Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Beowulf: Age of Heroes - Intervista a Jon Hodgson di Handiwork Games

Jon Hodgson, uno degli autori de L'unico Anello e di Avventure nella Terra di Mezzo, ci racconta la sua ultima fatica, l'ambientazione per D&D 5e basata su Beowulf.

Read more...

Piante: parte I

Eccovi un altro articolo dedicato ai mostri iconici dei nostri giochi, con alcuni interessanti suggerimenti su come utilizzarli in modo non convenzionale. In questo caso si parla di piante e vista la lunghezza dell'articolo lo stesso verrà diviso in due pubblicazioni.

Read more...

Lucca Comics & Games 2020 diventa interamente digitale

Lucca Changes passa completamente in digitale. Se gli appassionati non potranno andare a Lucca, allora Lucca va dagli appassionati.

Read more...

Sottoclassi, Parte 5

La WotC ha rilasciato gli Arcani Rivelati di Ottobre 2020, nel quale possiamo trovare due nuove Sottoclassi per D&D 5e basate sul tema dei draghi.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild III - I 100 Incipit

Oggi andiamo ad analizzare uno dei primi lavori dei "Revel Tales", gruppo di talentuosi creatori di contenuti di recente formazione, ma con grandi idee e capacità dalla loro parte. Esso è formato da Matteo Ruggiero, Andrea Garrone e Matteo Airaghi!

Read more...

