Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

La DC Comics pubblicherà un supplemento per D&D 5E

The Last God è il nuovissimo fumetto fantasy della DC Comics, pubblicato in USA sotto la divisione Black Label, etichetta che ha sostituito la Vertigo per le pubblicazioni con contenuti maturi. Scritto da Phillip Kennedy Johnson (Adventure time), illustrato dal nostrano Riccardo Federici (Aquaman) e con le copertine di Kai Carpenter (Books of Magic), questo fumetto ci parla di due generazioni di eroi, una che ha condannato il mondo, e l'altra che dovrà salvarlo.

Eccone la sinossi:
La DC Comics ha annunciato che rilascerà un supplemento per la 5a Edizione di Dungeons & Dragons dedicato a The Last God chiamato The Last God: Tales from the Book of Ages

The Last God: Tales from the Book of Ages sarà un supplemento di 40 pagine che verrà pubblicato in USA ad Aprile e renderà nel dettaglio la ricca storia di popoli, luoghi, scuole di magia e mostri di Cain Anuun, l'ambientazione di The Last God. Il libro conterrà razze giocabili, sottoclassi, oggetti magici e mostri realizzati da Dan Telfer, DM di Nerd Poker, assieme alle mappe realizzate dal cartografo Jared Blando.

Per una sua eventuale localizzazione in italiano dovremo aspettare la decisione di Panini, il nuovo editore della DC Comics in Italia.
Link agli articoli originali:
https://www.enworld.org/threads/dc-comics-publishing-dungeons-dragons-sourcebook.669725/
https://www.dccomics.com/comics/the-last-god-2019/the-last-god-1
Read more...

Agganci per le Avventure: Buttarsi tra i Libri

Articolo di J.R. Zambrano del 07 Gennaio
I libri sono una parte importante del Fantasy. Che si parli di tomi antichi e voluminosi pieni di segreti proibiti, nefasti grimori che ospitano magie dimenticate, ornati volumi di conoscenza che descrivono i processi per creare potenti pozioni ed incantamenti esotici, o uno dei libri di Waughin Jarth, sono un elemento che rende qualsiasi ambientazione fantasy davvero viva.
Un libro dopo tutto è una rappresentazione fisica della conoscenza, come un libro degli incantesimi usato da un enigmatico mago, ma suggeriscono anche l'esistenza di una storia del mondo che va oltre la piccola finestra sulla quale i PG si affacciano. Guardate per esempio a come The Elder Scrolls usa le varie Biografie di Barenziah per mostrare che quello è un mondo con una storia da raccontare. Persino se non avete mai letto i libri nel gioco, cliccandoli via appena vi siete accorti che non aumentavano le vostre statistiche, essi trasmettono comunque l'idea di un mondo più ampio. La sola esistenza di qualche libro pesantemente rilegato è di grande aiuto per portare i giocatori dentro un altro mondo.

Ma piuttosto che lasciarli in background, abbiamo preparato un po' di agganci per avventure in modo da allettare qualsiasi avventuriero con sete di conoscenza, o che al massimo conosce un bibliotecario. Eccole qui!
Andare in biblioteca

È stata recentemente scoperta la biblioteca magica di un antico regno famoso per i suoi arcimaghi e le dicerie sui poteri nascosti al suo interno abbondano. Sta a voi decidere se i giocatori la raggiungeranno dopo un lungo ed arduo viaggio attraverso un deserto ostile o se ci finiranno attraverso un portale magico che li risucchia al suo interno quando aprono un libro misterioso. In ogni caso, si ritrovano dentro una biblioteca magica che sembra esistere al di fuori del tempo.
Quando entrano dentro la biblioteca il mondo intorno a loro cambia. Il paesaggio non è quello delle rovine del presente ma piuttosto un'immagine del passato. Anche se nessuna delle porte che conducono fuori dalla biblioteca sembra aprirsi, i giocatori possono viaggiare in altri mondi attraverso i libri, dato che alcuni di essi contengono portali magici verso semipiani isolati o spazi extradimensionali che mandano i giocatori in differenti parti della biblioteca labirinto...ma altri fanno comparire mostri che erano intrappolati al loro interno. I vostri giocatori riusciranno a trovare l'uscita della biblioteca? O finiranno (ri)legati ad essa per l'eternità come i libri sugli scaffali?
Il libro fatto della materia di cui sono fatti i sogni

L'assistente di un libraio si avvicina agli eroi, chiedendo la loro protezione. La libreria è appena entrata in possesso di un tomo incredibilmente raro che è detto conferisca un potere immenso alla persona che riesca a padroneggiare i suoi segreti. Quando i giocatori si recano sul posto, lo trovano messo a soqquadro e il proprietario li indirizza verso una cabala di cacciatori di tesori che hanno cercato il libro in ogni parte del mondo.
Questo libro è davvero il favoleggiato tesoro?...o è solo un'abile contraffazione? Sta a voi e ai vostri avventurieri scoprirlo.
Il Libro delle Ombre

Quando un Warlock perde il suo Libro delle Ombre, in città cominciano a succedere cose strane. L'avventura inizia quando le sedie della locanda prendono vita e cominciano ad attaccare gli avventori. Alcune prove di utilizzo di magia infernale spingono i giocatori a dare la caccia a un warlock, ma quando quest'ultimo viene messo alle strette spiega che il suo Libro delle Ombre è andato perduto e che non accetterà l'umiliazione di chiederne un altro al suo patrono infernale.
Qual è la cosa peggiore che potrebbe accadere a causa di un tomo di Magia Infernale a piede libero dentro una città? Se i giocatori non vogliono scoprirlo dovranno rintracciare il libro mentre passa di mano sfortunata in mano sfortunata, lasciando una scia di caos magico attraverso la città.
Questo significa guai

