Jump to content

Nathaniel Joseph Claw

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    6,224
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    99

Blog Comments posted by Nathaniel Joseph Claw


  1. 19 minuti fa, smite4life ha scritto:

    Eh, appunto. Però come vedi loro lo usano al contrario, ovvero manifestando tutti i buff a inizio giornata "for free". Cioè, non ho capito perché giungano a questa conclusione, ma l'idea è che se hai 8 pp al 18° e li puoi usare quante volte vuoi al mattino per manifestare tutti i buff giornalieri spendendo solo le azioni per ricaricare il focus, beh, altro che lavarci l'insalata!

    Parti dal presupposto che il 95% degli utenti non ha neanche letto il talento. Del restante 5%, almeno il 95% ha letto il talento partendo dal presupposto di voler arrivare a quell'interpretazione, per convenienza o semplicemente perché quello gli era stato detto.

    23 minuti fa, smite4life ha scritto:

    Supponiamo che io abbia 10 / 10 punti potere e utilizzi psycarnum infusion + azure talent per ottenerne 5. A questo punto io ho 15 / 15 pp o (10+5) / (10+5)?

    Una minuscola precisazione, giusto per partire da basi comuni: se hai 10 punti potere, hai 10 punti potere, non importa che tu ne abbia 10 su 10 o 10 su 100.
    Se usi azure talent psycarnum infusion per ottenerne 5 (non è possibile, ma non credo sia questo che ti interessa), hai 15 punti potere (15 su 15 o 15 su 105 non fa nessuna differenza). Questi punti potere non sono punti potere temporanei, ma punti potere bonus.
    A questo punto, se si è disposti a fare un'analogia con il funzionamento generale del gioco (che però si può solo dedurre dal resto del regolamento), ci possiamo fermare qui: i punti ferita temporanei vengono spesi per primi (quando terminano, non vanno tolti dal totale), mentre i punti ferita "extra" che non sono punti ferita temporanei vengono spesi per ultimi (quando terminano, vanno tolti dal totale).
    Se non ci si vuole basare sulle analogie, possiamo solo graffiare le regole alla ricerca di qualcosa. Partiamo necessariamente dal fatto che i punti potere di Azure Talent sono punti potere bonus, non temporanei. Essendo punti potere bonus, devono funzionare come gli altri punti potere bonus, ovvero come i punti potere (bonus) che ogni personaggio psionico ha in base al proprio livello e al proprio punteggio di Intelligenza. Questi punti potere come funzionano? Se il personaggio subisce dei danni all'Intelligenza, perde dei punti potere dalla propria riserva attuale? RAW, non sono riuscito a trovare una risposta. RAI, è chiaro come il sole che questi punti potere bonus devono funzionare come gli slot bonus del Mago: se il Mago subisce dei danni all'Intelligenza, perde gli slot di livello appropriato (non può decidere di perdere uno slot che ha già usato: deve perdere uno non speso); allo stesso modo, se uno Psion subisce dei danni all'Intelligenza, perde punti potere in modo appropriato. Se un Mago non può decidere di perdere uno slot già speso, perché lo Psion dovrebbe poter decidere di perdere punti potere già spesi?
    RAW è impossibile rispondere (o perlomeno io non ho trovato nessuna indicazione), perché non è descritto da nessuna parte in modo preciso come funzioni la perdita di punti potere. RAI, funziona esattamente come per il Mago. Anzi, se proprio ci si vuole appigliare ad una lettura RAW perché non se ne può fare a meno:

    Cita

    Just as a high Intelligence score grants bonus spells to a wizard and a high Wisdom score grants bonus spells to a cleric, a character who manifests powers (psions, psychic warriors, and wilders) gains bonus power points according to his key ability score. Refer to Table: Ability Modifiers and Bonus Power Points.

    Questo è tutto quello che sappiamo sui punti potere bonus dei personaggi psionici. L'unica indicazione che abbiamo è che funzionano "proprio come" gli slot bonus degli incantatori. 

    1 ora fa, smite4life ha scritto:

    Se manifesto un potere da 7 pp prima della fine della durata di psycarnum infusion, ne ho 8 / 15, (8+0) / (10+5) oppure (3+5)/(10+5)?