Leaderboard

  1. NicoRobs

    NicoRobs

    Newser


    • Points

      9

    • Content Count

      61


  2. Bagi

    Bagi

    Circolo degli Antichi


    • Points

      3

    • Content Count

      449


  3. Alonewolf87

    Alonewolf87

    Moderators - supermoderator


    • Points

      3

    • Content Count

      48.6k


  4. Voignar

    Voignar

    Circolo degli Antichi


    • Points

      3

    • Content Count

      8.3k


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 10/16/2020 in all areas

  1. potevi rimanere piton oppure mcgranitt, perché tutti ce l'avete con questo povero vecchietto?
    3 points
  2. vedo tra oggi e domani, forse più domani, di introdurre tutti i nuovi pg, sto ancora capendo come introdurne alcuni; cortesemente, chi ha le schede pronte le posti, così vedo di raccogliere tutto in un unico topic
    2 points
  3. La soluzione migliore, con così tanti dadi, è di usarli in modo indiscriminato: se anche un determinato d6 fa uscire sempre un 1 o un 6, con così tanti d6 e cambiandolo spesso dovrebbe essere quasi irrilevante. Mano a mano che ti rendi conto che uno o più dadi sono davvero molto sbilanciati, mettili da parte. Puoi poi testarli separatamente per vedere se proprio quei dadi sono malfatti, e in caso "gettarli in prigione".
    2 points
  4. Non credo che sia Meta... Io sono dell'idea che un guerriero sappia perfettamente quando può colpire e che difficoltà puoi avere prima di colpire in base alla ideale traiettoria.
    2 points
  5. Andor Hawkwinter, ladro umano "Ho qualche zio e più di un cugino che ci investirebbero bei soldi, qui..." Dico tanto per dire, giusto per non starmene in silenzio. "Entriamo?" (*)
    2 points
  6. Articolo di The Alexandrian del 16 aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Le Strutture dei Giochi Parte 5: Gli Investigativi Le Strutture dei Giochi Parte 6: Gli Hexcrawl Di solito, una volta che un master esperto ha imparato ad usare una particolare struttura di gioco, non è difficile per lui “impreziosirla” con ulteriori strutture di gioco che aggiungano sapore, complessità o dettagli ad uno scenario. Se prend
    2 points
  7. Per ora ho inserito l'incipit per Zellos, domani proseguo con tutti gli altri PG che è l'una e mi sveglio tra 5 ore per andare a lavoro 🙈
    2 points
  8. DM Giorno 9, sedicesimo giorno del primo mese di primavera, Anno 1, Ore 11.27 Tornati nel corridoio nord scoprite che Baldrick ha ragione: la porta segreta si è aperta scorrendo di lato, rivelando un passaggio verso ovest che dopo 6m si perde nell'oscurità. Sul soffitto continuano a esserci i fori di 30x30cm. @Tutti Alulim Nozzar
    1 point
  9. "Ciò che non ammazza, ingrassa". Ma, in fondo, che male può fare?
    1 point
  10. La mia risposta l'hai già avuta ma ripeto comunque. Non credo serva a me ma provare non fa male .
    1 point
  11. @Cuppo, si ad entrambe le cose @MasterX, tu a che punto sei?
    1 point
  12. Hai ragione in realtà, ottima osservazione. Ho fatto i conti, per passare da svantaggio a tiro normale conviene non appena ti serve un tiro maggiore di 6.
    1 point
  13. In effetti questo Sage Advice è ancora più chiaro in merito (anche se effettivamente trovo avrebbero potuto scrivere più chiaramente la regola sul manuale) https://www.sageadvice.eu/2018/04/04/can-a-level-1-cleric-5-warlock-prepare-animate-dead/ Quindi la risposta è decisamente no come dice @Maudea96, mi spiace @dropy123
    1 point
  14. Elaethan Erashlooke (Ranger, Wood Elf) @ Dentro Accampamento
    1 point
  15. Premetto che non conosco PF. Quello che suggerisce Albedo ci sta alla grande! Le motivazioni che portano il gruppo alla Biblioteca mi pare che reggano molto bene.. al massimo potresti fare in modo che, mentre il party arriva davanti alla biblioteca, ad uscire c'è proprio la maga che urla e chiede aiuto. Poco prima della sessione le spieghi quello che la spinge ad uscire, così che se lo possa giocare attivamente: E' appena scappata dalla biblioteca e indossa sui suoi abiti indossa ancora il cartellino da lavoro. Il direttore della biblioteca è stato attaccato da dei libri volanti e
    1 point
  16. 1 point
  17. MAO mmmh sicuri? e se ce ne andassimo beatamente? ho fame e non penso che nessuno di voi sia capace di pulirmi il pelo con minuzia **aspetto che mi osservino** Uff va bene come volete, dite che avete un disperato bisogno di me **mimo un artigliata in aria**
    1 point
