Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio sulle Sottoclassi Phantom, Genie e Order of the Scribes

Articolo della Wizards of the Coast - 3 Giugno 2020
Nota del Traduttore: le traduzioni italiane dei nomi delle Sottoclassi presentate in questo articolo non sono ufficiali.
L'ultima volta, Arcani Rivelati ha presentato le versioni rivisitate del Redivivo (Revived), Genio Nobile (Noble Genie) e Archivista (Archivist), ovvero lo Spettro (Phantom), il Genio (Genie) e l'Ordine degli Scribi (Order of Scribes). Ora che avete avuto il tempo di leggere e valutare queste opzioni, siamo pronti per conoscere la vostra opinione su di esse nel seguente sondaggio. Questo sondaggio rimarrà aperto per circa due settimane.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi rivisitate - phantom, genie e order of the scribes
sondaggio sulle sottoclassi phantom, genie e order of the scribes
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/survey-subclasses-revisted
Read more...

Theros è diventato legale per il DMs Guild

A partire dal 2 Giugno la WotC ha reso disponibile la versione digitale del nuovo supplemento per D&D 5e Mythic Odysseys of Theros - di cui vi abbiamo parlato più approfonditamente qui, qui e qui - sui servizi online quali D&D Beyond, Roll20 e Fantasy Grounds (vi ricordiamo, però, che la versione cartacea del manuale uscirà il 21 Luglio 2020 a causa del coronavirus). In occasione dell'uscita digitale, dunque, la WotC ha deciso di aggiungere Theros alle ambientazioni considerate legali sul Dms Guild: questo significa che, da ora in poi, potrete acquistare o pubblicare materiale collegato a Theros sullo store ufficiale della Wizards.
Sul DMs Guild sono già presenti diversi materiali collegati a questa nuova ambientazione basata sul tema dell'Antica Grecia, come Mask of Theros (un'avventura per PG di livello 1-11) e The Gray Merchant of Asphodel (supplemento che raccoglie più di 100 oggetti magici legati a Theros e numerosi spunti d'avventura), oppure materiali che riutilizzano alcune nuove meccaniche introdotte per la prima volta in Mythic Odysseys of Theros, come Mythic Encounters (supplemento che riutilizza la regola degli Incontri Mitici di Theros per rendere Mitici numerosi mostri tipici dei Forgotten Realms, oltre a fornire alcune nuove opzioni per i PG).
Qui di seguito potete trovare tutto il materiale su Theros pubblicato fin ora (tenete presente che nuovo materiale verrà ovviamente aggiunto nel tempo):
https://www.dmsguild.com/browse.php?filters=45469_0_0_0_45937_0_0_0
Se, invece, siete voi stessi appassionati di game design, vi dilettate nella creazione di regole, avventure o altro materiale di supporto al gioco e avete il desiderio di pubblicare materiale basato su Theros per D&D 5e in modo da poterlo vendere ad altri, ora potrete farlo sul DMs Guild (ma solo sul DMs Guild, l'unico Store dove è possibile vendere materiale basato sulle proprietà intellettuali della WotC).
Prima di pubblicare materiale sul DMs Guild, comunque, è importante leggere tutte le informazioni ufficiali sul DMs Guild e sulle regole per il suo utilizzo, in modo da non rischiare d'incorrere in problemi di tipo legale.
Read more...

Le uscite per PF2 del resto dell'anno

Articolo di Morrus del 02 Giugno
Alla loro annuale convention (tenutasi quest'anno in versione online) dello scorso weekend, la Paizo ha rivelato alcune informazioni sulle prossime uscite di Pathfinder 2E!
Tra le altre cose, hanno annunciato The Abomination Vaults, la prima parte di una campagna in tre atti, seguita da Fists of the Ruby Phoenix (che tratta di un torneo di arti marziali e magia tenuto ogni 10 anni), anch'essa in tre parti.
Dopo il rilascio del Bestiary 2 ecco il Bestiary 3, annunciato per Marzo 2021! E la Lost Omens Ancestry Guide ha un sacco di nuove opzioni per i personaggi, sia per le ascendenze già esistenti sia per quelle nuove che troverete all'interno del supplemento.