    Se manifesti un potere da 7 punti potere, hai 8 punti potere. Non esistono suddivisioni interne. La rappresentazione più accurata di quello che è il funzionamento del sistema è una in cui sulla sinistra hai i punti potere attuali e sulla destra la riserva totale, suddivisa nelle varie componenti, tipo: 8 / 7 + 3 + 5 (dove 7 sono i punti potere derivanti dai livelli di classe, 3 i punti potere bonus per il punteggio di Intelligenza e 5 i punti potere bonus per azure talent).

    1 ora fa, smite4life ha scritto:

    Quando finisce psycarnum infusion, me ne rimangono 8 / 10 o 3 / 10?

    Quando finisce l'effetto di psycarnum infusion, perdi quei punti potere bonus. Prima li avevi, ora non li hai più. Proprio come succede quando perdi punti potere bonus perché ti si è abbassato il punteggio di Intelligenza, devi perdere (se puoi) punti potere non spesi, arrivando a 3 punti potere.

    1 ora fa, smite4life ha scritto:

    Nel caso, questa risposta da dove arriva? Cioè, il dubbio è se questi punti potere bonus sono come i pf temporanei che vengono spesi per primi, oppure se sono come i pf dovuti a un bonus alla Cos stile ira del barbaro.

    Per rispondere a questo punto potrei solo ripetere quello che ho già scritto.
    Se è sufficiente una risposta per analogia, i punti potere temporanei (quelli dati da un'arma mindfeeder, ad esempio), funzionano come i punti ferita temporanei. I punti potere non-temporanei funzionano come i punti ferita non-temporanei.
    Se non è sufficiente una risposta per analogia, i punti potere bonus e i punti potere temporanei non hanno un funzionamento ben definito (ma, ripeto: questo solo se ci si vogliono tappare gli occhi e si vuole fare finta che non sia palese l'analogia con i punti ferita). RAW è impossibile arrivare ad una risposta, ma almeno c'è quel "just"), RAI è chiaro che i punti potere bonus che vengono persi vanno sottratti dai punti potere ancora a disposizione.

    • Like 1

  2. I punti potere di Azure Talent + Psycarnum Infusion possono essere usati per manifestare poteri. Non vedo perché la durata dei poteri dovrebbe essere legata alla durata dei punti potere spesi per manifestarli, è un concetto che proprio non esiste.
    Tuttavia, i punti potere di Azure Talent non sono punti potere temporanei. Non credo che la cosa venga specificata da nessuna parte, ma, allo stesso tempo, non credo ce ne sia bisogno: se perdi dei punti potere bonus (ad esempio con un livello negativo, visto che il livello compare nella formula per calcolarli), sottrai i punti potere persi dalla tua riserva di punti potere. Nel momento in cui termina l'effetto di Psycarnum Infusion, perdi i punti potere bonus, quindi li devi sottrarre dal tuo totale di punti potere.

    In pratica, sta cosa serve solo quando hai terminato la riserva di punti potere e, comunque, non è che ti permetta di fare granché. Senza prendere livelli nelle classi del MoI, l'essentia capacity è ridicola: uno Psion puro può ottenere 2 punti potere fino al 5° livello, 4 fino all'11°, 6 fino al 17° e 8 dal 18°. Con 8 punti poteri al 18° livello non ci lavi manco l'insalata. È come avere una specie di reserve feat al contrario, però molto più versatile.

    • Like 1

  3. 7 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

    Avevo letto solo il manuale di ambientazione, credendo erroneamente che l'altro file fosse lo stesso documento, ma con immagini.
    Ora ho letto anche il file di conversione, e sfortunatamente sono d'accordo con Silent; il succo del file è "master e giocatori si devono mettere d'accordo su cosa cambiare e come"... in pratica non serve quasi a nulla.

    Non serve quasi a nulla solo se hai dimestichezza con il gioco e se ti sei già reso conto che chiamare una cosa con un altro nome non è un'eresia. Per esperienza personale e per quanto emerge da una marea di discussioni, queste due cose non sono scontate.