  18. ciao, più che altro perchè il sistema di riordino dei libri dovrebbe essere nascosto in un doungeon sotto la biblioteca. Potrebbe essere presente in una saletta dedicata, ma subisce l'interferenza di un qualcosa che è stato attivato dai goblin (per errore o meno) nei sotterranei, l'attivazione ha scacciato i tarli. Quel qualcosa potrebbe essere la versione precedente del emdesimo sistema di riordino che era stata messa da parte/buttata perchè difettosa o era stata sabotata da un qualche mago licenziato dalla biblioteca.
    1 point
  19. Ok boss. Scusami.
    1 point
  20. Era meglio se stavo zitto!!! 🤣
    1 point
  21. Rasziros, paladino dragonide Gretchen prende iniziativa per parlare col responsabile delle fogne, e non posso che ripensare alla disavventura con i folletti. Speriamo che questa volta vada meglio...
    1 point
  22. Mi piace come idea, vario le indicazioni.
    1 point
  23. 30 point-buy Soldi ben pochi, in questa ambientazione gli oggetti magici sono rari, quindi prendi quello che ritieni opportuno tra gli oggetti standard/perfetti e gli oggetti alchemici, poi aggiungi uno, massimo due oggetti magici, nel caso poi ti dico io se e cosa togliere/aggiungere
    1 point
  24. In questa settima parte (di 16) della rubrica sulle strutture basilari che esistono dietro i nostri giochi preferiti andremo ad approfondire come giocare un hexcrawl. Articolo di The Alexandrian del 16 aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Le Strutture dei Giochi Parte 5: Gli Investigativi Le Strutture dei Giochi Parte 6: Gli Hexcrawl Di solito, una volta che un master esperto ha imparato ad usare una particol
    1 point
  25. Balrick "forse si tratta dell'alcova nascosta nel corridoio, andiamo a vedere"
    1 point
  26. DM Diciamo che infierire lessicamente su di una povera vecchietta, mezza cecata, mezza assordata e dalle ossa doloranti per Don fu praticamente una passeggiata. Anni passati ad infinocchiare gente lo avevano reso uno gnomo dal "multiloquium" convincente, così come la sua fidata scimmettia un'abile ladruncolo, si fa per dire visto che era gratis, dalle mani di velluto. Tuttavia la falsa onestà dell'Arcimago colpì una povera vecchietta.. Ipocondriaca.. U-una disfunzione epatica? A-allora.. Allora è grave! Oh no.. Dove sono le mie pilloline? In preda alla paura che lo gnomo aveva cercato di
    1 point
  27. Chiedo scusa per non aver postato ieri, ma avevo lavorato fino a tardi, ed ero stanco morto. Idem per oggi (e probabilmente domani, motivo per cui ho fatto -e domani farò- un post minuscolo), ma non potevo rimanere silente dopo le notizie portate dall'halfling.
    1 point
  28. Tom'A Hawk Gruppo vacanze cuniculi inondati (Tom-Thorsen-Amil)
    1 point
  29. Maus Seguì la scena con gli occhi senza dire nulla. Quando tutti i protagonisti di quel teatrino scomparvero dietro la porta di uscita gli si stampò sul volto un sorriso per alcuni secondi. Avrebbero proseguito li viaggio ancora tutti insieme.
    1 point
  30. 1 point
  31. Non mi serve più se prendo già quelli armati di fucile.
    1 point
  32. Raftal Osservo la fuga della rossa fuori dalla stanza confuso, poi guardo gli altri compagni. "...Ma era una buona notizia...Possibile che debba sempre andare in bagno nei momenti importanti?"
    1 point
  33. Certo che entriamo. Ho fatto cenno agli altri che dentro c'era qualcuno in ceppi e attendevo gli altri. Se nessuno si decide entro io.
    1 point
  34. Disclaimer: Swords of the Serpentine è un gioco di ruolo sviluppato da Kevin Kulp ed Emily Dresner, e distribuito dalla Pelgrane Press. E' basato sul sistema GUMSHOE, un motore di gioco pensato per gestire i principali problemi delle avventure investigative (ve ne abbiamo parlato anche in altri due articoli, La Regola dei Tre Indizi e l'annuncio dell'arrivo in Italia de Il Re in Giallo), che viene sfruttato per cercare di ricreare l'atmosfera del fantasy sword & sorcery, come i libri di Fafhrd e il Gray Mouser, i racconti di Conan o la saga di Elric di Melniboné. I giocatori interpreterann
    1 point
  35. La sfera infuocata richiamata da Huriel sfoltisce pesantemente le fila degli zombi, così come l'uso della fiaccola da parte di Flint. Fortunatamente a parte il numero questi zombi non paiono particolarmente pericolosi e, nonostante qualche leggera ferita, riuscite a farli fuori con poco impegno. Tempo che si fa mezzogiorno finite l'opera terminando di bruciare tutti i resti della driade oscura e siete certi di esservi liberati di anche questa minaccia. @Athanatos @Hicks @L_Oscuro
    1 point
