Jump to content

Dkayed

Ordine del Drago
  • Content Count

    21
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Dkayed

  1. AGGIORNAMENTO CAMPAGNA PARTE 2: MISSIONE FIORELLINO DI COBOLDO... SI RECUPERA LA SCAGLIA (1 di 3) Eh lo so... lo so. Non dirlo... Ho detto... BASTA SCUSA OK!? HO CAPITO GIURO CHE NON LO FACCIO PIU'! AGGIORNERO' TUTTE LE SETTIMANE, MA TI PREGO SMETTILA DI TRATTARMI COSI’! MI DISPIACE! Sì sì... va bene Dunko la missione della scaglia e i ragazzi che devono partire... sì, ssss sì ssì sssss stiamo, siam… sìsìsì no, è… la la lascia lasciami… è m mma maria nnn… noo… ss, bè, ss se fosse stato per me… sì… ma io ss sono il primo che che… non ho ca, non ho ca, non ho c… non
  2. AGGIORNAMENTO CAMPAGNA PARTE 1: CREAZIONE PG E IL PRIMO INCONTRO A FALLCREST. Premessa prima di iniziare il riassunto di questa sessione: i miei giocatori sono tutti da picchiare (se non mi servissero per giocare la campagna, forse l'avrei fatto): è da quando abbiamo organizzato di iniziare a giocare che mi ringraziano per tutto quello che ho fatto per il gioco (trovato una copia del manuale a testa per loro, stampato il materiale che ci serviva, procurato loro i dadi, progettato la campagna, aiutatoli a creare il loro pg e spiegato loro nel modo più chiaro possibile come si gioca a d&
  3. Premessa della premessa: non pensavo qualcuno potesse prendere seriamente o trovare divertente questa mia discussione (non avendo avuto risposte ai messaggi precedenti riguardo l'ambientazione), quindi wow non so che dire. Aprezzo molto il tuo consiglio e lo accetto volentieri, ovviamente il livello di gioco deve essere sempre equilibrato, in qualche modo e il tuo esempio mi sarà molto utile per eventuali situazioni future. Detto questo, e dopo averti ringraziato per i complimenti, ci tengo a precisare una cosa: è vero, la situazione è degenerata nel peggiore dei modi, ma in ogni caso la
  4. STORIE DI UN DM: LA MIA PRIMA CAMPAGNA IN 4a EDIZIONE. Nota: l'ambientazione della campagna è la valle del Nentir, descritta in uno dei precedenti articoli di questa discussione, a chi non fosse familiare con i luoghi consiglio di consultare le mappe che ho inserito nei vari post. AGGIORNAMENTO CAMPAGNA PARTE 0: INTRODUZIONE AL GIOCO. Finalmente ho iniziato la campagna con i miei 5 amici giocatori novizi: ho preparato tutta l'ambientazione, ho spiegato loro le regole del gioco e come interpretare il manuale del giocatore. Tutti muniti di carta, penna, manuale e dadi erano pronti
  5. CAPITOLO 10: LE RAZZE DEL MONDO RAZZE FONDATRICI Età dell’ Alba finì con la sconfitta dei Primordiali e lo stravolgimento dell’Universo a causa della liberazione (per opera dei Primordiali, in seguito al loro imprigionamento), dei Quattro Mali (Malvagità, Distruzione, Malattia e Morte), passato alla storia come l’Ultimo Grido. L’antica ed immortale Razza dei Primevi (Anime Immortali dotate di grandi poteri), cessò di esistere nella sua quasi totalità e dai suoi resti nacquero tutte le razze conosciute. Dalle forme che i Primevi avevano preso in quel momento, si generarono gli aggra
  6. CAPITOLO 9: LA COLTRE OSCURA La Coltre Oscura, nota anche come il Piano dell'ombra, era uno dei piani di esistenza in vari modelli cosmologici. Il suo scopo e le sue caratteristiche si sono evoluti con la formulazione di nuove cosmologie. Altri nomi per questo piano includevano Shadowland, the Demiplane of Shadow o semplicemente Shadow. Esisteva come una specie di controparte della Selva Fatata , nel senso che era un riflesso, o "eco", del Piano materiale principale. A differenza della Selva Fatata, era però un luogo desolato e desolato, pieno di decadenza e morte. DESCRIZIONE L
  7. CAPITOLO 8: FALLCREST La città di Fallcrest è situata al centro della Valle del Nentir, esattamente dove si trovano le cascate del fiume. Per via della sua posizione, esattamente al crocevia fra la Strada Commerciale e la Strada del Re, Fallcrest è il luogo principale dove i mercanti di tutta la valle si incontrano! La maggior parte delle terre limitrofe, sono abitate da numerose famiglie contadine, e la popolazione che vive fuori dalle mura è di circa 10000 abitanti mentre quella situata all’interno raggiunge circa le 5000 unità. Coloro che abitano fuori si guadagnano da vivere colt
  8. CAPITOLO 7: LE ORIGINI DEL MITO 3 ALTRE CONOSCENZE RIGUARDO GLI DEI E GLI EVENTI POSTERIORI ALLA GUERRA DELL'ALBA 7.1 LA GENESI All’ inizio dei tempi, quando l’universo non si era ancora formato e le stelle non erano state create, vi era l’Entropia Primigenia, un luogo di confusione, rumore e fumo.Improvvisamente, in un tempo impossibile da definire, l’Entropia Primigenia si scisse in due parti, originando due universi separati e lasciando un grande vuoto tra di essi: da una parte vi era il Mare Astrale un luogo governato da leggi immutabili, dall’ altra vi era il Caos Elementale, go
  9. I prossimi articoli tratteranno nello specifico: selva fatata, coltre oscura, chaos elementale e mare astrale... Poi direi l'ambientazione c'è tutta e sarò pronto a introdurvi l'avventura! Spero sia apprezzato documentarsi è utile, ma affatto semplice, però presumo un dm voglia sempre migliorare no? Alla prossima 🐲&🌍
