Vai al contenuto

MetalG

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    5.483
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    2

MetalG ha vinto il 31 Maggio 2013

I contenuti di MetalG hanno ricevuto più mi piace di tutti!

3 ti seguono

Informazioni su MetalG

  • Rango
    Maestro
  • Compleanno 26/02/1993

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Venezia
  • GdR preferiti
    sine requie, D&D, Pathfinder... Tutto quello che ha maghi all'interno è ben accetto :)
  • Occupazione
    studente universitario

Visitatori recenti del profilo

1.629 visualizzazioni del profilo
  1. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus ma cosa... riesco a dire quando noto che uno degli assassini è uguale ad un'altro che avevo ucciso prima, prima che le guardie arrivino e ci aiutino a finire gli assalitori. sorrido vedendoli, e quando accerchiano la ragazza mi trattengo dall'intervenire. ritiro tutte le mie armi con calma sospirando prima di piegarmi a terra e raccogliere il mio sacco di monete e più possibile del denaro sparso a terra e coperto di sangue, per poi rialzarmi e stiracchiarmi tutto bene Ramuh? non te la sei vista per niente bene... rimango tranquillo quando Occhiodirubino passa, evitando di incontrare il suo sguardo, e quando il capitano passa a chiederci cosa è successo e a dispiacersi per l'accaduto sorrido mettendo le mani ai fianchi, sempre ignorando Sal non si preoccupi signore: tutto è bene quel che finisce bene... nessuno è morto dopotutto... semplicemente quella ragazza mi ha derubato e inseguendola siamo stati assaltati da questi assassini... niente che debba impensierirla... vedere Torkim così infuriato mi diverte, ma cerco di non darlo a vedere mentre parlo ancora con il capitano a proposito, quali sono i crimini di cui è imputata quella ragazza? sembrava abile per essere semplicemente una ladruncola... sento di sfuggita parlare di religioni proibite, ma mi trattengo dal reagire in alcun modo, preferendo osservare il lavoro delle autorità impassibile. solo quando finiscono l'interrogatorio e la portano via la guardo e mi rivolgo a lei sorridendo e facendole un occhiolino goditi il soggiorno in cella ragazza! aspetto che tutte le autorità se ne vadano e il caos scemi prima di rivolgermi agli altri credo che abbiamo trovato la nuova cameriera per Sole e Luna... con questo voglio dire che probabilmente abbiamo la chiave per risolvere i nostri problemi se capite il concetto... ora scusatemi ma devo cercare le mie monete d'oro in quel vicolo... chissà se trovo uno scoiattolo... faccio indicando il vicolo dove lo gnomo scoiattolo era scomparso, prima di dirigermi in quel punto @DM
  2. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus continuo a schiacciare ladri con i miei massi, mentre il combattimento prosegue, ma quando vedo che stanno cominciando a dare problemi ad alcuni di noi comincio a preoccuparmi, soprattutto notando le condizioni di Ramuh. sto per rivolgermi a lui quando improvvisamente mi ritrovo davanti agli assassini, al posto del mio compagno. mi giro e vedo che il chierico si è sostituito a me grazie ad un incantesimo di Alberich, al che sorrido sollevato devi un favore ad Alberich, ricordatelo Bianco... magari se sei incline anche a me... faccio un passo indietro per prepararmi ad attaccare quando Sal pronuncia una specie di incantesimo e molti dei nostri oggetti cominciano a illuminarsi, anche Whylgrimm. mi rivolgo alla donna ritirando momentaneamente l'arma di cristallo e trasformando Whylgrimm mentre la impugno con entrambe le mani. gentile da parte tua occhibelli... sapevo che il mio intuito non sbagliava... Ora... mi giro verso i ladri con un ghigno inquietante porgete i miei saluti a chi gestisce l'altra sponda, dovunque stiate andando! @DM
  3. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus una volta arrivato a bloccare la strada alla donna mi fermo un attimo sospirando con un sorriso non vedo il motivo di scappare, le mie sono intenzioni nobili... vi ho anche liberato dai sicari, è questo il ringraziamento? non sono arrabbiato per i soldi se è questo che vi preoccupa, ma devo comunque pagare i miei marinai... volevo solo fare due chiacchiere... quando il caos si scatena non riesco a trattenere una risata imbranata e fiammeggiante... mi piace... per quanto riguarda voi... dico rivolgendomi agli assassini siete tra me e del tempo di qualità... preparatevi a morire! sto per caricare i nemici vicini alla ladra quando Alberich mi chiede di proteggerlo momentaneamente. ci metto un secondo più di quanto necessario a decidere di restare, e parlo in modo che mi senta solo lui prima fratelli poi porcelli... non è vero amico mio? mi piego a terra per prendere alcuni pezzi di roccia che si trovano vicino a me, e dopo aver saggiato il loro peso li lancio con inaudita violenza verso alcuni nemici vicini, sia dietro a Alberich che vicino alla ladra, infine prendo di nuovo Whylgrimm le la lancio con forza contro un ultimo nemico. dopo aver completato questa tempesta di roccia e metallo estraggo il falcione di cristallo e mi preparo alla carica nemica, urlando alla ragazza vai ragazza! te li ho ammorbiditi un pò, cortesia della casa! quel tuo amico però non sembra voler fare lo stesso... @DM