Per il proprio compleanno uno degli avventurieri riceve un regalo misterioso! Un libro di storie e poemi che chiaramente contiene qualche tipo di conoscenza segreta. Nessuna delle persone legate all'avventuriero, familiari o amici, ha fatto quel regalo, eppure, se i PG riusciranno a decifrare gli indizi nel libro, si troveranno sempre più coinvolti in un viaggio incentrato sulla scoperta di un mistero che qualcuno sembra avergli recapitato.
Quale misterioso potere si sta avvicinando loro tramite questo regalo? Quali segreti troveranno alla fine di questo cammino? Scopritelo in questo libro.
La scuola è finita

La locale Accademia di Magia si è vista rubare i suoi libri di testo magici, e la scuola non può iniziare fino a quando non saranno ritrovati. Mentre non sono necessariamente pericolosi di per sé, la loro mancanza terrà un sacco di maghi e streghe lontano dagli studi, la qual cosa porterà a delle bacchette in ozio, una cosa peggiore degli strumenti del diavolo stesso.
Per far ripartire le lezioni gli avventurieri dovranno trovare i libri mancanti o cominciare loro stessi ad insegnare a queste giovani menti avide di conoscenza.
Fateci sapere se userete qualcuno di questi agganci, e buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-adventure-hooks-hitting-the-books.html
Read more...

Il 2020 è l'anno giusto per sconfiggere il mostro della pianificazione

Articolo di J.R. Zambrano del 03 Gennaio
Quando ho iniziato a giocare il problema più complesso da affrontare era trovare le persone con cui giocare. All'epoca D&D non era ancora questo fenomeno di massa. La TSR era in declino e per giocare bisognava fare affidamento sul trovare un gruppo nella propria zona. Se volevate giocare dovevate letteralmente trovare dei giocatori. Così funzionava all'epoca.

Svariati anni ed edizioni dopo il problema da risolvere è trovare il tempo per giocare. Cosa che ha senso. La vita facile dei bambini, con la sua mancanza di responsabilità ed abbondanza di tempo libero, o persino i periodi strettamente impostati a livello di impegni delle superiori o dell'università permettevano di giocare facilmente. Si era in mezzo ad un gruppo di persone con cui stare a stretto contatto. Ti piacciono i GdR? Sei più per D&D, Vampiri, Shadowrun o che altro? Bene giochiamo assieme.
Ma questi momenti vengono man mano meno con le nuove pressanti responsabilità (lavoro, figli) e viene quasi voglia di dire che l'essere adulti non si sposa con il voler giocare. Eppure alcuni di questi problemi non paiono legati necessariamente a questioni di maturità o di essere adulti. Il mondo del lavoro si fa più pesante, con le persone che devono essere sempre pronte a mettersi sotto. I lavori part-time e a chiamata implicano che si è occupati in orari strani e variabili. Gli amici che conoscevate possono doversi trasferire (o magari tocca a voi) oppure la nascita di un nuovo amore potrebbe togliervi il tempo necessario. E tutto questo ci sta. Non è certo un malvagio piano dell'Uomo Calendario per rubarvi del tempo...

.....vero?
Ma questo non implica che l'obiettivo principale del nuovo anno per molti giocatori là fuori non sia proprio il mettersi a giocare di più. Voi volete giocare di più, io voglio giocare di più, quindi prendiamo esempio da Robin e sconfiggiamo assieme l'Uomo Calendario. No davvero, Robin ha sconfitto da solo l'Uomo Calendario quando quest'ultimo ha cercato di rapirlo per tendere una trappola a Batman. L'Uomo Calendario è un farabutto (anche nella versione reboot alla Hannibal degli anni '90) ed è giunto il momento di fargli vedere chi comanda qui. Come?
Trovate il vostro gruppo

Questa è probabilmente la cosa più difficile da portare a termine. Ma dovete trovare le persone giuste assieme a cui volete giocare. Potrebbero essere degli amici che conoscete da anni, potrebbero essere persone incontrate al negozio di giochi locale oppure online su una community di Discord. Perché aspettare. Siamo nel 2020 e viviamo in un'epoca in cui è più semplice che mai trovare delle persone con cui giocare. Chiedete alle persone con cui pensate di trovarvi bene riguardo al giocare assieme. Probabilmente avranno sentito anche solo parlare di D&D e, anche se così non fosse, oggi come oggi è più facile che mai spiegare a qualcuno cos'è il gioco di ruolo. Includete nel vostro gruppo qualche neofita.
Conoscere i propri impegni

Non vuole essere qualcosa di impertinente. Non dovrebbe essere difficile mantenere attiva una sessione settimanale, ma viviamo in un'epoca di bieco capitalismo e questo implica che il tempo è una delle risorse più preziose a nostra disposizione. E questo implica che dovete cercare di trovare la giusta soluzione per le vostre esigenze. Non impegnatevi con l'idea di una sessione a settimana quando quasi sempre appena arriva il Lunedì vi trovate sommersi di impegni. Per molte persone, me incluso, è già difficile gestire una sessione mensile. Ma diciamo che volete migliorare questo ritmo, puntare ad una sessione settimanale? Allora dovete impegnarvici. Cosa che ci porta al prossimo punto.
Conoscere il proprio obiettivo

Una volta che avete trovato le persone giuste e messo da parte il tempo necessario, dovete darvi un obiettivo. Magari può essere qualcosa di nebuloso come "gestire una campagna che va da livello 1 al 20, una saga epica", ma può sembrare difficile da portare a termine. Datevi degli obiettivi più piccoli e a breve termine. Magari semplicemente trovarsi con gli amici e giocare ad un'avventura già fatta. Qualcosa da portare a termine con poco sforzo, ma che non sia al di fuori delle possibilità immediate. Perché una volta che lo avrete fatto, una volta che avrete portato a termine questo primo obiettivo, potrete darvene un altro.
"Okay, siamo arrivati a livello 5, potremmo continuare a giocare con questo nuovo scenario"
Risulta facile calibrare le vostre necessità ed obiettivi di gruppo una volta che avete giocato un po'. Non posso sottolineare abbastanza quanto sia importante mantenere una comunicazione chiara e diretta con gli altri partecipanti. Ed ecco un altro consiglio: se volete mantenere le energie necessarie per mantenere attiva la sessione settimanale per un po', dovete abbassare le pressioni.
Sotto Pressione

