Jump to content

Ilias

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Ilias

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 04/25/1986

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    Urban heroes

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dave Alla vista degli indigeni alzo le mani e, osservando il prete, mi rivolgo agli indigeni con voce pacata e scandendo bene le parole "Non siamo nemici, qualcuno di voi capisce la nostra lingua? Vi prego, aiutateci, non vogliamo fare del male!" Li guardo e cerco di capire dai loro sguardi se almeno uno di loro ha capito anche solo in parte quello che ho detto, poi sussurro agli altri "Dobbiamo cercare un modo per farceli amici e farci liberare, dubito fortemente che abbiano dei rimedi che possano salvargli la vita e il tempo stringe nelle sue condizioni"
  2. Dave Dal centro della formazione seguo i discorsi degli altri e tengo gli occhi ben aperti guardando spesso e volentieri anche alle nostre spalle. Quando Sedye comunica delle posizioni mi attengo a rispettare quanto suggerito mentre continuo ad osservare il territorio circostante e a valutare l'altezza e la distanza tra gli alberi, dopodichè mi rivolgo al gruppo: "Potrei provare ad arrampicarmi su uno degli alberi per osservare da un diverso punto di vista la situazione ed eventualmente proseguire dall'alto qualora la distanza per il salto non sia proibitiva, che ne pensate?" Mi avvicino ad un albero cautamente per controllare se il mio piano sia attuabile e per verificare la presenza di animali ostili sulle fronde.
  3. Dave Spiazzato dai continui battibecchi non accenno una parola onde evitare escalation ben peggiori, ma non appena l'uomo che tanto odia i "diversi" si accascia in prenda all'outbreak da trasformazione in H.E.R.O. concordo con la linea dura di Anton in merito al soggetto "Se questa persona è squilibrata mentalmente come dite e prova un rancore così profondo per quelli come noi sarebbe meglio legarlo anche se potrebbe comunque avere dei poteri che gli permettono di liberarsi facilmente... Forse sarebbe il caso di fornire altre armi a chi non andrà in esplorazione alla quale, per la cronaca, intendo partecipare." Tirando un sospiro rispondo e proseguo "Inoltre, dato che noto una certa diffidenza nei miei confronti, se può rassicurarvi..." mi volto verso Sedye senza interrompere il mio discorso "... ho un potere genetico che mi permette di trasformare il mio braccio destro in pura energia elettrica, penso di potervi essere immensamente utile qualora vi fidiate." Dopodichè mi avvicino all'uomo in fase di trasformazione e osservo la situazione nel caso possa riprendersi repentinamente per fare qualcosa di sciocco.
  4. Chiedo perdono, ma mi hanno incastrato per una trasferta di lavoro e sono diventato irreperibile al mondo, scusate ancora
  5. Buongiorno a tutti, non sono riuscito a rispondere ieri, cercherò di fare buone giocate e grazie ancora del benvenuto!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.