Jump to content

Wolf

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    3,477
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

Wolf last won the day on November 27 2008

Wolf had the most liked content!

Community Reputation

63 Ogre

About Wolf

  • Rank
    Waiting...
  • Birthday 10/08/1982

Contact Methods

Profile Information

  • Location
    Venezia - Spinea
  • Occupazione
    Web Designer, pizzaiolo in pizzeria a domicilio e Membro del Concilio dei Wyrm

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Lo fa senza problemi ma non altrettanto comodamente. E' tutta lì la differenza, la comodità e la semplicità d'uso. E non è cosa da poco. E te lo dice uno che ha un netbook e che a lavoro ha per mano 4-5 iPad da testare. 200€ in più di cosa? Di un netbook intendi? Ed è un pregio o un difetto? Comunque i diretti concorrenti non sono di certo i netbook. I netbook sono strumenti completamente diversi, su una fascia diversa. I concorrente, al massimo, potrebbero essere gli altri tablet (con touch) in commercio e in quel caso avere Windows o avere DOS è la stessa cosa perchè entrambi non sono ottimizzati per niente per l'utilizzo via touch, checchè si dica di Win7. (ce l'ho qua a lavoro: è scomodissimo da usare, per niente pensato per il touch. E' un vista al quale hanno aggiunto il supporto driver per i touch, ma questo non vuol dire "ottimizzare per il touch".)
  2. Beh, regalato no, ma se vai su altri tablet quanto li paghi? Qua a lavoro ne abbiamo uno della Sahara, di buona qualità, costato circa 2000€ due anni fa mi sembra. E altri prodotti simili per caratteristiche, ora come prezzi credo siano superiori. E il tutto tenendo conto che non hanno un touch di eguale qualità, non hanno software all'interno pensati per il touch e tanto meno un sistema operativo calibrato per le necessità del touch (win7 è scomodissimo). Alla fine, guardando il complesso, l'iPad costa poco per quello che offre. Attualmente ad avere un prezzo oltremodo starato è l'iPhone che costa troppo rispetto all'iPad e rispetto ad altri smarthphone. Son curioso di vedere se nell'immediato futuro le cose cambieranno.
  3. L'eliminazione della porta usb non la vedo come un dramma. L'iPod e l'iPhone non ce l'hanno e si va da dio. L'iPad è solo un iPhone più grosso circa, e non ci saranno problemi. E ha comunque il suo cavo per collegarlo al pc. L'iPad è un device, non un computer, bisogna coglierne la differenza per capire come utilizzarlo. Qua a lavoro ne abbiamo 2-3 (non ricordo) e problemi per la mancanza di usb non ne abbiamo. E, lavorando nel settore, son convinto anche io che sia una rivoluzione. Per mille motivi. Tutti i clienti stanno iniziando a chiedere quello: non gli interessa più avere un pc, un portatile o un netbook. Vogliono l'iPad. E vogliono quello perchè è fornito direttamente dalla compagnia telefonica, volendo, il che comporta meno sbattimenti in caso si rompa, garanzia, spesso aggiornamenti inclusi nel contratto, etc. Vogliono quello perchè è fico, funziona bene, è di un marchio che dà garanzia di qualità, non costa tanto e offre svariate possibilità di impiego. L'iPad porterà realmente una rivoluzione nella fruizione di contenuti (tanto è vero che altri produttori hardware lo stanno scopiazzando di brutto) e nella loro distribuzione
  4. Ah beh, questo è grosso. Eh, non so se esistano equivalenti per Win. Comunque sicuramente come application launcher quello che ti scrivevo prima è più comodo di Win+r, non fosse altro perchè ti da i suggerimenti e l'autocompletamento.
  5. Praticamente come spotlight su OSX? "L'equivalente" è digitare sul campo "cerca" della barra start. Cioè se premi il tasto Windows in tastiera ti trovi già il focus nel campo cerca e da li puoi scrivere il nome dell'applicazione che cerchi come faresti in spotlight. Devo dire che funziona con decenza, abbastanza veloce e pratico, non mi lamento. Sempre se ho ben capito cosa cerchi.. Uh? questa mi manca? che è? EDIT: Ok, mi son documentato Guarda, linux l'ho usato veramente poco, mi è sempre stata un po' sulle palle la questione del SUDO ma l'ho capita e digerita, capendone il senso. In win non ci ho ancora capito un ca220. Ogni volta bestemmio con i permessi. Ho deciso che quando mi ci scontro, li aggiro per non dovermici incazzare.