Si tratta di un confine sottile da non superare. Se la pressione di fare le cose perfette è eccessiva è probabile che abbandonerete il progetto al primo ostacolo, come scusa per non dovervi più impegnare tanto. Ed è così che l'Uomo Calendario vince. Quindi non fatevi troppa pressione da soli, nessuno è perfetto. Neanche voi lo sarete. Ci saranno momenti in cui non sarete in forma o sarete davvero troppo impegnati perché la vostra vita sarà un inferno. Accettate la cosa, fatela vostra. Non pensate che sia un fallimento, ma una parte di un piano in atto. Tornerete in carreggiata la settimana successiva. Le abitudini sono legate alla ripetizione delle attività.
Impegnatevi ad Esserci

Essenzialmente siate presenti per giocare il più possibile. Pare semplice a dirsi, ma se lo fosse davvero staremmo tutti giocando a campagne decennali e i personaggi di alto livello sarebbero decisamente più comuni. Semplicemente impegnatevi ad esserci ogni settimana (o altro intervallo che usate). Se non potete esserci non è un grosso problema, ma cercate di farcela. E se anche il gruppo non riesce a riunirsi cercate di pensare a cosa potete fare comunque.
Nel mio gruppo di gioco giochiamo la sessione anche se mancano uno o due personaggi. Non ha sempre molto senso, ma, se non sapete bene cosa fare quando manca qualche giocatore, siate flessibili. Magari potete giocare ad una one-shot, magari ambientata in qualche altra parte del mondo. Potete giocare con dei PG diversi o provare dei giochi diversi come Ironsworn o iHunt. Oppure guardarvi dei film con gli amici, un ottimo modo per ricordare a tutti che se vi state trovando assieme è perché vi piacete e state bene assieme.
Nel migliore dei casi inizierete a giocare ad una campagna degna di storie e canzoni. Nel peggiore dei casi starete almeno in compagnia di amici con cui vi divertite. In entrambi i casi cercate di lasciarvi più spazio per voi stessi quest'anno. Spendiamo già una così gran parte della nostra vita a fare le cose che dobbiamo che spero che questo articolo possa aiutarvi almeno un po' a fare le cose che volete fare.
Buone avventure e buona fortuna per il 2020.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-2020-is-the-year-we-defeat-the-scheduling-monster.html
Read more...

Sottoclassi, Parte 1

Articolo di Ben Petrisor, Dan Dillon, Bill Benham, Jeremy Crawford e F. Wesley Schneider - 14 Gennaio 2020
Nota del Traduttore: le traduzioni italiane dei nomi delle Sottoclassi presentate in questo articolo non sono ufficiali.
 
Gli Arcani Rivelati fanno un salto nel 2020 con quattro sottoclassi per voi da provare: Il Cammino della Bestia (Path of the Beast) per il Barbaro, la Via della Misericordia (Way of Mercy) per il Monaco, il Giuramento dei Guardiani (Oath of the Watchers) per il Paladino e il Genio Nobile (Noble Genie) per il Warlock.
E' disponibile anche un Sondaggio riguardante il precedente Arcani Rivelati, il quale presentava il Guerriero Psichico (Psychic Warrior) per il Guerriero, lo Spadaccino Spirituale (Soulknife) per il Ladro e la Tradizione del Potere Psionico (Tradition of Psionics) per il Mago, assieme a nuovi incantesimi e a nuovi talenti. Per favore, seguite il link del Sondaggio per farci sapere cosa ne pensate.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 1
Sondaggio: psionici per guerrieri, maghi e ladri
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses1
Read more...

5 Cose da fare in una taverna

Articolo di J.R.Zambrano del 02 Gennaio
Tirate abbastanza dadi nella vostra carriera e vi troverete sicuramente almeno una volta a fissare lo schermo di un DM intento a descrivere al meglio delle sue possibilità i differenti tipi di birra che potete trovare in locanda con il medesimo entusiasmo di George R.R. Martin quando realizza di avere una scusa per mettere in scena un banchetto.
Ma non tutti possono permettersi il lusso di venir uccisi pietosamente dai Frey per fuggire da una noiosa descrizione della sala di una locanda. Detto questo, eccovi un paio di cose da provare a fare la prossima volta mentre state attendendo che una figura incappucciata vi assegni una missione, in taberna quando sumus.
Bevete come se non ci fosse un domani

Come dice la canzone, bibit ista, bibit illa, cosa che potrebbe sembrare ovvia, ma, già che state aspettanndo che il master faccia avanzare la trama, potreste anche chiedere al DM di tirare sulla tabella delle bevute della Xanathar's Guide to Everything per vedere cosa accadrà. Potreste farvi un nuovo amico, trovare un nemico, trovarvi a dirigere il festival teatrale locale o persino sposati ad un/a nano/a sorprendentemente comprensivo/a.
Fare i tenebrosi in un angolo

Perché dovreste lasciare tutto il divertimento al ranger? Cercate un buon angolo della stanza, preferibilmente in ombra, sedetevi e scrutate attentamente il resto della stanza. Chiedete al vostro DM, tra una descrizione della schiuma della vostra birra e l'altra, se potete fare dei tiri di Furtività per essere nascosti quando le cose finiranno certamente male. Nel mentre, iniziate a pensare ad un nome con cui siete conosciuti dalla gente del luogo, dato che potrebbero non conoscere il vostro vero nome.
Giocate d'azzardo

La vostra fortuna potrà anche essere in continuo mutamento, come la luna, crescere un giorno e calare un altro, ma potete sempre tentare la sorte e sfidarla. Tirate dei dadi per una ragione che non sia un combattimento e iniziate a scommettere contro dei clienti meno fortunati di voi. Fate solo attenzione a chi raggirate o potrebbe scoppiare un combattimento molto prima di quanto possiate pensare.
Datevi al crimine

