Jump to content

mats

Ordine del Drago
  • Content Count

    21
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About mats

  • Rank
    Adepto
  • Birthday 12/30/1992

Profile Information

  • Location
    Torino
  • GdR preferiti
    magic e d&d
  1. Voto Wolverine per la sua canadese testardaggine mirata ad emergere (da tappo) tra gli altri. Passato complesso, alleanze miste, trattazione vasta e articolata del personaggio ne fanno, al di là dell'apprezzamento, un'icona molto ben riuscita.
  2. Qualcuno ricorda questo vecchio gioco per Gamecube? Costituisce uno dei miei titoli preferiti per quanto riguarda il background e la struttura di gioco. Qualcuno sa per caso se sono usciti giochi simili, paragonabili ad esso come ambientazione e temi, per così dire, Lovecraftiani?
  3. Oltre ai celeberrimi racconti del terrore che costituiscono la fama di questo autore dalla vita travagliata e misteriosa consiglio vivamente di dare un'occhiata ai suoi racconti umoristico/satirici. Alcuni di questi racconti contengono trovate veramente geniali che offrono un punto di vista un po' diverso dal solito impiegato nella scrittura di racconti horror.
  4. Pur non avendo mai giocato di persona un mazzo elementale molti di quelli che ho visto usavano creature da "una botta e via" come hellspark elemental o elementale scintillante o nova chaser. Non so se è la strada che vorresti seguire ma dovrebbe aggiungere un po' di Burn al mazzo.Perchè non un Incandescent Soulstoke? Per quanto riguarda il nero credo che debba essere sfruttato di più o tolto definitivamente. A mio parere devi scegliere se fare un mazzo BASATO sugli elementali o un "semplice" Red aggro/Burn.
  5. Salve a tutti, mi chiedevo se qualcuno di voi conoscesse Dilbert, fumetto di Scott Adams ambientato nell'azienda dove lavora il protagonista e assai carico di satira e umorismo riguardante molti aspetti della stressante atmosfera lavorativa. In secondo luogo, c'è qualcuno che saprebbe indicarmi le raccolte in commercio delle strisce di Dilbert?
  6. Uno scartacarte così non l'ho mai giocato, ma a mio parere va velocizzato un po'..sostituendo per esempio alcune delle carte che fanno scartare con costo 3-4 mana con altre più veloci. Tuttavia prima di suggerimenti affrettati vorrei capire in che formato lo vuoi giocare (il tagliaborse va solo in Legacy per esempio, quindi mi verrebbe da consigliarti hymn to tourach tra le sostituzioni...)
  7. Breve domanda:con il Quirion Ranger posso stappare una creatura attaccante rimuovendola dal combattimento(ottenendo così un effetto simile a quello del Labirinto di Ith?
  8. Ciao! Tempo fa ho provato per un po' su MWS un mazzo mononero scartacarte. Purtroppo ho perso la lista completa ma, ricordandomi due cosine, mi sentirei di dirti: 1- Togli lo spettro dell'Abisso e mettici quello ipnotico(più veloce da scendere e randomizzante nello scartaggio) 2-Sempre nel parco creature potresti provare con l'abyssal nocturnus 3-Coercizione e Cancrena sono lente: sostituiscile con hymn to tourach(che è 1.5 ma da quanto ho capito è un mazzo for fun..)Altri scartacarte carini possono essere Duress(elimina scomodi incantesimi), il multiuso Funeral Charm
  9. Io ricordo un giochino abbastanza vecchio di argomento piratesco chiamato Port-Os, un po' viziato dalla fortuna nel tiro dei dadi ma abbastanza intrigante nello svolgimento (l'esplorazione di un arcipelago in cerca di oro) e nella scelta della strategia. Permettetemi di citare anche Once upon a time, gioco di carte di narrazione buono come svago (è assai carente di strategia) e ottimo se usato come mezzo per accrescere la coesione tra i giocatori: è semplice e leggero da giocare al punto giusto.
  10. Mi rendo conto che un gioco che non fornisca quello che serve nella scatola è una specie di paradosso. Proprio per questo sono stato attratto da Deficient and Dragons e dal suo regolamento flessibile, non irrigidito in un unico tipo di campo possibile. Non sto certo affermando che questa caratteristica lo rechi tra i MUST dei giochi da tavolo (Carcassonne è indubbiamente di ben altro livello!), ma questa sua stranezza non mi è sembrata affatto deprecabile. Sicuramente l'apprezzamento varia rispetto a quanto un giocatore gradisca il dover inventarsi ogni volta il terreno invece di usare comode
  11. Ti ringrazio per i due buoni consigli, sempre ben accetti. Tuttavia io cercavo un gioco che mi permettesse di creare "materialmente" il campo di gioco, ad esempio usando oggetti di vario tipo, e non solo usando tessere della confezione. Rendendomi tuttavia conto della difficoltà di trovare giochi di questo tipo comprendo che varianti come quelle da te proposte sono valide alternative.
  12. Recentemente mi sono imbattuto nel gioco di carte ispirato a Deficient&Dragons, saga di fumetti che vogliono essere una parodia dell'atmosfera del gioco di ruolo. L'elemento del gioco che più mi ha colpito è il poter costruire da sè il campo con qualsivoglia oggetto, fatto che non richiede tuttavia eccessive regole per il movimento dei personaggi(che, molto terra-terra, si spostano ruotando la propria carta su un suo vertice). L'unica pecca è forse lo stallo un po' troppo frequente che può verificarsi a fine partita. Tralasciando l'atmosfera parodistica, che non è il punto principal
  13. Ciao se usi il tasto cerca troverai molti altri topic aperti su mazzi neri scartacarte da cui poter ricevere molte informazioni..Poi specifica sempre in che formato vuoi giocare il mazzo,avrai consigli più mirati..ultima cosa..un mazzo scartacarte DEVE avere Duress in 4x e magari Megrim ti consiglio anche qualcosa per pulire il campo da fastidiosi incantesimi (tipo Nevyrral's disk..)
  14. No scusate, forse niv alludeva al Vulturous Zombie..che infatti si pompa per ogni carta che va nel cimitero di un avvresario..scusate per l'errore.. Aggiungo che in un mazzo sacrificio ci potrebbe stare, direi in 2x Grave Pact..da usare magari con lo stesso Vulturous zombie...
  15. Lo zombie pianta si chiama Shambling Shell (Guscio Barcollante), di Ravnica. Per le creature consiglio anche Creakwood Liege, che fornisce ogni turno una "mucca da macello" rendendola inoltre un 3/3. Riguardo alla strategia ricordo di aver giocato contro un mazzo basato sul sacrificio(non usava tuttavia la meccanica dragare)che si procurava le creature tramite i fungus creapedine. Sicuramente è una tattica lenta, ma a lungo andare può fornire soddisfazioni. Tra l'altro, se nel mazzo riesci a generare mana in fretta ci sarebbe un ottima finisher in tema, ovvero il Doomgape, che ti
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.