L'illustrazione di Wayne Reynolds per la copertina della Advanced Player's Guide:

Il contenuto del Beginner Box in uscita a Novembre:

Link all'articolo Originale: https://www.enworld.org/threads/heres-whats-coming-for-pathfinder-over-the-coming-year.672478/
Read more...

Un nuovo trailer per Baldur's Gate III

Articolo di J.R. Zambrano del 30 Maggio
I Larian Studios, sviluppatori del franchise di Divinity Sin, ma soprattutto per quello che riguarda le novità di oggi, gli sviluppatori dell'imminente Baldur’s Gate III, hanno rilasciato un nuovo "video promozionale" per il loro prossimo gioco. Il nuovo trailer ci mostra molti contenuti nonostante duri solo per un breve lasso di tempo. Potete guardarlo qui sotto e poi unirvi a noi per dare uno sguardo più attento.
 
Nel trailer potete vedere alcuni esempi del mondo interattivo che i creatori della Larian hanno imbastito. Vediamo un arciere che prende la mira con attenzione e spara verso una folla di nemici, solo per poi rovesciare una statua dal suo piedistallo e farla cadere sopra i nemici in modo da infiggere un danno enorme.

E i fan degli elfi alati hanno sicuramente qualcosa per cui guardare al futuro con ottimismo ed interesse. C'è un'anteprima di uno di essi verso la fine del video promozionale.

Questo è solo un breve assaggio del tutto, anche se dovrete aspettare il 06 giugno per la prossima grande rivelazione... ma arriverà presto, quindi ritornate a controllare le novità.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/05/dd-check-out-baldurs-gate-iiis-new-trailer.html
Read more...

Cosa possiamo imparare da Aang e She-Ra

Articolo di Maeghan Colleran del 21 Maggio
E' stata una settima fantastica per gli appassionati di animazione: Netflix ha fatto uscire in prima visione la stagione finale di She-Ra e le Principesse Guerriere e ha reso disponibili tutti e tre i libri (ovvero stagioni) di Avatar: La Leggenda di Aang. Entrambi questi show sono stati molto popolari e acclamati dal pubblico, generando moltissime discussioni nei social media che hanno riempito le mie pagine per giorni, ma non posso biasimarli per il loro entusiasmo. Ho aspettato con il fiato sospeso che un mio amico finisse She-Ra per discuterne assieme e Avatar è stato considerato un capolavoro in fatto di storytelling sin dall'uscita del suo finale nel 2008.
Ma che cosa ci possono offrire queste serie oltre a ore di ottimo intrattenimento? Sia She-Ra che Avatar: La Leggenda di Aang sono per molti versi delle perfette guide per capire come raccontare delle storie pregnanti e significative con un gruppo... oppure per viverne voi stessi una. Diamo un'occhiata a quelle lezioni che reputo più importanti tra le numerose presentate e che provo a porvi come obiettivo nelle mie giocate.

Lezione 1: Integrate il Background dei Personaggi con la Trama di Fondo
In questo caso consideriamo i tre/quattro personaggi principali di queste serie come PG e il resto del cast come PNG.
I personaggi principali sono stati creati e portati in vita da persone che hanno inventato dei background sfaccettati, delle storie, degli obiettivi e dei difetti. Una delle cose più soddisfacenti che può succedere da giocatore, dopo aver speso tempo su un personaggio e aver dato al vostro DM qualche paragrafo di storia e descrizione, è vedere il passato del proprio PG integrato nella campagna, portato ad una risoluzione o in qualche modo collegato con la trama. Non è necessario, ovviamente. Un DM potrebbe semplicemente raccontare la sua storia e lasciare che i personaggi trovino il loro posto al suo interno: è un metodo altrettanto valido.
Ma se volete che i vostri giocatori amino la vostra avventura trovate dei modi per mettere al centro della vostra storia la loro identità e ciò che sapete sui loro personaggi. Mano a mano che si sviluppa la trama di Avatar, Katara si deve confrontare con la sua discendenza e con la sua storia nella Tribù dell'Acqua del Nord, sia quando ha difficoltà ad addestrarsi come dominatrice dell'acqua, sia quando affronta i traumi legati alla morte dei suoi genitori. Queste parti della sua personalità, il passato tragico e la sua ambizione, diventano una parte fondamentale dello sviluppo del personaggio e giocano un ruolo importante all'interno della trama principale. Nello schema di un'intera campagna, questi brevi momenti di introspezione e crescita richiederanno qualche sessione dedicata e inserita tramite agganci di trama gestiti dal DM, ma il risultato verrà certamente gradito dai giocatori.