Ci sono un sacco di persone in una taverna, solitamente. Avranno certamente dell'oro, dell'argento, del platino o altri preziosi che non sono in grado di apprezzare e che starebbero meglio nelle vostre tasche. Quindi perché non aiutarli provando a borseggiarli finché il vostro DM non si renderà conto che state pensando di acquistare l'intera taverna?
Assumete degli avventurieri

L'avventura che vi è stata proposta dalla "misteriosa figura incappucciata" sembra richiedere un sacco di lavoro. E non andrà necessariamente a beneficio del vostro stile di vita devoto alle comodità domestiche e ai morbidi tessuti. Ma potreste semplicemente acquistare un cappuccio voi stessi e assumere degli avventurieri (pagandoli meno della vostra ricompensa, ovviamente) per uscire e ripulire il dungeon per voi. Perché dovreste sporcarvi le mani quando altri possono farlo per voi?
E queste sono solamente cinque delle cose che potreste fare quando le vostre giocate si bloccano in una taverna. Quali sono i vostri "momenti da taverna" preferiti nei giochi di ruolo? Raccontateceli nei commenti!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-five-things-to-do-in-a-tavern.html
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 01/14/2020 in all areas

  1. 5 points
    A mio avviso invece rende bene perché ti dà l'idea del carattere vanaglorioso e spocchioso dello Xanathar. Ci poteva stare anche "a Tutto Quanto" per dare il concetto di "so tutto io" ma veniva a mancare il concetto di "sono più intelligente di te" che viene dato dall'uso del parolone.
  2. 3 points
    Shaun Draconis DM "Solo Gardia. Gardia è stata terribile. Alcune delle altre Ninfe l'hanno seguita per un po', ma avevano smesso. In realtà, qualche Ninfa l'ho rimproverata anch'io, all'epoca. Per loro è davvero strana una Ninfa che non splende del loro concetto di bellezza assoluta. Sono una società per cui è la normalità essere così. Ma Veldrada l'ha sempre difesa. Gardia invece è un mostro. Fa sembrare Cal... certe matrigne umane, antagoniste delle fiabe, come se fossero dei Solar!", Shaun rispose ad Alucard.
  3. 3 points
    Bada che non hai diritto a un talento al tuo livello. Devi arrivare al livello 4 in una singola classe.
  4. 3 points
    Ma solo a me la traduzione del titolo fa un po' ribrezzo? 😄
  5. 2 points
    Gretto Il bosco di Chondal? esclamo incuriosito già mentre sto dirigendomi verso il bosco voi.. mi volto verso la combriccola ..vorreste attraversare QUEL bosco? Si estende per centinaia di chilometri e al suo interno vivono.. nel parlare sembra che mi si illumino gli occhi ..migliaia di specie diverse di animali e centinaia di migliaia di piante, funghi, senza contare gli uccelli.. e.. lì mi blocco. Ascolto le parole di Duerdal e poi mi avvicino a loro portando Callisto con me, fermandomi a qualche passo dai due fratelli Non credo sia un caso questo nostro incontro. Oggi è il giorno della Benedizione del Tuono e trovo voi che state per partire in un viaggio di.. mesi immagino, attraverso un bosco che ho sempre desiderato visitare e mai ho avuto il coraggio di partire per non lasciare questi luoghi. Marthammor Duin sta dicendomi qualcosa. Sollevo di qualche centimetro il bastone e lo sbatto per terra non solo per il denaro, Duerdal, per altri motivi mi unirò a voi, se mi volete: voglio studiare ciò che incontrerò e ampliare le mie conoscenze della natura, c'è molto in questo mondo che non hanno visto i miei occhi... e ho SETTANTOTTO anni, non sono un vecchio!!
  6. 2 points
    Se vabbe'... Come quando periodicamente si legge "100 libri assolutamente da leggere" o 100 film da vedere... E uno non mette Dostoevskij, l'altro mette Dostoevskij ma non Steinbeck. Uno mette Il Padrino ma non Inception, l'altro Inception ma non Il Gattopardo. Ognuno ha i suoi gusti e le sue abitudini, e va bene. Qualcuno poi cerca di erigere tali gusti a vincolo per essere considerati del "club dei fighi". Leggete, guardate film, giocate come vi pare ed astenetevi (voi vari Zambrano, Scanzi, Murgia, ecc.) dall'erigervi a maestri, ci fate più bella figura. Ciao, MadLuke.
  7. 2 points
    Scusate gente, non sono sparito, ma sto aspettando la scheda di @Octopus83, vediamo poi se è legata a quella di @Fog o no. Ho cominciato già con @albusilvecchio e @Gordan perchè il loro capitolo zero è un po' più complesso.
  8. 2 points
    A me piace. Forse, in assonanza con la Guida Spaziale ("the answer to life, the universe and everything" -> "la risposta alla domanda sulla vita, l'universo e tutto quanto"), si sarebbe potuta chiamare come dice @Grimorio "Guida di Xanathar a Tutto Quanto", ma se non cogli la citazione sembra goffo. Alla fine, anche rispetto alle proposte qui, la scelta di Asmodee non mi dispiace. Coglie il senso ed è elegante da pronunciare/stampare.
  9. 2 points
    Allora penso troveresti migliore la prima stagione, ambientata a Tal'Dorei. Sebbene la qualità strumentale sia minore, è quella narrazione che cerchi. Penso faccia riferimento alla shitstorm al suo progetto meglio nota come "Effetto Mercer" o come preferisco definirla io "la gente non capisce più un ca al mondo e pretende che persone siano altro solo perché a loro piace così"
  10. 2 points
    No, elusione funziona comunque. I trucchetti non fanno danni se passi il TS, così ne fanno la metà come alcune spell (non tutte) tipo palla di fuoco.
  11. 1 point
  12. 1 point
  13. 1 point