  10. CAPITOLO 6: IL SOTTOSUOLO Scendere nella profondità del mondo: tutti i giocatori di D&D amano e temeno il Sottosuolo; questo vasto dominio sotterraneo contiene migliaia di possibilità di avventura e una miriade di minacce... Intere campagne possono svolgersi nelle sue profondità, e le sue ricompense sono sconfinate. La prima cosa che bisogna assolutamente dire è che è presentato come il regno di Torog: potente divinità della tortura e dell'imprigionamento. Anche la creazione del Sottosuolo si basa su eventi mitici, ovviamente opera di primordiali e dei (i più infidi), esso contien
  11. CAPITOLO 4: LE ORIGINI DEL MITO 1 I PRIMORDIALI I primordiali sono antichi esseri di caos e potere elementale crudo. Sono emersi dal Caos Elementale prima della creazione del mondo, proprio come gli dei emersero dal Mare Astrale. Il loro numero totale è sconosciuto e la loro forza individuale varia, con alcuni dei più potenti che superano di gran lunga gli dei al potere, richiedendo squadre da quattro a sei dei per abbatterli. All'inizio del tempo, i primordiali hanno creato il mondo in una forma grezza che rispecchia il Caos Elementale usando il loro potere sull'energia e sulla mate
  12. Non è che hai ancora quel materiale? E in caso potresti passarmelo?... mi faresti un favore enorme. Grazie
  13. A2 secondo aggiornamento ambientazione Oggi parliamo un po' della storia del mondo e delle vicende della valle di Nentir, ma prima diciò alcune dovute precisazioni sul CAPITOLO 1 ORIGINE DEL MONDO, volevo vale in seguito quando avrei trattato la mitologia, ma dopo aver consultato vari articoli le ritengo necessarie CAPITOLO 1 BIS GLI ALTRI ELEMENTI DELL'UNIVERSO (O MEGLIO DEL MULTIVERSO) Dalla sua nascita a oggi la cosmologia di dungeons and dragons si è strutturata in 3 modelli diversi: la cosmologia del multiverso ad ascia (quella adottata canonicamente dal modello della 4a ed
  14. Forse sono un po' tonto (opzione A) o inesperto in d&d (opzione B), quello che importa è che questa tua frase mi è stata illuminante e ha fruttato nel migliore dei modi... Dopo una mattina di ricerca intera ho trovato tutte le informazioni possibili riguardo all'ambientazione classica, o Nentir, o point of light, come la si voglia chiamare. Il primo passo è fatto e il materiale per i prossimi post è pronto, il prossimo passo una volta ricostruita l'ambientazione sarà strutturarci una buona campagna. Ecco alcuni dei link dei siti inglesi da cui ho trovato il materiale, a breve la
  15. Esatto appunto... per quanto mi piacciano le storie e le avventure della 4.0 non essendo un veterano ho qualche difficoltà, comunque non demordo perchè se ben programmata penso una campagna portata a termine nella 4.0 a livello di soddisfazione sia difficilmente eguagliabile... gli spezzoni lasciati dai creatori sono tutti stupendi... ma come dire ehm troppo spezzoni.
  16. No affatto,non voglio scendere nella discussione se sia o meno bella la ambientazione della 4.0... dico solo che io la adoro e dovendo iniziare una campagna come dm pesavo questa idea oltre che divertente mi aiutasse nel mio ruolo di master e un diario dei miei progetti pubblico e disponibile alla revisione di tutti. Spiego quello che cerco di fare: ricostruire nel modo più preciso possibile l'ambientazione dei manuali della 4.0 dovendomi trovare a unire i pezzi per la prima volta... mi sono spiegato meglio? Un esempio è il post che ho appena pubblicato in cui parlo dellacreazione del mon
  17. A1 Primo aggiornamento ambientazione Da dove partire a parlare del mondo di D&D se non dalla sua creazione? Come ho già detto sono un master alle prime armi e e il motivo principale per cui ho aperto questa discussione è solidificare le mie conoscenze e ampliarle riguardo ai luoghi dove poter strutturare campagne o giocarne altre già esistenti, come la serie che inizia con la fortezza sulla coltre oscura. Questo soprattutto per quanto riguarda una nuova campagna per bassi livelli che sto incominciando a plasmare... di conseguenza argomenti che ora più che in futuro mi fanno gola sono:
  18. Ciao ragazzi, non pensavo fosse illecito... avendo io pagato i manuali... ma capisco bene e mi scuso perchè non sapevo di questo divieto. D'ora in avanti il link conterrà solo in mio personale materiale da master (senza diritti d'autore). Mi scuso, in quanto non volevo compiere nessuna azione negativa, grazie per avermi avvisato. Direi si può iniziare a parlare dell'ambientazione.
  19. Ciao a tutti, mi chiamo Tommaso e ho 18 anni. Per quanto abbia visto molte critiche nei confronti della 4a versione di D&D (e non voglio aprire qui l'argomento) è quella a cui mi sono avvicinato fin da piccolo, comprando i manuali e viaggiando con la fantasia... anche se per mia grande sfortuna non ho mai avutol'opportunità di giocarci :(. Ora a una decina o poco meno di anni di lontananza, ho trovato un gruppo di novizi come me, che cercano solo di divertirsi e sto cercando il più possibile di creare una campagna all'altezza delle aspettative (puro divertimento)... volevo aprire
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.