO

Subitoooo

Ora danza! danza per me! Muahahahah MUaAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

Ma non sono bravo a danzare...ho il baricentro spostato per via dell'orecchio..

DANZAAAAAAAA

Va bene...

Chi è il mio burattino ora?

Io sorella...

Adoro quando dici così!

Devo continuare a danzare..?

Si! Finchè non ti dico basta! E' per il nostro bene Daeveron non dimenticarlo mai!

Per il nostro bene....

SCIAFF!

Ahia...

SCIAFF!

Ahia...

SCIAFF! SCIAFF! MUAHAHAHAHAHHAHAHA!

...

...

...

Fuggiamo ora da questo tetro siparietto ove la dignità maschile viene si brutalmente calpestata per trovare rifugio nelle azioni di un bastardo giulivo che, forte del suo nuovo legame di protezione con il Re in persona, scorazza gaio e garrulo per tutto il fortino di Maegor...

Firulì Firulà Firuli Firulà Oh come è bello essere amici del Re!

Psst..eccolo che ritorna hai preparato il vino?

Si ma speriamo che non dia di matto come la notte scorsa che non ho voglia di pulire...

Firulì Firulà Ehi ragazzi! Fermi lì! Io sono l'amico di DoppiaD!

Psst ma che ***** dice questo?

E che ne so tu assecondalo...Buongiorno Ser Nate, vi abbiamo preparato il vino per la notte...

Vino? E chi ve l'ha detto? Io ho smesso di bere! E ora scusatemi ma sono troppo di buon umore per potermi intrattenere con due servi...

Psst ma ce l'aveva detto lui di preparare il vino...

Lo sai che è uno SPERGIURO!

Chi ha osato?

Noi non ci permetteremmo mai Ser Nate..

CRASH!

No...non sfasci tutto la prego..

CRASH! BARABOM BARAKRASH!

No...

Chi è lo SPERGIURO adesso? Eh? Pulite tutto immediatamente! Ordine dell'amico del Re!

Subito...

...

...

che vita di ***** quella del servo...

già...

...

...

...

Ah dannata servitù! Quando tutta questa storia sarà finita mi farò dare dei servi personali! E chissà, forse Darry mi fara parlare pure in maiuscoletto! Ma la prima cosa che farò in assoluto sarà mettere a tacere tutto queste voci fasulle su di me! Muahahah

Chi è lo SPERGIURO eh LO SMILZO? Vedremo chi sarà lo SPERGIURO quando il boia di bollirà vivo nel vino!

E chi è il NORMODOTATO eh camionetta?

chi è il NORMODOTATO!

CHI E' IL NORMODOTATO MUAHAHAHAHAHAHHAHA

CSBF!

Oh salve Bella Figheira!

Ser Nate perchè state urlando come un cretino da solo in mezzo al corridoio? E cosè questa storia di Darry?

Oh niente..niente...straparlavo fra me e me..sapete..oggi sono di così ottimo umore che nulla potrebbe turbarmi...

Capisco e cosa vi rende così felice?

Mah niente di speciale...già già..sono felice e basta eeheheh

Bene, permettetemi di presentarvi il mio nuovo amico...MANDINGO vieni!

CHIAVATO?

Emh..ma che robà è?

E' un uomo delle isole dell'estate, l'ho fatto VENIRE apposta perchè in questi giorni la compagnia qui ad Approdo del Re è decisamente scadente... Avete visto Ser Nate, loro hanno la pelle nera!

Che stranezza! ihihih hihih

Che avete da ridere Ser Nate?

Beh..questi uomini delle isole dell'estate sono molto strani, a parte la pelle nera beh...non paiono molto svegli, deve essere scomodo portare la mazza chiodata così a penzoloni in mezzo alle gambe, non è meglio tenersela su un fianco come facciamo noi con tutte le armi?

Non è una mazza chiodata Ser Nate! Guardate bene

Eig..ma..ma non vorrete dire che..ma..non è possibile dai..è una burla!

Allora Ser Nate..chi è il NORMODOTATO?

gosh...

Andiamo MANDINGO!

CHIAVATO?

...

...

...

Dannazione! Dove sono Ethan o Piselle quando servono! Vabbeh inutile farsi il sangue amaro, ehi! ora che ci penso potrei andare a festeggiare come ai vecchi tempi! E poi, chissà che fine ha fatto Lord Umber! Da quando hanno rapito il giovane Stark non ne ho saputo più nulla!

E così il nostro bastardo di fiducia si precipita negli alloggi di Lord Umber ove viene fermato da due fanti stark.

Salute Ser

Salute, cercavo Lord Umber è qui?

No.

Dove posso trovarlo?

Provate al Parco degli Dei

Mi prendete per il ****?

No. Vuole che glielo SPERGIURI?

