Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

I Racconti di Arthaleorn

Andiamo a scoprire una serie di romanzi fantasy italiani intimamente intrecciati con il mondo dei GdR.

Read more...

Blog Kursk

  • entries
    52
  • comments
    218
  • views
    1.9k

Capitolo 3


Kursk

178 views

GIORNO 10: RIAPARAZIONI ALLA NAVE

Finalmente un po’ di calma…

Fatte le pulizie del caso e lasciato che lo wookie riparasse i motori (al meglio delle sue capacità), non resta altro che aspettare che gli Ithoriani vengano a fare le riparazioni che gli sono state richieste.

L’attesa non è lunga… solo un paio d’ore…

Più lungo invece è il tempo necessario alle riparazioni… si parla di circa 21 ore.

21 ore durante le quali, mentre gli Ithoriani riparano la nave, c’è tutto il tempo per scambaire qualche chiacchiera con loro, per riposare e per medicare i feriti: è il solito Geego-Gin ad essere più intraprendente nelle "relazioni pubbliche", mentre è il giovane Hope che passa il tempo a prendersoi cura del suo maestro.

Alla fine è stato fatto tutto il possibile per rimettere la nave in condizione di fare un volo in hyperdrive, ed al modico prezzo di 5000 crediti + 2000 crediti in bacta (il tutto tenuto anche conto della simpatia degli ithorians verso i ribelli)… inoltre (sorpresa) viene ritrovato un astrodroide piuttosto semplice ma ancora “da studiare” nella parte depressurizzata della nave…

Jere Mee Kohlson decide di occuparsi del droide, ma per paura che anche questo nasconda una bomba, evita esami troppo accurati o di provare a riattivarlo... almeno finchè "i simpatici ithorians "dalla testa piatta" saranno ancora nei dintorni..."

Passate poco più delle 21 ore stabilite per le riparazioni, i cinque eroi salutano i tecnici di Ithor e decidono di allontanarsi dal pianeta e di tentare il salto a velocità luce…

GIORNO 11 – 31: HYPERDRIVE

La cosa è un po’ complessa, ma dalla collaborazione del jawas, del wookie e del twi’lek ne esce fuori un bel viaggio comodo di 20 giorni in hyperdrive… non senza qualche manovra brusca in partenza (merito delle abilità da pilota del peloso Highbecca).

I primi cinque giorni sono spesi in infermeria… o meglio… durante questo breve lasso di tempo il buon Geego-Gin si prende cura nel miglior modo possibile dei suoi compagni feriti riuscendo sia a far riprendere conoscenza al vecchio jedi, sia a depurare dalle rediazioni il povero wookie.

A questo punto giunge il momento di chiarire alcune cose all’interno del gruppo dei cinque eroi: così si decide di parlarne tutti assieme seduti attorno ad un tavolo…

Ben presto la discussione prende una brutta piega i tre “tecnici” accusano entrambi i jedi sia di essere stati “falsi” nel non presentarsi a loro per quello che erano fin dall’inizio, sia di essere stati frettolosi ad impiegare tutti i loro poteri jedi per sconfiggere “…quattro semplici trooper imperiali…”, sia (e soprattutto) di aver messo a repentaglio le loro vite solo per il fatto di aver viaggiato con loro.

Da qui in poi è il delirio… o meglio… comincia una sterile discussione sui ruoli dei cinque eroi durante il recupero della nave ed i relativi combattimenti inframezzata di continuo da minacce reciproche… l’unico che sembra mantenere la calma è proprio il giovane jedi… (alla faccia dell'irruenza della gioventù).

Dopo tre ore di accesa discussione… e dopo essersi resi conto che nonostante le tre ore non si è venuti a capo di niente… ognuno va per la sua strada in attesa di raggiungere la loro meta Dantooine.

(piccola nota... ora il diario ha raggiunto il pari con le avventure giuocate in sessione quindi sarà aggiornato più di rado ;-))

1 Comment


Recommended Comments

La discussione non è stata per niente sterile: noi tre siamo praticamente arrivati all'accordo definitivo.

Vendere i Jedi all'impero e farci un mucchio di soldi... o quantomeno toglierci una taglia fastidiosa dalla testa.

:-D

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.