Lezione 2: Inserire la Diversità Nelle Vostre Partire Non Deve Essere Sbandierato
Avatar e She-Ra hanno un cast incredibilmente vario, che incorpora una moltitudine di razze e culture, così come personaggi LGBT. Tutti questi personaggi sono inseriti nella serie in modo che la loro identità non sia mai un peso per gli altri personaggi o che non sembri una forzatura di trama. Esistono in questi mondi fantastici semplicemente perché esistono nel mondo reale e, di conseguenza, possono esistere anche nelle vostre campagne.
Il trucco, in questo caso, è che non c'è un trucco. Se un personaggio ha una caratteristica che lo definisce descrivetela, se ne ha un'altra significativa nominatela. Teo in Avatar è affetto da una disabilità fisica e, sebbene ci venga descritta la sua storia e questa sia riconosciuta da tutti, viene considerato dagli altri personaggi e dagli spettatori soprattutto per le invenzioni di famiglia e per la sua abilità nel pilotare il suo deltaplano. In She-Ra, Double Trouble usa esclusivamente dei pronomi neutri per riferirsi a sé stesso e non solo questo fatto non viene mai menzionato, ma gli altri personaggi si adattano di conseguenza senza battere ciglio. La parte più complessa per farlo nella maniera corretta è capire che non deve essere qualcosa di "pesante".

Lezione 3: E' Divertente?
Siamo onesti: è impossibile che Sokka riesca a viaggiare con tre dominatori armato solo di un boomerang e un buon senso dell'umorismo. Fortunatamente il mondo dell'animazione, così come i GdR, non deve avere i piedi ben saldi nella realtà. La cosa più importante da chiedersi prima di mettere in campo delle dinamiche di gruppo particolari o delle classi poco efficienti è "Sarà divertente?" La dominazione del sangue e del metallo sembrano delle strane abilità fuori dai canoni che i giocatori hanno ottenuto combinando le capacità principali dei propri personaggi con una spiegazione convincente, mentre She-Ra ci presenta una combinazione a dir poco non ortodossa: Warlock/Paladini/Alieni. Eppure queste cose funzionano e, soprattutto, sono divertenti.
Ho incontrato pochi DM che non fossero disposti ad accettare le varie proposte dei giocatori (almeno fino a che non rompevano il gioco), ma penso che ognuno di noi possa nominarne almeno uno. Il dire di sì ai propri giocatori e lavorare con loro per sviluppare le loro decisioni al posto di metterle da parte è ciò che differenzia un DM discreto e una giocata divertente dai DM e dalle giocate migliori.