    Casa Vespro - Studio - Mattino Vidimir prende il libro e dopo averlo visionato decide di metterlo nella sua borsa, con attenzione passa ad esaminare l'anello, decide di provare a prenderlo e nel farlo non fa a meno di sporcarsi di quel che resta del povero Vespro. un colpo di tosse attira l'attenzione di tutti *coff coff* quando vi girate verso l'ingresso della stanza notate tre guardie cittadine che vi guardano, una di queste, quella con il più alto grado, prende la parola, mentre una delle altre due sembra stia prendendo degli appunti Signori, non vorrei disturbarvi nelle vostre azioni, ma penso sia d'uopo darci delle spiegazioni. Cosa ci fate nella casa del signor Vespro, si corregge nel defunto signor Vespro? State per caso derubando il suo cadavere? il terzo imbecca la seconda guardia che prende appunti gli ha mandati il maresciallo, non dimenticare di segnarlo. Tutti @Voignar
  14. 1 point
    Articolo di Ben Petrisor, Dan Dillon, Bill Benham, Jeremy Crawford e F. Wesley Schneider - 14 Gennaio 2020 Nota del Traduttore: le traduzioni italiane dei nomi delle Sottoclassi presentate in questo articolo non sono ufficiali. Gli Arcani Rivelati fanno un salto nel 2020 con quattro sottoclassi per voi da provare: Il Cammino della Bestia (Path of the Beast) per il Barbaro, la Via della Misericordia (Way of Mercy) per il Monaco, il Giuramento dei Guardiani (Oath of the Watchers) per il Paladino e il Genio Nobile (Noble Genie) per il Warlock. E' disponibile anche un Sondaggio riguardante il precedente Arcani Rivelati, il quale presentava il Guerriero Psichico (Psychic Warrior) per il Guerriero, lo Spadaccino Spirituale (Soulknife) per il Ladro e la Tradizione del Potere Psionico (Tradition of Psionics) per il Mago, assieme a nuovi incantesimi e a nuovi talenti. Per favore, seguite il link del Sondaggio per farci sapere cosa ne pensate. Questo è Materiale da Playtest Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League. arcani rivelati: sottoclassi, parte 1 Sondaggio: psionici per guerrieri, maghi e ladri Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses1
  15. 1 point
    Uhm, la cosa potrebbe interessarmi... dimmi di più! Intendi le avventure allegate con le scatole del Becmi (se non ricordo male io avevo "Il palazzo della Principessa d'Argento" col Base, "L'isola del Terrore" con l'Expert, e "La città perduta" col Companion)? O, se non prorpio quelle, su quella falsariga. Posso proporre l'uso di questi due prodotti (1 e 2, presi dal sito "Chimerae Hobby Group") per Becmi, oltre a "Skill & Powers" e "Spells & Magic" per AD&D 2° edizione, come spunto. Sono cose che avrei sempre voluto usare, ma non ne ho mai avuto la possibilità. Se decido di accettare, per me và bene.
  16. 1 point
  17. 1 point
    Tevildo Raggiungo una zona affollata del ponte ed osservo gli spostamenti della nave dando indicazioni al timoniere per evitare di essere speronati. Una volta identificato il timoniere della nave pirata agito la coda e muovo le vibrisse finché un raggio verde non parte dalla punta della mia coda in direzione dell'orco
  18. 1 point
  19. 1 point
    Il manuale comprende già tutto quello che trovi elencato sotto. Tutte le varie opzioni a pagamento che sono elencate sono i vari capitoli che sono acquistabili anche singolarmente (es: ti interessano solo i background? compri solo quelli. oppure, di un manuale X ti interessano solo i nuovi incantesimi? compri solo quelli). Il manuale inglese non comprende il compendio in italiano. Il compendio in italiano è praticamente il manuale tradotto in tutto tranne che per, citando l'informativa nel sito stesso, "tutte le altre opzioni di contenuto negli strumenti del sito, quali ad esempio liste, generatore di personaggi, scheda digitale" (ovvero hai il manuale in italiano ma il resto del sito e di tool resta in inglese, chiaramente, dato che il sito non è tradotto in italiano). La condivisione del materiale invece è una prerogativa che richiede l'abbonamento al sito, oltre che l'acquisto del materiale da condividere. Nella pagina dello store c'è la spiegazione di cosa si può fare con i due tipi di abbonamento: Hero e Master. In soldoni l'abbonamento Hero è pensato per i giocatori e permette di rimuovere la pubblicità dal sito, creare un numero infinito di PG tramite la scheda digitale, livellare oltre al sesto livello usando la scheda digitale, stampare le schede generate, creare/caricare/utilizzare contenuti homebrew propri o caricati da altri utenti, utilizzare il generatore di incontri per crearne un numero infinito. L'abbonamento Master invece comprende tutto quanto prevede l'abbonamento Hero con, in aggiunta, la possibilità di "creare campagne" e condividere con i giocatori che vi partecipano tutto il materiale comprato nel sito.
  20. 1 point
    Da quel che vedo mi sa che la Wizards of the Coast ha deciso di concentrarsi principalmente sulla Costa della Spada, lasciando il resto di Faerun in mano ai fan, ho come l'idea che ciò dipenda dalla futura uscita di Baldur's Gate III, magari in futuro con l'uscita dei nuovi videogames le cose potrebbero cambiare se saranno ambientati in altre regioni. In ogni caso, a parer mio, col casino che hanno fatto su Forgotten Realms con l'uscita della 4a (salto di 100 anni così a caso, Spellplague, regioni che spariscono nel nulla e vengono sostituite da altre), è meglio che non esca nulla e che noi appassionati si usino i vecchi atlanti di advanced e terza edizione.
  21. 1 point
    Ceredic Di funghi ed altre robe
  22. 1 point
    @Pentolino Chris Kyle ti fa una pippa 🤙
  23. 1 point
    Per il momento salto questo giro, non avendo altro da aggiungere. Braknak scappa dentro come detto, senza voltarsi indietro!
  24. 1 point
