Vai al contenuto

Larin

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    5.735
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    20

Messaggi inviato da Larin


  1. -Si per la la bacchetta no problem, la domanda più basilare era se parlando invece di Verghe (ad esempio quella della rapidità): puoi castare incantesimi dalla stessa mano con cui tieni la verga stessa? magari quelli velocizzati da lei.

    -quindi per wand si intende solo bacchette o anche verghe?

    Wand = Bacchette.

    Le rod hanno dimensioni maggiori.


  2. ho letto l'Incantatrix viene mostrata come un'ottima CdP, potente fin dai primi livelli, che consente di fare "grandi cose"...costringendomi però a prendere il talento di creaione oggetto almeno per le bacchette, visto che sennò non posso applicare la metamagia alle bacchette (sinceramente non mi piace l'idea di creare oggetti, ma è un limite mio temo).

    Talento per talento, prendi metamagic spell trigger: funziona come il privilegio di classe dell'incantatrix, ma non richiede di avere i relativi talenti di creazione oggetto.


  3. L'investimento potrebbe essere a conti fatti un prestito, invece di una donazione, con il relativo tasso di interesse, da restituire in tot anni.

    Gli investitori potrebbero, invece di consegnare una somma di denaro, aprire attività commerciali: a tal senso una tassazione agevolata (ed un canone d'affitto ridotto/nullo) per il primo periodo stimolerebbe artigiani e commercianti ad insediarsi in città.


  4. Secondo me:

    -questa capacità (e quindi il talento "oggetto famiglio") si può prendere dal terzo fino al sesto livello;

    -questa capacità si protrae all'infinito o finchè non perdo l'oggetto. Cito testualmente "when a character chooses to invest his life energy into his item familiar, his current XP total and all future XP awards increase by 10%";

    -se perdo per esempio l'oggetto famiglio all'ottavo livello di personaggio e voglio crearne un altro non potrò più accedere alla capacità speciale "infondere energia vitale" visto che secondo il testo posso prenderla se sono di sesto livello o inferiore.

    Qualcuno è d'accordo o vuole smentire questi tre punti? :-)

    Nego il primo punto, perchè non vedo correlazione tra le due cose; per quanto sia una formulazione strana, gli altri due punti sono corretti (ma personalmente andrei a togliere il limite di "6° livello o inferiore").


  5. Cosa significa? Premetto che voglio una balestra magica come oggetto famiglio.

    Esattamente quello che è indicato nel manuale:

    An item familiar must be a permanent magic item. Typically, it tends to be a magic weapon (such as a sword, axe, or bow), a rod (one that does not depend on charges for its powers), or a ring with a permanent magical power. The GM may allow for various wondrous items to be item familiars, and in such a case can adapt the following rules fairly easily.

    In order to be an item familiar, a magic item must:

    Have a price of at least 2,000 gp.

    Be usable by the character (if it is a weapon, the character must be proficient with the appropriate category of weapon).

    Have a permanent magical effect that the character can (and knows how to) use.

    Keep in mind that the item only needs to meet the basics of this criteria. The magic item may have functions the character cannot currently use, and once the item is linked to the character he can separate from it for short periods of time without any harm.

    Una balestra +1 è un oggetto magico permenente che vale almeno 2.000mo, e se ne hai la competenza può essere il tuo oggetto famiglio.


  6. Personalmente lo riterrei un prezzo troppo basso per un oggetto che potenzialmente può permettere di curarsi a pieno dopo ogni scontro e ogni giorno.

    Metterei un massimo di 10 cariche giornaliere ad un oggetto del genere oppure aumenterei il costo ad un (arbitario) 30,000.

    Mah, non sono d'accordo con un aumento così elevato: considerando che basta comprare più cinture, ed indossarne una nuova quando la prima si è esaurita, penserei ad un modesto aumento del 10-20% del prezzo.

    A conti fatti, un oggetto unico permette solo di risparmiare 1-2 round tra una cintura e l'altra, e prendendo il caso dell'off-combat, il tempo non dovrebbe mancare.


  7. Grazie a tutti per le risposte, non credevo ci fossero tanti modi per risolvere la situazione! Purtroppo il mio master ha detto no a dragon magazines, ad arcani rivelati e a qualsiasi manuale di ambientazione (faerun escluso), quindi temo di non poterne usare nessuno.

    Spero solo che, dato che quello di Maldazar calzerebbe a pennello essendo a tema marittimo, faccia un'eccezione, ma non posso contarci!

    Ancora grazie :D

    Allora il talento apprentice della DMGII dovrebbe fare al caso vostro, selezionando l'appropriato mentore.


  8. Personalmente, dico che prendere 3 livelli da anima prescelta per poi abbandonare la classe è abbastanza brutto, non tanto parlando di ottimizzazione quanto per il concetto stesso della classe anima prescelta: visto il legame che tale classe ha con il proprio dio, sembrerebbe più coerente che il personaggio cerchi di allontanarsi il meno possibile dal proprio dio.

    Con il viandante vedo bene il ranger o l'esploratore, oppure anche il warblade (del Tome of Battle) con l'alternativa del soldier of shadow.

    Volendo sfruttare il privilegio One step, si potrebbe anche provare ad usare la cdp del Telflammar shadowlord, quindi le possibilità sono molte...

