Vai al contenuto

Asteroid

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    1.492
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    1

Asteroid ha vinto il 22 Aprile 2013

I contenuti di Asteroid hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su Asteroid

  • Rango
    Campione
  • Compleanno 17/12/1987

Informazioni Profilo

  • GdR preferiti
    D&D
  • Occupazione
    Studente Universitario
  • Interessi
    Gioco di Ruolo

Visitatori recenti del profilo

Il blocco visitatori recenti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Asteroid

    Il Codice dei Dannati

    Vittorio Manfredi Quando sento la raffica non ripartire mi volto verso Morte. Un sorriso strafottente si forma sul mio volto ed inizio a correre. Morte... non puoi vincere contro di me a questo gioco. Devo portarlo il piú lontano possibile da Miriam... e poi... devo scarnificare quella carcassa di carne putrida. Vittorio... so giá come divertirmi... facciamolo allontanare ancora un po' dalla piazza giusto per star lontano dal cecchino e poi... Poi lo azzoppiamo. Me lo prendo un pezzo alla volta. Deve soffrire... come nessuno mai prima di lui... per aver osato offendermi... per aver osato toccare la mia donna. Vittorio... soprattutto... deve pagare per averci interrotto quella stupenda serata di Roma La rabbia inizia a salire nel mio animo e i miei occhi si iniettano di sangue. Non avró mai piú una sera cosí... Appena trovo un muro o qualcosa per nascondermi miro al ginocchio destro con il mio fucile.
  2. Asteroid

    Il Codice dei Dannati

    ' Vittorio Manfredi Il mio sguardo cade sulla donna con il bambino e poi su Miriam. Miriam? Vittorio...non è il momento... pensiamo dopo alla ragazza... Dopo.. per gli essere umani può anche significare mai. Se corri ora da lei, tu finisci per essere impallinato come una selvaggina indifesa e poi lui si concentrerà su entrambi voi... e su di loro penso alla mamma e al bambino. Devo attirarlo lontano... il più lontano possibile.Dopotutto non è la prima volta che sfuggo ad una situazione del genere. Si che ci conosciamo. Ci siamo incontrati molte volte... troppe per i miei gusti... Inzio a correre e cerco di attirare l'attenzione di Morte.
  3. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Partecipo passivamente alla situazione, ascoltando e osservando tutto quello che mi circonda. Ad un tratto mi avvicino a Testa Rotta Bronn e gli appoggio una mano sulla spalla. Grazie per averci aperto il forziere e ti prego di trovare la forza di perdonare me e i miei amici per il nostro comportamento... sfortunatamente questi tempi duri hanno incrudito il nostro cuore oltre che i nostri comportamenti. Detto questo mi avvicino al forziere. State lontani lo apro io! Mi avvicino al forziere girandolo l' apertura in una direzione tale da inquadrare solo me, cioè nessuno dei miei compagni e nessun edificio. Speriamo bene... e apro il forziere.
  4. Asteroid

    Il Codice dei Dannati

    Vittorio Manfredi Morte... della stella di Astarot... guardo la maschera. Impossibile non ricordarmi di te. Poco dopo vedo la granata arrivare ai miei piedi. cavolo. Corro e mi butto dietro la prima parete che trovo sperando di salvarmi.
  5. Asteroid

    Il Codice dei Dannati

    Vittorio Manfredi Guardo il foro nella giacca... E poi guardo Miriam per controllare se lei ha subito danni. Mi avvicino velocemente verso la moto e prendo lo specchietto del veicolo. Spera che non ti inquadri brutto bastardo. Ritorno alla mia posizione e poi cerco di vedere chi sta sparando.
  6. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Mi avvicino anche io al forziere. Non posso far a meno di percepire il forte odore che proviene dal legno del forziere. Guardo il simbolo. Un forzeire ripescato e ancora non é stato aperto. Avranno provato tutti i metodi "bruti"... torno a guardare il simbolo. Provo a toccare il simbolo, cercando di muovere i cerchi che lo compongono o anche tirando il simbolo verso di me. Non é un normale forziere... altrimenti quegli orchi lo avrebbero giá aperto. @Master
  7. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Percependo i rumori incombenti mi avvicino alla fine del corridoio e mi metto vicino a Gul'Thak. Guardo il mio compagno con cenno di intesa. Anche io sono pronto a sgozzare queste carogne.
  8. Asteroid