Mi stai prendendo per il ****?

Ora si.

Ma quindi è davvero nel Parco degli Dei?

Si..

Mah...chissà che ci fà laggiù..vabbeh arrivederci.

Arrivederci.

E così, impostata la nuova rotta sul satellitare, il prode Nate si reca in quell'insolito luogo di misticismo e preghiera tanto caro al compare bracconiere...

Soccia! Ma quello là è Lord Umber! Che ci fa genuflesso davanti a quell'albero? Forse al nord cagano in quella strana posizione lì! Ehi LORD UMBEEEERR ci siete?

E subito 4 Fanti Stark vengono generati dal Master ognuno ad un lato diverso di Nate.

Shhh

Come shhh?

Lord Umber sta pregando.

Precosa?

Pregando..

Oh...beh...allora aspetto...

E così il povero Nate trascorre un ora fermo immobile come un abete di bronzo in attesa che il possente Lord Umber finisca la sua supplica agli Dei del nord...

...Amen!

Lord Umber! Avete finito finalmente!

Salve ser Nate...

Umby che succede? Ti vedo scarico! Come mai?

Ultimamente non è periodo Ser Nate...ora se volete scusarmi...

Ma..ma..io ero venuto per festeggiare! Oggi è una gran giornata!

Non è il momento per i festeggiamenti...

Ma come..BIRRA E TROIE? BIRRA E TROIE?

Niente più birra o troie per me Nate...niente...

Per i sette Dei Umby che hai? Non ti posso vedere così!

Hanno rapito il giovane Nate Stark...

Eh, sono settimane che l'hanno rapito!

Lo so....ed era affidato alla mia protezione...

Immagino sia un duro colpo ma non è il caso di abbattersi Umby, vedrai che lo troviamo!

Se non l'avete trovato da Bittersteel nella foresta mi chiedo dove possa essere...

Ah ma te l'hanno raccontato? Beh, sarà da qualche parte ma sta tranquillo che sta bene, nessuno oserebbe toccare il figlio di Lord Stark!

Lo so ma il mio cuore è inquieto...forse dovrei pregare ancora...sigh...sob..ueeeee

No, no no! Non iniziate a piangere Lord Umber! Siete di dodicesimo, un personaggio di dodicesimo non può frignare! Senza contare che siete alto 2 metri e pesate 130 chili!

buuuu sigh sob..

Eddai non fate così, vi GIURO che farò qualsiasi cosa in mio potere per aiutarvi a ritrovare il giovane Stark!

Davvero?

Lo GIURO sul mio onore di cavaliere!

Fantastico! Siete un amico Ser Nate! Mi avete risollevato il morale!

Bene, e ora BIRRA E TROIE!

No. SANTINI E PREGHIERINE!

Co..co..cosa?

SANTINI E PREGHIERINE!

Ma veramente...

Pregheremo assieme per ore e ore inginocchiati su questi cocci aguzzi di bottiglia qui nel gelido parco degli Dei ed in questo modo gli Dei ascolteranno la nostra supplica e faranno in modo di ridarmi Nate Stark!

Ma io avevo in mente roba tipo investigazioni...avventure e...

SANTINI E PREGHIERINE! SANTINI E PREGHIERINE!

Avrebbero bisogno di me per cavare delle castagne dal fuoco...

Vuoi forse dirmi che non intendi più aiutarmi? Che sei forse uno SPERGIURO come dicono tutti Nate?

E che due palle no! Famo sto sermone va...

In ginocchio ser Nate.

Ma i cocci...

Devo spezzare le catene e arrabbiarmi? Ho dei 18 in scheda IO!

No..no...mi inginocchio...ahia...

Lasciamo quindi il nostro bastardo al gusto di Targaryen bloccato nella ferrea morsa di Lord Umber e volgiamo per un attimo lo sguardo all'arrampicatore sociale che tutti vorrebbero come compagno di stanza: Marik il bracconiere.

Aaaaa che bella la vita del BOMBEROS, 3 pasti al giorno, un letto comodo ed un ufficio personale per non fare nulla!

Toc Toc

Chi è?

LO SMILZO!

Che volete?

Adunata BOMBEROS nel cortile fra 5 minuti.

Arrivo.

Giunto nel cortile Marik si dispone nel celebre cerchio BOMBEROS insieme a Bricco Euclideo e tutti i suoi fratelli in attesa che LO SMILZO prenda la parola.

Molto bene, ecco gli ultimi arrivati...come sapete Lord BloodRaven è molto occupato in questi giorni e così ha incaricato me, l'indiscusso migliore fra voi tutti, per guidarvi in sua assenza.

Ooooh.

Per prima cosa disponetevi tutti in fila indiana davanti a me, così benissimo ora venite pure qui uno alla volta e vi darò un mio autografo.

Ma ci prendi per il ****?