  4. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus sto per attraversare di forza il muro quando Mornn mi afferra dalla collottola e dopo poco lascia sia me che Nomos dall'altra parte dell'ostacolo. mi scrollo di dosso la sua mano e scrocchio un pò il collo, leggermente toccato dalla questione grazie Mornn... non farlo mai più... soprattutto tenetevelo per voi... mi giro verso dove la ragazza e lo gnomo stanno scappando e mi preparo a scattare, impugnando l'arma di cristallo per sfruttare i suoi poteri. dopo un momento mi lancio in avanti, all'inseguimento dei due @DM
  5. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus Quindi ti chiami Sal... Mi sono fatto un lungo bagno giusto oggi, ma non credo di aver usato essenze alla mela... Faccio dopo aver trucidato l'ultimo sicario, ma quando mette una mano sotto la mia cintura rimango sorpreso, e poi intrigato appena tira fuori il mio sacco di monete Hai sbagliato sacco tesoro, ma hai ragione su quello che hai detto al suo riguardo... La guardo mentre attraversa il muro con i miei soldi, incurante dello gnomo, e appena è scomparsa faccio un paio di passi indietro ridacchiando tra me e me Come ho detto tanto tempo fa... Mi piace la caccia... Con queste parole mi preparo a sfondare il muro @DM
  6. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus Appena colgo il momento opportuno assalto gli assassini, uccidendo due sul colpo, e la reazione dello gnomo è impagabile. Mostro i denti all'individuo in un terribile ghigno "Quello"? Lo so che faccio questa impressione alla gente... Stupore... Mi sento però offeso Erok... E dire che ti ho tolto di dosso due assassini subito dopo che hai puntato un'arma ai miei compagni... A proposito, come facevi a sapere che ero lì Mornn? Ma parliamo di cose serie... Allungo il collo guardando verso la donna intrappolata in fondo al vicolo, e il sicario vicino Ho una signorina alla quale presentarmi... Metto un piede indietro, e con un fluido movimento attraverso il campo di battaglia fino a trovarmi attaccato al sicario, al quale mi rivolgo tronfio Puoi lasciare in pace la ragazza? Grazie... Ruoto il falcione di cristallo puntando la testa verso il piccolo uomo, e tento di impalarlo al suolo. Mi volto poi verso la ragazza piegando leggermente il cappello in avanti e sorridendole Astaron Ignitus, incantato... I miei compagni e io siamo qui in buona fede, e vorrei che almeno ci onoraste di una innocente conversazione dopo aver finito con questi disturbatori... Dopotutto la scelta è questo o il lato peggiore dei sicari qui presenti... Mi giro all'istante ritornando a combattere e rivolgendomi di nuovo allo gnomo Sei fortunato: non sei dalla parte sbagliata della mia lama... Ancora... Afferro la sfera che sta sospesa al centro della mia arma, e dopo un secondo si trasforma in una lunga ascia decorata d'oro, che subito lancio al sicario che si trova vicino ad Erok. @DM
  7. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus arrivando alla taverna già vedo la folla accalcata, e con un sospiro mi dirigo verso il retro, ma quando arrivo scopro che è molto più interessante questa situazione allora... Mornn, Nomos e un gruppo di assassini si incontrano in un vicolo... sembra l'inizio di una barzelletta... ma c'è sempre stato quel muro? analizzo la situazione per poi posare gli occhi sulla donna con le orecchie da gatto bloccata in fondo al vicolo. non riesco a trattenere un sorriso olalà... se sapevo che certi randagi si trovavano nei vicoli di Swoliss ci sarei andato più spesso... è in una situazione pessima però... osservo tutto quello che viene detto e le persone coinvolte, mentre lentamente afferro la mia arma e mi concentro sul suo potere hmmm... cosa scegliere? Isokrat tanto per? nah, chi sono io per castigarli? poi il nero non mi dona... Ceros? interessante, ma non troppo adatto al momento... Nekrumon... dai, è piuttosto adatto, tanto moriranno se attaccano i miei compagni... e l'effetto di fumo ha un certo stile... dopo poco i cristalli color vetro sull'arma si riempiono di una leggera coltre bianca, macchiata di grigio in diversi punti, come se fossero delle fiale piene di fumo. non emettono luce o rumore, ma danno all'arma tutto un'altro aspetto, subito dopo estraggo un cristallo e lo stringo nel pugno, controllando ancora lo sviluppo della situazione il problema è che non sembrano essersi accorti di tutti gli altri assassini... un'entrata trionfale è quello che ci vuole! meglio sfruttare al massimo questo vantaggio che ho... comunque devo pensare alla micia... chissà se preferisce morire o farsi assumere da me... un ladro o un intrattenitore può sempe servire... con questi pensieri sfioro il mio scudo infondendogli energia protettiva, mentre stringo il cristallo e mi preparo a lanciare un incantesimo @DM
  8. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus guardo attentamente la bacheca, senza trovare niente che mi interessi, almeno non di quanto stavo cercando. ricopio su un quadernetto un incarico casuale tra quelli che avevano attirato la mia attenzione prima di sentire le trombe squillare l'arrivo del nostro obbiettivo peccato... Jor dovrà aspettare lascio alcuni anniunci dove annuncio che cerco ciurma e mi dirigo di nuovo verso la taverna cercando vie secondarie per non rischiare di essere visto
  9. DnD 3e Lex Mundi