Lezione 4: Mettete Della Comicità Nelle Scene Serie e Viceversa
Mentre sto scrivendo questo pezzo sto guardando la scena di Avatar dove Aang vede, per la prima volta dall'inizio del suo sonno criogenico, il tempio dell'aria, trovandolo completamente vuoto. E' una parte indubbiamente pesante per la storia, che lascia i personaggi con delle cicatrici nell'animo, ma l'episodio era divertente fino a cinque minuti prima e sono sicura che sentiremo una nuova battuta nel giro di qualche minuto. Molte scene di She-Ra vengono spese con L'Orda e, sebbene siano gli antagonisti della storia, molti di loro sono anche delle persone gentili e gradevoli, che amano farsi degli amici e divertirsi spensieratamente. Il DM potrebbe spendere un paio di minuti per descrivere una scena dedicata ad un PNG e il suo rapporto con i nemici e comunque regalare un momento di divertimento al gruppo.
Le scene serie nei giochi di ruolo da tavolo sono impagabili, sono spesso quelle centrali per la trama e tutti sanno che una storia senza conseguenze, situazioni pressanti o senza pericoli per i giocatori è noiosa. Ma poche persone sono in grado di giocare rimanendo seri tutto il tempo senza che per loro il gioco finisca col diventare una sorta di triste lavoro. Capire quando scherzare, quando essere seri e quando inserire del divertimento nella serietà è una abilità degna di essere affinata e perfezionata.
Avete finito She-Ra? State riguardando Avatar su Netflix? Quali aspetti delle loro storie pensate che siano migliori per aiutare i DM e le storie cooperative, come i GdR? Fatecelo sapere nei commenti!
Buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/05/what-avatar-the-last-airbender-and-she-ra-can-teach-you-about-gming-rpgs-and-cooperative-storytelling.html
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 10/07/2019 in all areas