    Il Mastro ti scruta “Gotrek” Scandisce scuotendo il capo con segno di dissenso, divarica lievemente le gambe come a cercare una posizione di maggiore equilibrio, portando le braccia sui fianchi in un chiaro fare belligerante. “Se fossimo in un’altra situazione ti darei la tua soddisfazione prendendoti a pugni su quel brutto muso che ti ritrovi” Il sorriso si amplia a mostrare diletto verso un tipo che gli regge testa. “Ma se sai usare la tua ascia come la tua lingua, avrai tutto il rispetto che meriti e per gli Dei berremo assieme”. Appare entusiasta all’idea. Porta lo sguardo su Duerdal “Ti posso procurare un pony. Prestare.” Sospira con fare paziente. “Il viaggio è lungo ed arduo, Ragazzo, l’Anziano ha i suoi acciacchi, lascialo in cittá. Per il suo bene.” Annuendo convinto. “E se gli Dei mi hanno mandato un nobile con palle e carattere e a te che hai avuto la meglio sui due mercenari, forse questo viaggio non fará cosí schifo.” Lo sguardo si posa sul Druido di rimando al suo dire, nuovamente appare perplesso, scuote il capo. “Forse” Borbotta, ora nuovamente seccato, non intendendosi se sia una risposta alle ultime parole di Gretto o se sia un’aggiunta a quanto detto poco prima. I Nani nel frattempo terminano di collocare casse e barili all’interno del carro.“Il piacere per simile onore è nostro, Signora, e certamente nostro Padre sta aspettando con ansia il vostro arrivo.” Affabili e cortesi nei confronti della Chierica. Guardano Eldak. “Mastro, perdonate l’ardire di una domanda, ma non aspettiamo una guida?” Appaiono preoccupati “Non possiamo attraversare il Bosco di Chondal senza una” La preoccupazione diventa sconcerto. “La troveremo Nani, la troveremo. Ma lungo il cammino a quanto pare.” Borbotta stizzito, rabbuiandosi in volto. “Qua non ho trovato nessuno cosí matto, da accettare.”
  25. 1 point
    Grazie mille della risposta, spero di cuore che arrivi prima del 17 marzo anche su Amazon. It!
  26. 1 point
    Bene dai, un sogno che si realizza per un _uno di noi_, tra l'altro non ha rallentato quasi niente alla Wizards, quindi direi che bisogna solo esserne contenti. Non seguo Critical Role con assiduità ma darò una possibilità con l'uscita del manuale. Vedremo!
  27. 1 point
    Sì grazie posterò domani. Oggi sono busy, scusatemi. E weekend è difficile che lo faccia.
  28. 1 point
    A 1170 La resistenza verso lo stesso tipo di danno si applica una singola volta, anche se ce l'hai da più fonti Multiple instances of resistance … that affect the same damage type count as only one instance
  29. 1 point
    Mi ha tratto in inganno l'uso del plurale 😆, scusami.
  30. 1 point
    Arriverà sicuramente su Amazon.it, è un manuale ufficiale della Wizards of the Coast, arrivano sempre tutti su Amazon.it, ci trovi pure il manuale della loro prima campagna nonostante non sia stampato dalla Wizards.
  31. 1 point
    😐 Mi pare ovvio che mi riferissi a Zambrano (mica a Demetrius o allo staff DragonsLair)...
  32. 1 point
    Hulyeta Poggio una mano sulla spalla di Gotrek, un gesto familiare compiuto centinaia di volte. Il solo contatto sembra riuscire a placarne l'iroso spirito... Beh, il più delle volte, almeno. Mastro Eldak ha di certo pianificato questo viaggio nei dettagli, e noi rappresentiamo un cambio di programma inatteso. Comprendo benissimo la sua frustrazione, dato che anche per noi questo viaggio giunge inaspettato. Faremo buon viso di fronte agli imprevisti, per trasformarli in opportunità. Saluto con cordialità anche i due nani degli scudi E' un piacere fare la vostra conoscenza e viaggiare al vostro fianco. Attendo con trepidazione il momento di conoscere vostro padre. Quindi mi volto verso gli altri due nani. Se uno mi risulta sconosciuto, così non è per l'altro: un eremita accompagnato da un lupo che dimostra molti più anni della sua età? Non può essere che ...Gretto Thunberg. Sei tu vero? lo squadro. Hulyeta Thunberg, lui è il mio Gemello del Tuono, Gotrek. Nonostante la rivelazione di parentela, il tono della conversazione rimane alquanto formale e distaccato.
  33. 1 point
    @Ipergigio @Blues, tutto ok?
  34. 1 point
    Articolo di J.R. Zambrano del 01 Gennaio C’è qualcosa nell'espressione "livello intermedio" che porta con sé un crescente senso di terrore. E non il terrore del parlare in pubblico il giorno successivo che vi fa stare svegli tutta la notte, né si tratta di quel timore che potete rimandare per un poco perché quel rumore nella vostra auto non è probabilmente nulla di grave e potete dimenticarvene fino a quando non potrete più posticipare. No, "livello intermedio" porta con sé un terrore ordinario e saturo di riunioni mattutine, resoconti della situazione e ascoltare gli altri lamentarsi dell'inizio della settimana lavorativa. Ma non deve necessariamente essere così. In D&D, il Livello Intermedio è una pietra miliare importante. Significa che il vostro gioco è cresciuto. Una parte maggiore del mondo (o multiverso) si sta dipanando di fronte a voi. I mostri di livello intermedio sono tra i più eccitanti da giocare, visto che siete finalmente riusciti a lasciarvi alle spalle i combattimenti fatti di goblin, orchi, coboldi e così via. Visto che vogliamo farvi iniziare una settimana colma di avventura, vi presentiamo oggi cinque dei migliori mostri di livello intermedio. Questi non sono necessariamente i boss della campagna, ma faranno capire ai vostri giocatori che non si trovano più dove hanno iniziato. Date un’occhiata a questi cinque mostri iconici di livello intermedio. Aboleth Antichi e inquietanti mostri-pesce che esistono da prima dell’alba dei tempi. Questi mali arcaici sono maestri della manipolazione, dei complotti, e delle arti psioniche. Sono avversari eccellenti, che possono guidare la maggior parte di una campagna di basso livello. Sono abbastanza mortali da porsi a cavallo di quella transizione tra una minaccia di medio livello e una minaccia di alto livello. Combatterne uno costituisce un