    Taurum Mentre ci muoviamo attraverso la foresta prendo ogni momento a disposizione per sentire il mondo che mi circonda, soprattutto tra le mie grandi mani: l'acqua dei ruscelli, l'aria tutto attorno, la corteccia degli alberi, la terra e anche il calore del mio corpo. Per un istante sento anche qualcos'altro, come un vuoto incolmabile dentro di me. Un acuto dolore mi coglie e istintivamente afferro il mio petto esattamente dove si trova uno dei tatuaggi: la testa di un lupo con la bocca spalancata e un vortice all'interno. È in questo momento che mi accorgo delle persone vicino a noi e mi nascondo timoroso. Quando il mio compagno condivide quello che percepisce faccio alcuni passi indietro, rannicchiandomi il più possibile accanto ad un albero nonostante la mia stazza, e sussurro a bassa voce Perché siamo qui? Se i primi individui che incontriamo sono di questo stampo cosa possiamo aspettarci? Vedo poi gli altri caricare gli uomini senza paura, al che preso dal panico mi lancio anche io all'attacco rivolgendomi alle persone con tono spaventato Mi dispiace! @dm
  10. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus ci conto Capitano... faccio ad Astilla porgendole la mano in segno di rispetto prima di separarci. quando dopo una settimana ci muoviamo salgo sulla nave e applico sul braccio sinistro un oggetto simile ad uno scudo, ma più pronunciato e di vetro, che sapete essere la bussola speciale della gilda del mre, una specie di distintivo. controllo l'oggetto più e più volte mentre i venti uomini della mia cuirma preparano la nave a muoversi passeggeri! il viaggio non sarà lungo ma cercate di godervi il panorama: poche cose battono in bellezza una traversata in nave volante, specialmente se si tratta della MIA nave... non trattengo una risata mentre afferro il timone e viro verso la nostra destinazione. ---------------------------------------- arrivati sul posto ci dirigiamo velocemente verso la taverna indicataci da Astilla, ma arriviamo prima che qualsiasi cosa sia a portata. mi siedo per qualche minuto grattandomi nervosamente il mento per poi rialzarmi a questo punto tanto vale fare qualcos'altro... ho aanche altri affari da sbrigare, e se abbiamo il tempo di grattarci i genitali in taverna tanto vale occuparsene... io vado alla gilda del mare, se mi cercate comunque è difficile non vedermi... tornerò qui paio visibilmente innervosito dall'essere arrivato in anticipo e costretto ad aspettare, e prima che vengano fatte altre domande esco dalla taverna. @DM
  11. DnD 3e Lex Mundi