  1. 3 points
    Garet La guerra è un crimine e lo sappiamo, ma non per questo ammazziamo nemici indifesi e che si sono arresi. Ci ha preso per il culo? E noi l'abbiamo beccata e messa all'angolo. Ma se pensi di poter utilizzare queste missioni per dare sfogo alla tua pazzia, hai sbagliato di grosso. E non si tratta di essere umani o meno, Resziros, ma in cosa noi crediamo sia giusto. Credi nella nostra società? Pensi valga la pena combattere per essa? Se ogni fottuto pazzo con una lama si sostituisce al boia, tutto continuerà ad andare a rotoli. MI allontano qualche attimo, incredulo che gli altri la pensino così. Mi siedo su un masso lì vicino, pensieroso sul dà farsi.
  2. 3 points
    Mogmurch Dopo il banchetto, mentre tutti festeggiano, porto Reta nella tenda del capo, perché devo farle vedere un po' di pozioni che ho in serbo per lei. Prima di allontanarmi, faccio cenno a Chuffy di combinare quel cavolo che gli pare, con la vecchiaccia. Ma, se si fa ammazzare, io non voglio saperne niente: che non osi tornare ad infastidirmi da fantasma, eh!
  3. 2 points
    Abbiamo deciso di prepararci per cena e nottata per poi tenere sotto controllo il magazzino a turno.
  4. 2 points
    Parlando del Signore Fatato secondo me la colpa è della WotC che ha introdotto il Feywild senza però svilupparlo appieno. Mentre tutti gli altri piani ed esserei planari sono ben sviluppati grazie a decenni di moduli ed espansioni il Feywild è una novità che non è stata sviluppata accuratamente, soprattutto dato che è stato introdotto nella 4a che non ha avuto successo e che quindi molti appassionati hanno saltato a piè pari o per cui hanno acquistato poche espansioni, se non proprio nessuna. Ma chiunque abbia mai letto i manuali di Changeling della White Wolf sa quanto possano essere interessanti e anche terribili come patroni le corti dell'alba e le corti del crepuscolo e quanti spunti per ruolare possano dare.
  5. 2 points
    Oceiros Master @Nilyn, @Organo84 @PietroD e Master @Ian Morgenvelt Clint si era già avvicinato al drago d'argento, la madre di Emerculyadar. Od emerculodiar si ritrovò a sghignazzare Oceiros, cercando di coprirsi il volto per non farsi vedere, o sarebbe parso che prendesse in giro il Ciambellano o la dragonessa. Estrasse dalla tasca una bacchetta, una delle tante che portava, per intessere su di se un incanto che lo proteggesse coe una armatura, poi con pochi gesti della mano ne fece uno che gli facesse da scudo. Lanciò gli incanti a Golban ed a Bjorn e sfruttò per sé la pergamena che gli venne offerta, poco prima di lanciarsi addosso un altro incanto, ma contro l'acido, affinché curasse le sue ferite. Poi un incanto per migliorare le sue difese contro accidenti ed incantesimi vari. Infine quello per farlo tornare dalle peggiori ferite alla completa sanità. Sospirò. Iniziava a pesargli tutto questo. Poi prese la pergamena che aveva comprato ad Aquastrino. Sorrise di un sorriso sghembo. Tempo di essere favolosi. «Signori e comandanti, principi, principesse e reali, scusate se vi interrompo, ma chi di voi vorrebbe spiegarmi bene dove direzionare un terremoto per distruggere queste mura? Se dobbiamo morire, moriamo dentro la città, non fuori, no?» chiese con un piglio incredibilmente spigliato, pure troppo. Sicuramente troppi lustrini e colori a dargli alla testa. Una volta fattosi consigliare (anche per evitare vittime inutili) cercò di direzionare il terremoto in modo da distruggere le mura per consentire alle truppe di penetrare all'interno con più facilità. @master
  6. 2 points
    Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente) Master Chiedere favori agli dei [Oceiros] Gli uomini che avevano giurato di seguirlo in battaglia fecero risuonare le sue parole, ma la tiranna non si arrese. Quale crudele ironia... La nana che mi ha accusato di discendere dalla Regina del Gelo propone di compiere un eccidio di civili. Guardò sollevato Anzalisilvar rialzarsi e prepararsi a combattere il loro nemico, alzando poi un ciglio quando sentì un urlo ben poco appropriato ad una battaglia. Ma che c***... Non voglio sapere cosa gli abbia promesso e cosa abbia detto a Celeste. Alzò quindi la spada dopo il discorso di Trull, che mostrava ancora una volta la sua naturale predisposizione al comando militare. Fu quindi il suo turno di parlare, anche se ad un pubblico molto più contenuto: doveva concedere un piccolo discorso agli uomini che avrebbe guidato in battaglia. Vi chiameranno reietti e traditori. Vi esilieranno dalle vostre terre e scacceranno le vostre famiglie dalle loro case. Vi guarderanno con disprezzo, probabilmente. Ma voi potrete tenere la testa alta: avete sentito cos'ha detto il ciambellano di Firedrakes. Noi stiamo combattendo per la nostra libertà! Noi stiamo combattendo per i nostri ideali! Noi stiamo scommettendo sul futuro, pronti a poter ridere in faccia a chi ci chiamerà idealisti o illusi! Mostriamo al Katai e al resto del mondo quali siano i valori per cui vale la pena rischiare la nostra vita! Concluse prima di urlare il classico grido di battaglia delle sue terre. Valhöl o gloria! Master
