Jump to content

Axir

Members
  • Content Count

    7
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Coboldo

About Axir

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 02/25/1993

Contact Methods

  • Skype
    derikdis@yahoo.it

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Lecce
  • GdR preferiti
    D&D, 13th age, warhammer fantasy roleplay
  • Occupazione
    Studente/Lavoratore
  • Interessi
    Mi piace il cinema, viaggiare, leggere ... amo la vita.
  • Biografia
    Sono un uomo di 26 anni, prossimo alla laurea, dedito al volontariato .

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ashgarr Mentre loro parlano, io resto tutto il tempo seduto e con l'ascia poggiata sulla coscia a fissarli, senza mai discostare lo sguardo , la testa mi pulsa Maledetti mezz'orchi? se fossi solo con questi ... devo rimanere calmo ... molto calmo.ESTREMAMENTE CALMO. Volete mangiare? Mangerete qui sul carro e in SILENZIO! tuono a voce alta e guardandoli molto male mi alzo in piedi . Maledetti mezz'orchi? se io sono un maledetto mezz'orco allora voi siete degli stupidi conigli ... e io di conigli ne ho cacciati e MANGIATI a bizzeffe . Quindi tranquilli non preoccupatevi che se continuate a parlare cosi si mangerà SICURAMENTE . OPPURE POTRESTE ESSERE INTELLIGENTI, FARE SILENZIO E MANGERETE ! NON FATEMI ARRABBIARE ! grido e dopo mi risiedo continuando a fissarli . ORA MI CALMO.
  2. Ashgarr Vi ringrazio per la risposte ! chinando la testa in segno di di rispetto e in tono deciso, dopodiché osservo Nergui il mezz'elfo, proveniente dalla scuola di Gabal e gli rivolgo parola Nergui, piacere di conoscerti il mio nome lo pronuncio a voce alta Io Sono Ashgarr, Guardia della città, cacciatore della zona e questa è la mia ascia, il mio miglior trofeo, bella vero? mostro la mia ascia ai suoi occhi come fosse la cosa più cara che ho e riponendola continuo spesso ho fatto turni di guardia alla scuola di Gabal, specie di notte. Sarà un piacere continuare ad assicurare l'incolumità di voi dell'accademia e ai piccioni viaggiatori come da te detto , me ne posso occupare io, sempre che non si spaventino di LEI AH-AH! dico in tono goliardico Accarezzando l'ascia e Sorrido, cercando di mostrare sicurezza a Nergui e ai miei compagni, ai quali rivolgo un occhiolino, in segno di simpatia .Dopodiché salgo sul carro, mettendomi vicino ai piccioni viaggiatori. Mia madre mi diceva sempre che ho una voce troppo grave e dei modi bruschi che tendono a spaventare le persone, ma sicuramente ora non sarà successo!Non è mia intenzione!
  3. Vedete un mezz'orco a prima fila, piuttosto alto e muscoloso. Indossa della pelliccia di lupo lungo il corpo con ornamenti a base di piume di falco, sandali e guanti in pelle di orso. Sulla spalla, tiene poggiata la sua grande ascia con delle scritte in una lingua strana lungo la lama e la tocca continuamente, quasi accarezzandola e notate come abbia l'orecchio destro quasi mozzato .Presenta numerose cicatrici lungo il corpo, forse simbolo di una vita non facile o forse ... di un soggetto troppo incauto . Osserva il suo compagno di guardia Lienel sorridendogli e successivamente guarda l'ufficiale Herreman e in tono deciso, parla : <<Ufficiale sarà un onore compiere questa missione!>> poggio l'ascia in verticale, a terra e chino il capo e rialzandolo aggiungo <<tuttavia vorrei sapere, cosa hanno compiuto questi prigionieri? non vorrei ci fossero sorprese lungo il viaggio e non vorrei rispondere di me stesso ! ... magari mentre vado a caccia !AH!!!!>> rido e guardo i prigionieri serrando gli occhi ed aggiungendo a voce più bassa <<Bambini...sia femmine che maschi ?quanti all'incirca?>> continuando a fissarli .
  4. Buongiorno e salve a tutti ! Questa è la prima volta che partecipo ad una campagna PbF, spero di non fare errori ragazzi, un augurio a tutti di buona campagna assieme 🙂
  5. Il mio pg anziché umano è un mezz'orco, non si chiama Rabbio ma ashgarr
  6. Ciao, sarei interessato e per me sarebbe effettivamente la prima volta che partecipo ad un PbF . Ho letto il manuale del giocatore e mi intriga parecchio . Se vi è posto, vorrei farmi un barbaro, variante umana. Background : Il mio nome è RABBIO . Ho 28 anni e Sono un membro della guardia cittadina di Gate pass. Passo il tempo a fare da guardia alla scuola di magia ed ho chiesto il cambio più volte considerato che ho paura di ciò che è arcano, tuttavia non sono mai stato ascoltato, poiché vogliono a detta loro, figure possenti a proteggere il luogo. Torno ogni giorno a casa sporco, magicamente ... mentre sono di guardia . E io mi arRABBIO. I maghi mi dicono che sono i bambini che fanno gli scherzi e poi mi calmo . A parte questa routine noiosa della mia vita, mi occupo di aiutare i cittadini nelle loro faccende , tipo tagliare la legna ... trasportare la legna ... raccogliere la legna ... bruciare la legna ... legare la legna ... andare a caccia ... insomma una vita molto varia. CAVOLO LA MIA VITA è UNA FIGATA, COSA NE SANNO I MAGHI ! TSK! . La sera torno a casa e parlo con la mia migliore amica, la mia ascia ... Ruana. Le ho dato il nome di mia madre, la donna che riusci a fuggire dall'impero, la donna che trovò la libertà . Spesso mi metto vicino al fuoco e parlo, avvolto nel dolore di una madre che è fuggita dalla città da due anni senza fornire spiegazioni, manco a me ... e delle volte penso che di mio padre non ho mai saputo nulla . Mia madre mi ha insegnato che bisogna proteggere le persone ad ogni costo e per una giusta causa, sull'impulsività purtroppo ha fatto poco . Mi da fastidio quando mi dicono che mi arRABBIO, ma come si permettono ad insultare il mio nome, io mi chiamo RABBIO, veramente non capisco e poi mi dicono che sono scemo delle volte, specie quando dico " non capisco " o "non sto capendo" ma come si permettono. Io leggo ... e pure tanto ... tipo le storie di Orian e i mille tipi di legna ... o di Gofrun e l'eterna caccia al cervo bianco ... libri di cultura . L'altro giorno ho bloccato un ladro che fuggiva con delle monete d'oro da un sarto ... si è messo a piangere, era un poveretto con una famiglia a sud del gate pass e consegnarlo alle guardie implicava prigione e tasse ... se da una parte mi sentivo chiamato a consegnarlo al corpo di guardia, dall'altra mi dispiaceva ... cosi gli ho dato delle monete di tasca mia e l'ho obbligato a tornare e chiedere scusa ridando i soldi, più un piccolo interesse pagato con parte delle mie monete, ricordandogli che una prossima volta lo sbatto in carcere . Il capitano mi ha sgridato per non averlo preso , ma io mi sento meglio cosi, ora quell'uomo sarà più tranquillo . Ora torno ad addestrarmi . Ti scrivo altro in privato .
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.