    Le domande più importanti sono "a che manuali hai accesso?" e "da che livello parti?". :D


  9. IMHO, vengono dissolti.

    Diversamente, non vedrei il senso della specifica in globo d'invulnerabilità: un incantesimo può essere dissolto, a meno che non sia specificato nella descrizione dell'effetto stesso (vd. muro di forza), e globo minore di invulnerabilità non specifica che gli incantesimi soppressi non possono essere soggetti a dissolvi magie.


  10. 1) Talenti (sia per il PG che per il compagno animale)

    arma focalizzata, attacco naturale migliorato e, se il DM lo concede avendo il lupo già un attacco per sbilanciare, sbilanciare migliorato.

    2) Armature (bardature). Come funzionano? Quanto costano (o come si calcola il loro costo)?

    Manuale del Giocatore, sezione Armature

    3) Equipaggiamento magico. E' possibile equipaggiare un animale con oggetti magici (es bracciali della salute)?

    Sì. Un lupo ha i medesimi slot oggetto di un essere umano.


  11. Ah si? Esiste qualche riferimento specifico che io non sono riuscito a trovare nulla :(

    Volendo portare un esempio di quanto sopra detto, la versione del potere costrutto astrale del Complete Psionic specifica che si può avere un solo costrutto per volta, mentre in nessun evoca mostri vi è una simile specifica.


  12. Non avevo mai avuto un pg artefice.

    Mi regolerò meglio con le monete, consento al pg di lavorare nelle 8 ore mentre gli altri dormono (eccetto cose improponibili), allungo un pò i tempi per gli spostamenti, ed inserisco più spesso qualche sosta in città anche piccola ma necessaria per ricaricaricare l'artefice di materiali per costruire.

    Potrebbe andare bene?

    E nel frattempo carico le disgiunzioni, aspettando entrino in portata con i livelli.

    Dai un'occhiata alla variante dei craft points di Arcani Rivelati: potrebbero essere una soluzione.


  13. tutta cosa fattibile con Desiderio...quindi in ogni caso si deve raggiungere il livello 17 XD

    Con rispetto, trovo abbastanza inelegante usare desiderio come GrandePanacea™ per risolvere i problemi.

    Piuttosto, incanterei un homuncolo (o gli innesterei un oggetto) che gli permetta di lanciare sending un certo numero di volte al giorno, in modo che possa contattare il proprietario anche se su altri piani, ed avvisarlo di eventuali problemi/pericoli.

    Se si vuole far sì che il costrutto sia la "porta" per l'abitazione del pg, a questo punto che si compri una pergamena di genesi, una chiave dei portali ad uso singolo per collegare una botola costruita sul golem con il semipiano, e con poco più di 30.000mo si risolve.


  14. Non si può generare un semipiano con Genesi e collegarne l'entrata con una porta sulla pancia del golem? Ok mi sa che si va un po' su con i livelli prima di arrivarci :D

    Magari si può fare con un trucco della corda, attaccandola in un punto nascosto del golem.

    Poi bisognerebbe fornire al golem stesso la capacità di comunicare attraverso i piani.


  15. Aspè, una domanda importante, stò giocando anchio un Bardo ma non sapevo che gli strumenti musicali perfetti dessero un +1 ulteriore ad Ispirare Coraggio. Sai dirmi dove è specificato? Mi sarebbe molto utile. Thanks :-)

    Nel Complete Adventurer (pag. 124) sono elencati svariati strumenti musicali, ognuno con i propri effetti sulle musiche bardiche.


  16. se sei un mago di alto livello puoi crearti un TARDIS volendo però.

    Rendi permanente una reggia di Mordekainen dentro il golem (di taglia almeno enorme) ed ecco che dentro hai tutto lo spazio che vuoi.

    Certo, dovresti essere una mago di livello molto alto....penso addirittura diciassettesimo, per usare un Desiderio per rendere permanente la reggia.

    Oppure di 13° per usare permanenza. O di livello più basso se riesce a comprare un'adeguata pergamena :)


  17. Faccio presente che Martel si rifugia dentro Alphonse per un qual certo periodo, ma vabbè.

    Se, come si era pensato, il tuo pg è di taglia piccola, i volumi di cui ha bisogno per avere una casa sono ridotti rispetto ad una creatura di taglia media.

    Volendo fare una cosa progressiva, anche per venire incontro alla tua DM e valutare quanto sia gestibile il tuo progetto, inizia con un carro chiuso, in cui puoi vivere, trainato da un paio di cavalli meccanici, eventualmente "armato" con alcuni archbalester che scagliano quadrelli.

    A quel punto, con il passare del tempo e dei livelli, potrai trasformare in un costrutto il tuo carro, aggiungendo mezzi di locomozione, armi, armatura e quant'altro.

    IMHO


  18. in questa situazione si potrebbe porre il problema che il mio giocatore mi possa chiedere di rendere il veleno in d12, che è grevissimo

    devo porre un limite all'incremento

    Per valutare l'ammontare di danni dei veleni, usa i valori medi dei dadi, che oltretutto rappresenterebbero la media che si otterrebbe sul lungo periodo utilizzando il veleno in questione.

    Nell'esempio di cui sopra, il valore medio di 2d6 è 7, mentre di 1d12 è 6,5. Quindi il primo veleno è più performante del secondo, e non vedo il problema.

×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.