  36. Articolo di Goblin Punch del 08 aprile 2019. Articolo 1: Mummie Articolo 2: Golem Articolo 3: Fantasmi Articolo 4: Ghoul Il processo che porta alla trasformazione di una persona in ghoul è poco conosciuto. Una teoria popolare sostiene che i ghoul siano creati quando le anime più elevate vengono indebolite dal cannibalismo. Secondo questa ipotesi l'atto innaturale di divorare un membro della propria specie è intrinsecamente repellente agli occhi della creazione stessa, e quindi le anime si allontanano da quel corpo che trovano odioso. In questo vuoto che si viene a creare si ins
    1 point
  37. Michel Ballou Non so, ho avuto l'impressione che ci conoscessero in maniera più approfondita di quanto si possa scoprire osservando l'aura di una persona. Hanno parlato di nuove reclute della Camarilla, come se fossero al corrente degli ultimi risvegli e della nostra appartenenza all'organizzazione. Ribatto dopo le parole di Ludovico, aggiungendo Non possiamo escludere una spia, anche se non saprei indicarne una con certezza: non sono ancora riuscito a comprendere pienamente come si muovano i nostri fratelli cainiti.
    1 point
  38. Articolo di The Alexandrian del 13 aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Le Strutture dei Giochi Parte 5: Gli Investigativi Progettare un hexcrawl, fondamentalmente e tradizionalmente, prevede i seguenti passaggi: Disegnate una mappa ad esagoni. In genere, il terreno di ogni esagono ha un riferimento visivo e l'esagono viene numerato (o direttamente o tramite una griglia). Anche altre caratteristiche come centri abi
    1 point
  39. Articolo di The Alexandrian del 11 Aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Il primo scenario, dopo quello di "crawl", che ha avuto successo nell'industria dei giochi di ruolo è lo scenario investigativo, basato su misteri e la loro risoluzione. Sebbene sia semplice trovare degli antecedenti, è stato con la pubblicazione de Il richiamo di Cthulhu nel 1981 che la popolarità degli investigativi è esplosa. Trent'anni dop
    1 point
  40. Articolo di The Alexandrian del 09 Aprile 2012 Le Strutture dei Giochi - Parte 1 Le Strutture dei Giochi - Parte 2 Le Strutture dei Giochi - Parte 3 Il successo del dungeoncrawl è strettamente collegato a quello del sistema di combattimento tradizionale nei giochi di ruolo. Nonostante le meccaniche individuali possano variare, praticamente ogni gioco di ruolo utilizza una struttura di gioco base per i combattimenti che deriva da D&D: il combattimento è diviso in turni in cui ognuno ha la possibilità di fare un'azione (o più azioni). Di solito il combattimento è reso più defin
    1 point
  41. Articolo di The Alexandrian del 06 Aprile 2012 Le Strutture dei Giochi -Parte 1 Le Strutture dei Giochi - Parte 2 La struttura di scenario che ha avuto maggior successo nella storia dei giochi di ruolo è il dungeoncrawl tradizionale. Anzi, credo che gran parte del successo di D&D risieda proprio nella forza del dungeoncrawl tradizionale come struttura di scenario. (In particolare come struttura si è rivelata estremamente efficace anche quando è stata tradotta in altri media e messa in atto con meccaniche completamente diverse). Cosa fa sì che funzioni? In primo luogo,
    1 point
  42. Articolo di The Alexandrian del 04 Aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Un discorso del genere può risultare alquanto difficile da trattare perché queste strutture dei giochi sono diventate dei compagni invisibili nei nostri giochi. Di solito non se ne parla. Non ci pensiamo neanche, in realtà. In The Elfish Gene, Mark Barrowcliffe scrive: “Quando si gioca a D&D il tutto suona come una serie di domande e risposte”. In modo del tutto analogo, in Apocalypse World, D. Vincent Baker dice: “Il gioco di ruolo è una conversazione. Voi e gli altri giocatori vi alternate nel d
    1 point
  43. Articolo di The Alexandrian del 02 Aprile 2012 Uno degli aspetti più trascurati quando si progettano e si giocano giochi di ruolo tradizionali è la loro struttura di base. O, per metterla in un altro modo, ci sono due domande che ogni master o sviluppatore di un gioco si deve fare: Cosa fanno i personaggi? Come fanno i giocatori a farglielo fare? Queste domande in apparenza così semplici nascondono risposte complesse. E dare le risposte corrette è assolutamente cruciale perché la sessione di gioco abbia successo. Alcuni di voi potrebbero già contestarmi: “E che pr
    1 point
  44. Hunt Day 29 Harvest Home 351 A.C. - Mezzodì [Sereno - Inizio autunno] I compagni non parevano riuscire a trovare una soluzione sul da farsi. Tass intanto, esplorate altre due stanze rimbocco il tunnel verso il drago, questa volta seguito anche da un'annoiata Tika @Tass e Tika @Senza Tass e Tika
    0 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.