  6. Ma per provare un gioco e capire se piace e se val la pena spenderci dei soldi sono il Bene.
  7. Avevo attaccato dei Phidgets, periferiche di I/O sia digitale che analogico. Beh, ma con l'XPMode non bisogna comunque usare VirtualPC (o comunque la nuova virtual machine)? Vabbè, non stiamo confrontando Win7 con Linux/OSX ne discutendo riguardo al fatto che Microsoft si impegni o meno nella produzione dei suoi software. Voleva sapere se conviene usare XP o Win7: secondo me conviene win7. E' stabile, funziona, è leggero, ha innovazioni comode e funzionali e altre meno, ma in generale è un passo avanti rispetto a XP.
  8. Uso Win7 a lavoro. Tieni conto che sul mio pc personale ho OSX e Ubuntu. Prima avevo Vista e se mi avessi chiesto un parere su quell'obrobrio ti avrei consigliato di cambiare lavoro piuttosto che lasciare Kubuntu. Seven invece non mi sta dando problemi. E' più veloce di Vista, stabile, ha alcune innovazioni comode nell'interfaccia e anche qualche vaccata, ma in generale è buono. Lo uso a 32 bit però, quindi di eventuali problemi con il software a 64 bit non ne so molto. Però ho provato l'XPMode (di cui parla Minokin) e in realtà non è tutto rose e fiori. E' una virtual machine che può risolvere alcuni problemi con i software a 64 bit ma ha alcuni limiti (se non ricordo male) come il vedere le periferiche usb (che non siano unità di memoria) ad esempio. Comunque sia, in generale, non è da mozzarsi le pelotas all'idea di dover usare win7.
  9. Io ho flashPlayer installato ma nel caso uno non lo abbia il sito propone contenuti alternativi?
  10. Uhm..in realtà più che "inferiore" lo vedo "diverso". Cioè, l'uso che se ne può fare è per consultazione del web in siti di sola lettura diciamo. Nel senso che è molto più veloce di Safari nel caricare le pagine però ha il difetto di non poter eseguire molto del contenuto dinamico delle pagine. Quindi, ad esempio, se si deve leggere un forum, un articolo di giornale, o simili, è molto comodo perchè carica in un attimo. Per altre cose non è usabile invece. Comunque sia, secondo me Opera ha fatto un lavoro strategico: il browser intanto gli è stato accettato, in questa release. Andando avanti nel tempo inizieranno ad aggiornarlo, implementarne funzioni e renderlo più potente e per Apple sarà difficile a quel punto dire "no questa versione non la vogliamo". Questo probabilmente consentirà ad Opera di combattere "armi pari" con Safari.
  11. E' quello che dicevo qualche post fa. L'oggetto in se "finisce" molto presto, non c'è moltissimo da analizzare. Il bello sarà quando saranno disponibili molte applicazioni e l'esperienza d'uso sarà completa.
  12. Quelli son ancora troppo nuovi per vedere la durata negli anni, purtroppo. Spero abbiano fatto meglio dei predecessori. La dell ti ha fregato allora. Quello del mio netbook (pagato 400 euro circa) ha un anno e mezzo, forse qualcosa in più, e dura come quando era nuovo. Cioè, ora dura leggermente meno (tipo 15 min in meno) ma è da quando ho su OSX che non gestisce la batteria bene come win o come se fosse su una macchina apple. Per il resto mi pare invariata. E' già generazione Intel? Non so neanche cosa sono. Son una rottura da fare? E son cose da fare solo su macchine Apple o vale per tutte le batterie (e quindi anche quelle dei normali pc durerebbero di più, probabilmente)?
  13. O usare i dock che fanno da hub usb per attaccarci periferiche, come con iPhone, se non sbaglio. Si, scomodo. Se sull'iPhone/iPod poteva avere un senso, sull'iPad già molto meno secondo me. Ok, non è uno strumento che debba sostituire il Pc e quindi non deve avere tutte le possibilità di un portatile, ma non è neanche un telefonino e non dev'essere limitato come l'iPhone.
  14. Oddio, molto di più..a vedere qua a lavoro i miei colleghi con MacBookPro ed altri portatili con stessa componentistica non mi pare proprio. Parlo di durata reale, non dichiarata. E, tra le altre cose, le batterie apple fanno schifetto mi pare: non c'è un solo collega con il mac da un paio d'anni che abbia la batteria che dura più di 20 minuti senza alimentazione. Forse non è un campione significativo (c'avrò 20 casi sottomano) ma non ce n'è uno che si salvi. Vabbè, questo è un altro discorso.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.