Jump to content

Shotte

Members
  • Content Count

    3
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Coboldo

About Shotte

  • Rank
    Novizio
  • Birthday 08/06/1981

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  1. Ringrazio tutti sentitamente per i consigli, ne parlerò con i ragazzi del gruppo stasera e vedremo il da farsi. Colgo inoltre l'occasione per augurare a tutti buone feste e un felice anno nuovo ^-^
  2. Non era un boss encounter. http://www.d20pfsrd.com/gamemastering : qui indica 240k gp come ricchezza di un personaggio a lv 15. 1^ risposta: definire Pathfinder nuovo mi sembra quantomeno un azzardo, tenendo conto che questa non è ne' la nostra prima avventura in PF ne' il nostro primo utilizzo di personaggi di livello superiore al 12. In seconda istanza, dopo qualcosa come 10-12 anni di D&D, riteniamo di aver giocato un numero sufficiente di personaggi di basso livello, senza contare il fatto che il gruppo non ama insistere troppo nell'ambito del role. 2^ risposta: questa è una cosa che non avevamo considerato e la farò presente al gruppo al più presto. 3^ risposta: i due giganti notturni ( http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/undead/nightshade/nightwalker ) erano fondamentalmente un diversivo, affinchè un altro PNG compisse un'altra cosa e hanno esordito con Velocità già attiva, un 20 naturale per l'iniziativa e l'utilizzo delle loro capacità magiche. Semplicemente, non hanno retto ai danni inferti dall'Eidolon e dal ranger (anche se quest'ultimo in misura minore).
  3. Buongiorno a tutti. Faccio parte di un gruppo di giocatori di 3.5 che hanno deciso di sperimentare un po' con Pathfinder e, attualmente, svolgo io il ruolo di master. Dopo aver giocato fino all'esaurimento campagne 3.5 partendo da livelli bassi (1-5), con Pathfinder abbiamo deciso di alzare un po' il tiro, iniziando la campagna a lv 15, per salire gradualmente fino a lv 20. In questo momento, i pg sono i seguenti: Ranger, umano, CB (Danno a distanza, build basata su arco); Convocatore, mezzelfo, CB (archetipo sintetista, fusione con l'eidolon); Ninja, catfolk, LN (stealth, build basata su attacchi furtivi); Sciamano, gnomo, CB (curatore dedicato). Ho dato loro il normale budget di spesa per i pg di lv 15, senza oggetti proibiti o limitazioni simili, per l'equipaggiamento iniziale (240k gp), speso da ciascun giocatore senza sforare, uno o due di loro hanno addirittura avanzato 1k-1.5k gp. A livello di caratteristiche iniziali (prima di aggiungere i modificatori razziali ed i punti bons dovuti agli avanzamenti di livello), noi tiriamo 4D6 scartando il più basso, avendo un pool di caratteristiche solitamente compreso tra 90 e 95, distribuito tra le sei in maniera da avere preferibilmente caratteristiche pari. Ieri sera, abbiamo svolto i primi due incontri della nuova avventura...che sono durati letteralmente un battito di ciglia. Nel primo incontro, hanno affrontato due Giganti Notturni (GS complessivo pari a 18), mentre nel secondo hanno affrontato un Seguace del Caos riadattato a Pathfinder da una vecchia avventura di D&D 3.5 (GS 20, se necessario posso postarvi la scheda del mostro, fondamentalmente è simile ad una versione mastodontica dei Cuccioli di Shub-Niggurath con capacità magiche e raggi paralizzanti, 14 attacchi, rigenerazione, RD 20/magia, afferrare migliorato e inghiottire). Il problema principale che abbiamo riscontrato è il massiccio output di danni proveniente dall'Eidolon (con il convocatore all'interno) e da parte del Ranger, che, grazie agli incantamenti sulle armi (+3/+5 complessivi) e ad un amuleto dei pugni potenti (+5, per gli attacchi naturali dell'Eidolon), hanno agevolmente superato la RD delle creature. Parlando di numeri, il ranger effettua 6 attacchi da tiro per turno, con una media di 20-30 danni per colpo (intorno a 60 con un critico confermato), mentre l'Eidolon ne effettua 10 o 11, tra l'arma impugnata e i vari attacchi naturali, con una media compresa tra 30 e 45 punti danno per colpo (intorno a 75-90 con un critico confermato). Durante lo scontro con il Seguace del Caos il ninja e lo sciamano non hanno nemmeno fatto in tempo ad agire, poichè due critici confermati da parte dell'eidolon hanno concluso la cosa in maniera rapida. La cosa che effettivamente ci preoccupa è la assoluta facilità con cui è possibile superare le difese dei mostri, una volta ottenuta l'iniziativa e possedendo potenziamenti sufficientemente elevati (dal +3 al +5), rendendole assolutamente superflue. Tempo addietro ci era successa la stessa cosa con il pistolero armato di revolver, che colpiva sempre sulla CA di contatto. Il punto è: siamo noi a sbagliare qualcosa dal punto di vista delle build, dal punto di vista dei nemici (situazioni, numero, tipo), o dal punto di vista dell'utilizzo del budget?
  4. Shotte

    Presentazione

    Pur essendo un cultore del classico D&D (dalla 2^ alla 3.5), mi sto appassionando a Pathfinder. Precedentemente, quando ancora trovavo giocatori, ero un cultore della prima edizione di Legend of the 5 Rings, Vampires: the masquerade, Martelli da Guerra e di Call of Cthulhu,
  5. Shotte

    Presentazione

    Salute a tutti, mi chiamo Alessio, ho 35 anni e sono un Alcolist...ehm, no, scusate, pagina sbagliata. Sono un vecchio giocatore che spesso consultava il forum per idee e suggerimenti, ma solo dopo anni mi sono deciso ad iscrivermi. Lunghi giorni, piacevoli notti.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.