    Taurum antrando nella stanza piena di cibo comincio a strafocarmi di tutto quello che trovo, sentendo la fame mordere il mio stomaco. ho come l'impressione di non aver mai mangiato prima da quanto sono soddisfatto nello sfamarmi. guardandomi intorno vedo armi, armature e altri implementi, ma per uno strano motivo le uniche cose che prendo sono un paio di pantaloncini corti e un sacco con le razioni e il necessario per viaggiare ho come l'impressione che ne potrei fare anche a meno... e poi cosa sono questi tatuaggi? se ci sono ci sarà un motivo, meglio non coprirli... una volta usciti e liberi mi siedo con un tonfo a terra, sospirando pesantemente per fortuna ci ha lasciato andare... avevo paura volesse torturarci o peggio... mi giro verso gli altri confuso come prima che facciamo ora? non sappiamo dove siamo, a mala pena chi siamo... credo di essere stato una creatura di metallo e pietra una volta, ma non so come spiegarmelo... dovremmo forse cercare un rifugio prima o poi... non so perchè ma ho paura che ci cacceranno da qualsiasi centro abitato... taurum è molto agitato, ed è particolarmente chiaro guardando le sue mani e il suo viso
  12. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus Ben detto Zanthes! stavo pensando anche io a qualcosa di simile... in un modo o nell'altro comunque dovremo scendere in campo e agire direttamente: Alberich potrebbe acquisire informazioni da qui, ma sul campo avremmo occasioni migliori ragiono poi su quello che è stato detto sulla strega l'ultima volta è stato fatto un errore... credevo anche io che ci fosse una speranza, ma ben poco ironicamente è morta in quel combattimento... non faremo lo stesso errore, ma provare a scambiare due parole non ci dovrebbe sbilanciare troppo... non serve che ci alleiamo con lei, può anche andare a combattere la sua battaglia da sola, ma come minimo ha qualcosa da dirci... obbiettivi allineati ma strade diverse...
  13. DnD 3e Lex Mundi

    Taurum Mentre prendo ad una ad una le informazioni che mi vengono donate, acquisisco coscienza di me, dei miei sensi, uno ad uno, e prima di ogni cosa della mia forza. Tento di liberarmi dalla prigione ancora prima che si apra automaticamente, a causa della mia inquietudine, e annaspo vicino agli altri individui vicino a me. Se questa voce dice che siamo fratelli è meglio non contaddirla: sono nudo e indifeso... Volgo lo sguardo verso gli altri, e scoprite che gli occhi sono completamente neri, come se non ci fosse distinzione tra pupilla, iride e sclera Mi chiamo Taurum a quanto pare... Incerto guardo la targhetta con tutti i miei dati, cercando di tirare fuori il più possibile @Descrizione
  14. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus Mi volto verso Alberich, ragionando sulla sua domanda, per poi rispondere. È sicuro assumere che in mezza giornata arriveremmo a destinazione con la Fulgore Eterna... Correre verso il nemico però non è il miglior modo per approcciare la questione...
  15. DnD 3e La Spada e La Strega 3

    Astaron Ignitus ...ed è per questo che la tua stanza è sul fondo della nave Ramuh commento sospirando con una mezza risata sentendo le parole del chierico di Hull
×