Jump to content

Max.orzhoc

Ordine del Drago
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

1 Follower

About Max.orzhoc

  • Rank
    Studioso
  • Birthday 11/21/1989

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Genova
  • GdR preferiti
    Magic, D&D
  • Occupazione
    Commerciante
  • Interessi
    Calcio, giochi di ruolo
  • Biografia
    Ho 30 anni

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Anche il moro guaritore come i compagni si ridesta e si prepara a proseguire il viaggio.
  2. Akhmet attende come i compagni la prossima mossa dei vermi, sempre pronto con le sue magie curative a dare sostegno al gruppo.
  3. Akhmet decide di rimanere nascosto tra le rocce come i compagni pronto, nel caso la situazione lo richiedesse, ad attaccare la piccola creatura che si sta nutrendo del corpo della madre.
  4. Akhmet decide di ascoltare i consigli del battitore e come i suoi compagni prova r restare immobile e nascosto tra le rocce e cerca di non muovere neanche un muscolo.
  5. Anche Akhmet si sveglia spaventato anche perché, il ruggito che sente ha qualcosa di davvero terrificante. Dopo i primi attimi prova a riprendersi e cercare di capire cosa sia successo e cosa possa essere successo al vermone. @simo.bob
  6. Akhmet si rivolge ai compagni dicendo :"ci sono tracce di sangue vecchio di qualche giorno sulle rocce dove stiamo riposando, non so cosa voglia dire ma è cmq inquietante e vi chiedo se potete guardarvi intorno per vedere se notate altre tracce". Detto questo il giovane guaritore si osserva intorno e , facendo tesoro delle parole di Randal, non si muovo dalle rocce. @simo.bob
  7. ""Mastro Randal sono più che fiducioso nelle tue capacità di individuare il posto migliore ove accamparci quindi, dico che le rocce che ci hai indicato saranno perfette. Poi volevo chiedervi cosa sono questi vermoni di cui parlate?" Dopo aver dato una rapida occhiata al luogo del possibile riposo il moro guaritore conclude dicendo :" se siete d'accordo farei io il terzo turno di guardia perché, sento il bisogno di chiudere gli occhi e poi per pregare gli orari migliori sono a ridosso del tramonto e dell'alba quindi, sarebbe ideale per me fare l'ultimo turno."
  8. "Accetto con molto piacere la tua tisana, anche io ogni tanto preparo infusi o decotti per alcune malattie e quindi, sarei molto onorato di assaggiare la tua anche perché, un momento di relax dopo gli eventi delle ultime ore ce lo meritiamo pure. Per quello che mi riguarda poi ho piena fiducia nelle capacità del nostro battitore. " Detto questo, Akhmet si siede sul sasso più vicino e aspetta di gustare l'infuso che Fjodor preparerà.
  9. "caro Fjodor sono molto contento che tu conosca la lingua degli orchi perché, in momenti come questo si può rivelare molto ultile. Sono d'accordo col riprendere il cammino il prima possibile e mi sembra saggio dare agli orchi il giusto vantaggio in modo da non rischiare di incontrarli di nuovo, per quanto riguarda il deviare dalla strada maestra, non so se sia una buona idea visto che, la notte appena trascorsa abbiamo avuto una brutta esperienza però, non sono un battitore e quindi mi affido a chi ha più esperienza di me. " Detto questo Akhmet si prepara a ripartire tenendo occhi e
  10. "Mastro Randal mi dispiace ma non capisco la lingua degli orchi e non ho mai neanche avuto voglia di impararla anche se, in questa circostanza sarebbe stato utile per capire cosa si dicevano. Per quanto riguarda il contenuto del carro, pure io sono curioso di sapere cosa contenesse di così prezioso?" Detto Akhmet torna dal corpo ormai maciullato del conducente per cercare di capire qualcosa sulle cause della morte @simo.bob
  11. Akhmet osserva contrariato la scena restando cmq ben nascosto e cercando di non muovere nessun muscolo.
  12. Anche Akhmet resta immobile di fianco ai suoi due compagni cercando di passare inosservato agli occhi degli orchi. Immagina di aver capito cosa ha costretto il conducente del carro a una fuga rovinosa e quali possano essere le cause della morte. Dopo questa piccola riflessione, si concentra per far il minor rumore possibile e resta in allerta, pronto a intervenire con la sua magia se le circostanze lo richiedessero.
  13. Akhmet si avvicina cautamente ai corpi e dopo essersi accorto che il conducente è passato a miglior vita, si avvicina al cavallo, moribondo pure lui, e resosi conto che la scelta più saggia sarebbe quella di porre fine alle sofferenze della bestia, estrae il pugnale e con una mossa rapida recide chirurgicamente la carotide dell'animale per porre così fine alle sue pene. Dopo aver svolto il suo ingrato compito, segue Randal nella boscaglia. @simo.bob @simo.bob
  14. "sono d'accordo con te Mastro Randal, se il conducente fosse vivo potremmo portargli soccorso e poi chiedere che cosa gli ha messo tutta questa fretta" Detto questo Akhmet si avvicina al corpo del conducente scaraventato sulle rocce. @simo.bob
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.