    • Like 2

  4. quindi partendo dal presupposto che l'esplosione non colpisce chi è dietro gli angoli,
    cosa succederebbe se gli angoli non esistono più perchè le pareti non reggono i 200 danni?
    voglio capire se l'esplosione si ferma al primo muro?
    oppure continua a sfondare finche non trova qualcosa che lo ferma? ... qualcosa con 201 pf

    Se la parete non regge i 200 danni, si rompe e l'incantesimo continua fino a sbattere con qualcosa che non si rompe (o a raggiungere la fine dell'area di effetto).

    Comunque personalmente valuterei che la protezione della copertura totale si applica solo se la struttura/oggetto che fornisce la copertura reggerebbe i danni dell'incantesimo, altrimenti la creatura si becca i danni rimanenti (un pò come il fulmine che sfonda una porta e danneggia chi ci sta dietro).

    Questo è il funzionamento dell'incantesimo (credo). Il problema è che, non essendo una struttura o un oggetto incustodito, lo scudo torre non prenderebbe nessun danno (mi sembra). 

    Uh fico, quindi tutti con lo scudo torre per difendersi dall'eruzione del Vesuvio  :D

    Era anche il piano di scaffali, peccato che non avesse idea di quale fosse la posizione dell'artefice :D 


  5. In inglese il testo è:

    Structures and unattended objects automatically take full damage (no save).

    Quindi direi che, RAW, la frase dice semplicemente di ignorare il TS e i danni alle strutture dovrebbero comunque essere dimezzati. Tuttavia, trattandosi di un incantesimo di 9° livello così particolare (è praticamente un'esclusiva delle creature descritte nel manuale), io adotterei la soluzione più scenica e d'effetto e non dimezzerei i danni.

    In ogni caso, tieni presente che, RAW, l'incantesimo presenta qualche problema che rischia di ridicolizzarlo: essendo un burst, non influenza le creature che hanno copertura totale rispetto al suo punto di origine:

    A burst spell affects whatever it catches in its area, even including creatures that you can’t see. It can’t affect creatures with total cover from its point of origin (in other words, its effects don’t extend around corners). The default shape for a burst effect is a sphere, but some burst spells are specifically described as cone-shaped. A burst’s area defines how far from the point of origin the spell’s effect extends.


  6. @Nathaniel Joseph Claw l'unica cosa che mi lascia perplesso è che è sfruttabilissimo per far durare di meno le condizioni, gli incantesimi ecc inflitti dagli avversari. Temo possa "rompere" il gioco. Uhm magari si può fare che tutti gli effetti che durano x round per terminare dopo tot all'inizio del tuo round, terminano invece sempre quando è concluso un giro completo, così si mantiene un sistema univoco e non sfruttabile in quel modo.

    Non ho provato troppo a lungo la variante (per tre sessioni da giocatore e per due da master), quindi non ti so dare delle certezze. Anche io avevo deciso di adottare come regola generale "gli effetti terminano alla fine del giro completo", ma, giocando, mi sono ritrovato più spesso ad ignorare la regola che ad usarla, perché, in quel momento specifico, mi sembrava più adatta un'altra soluzione (oppure perché la fine prematura della condizione non avrebbe modificato il gioco in modo sensibile).

    Per dire: se la condizione è una dominazione o una confusione, il massimo che può saltar fuori da una terminazione prematura è un AdO sui nemici. Se si tratta di una paralisi o di un qualche tipo di rallentamento, mi viene spontaneo far agire il personaggio "più tardi", in risposta ad un avversario che lo provoca (non è quindi lui a decidere quando farla terminare e non può trarre nessun beneficio tattico dal metagame). Se si tratta di penalità alle capacità offensive, il problema non sussiste (perché è importante solo che durino nel turno del personaggio). Se si tratta di penalità alle capacità difensive, magari, ha senso applicare la regola generale.

    Ripeto: non ho provato abbastanza la variante da poter assicurare al 100% che sia a prova di matto, ma, in un paio di sessioni da master, non ho trovato nessun intoppo.

    • Like 1

  7. A prescindere dalle considerazioni secondarie, che si decida di accorpare anche Pathfinder o no, mi sembra una soluzione logica e funzionale. Però ci sarebbe da creare delle "targhette" che si fondano bene con la grafica del forum, soprattutto per quanto riguarda i colori.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.