traguardo; sconfiggerne uno significa che avete salvato una città o forse anche un regno. Elementali Anche se qui abbiamo raggruppato tutti e quattro gli elementali in un'unica categoria, essi sono comunque una parte iconica di D&D. Quando inizierete a trovarli, avrete per la prima volta sfiorato una potente magia. Gli elementali possono essere guardiani, alleati evocati, nemici evocati. Ci sono molte cose che potete fare con un elementale. Sia che li usiate come spiriti vincolati che alimentano veicoli tecnomagici, sia che rappresentino minacce/volontà primordiali dell’antica storia del vostro mondo, o meramente siano delle sentinelle magiche, gli Elementali aggiungono molto a qualsiasi tavolo di gioco. Githyanki Incontare un Githyanki è un'altra importante pietra miliare della vostra campagna. Affrontare questi guerrieri dai poteri psionici implica che la vostra campagna sta avendo i suoi primi contratti con gli altri piani. Non c'è modo di scampare alla cosa visto che il Piano Astrale è parte integrante dell'identità di questi razziatori. E quindi, quando li incontrate nelle vostre avventure, state compiendo i primi passi in un multiverso più grande, dove città grandi come piani e piene di angeli, demoni, diavoli e babbi vi aspettano. Giganti del Ghiaccio I giganti fanno da tempo parte dei nemici di fascia alta di D&D. Sin dai tempi della 1E e di Against the Giants, questi enormi e robusti cattivi hanno picchiato e massacrato molti nemici. Quando il vostro gruppo è pronto ad affrontare non solo uno, ma più di un gigante, saprete che ce l'avete fatta. Una volta che iniziate a combattere i giganti, che sia perché siete abbastanza potenti o semplicemente ben coordinati, significa che il vostro gruppo si è spostato in un territorio mitico. Mind Flayer E dove si potrebbe trovare una qualsiasi lista di pietre miliari del genere che non includa i Mind Flayer? Oltre ad essere i cattivi dell'imminente Baldur's Gate 3 e un'ombra che incombe sopra livelli intermedi in generale, i Mind Flayer sono un altro segno del fatto che il mondo della vostra campagna è diventato molto più ampio. Che provengano dal Sottosuolo o da un altro piano, i Mind Flayer rappresentano una minaccia insidiosa che i vostri giocatori dovranno sradicare. Introdurre questi mostri significa cambiare tattiche e sfide impegnative da affrontare. Sono uno dei pochi mostri in grado di uccidere un personaggio, indipendentemente dai punti ferita e in un lasso di tempo relativamente breve - e avere a che fare con queste cose significa che siete pronti ad affrontare questo aspetto. Quindi, se state cercando un incontro per dimostrare che il vostro gruppo non è più nel Kansas, provate uno di questi cinque mostri iconici. Buone Avventure! Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-5-mid-level-monsters-for-max-level-fun-2.html
  35. 1 point
  36. 1 point
    Come accennato sopra, perché la media tra i miei 1.000+ PnG è Mod Des +2, quindi così si torna al 15/25 delle regole standard (non bisogna fare HR per castigare i PG...) Al solito: il primo è 13+mod Des, il secondo 15 + mod. Des, 17+ mod Des, ecc. Proprio settimana scorsa un PG ha cercato di passare affianco a uno Dread Wraith con Tumble per evitare AdO e ha tirato in scioltezza, ignorando che esso avesse Des 28... Ci è rimasto male scoprendo che perfino con 20 si è beccato l'AdO. :-)
  37. 1 point
    Friend Day 28 Harvest Home 351 A.C. - Tramonto avanzato [Sereno] Invitati da Tanis i compagni entrarono nella stanza osservandone i particolari La porta sul fondo erano ricoperte da un bassorilievo rappresentante la fortezza di Pax Tharkas. Sul lato nord della porta una frana aveva distrutto parte della stanza: da sotto le macerie si udivano squittii e movimenti Ma l'attenzione di tutti cadde sul trono: seduto si du esso vi erano i resti di un umanoide. Il teschio con le orbite vuote e i denti serrati in un ghigno parevano osservare il gruppo Quello che doveva essere stato un mantello regale copriva il corpo mentre sul grembo era appoggiata un'antica spada. Gilthanas stava per rispondere a Riverwind quando si bloccò senza dire nulla: poi le sue labbra pronunciarono leggere un nome. Kith-Kanan @Raistlin e Tanis @all
  38. 1 point
    Grazie del chiarimento Brillacciaio! Burronix, si aveva tratto in inganno anche me, l'avevo interpretata anche io in questo modo.
  39. 1 point
    Gotrek "Gotrek..il mio nome e' Gotrek...pronunciatelo bene o non pronunciatelo affattto" Questa situazione inizia a stancarmi "Il fatto che indossi abiti puliti e vi tratti con rispetto non vi autorizza a mancarmene" proseguo "Non approfittate della mia pazienza Eldak poiche non sono un tagliagole come i quelli con cui vi accompagnate, ad un certo punto potrei essere incline a ritenermi offeso dai vostri modi beceri e chiedere soddisfazione"
  40. 1 point
  41. 1 point
    Domani dovrei avere tempo.
  42. 1 point
    @Ella In scheda ho aggiunto gli incantesimi preparati. Sul fondo trovi la lista degli incantesimi: ho scartato quelli provenienti da Xanathar, per la tua comodità.
  43. 1 point
    Bjorn bene,a meno che non vogliamo fiondarci nelle terre conquistate di Takkadar, dovremo andare nelle terre di Thelka dalla Skryvalkker, che pare essere una donna forte e risoluta ed è comunque al confine con le terre di Takkadar, starà organizzando anche lei una difesa e le sue azioni saranno sicuramente arrivate alle orecchie della vecchia megera.
  44. 1 point
  45. 1 point