    Il Codice dei Dannati

    Vittorio Manfredi Quando esco dalla serra e i miei occhi si posano su Miriam provo un'ondata di sentimenti contrastanti. Vederla in camicia da notte a casa mia... ma con quello sguardo rivolto a me... proprio a me... Se non fossimo morti... ci avrebbe spezzato il cuore. Mentre i pensieri iniziano a correre nella mia mente, il dialogo tra le due donne continua. Che fare... devo rimangiarmi quello che ho detto? Ma quello... anche quello sono io... No Vittorio... quello non sei tu e tu lo sai... sei molto peggio... Penso che Miriam sia sconvolta per la bomba pax che altri umani hanno intenzione di usare in un modo o in un altro... non di certo per qualche ragazzina scomparsa. Aspetto che LaFayette si allontani, poi cancello la distanza tra me e la ragazza in sottoveste spingendola quasi contro la parete piú vicina. Potrei restare a fare nulla con le mani in mano, lí seduto su quella sedia... invece, guarda... sto andando a prepararmi per difendere quelle persone... mi auguro che quello sguardo sia per la notizia della bomba pax... e non per quello che ho detto su Torino. Faccio scivolare la mano su una ciocca di capelli e me la porto alle labbra. Mi allontano dalla ragazza e prima che possa reagire salgo le scale e vado a preparami per Torino. ------- Appena usciamo nel cortile della Villa percepiamo un boato. La porta San Felice! Siamo sotto attacco! Dannazione! Sbrighiamoci. Prendiamo i cavalli. Guardo Miriam. In attesa di una sua decisione.
  9. Asteroid

    Il Codice dei Dannati

    Vittorio Manfredi Gli excubitores bussano alla porta della mia villa e Claudia gentilmente li fa entrare. Sono seduto nella serra quando i due uomini mi informano su quanto accaduto a Torino. Un attacco dall'interno. Sorseggio la bevanda di fronte a me, mentre guardo LaFayette. Congedo i due uomini e quando sono abbstanza lontani mi rivolgo alla donna. Un attacco dall'interno a Torino... il mio pollaio preferito. La volpe va stanata. Io non condivido il mio territorio. Appoggio la tazza sul tavolo mentre un sorriso si prepara sul mio volto. Questo pomeriggio si sta rivelando più interessante del previsto. Vuoi unirti a me? Almeno mi distraggo un po'... i miei pensieri sono tutti per la cacciatrice siciliana e il nostro tacito accordo. Non mi pare ci siano clausule per quanto riguarda situazioni di emergenza. La fame inizia a farsi sentire. E in una situazione come questa... una ragazza in più... una in meno chi le conta... Torno nel mio studio e prendo una mappa della città di Torino. Una volto pronto insieme a LaFayette mi dirigo da Michele e Massimo.
  10. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Sentite... abbiamo sprecato un giorno intero e provviste senza ottenere niente, quando io e Ulas avevamo proposto esattamente quello che oggi avete deciso di fare, cioè attaccare. Dobbiamo agire ora che il Sole è ancora alto nel cielo. Guardo Hans con segno di approvazione per le sue parole. Il piano è questo. Prendo un ramoscello per disegnare una mappa sul terreno in modo tale che tutti possono capire quello che ho in mente. Siamo in una foresta. Quindi possiamo prendere i tronchi cavi ed usarli come scudi per proteggerci dalle eventuali frecce che possono partire dal castello mentre attraversiamo il ponte. Poi proviamo ad avvicinarci alla struttura dal lato opposto all'entrata principale. Restando in silenzio e camminando veloci nessuno dovrebbe notarci. Come potete vedere dalla collina in cui ci troviamo non c'è un gran traffico. Conosco i loro turni di guardia, li ho osservati fin troppo. Quindi possiamo approfittare dell'arco di tempo in cui loro non possono vederci per entrare indisturbati. Seguitemi, massacreremo questi mostri e faremo bottino del loro tesoro.
  11. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Secondo me, Gul ha ragione. Non possiamo dividerci. Non avremo un così grande guadagno... piuttosto, dobbiamo stanarli, costringerli ad uscire dal loro covo. Proviamo ad attirare la loro attenzione con qualche fuoco vicino alla loro struttura. Manderanno sicuramente qualcuno a controllare la zona... e a quel punto possiamo farci un'idea del nostro avversario.
  12. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Cammino verso il bosco sia per recuperare la freccia sia per entrare all'interno della foresta, lì potremo riposare, nasconderci e curarci. Mi viene poi in mente un'idea: un secondo! Il coboldo è ferito e questo vuol dire che lascerà delle tracce di sangue. Se le seguiremo ci porteranno direttamente nel covo di Grull.
  13. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Il primo istinto è quello di inseguire i due fuggiaschi ma sono stanco per la battaglia e irrequieto per la fame. Decido di lasciarli andare, del resto gli scagnozzi di Grull sanno già che abbiamo invaso il loro territorio. Meglio entrare nel bosco, trovare un punto per nasconderci e per riprendere fiato. Prima lasciamo questa palude e meglio è.
  14. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward
  15. Asteroid

    Ͽ***QUEST***Ͼ

    Edward Il piano ha funzionato. Ora vederemo se è stata una buona idea attirarli da noi per uno scontro frontale. @DM
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.