Oh, scusate, deformazione professionale, vi avevo preso per un mio nugolo di fans!

Dicci che dobbiamo fare che non ho tempo da perdere io

Problemi Marik?

No no, però se davvero ci hai chiamato qui per niente io tornerei in ufficio a lavorare sulle mie visioni.

Intendi dire a dormire?

Esatto.

No Marik, Bloodraven mi ha detto che dobbiamo esercitarci tutti quanti nel tiro con l'arco.

Ma siamo tutti arcieri!

Lo so ma lui vuole arcieri più esperti, specialmente nel tiro da lontano.

Io sono un mago nel tiro da lontano LO SMIZO!

Dimostramelo.

Cosa vuoi che colpisca?

Quell'albero laggiù.

Ma saranno almeno novecento metri!

Hai paura mezzasega?

Giammai! Osserva LO SMILZO

*scoc* rumore di freccia scoccata

fffffffssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss..

...

...

Cagliari, piazza del carmine

Mamma! Mamma! Mi compri lo zucchero filato Mamma!

No Luigino poi ti si cariano i de..TZOCK..aaaaarrrrgg...

Mamma! Mamma! Che succede? Mamma!

Cortile della Fortezza Rossa

Allora Marik?

Il vento! Fammi riprovare...

*scoc*

fffffffssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss..

...

...

Cagliari, piazza del Carmine

Ueeee Ueeee

Perchè piangi bel bambino?

Ueee sob la mamma è caduta e non si muove più...

Forse è stato il caldo fa vedere...ehi ma è stata trafitta da una fre..TZOCK..aaaarrg..

Cortile della Fortezza Rossa

Avevo il sole in faccia!

Succede a tutti di giorno Marik...

Balle! Il terzo tentativo sarà quello giusto!

*scoc*

fffffffssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss..

...

...

Cagliari, piazza del Carmine

Ueeee Ueeee

Ueeeeeee Ueeeeeeee TZOCK...aarg...

...

...

Cortile della Fortezza Rossa

Vogliamo continuare ad aiutare i marziani ad accendere il fuoco?

Dannato LO SMILZO! Se non ce la faccio io non ce la può fare nessuno!!

Tu dici? Fai provare me

*scoc*

ffffsssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss TUNG (rumore di freccia scoccata da LO SMILZO che si conficca con malcelata arroganza in un albero distante)

Ma...ma...

A chi lo intesto l'autografo Marik?

Grrr e va bene, tiriamo ste frecce...

Parcheggiamo quindi il bracconiere in questa improvvisata palestra di tiro con l'arco per giovani di belle speranze per andare a focalizzarci sull'indiscusso padrone della giornata: il dorniano. Il quale è ora nelle sue stanze a scervellarsi sul complotto nel quale è stato ingabbiato...

Ah me tapino! Ah me miserabile! In che razza di guaio mi sono messo...come faccio a screditare Fireball senza farmi beccare...

Toc Toc

Chi è?

Sono Kate!

Ah entra...

Salve Padron Daeveron!

Kate...

Si?

I tacchi...

Ho creduto che se fossi stato più alto avrei avuto un aria più audace in battaglia!

Toglili Kate...non è così che si diventa audaci in battaglia...

uffa..va bene...

Cosa sei venuto a fare Kate?

Papa dice sempre che un vero scudiero deve stare vicino al suo cavaliere!

Capisco... beh sono parole sagge ma oggi non sono in vena...

Forse un thè nella mia casa delle bambole vi rallegrerebbe! Donna Evelyn racconta sempre una sacco di storielle piccanti sul vecchio re!

Kate...

Ma ho delle bambole bellissime! Le pettino tutti i giorni!

E questo ti sembra normale Kate? Per i Sette Dei!

E' che sono così confuso Padron Daeveron...nessuno mi dice quello che devo fare...i miei genitori sono lontani e io in questa città non conosco nessuno...

Ho capito, ho capito, vorrà dire che i miei problemi aspetteranno. E' giusto che un cavaliere si occupi del suo scudiero, Kate preparati, andiamo nel cortile ad allenarti un pò.

Allernarmi ma non farà male? Se mi si scheggia un unghia?

Tutti i cavalieri hanno cominciato ad allenarsi da scudieri Kate.

Davvero? Allora corro subito a mettermi qualcosa di adatto! Ho un paio di shorts rosa shocking che devo rinnovare!

Kate...una chainmail andrà benissimo!

Ma è così demodè...

Vai a indossarla Kate...vai...

E così dopo poco il buon Daeveron fa il suo ingresso nel cortile della Fortezza Rossa accompagnato dal fedele Kate Santagar graziosamente vestito come una bambinetta di dieci anni.

segue...

Accedi per seguirlo  


0 Commenti


Commento consigliato

Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×