    Malik Al Rasul (Lucertoloide Mezzo-Drago d'Ottone) Il viaggio verso Lago Cristallo fu per Malik un momento di riflessione. Rimase leggermente in disparte, concentrandosi sulla statuina in legno che stava intagliando. Arrivati però nei pressi della patria delle ninfe, superato il punto di guardia presidiato dai satiri, la situazione cambiò radicalmente. La natura, già rigogliosa e lussureggiante, sembrava raggiungere nuove vette. Il lucertoloide continuava a guardarsi intorno affascinato, seguendo ora l'incedere di un piccolo corso d'acqua, ora alcuni scoiattoli che si rincorrevano tra i rami. Tutto questo però passò ovviamente in secondo piano quando cominciarono ad incontrare gli abitanti del Lago. A voler essere precisi, l'attenzione (e non solo) del giovane Al Rasul venne calamitata DALLE abitanti di Lago Cristallo. La bellezza stessa di quella natura, fino a qualche momento prima sfavillante, sembrò appassire al loro confronto. Certo la presenza di ninfe nel loro gruppo, lo aveva, sia pure in minima parte, preparato e abituato a quello che potevano trovare, ma il numero e i modi così naturalmente promiscui e libertini, avrebbero risvegliato anche i morti. Nonostante la scomodità che derivava dal fatto di essere a cavallo in quelle condizioni di doppia turgidità, Malik decise che era il caso di aspettare a muoversi, visto che sarebbe stato difficile nascondere la cosa e non gli sembrava il caso di sventolare tale situazione di fronte a chiunque. Chi fu di un avviso differente fu ovviamente Efraym, che in maniera fin troppo entusiasta decise di aderire ai "costumi" di Lago Cristallo, denudandosi. Le occhiatacce e le lamentele che ne seguirono, riportarono Malik alla realtà, smorzando i suoi entusiasmi e permettendogli di recuperare la mobilità. Mentre smontava da cavallo si ritrovò a chiedersi come mai il fratello non riuscisse a capire quanto a volte riusciva ad essere inopportuno. Eoliòn fu rapida ad intervenire, cercando di riportarlo alla ragione, anche se con risultati non troppo incoraggianti. Lo raggiunse, mentre con le mani congiunte di fronte a se chiedeva silenziosamente scusa ai presenti " Vi chiedo di scusarlo... è che oggi non ha ancora preso le sue erbe medicinali " lo prese sottobraccio allontanandolo dalla ninfa e bisbigliandogli all'orecchio @GelTheBest
  46. 1 point
    Goldmoon, chierica umana Non le piacevano quei luoghi. Adorava le pianure, gli spazi aperti, l'aria fresca. Non era fatta per i sotterranei. Invidiava Flint, evidentemente a suo agio, così come il kender. Si appoggiò istintivamente a Riverwind, disse cercando di farsi udire da quanti più compagni possibili. "Come estrema alternativa, posso chiedere alla dea di indicarci la strada, se dovessimo perderci..."
  47. 1 point
    Tass Il kender procedette di qualche metro ma con suo enorme disappunto era buio pesto. Tornò trotterellando indietro per appressarsi al gemello che si credeva più intelligente: Raist quel trucchetto che mi avevi fatto sul sasso, quello che gli faceva emanare luce, non è che puoi rifarmelo sull' hoopack ? Mentre attendeva risposta Tika si propose di accompagnarlo e Tass non poté che reagire con un grosso sorriso. Poi, mentre lei non guardava, si rivolse a Caramon salutando mimandosi nell' atto di sistemarsi il cravattino per un'appuntamento galante. Se Raistlin si fosse rifiutato avrebbe acceso lui stesso una torcia prima di tornare nell'avanguardia.
  48. 0 points
    @dalamar78 ciao non so perché eviti di rispondere. Mi cancello da questa gilda che tu mi hai invitato e reso partecipe però senza coinvolgermi. Non farò più parte di nessun tuo invito. Salute.
  49. 0 points
    Arkadius pronuncia un incantesimo di benedizione che interessa il chierico stesso oltre ad Adoineros e Anderson. Anderson si sposta in avanti - armi in pugno - cercando di capire chi sono i nuovi arrivi. @Linden @Daimadoshi85 Adoineros rifiata dall'attacco contro Strahd e si appresta ad affrontare eventuali nuovi venuti. @Alonewolf87 Dal corridoio sbucano i quattro Vistani di prima, solo che ora sembrano un po' diversi rispetto al vostro incontro precedente. Sono mortalmente pallidi e hanno lo sguardo fisso. Ora che sono nella luce della vostra lanterna si vedono alcune tracce di sangue sui loro vestiti. Il loro capo si muove normalmente, mentre gli altri tre hanno uno strano passo strascicato. I quattro Vistani si accalcano attorno ad Anderon e cercano di colpirlo con le mani, che ora sono munite di artigli, e a morsi. Il capo dei Vistani ora ha anche delle spaventose fauci con dei canini appuntiti. Fortunatamente l'armatura di Anderson riesce a deflettere tutti i colpi tranne un'artigliata del capo che imprigiona il paladino in una morsa strettissima.
  50. 0 points
    DM Giorno 8, Primo mese d'Autunno, Anno 1, Ore 8.32 Karl stringe i denti e mentre tiene salda la mano della donna cala con forza il pesante Martello, che però viene parato con lo scudo. Il resto del gruppo segue il Chierico nella stanza accerchiando il nemico e bersagliandolo di colpi: Lanstar non riesce a penetrare le difese del nemico, e neanche Kulla o Elionna riescono nell'impresa; l'armatura della donna sembra impenetrabile! La donna libera la mano dalla stretta, dimostrando una forza eccezionale nonostante l'età, e risponde ai colpi. Elionna riesce a schivare la Mazza, che le passa a pochi centimetri dal capo; purtroppo Karl, ancora stordito dall'energia negativa che la colpito poco prima, non ha i riflessi altrettanto pronti: la donna lo colpisce in testa e l'elmo si contorce sotto la violenza della Mazza, facendolo cadere a terra stecchito. Vi avevo detto di andarvene! urla la donna con la sua voce da vecchia, quasi ridendo, mentre sferra un ultimo colpo contro Kulla, che però riesce a daviarlo con la spada. Non temete, presto raggiungerete anche voi il vostro amico! @Tutti Elionna Silverkin Kulla Sinab
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.