  7. 2 points
    Gretchen Roteo gli occhi alle parole del dragonide sulla questione della luce o della sua mancanza nella vicenda. Non sopporto quelli come voi, che permeate le vostre azioni del vostro senso di giustizia, giustificate le uccisioni solo se per voi è un atto di giustizia. Quell'essere si è finto una donna indifesa per entrare nelle vostre grazie, e pian piano ha cercato di plagiarvi, e io sarei la persona malvagia perché faccio ciò che deve essere fatto...puah. L'ho uccisa perché non permetto a nessuno di prendermi per il coolo, meno che meno a voi. E del fatto che non vi vada bene mi ci pulisco il suddetto! Su questo hai ragione, drago. Sorrido ferocemente Lo scorpione pungerà sempre la rana...Che vi piaccia o no.
  8. 2 points
    Trull 'Generale' Tanner Una settimana di viaggio sarebbe stata piu' che sufficiente, per Bjorn e Clint, per vedere dove era finita la gemma che avevano acquistato per Trull, se gia' il nano non avesse loro detto esattamente il nome della femmina a cui era destinata. Essa infatti si trovava incastonata nella lancia di Vedra. Tuttavia, come il nano aveva avvertito i due compagni ed amici, non ci sarebbero state smancerie o altro genere di romanticherie, fra loro. Era un dono ad una compagna di battaglia che aveva promesso di mantenere in vita. Solo il tempo ed il fato, se avessero consentito ad entrambi di restare vivi fino a dopo la battaglia, avrebbero consentito al nano di rivelarle il proprio interesse per qualcosa di diverso dalla guerra. Le mappe disponibili avevano consentito di stabilire gia' alcuni piani di battaglia, ma restavano diverse incognite. Le fortificazioni andavano visionate sul posto, per verificarne la rispondenza alle informazioni, ad esempio. Appena giunti sul posto, Trull aveva convocato il consiglio ristretto degli attendenti e dei messaggeri, perche' portassero le direttive definitive ai propri ufficiali di campo. Non aveva dato molte chance alla possibilita' di giungere alla resa o alla tregua tramite l'intervento di re Augustus, ma rimase comunque sorpreso del tipo di risposta che giunse dal campo avversario. Assalire ed uccidere degli ambasciatori era uno dei gesti piu' esecrabili che potesse essere commesso in guerra. Ma questa non era una rissa fra gentiluomini, ed ormai tutti lo sapevano bene. Non ebbe necessita' di ordinare che la sua alleata venisse curata, il nobile ed efficiente Clint era gia' accanto al suo corpo ad emendare le ferite. Percio' Trull sali' su una delle macchine da assedio che avevano trascinato con se' per tutti quei giorni, ed urlo' il proprio incitamento ai soldati di quel variegato esercito. "Soldati dell'Ovest! Guerrieri dell'Est! Fratelli miei! Siete venuti a combattere da liberi, e liberi siete! Che i nostri nemici sappiano che possono togliere la vita a uno o a mille di noi, ma finche' uno solo di noi sara' in piedi, essi non avranno vinto! Perche' qui non lottiamo per noi, lottiamo per tutti. Lottiamo per il compagno che abbiamo di fianco, e per i figli e mogli e mariti ed antenati, che ci attendono a casa o ci guardano dall'Empireo. Poiche' il loro spirito e' con noi, poiche' nostri sono i loro pensierie le loro preghiere, i nostri nemici non affronteranno un esercito composto delle lance e delle spade, delle verghe e degli incanti che essi ora vedono schierati davanti a loro. Essi affronteranno il nostro coraggio, il nostro valore, ma soprattutto il nostro amore per tutto cio' che ci e' caro! Oggi insegneremo l'amore... a fil di spada! Chi combatte può morire, chi fugge resta vivo, almeno per un po'... Ma a loro io dico, agonizzanti in un letto fra molti anni da adesso, siate sicuri che sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere l'occasione, solo un'altra occasione di tornare qui sul campo e partecipare, lottare, sanguinare, vincere!" "Io dico che siamo qui per combattere... combatterete?"
  9. 2 points
    Finanche l’equipaggiamento è scritto male. Per carità, niente di grave, ma comunque dà l’idea della dimestichezza che Randolph abbia col mettere mano alle meccaniche. Cito: “Short sword (Close, +1 damage, 1 weight) and flintlock pistol (Near, reload, unreliable, +1 damage, 1 weight) with 3 ammo” “Short sword” già esiste e non ha +1 danno. Se vuoi fare un’arma diversa, chiamala in modo diverso o mettile un tag. --- “Long sword (Close, +1 damage, 1 weight) and shield (+1 armor, 2 weight)” “Long sword” già esiste ed ha peso 2. Se vuoi fare un’arma diversa, chiamala in modo diverso o mettile un tag. Templar Sword? Templar Dagger? Randolph… non è una cosa complicata dai xD --- “Templar's armor (2 armor, clumsy, 3 weight)” Lo vedi che quando ti impegni, ci scrivi Templar? xD C’è solo un problema… chi è quel masochista che sceglierebbe un’armatura ingombrante, senza avere una mossa che ne faccia ignorare gli effetti (vedi paladino, guerriero, barbaro)? Nessuno sceglierebbe -1 a tutti i tiri. Al netto dei masochisti. --- “Spare Dagger (Hand, thrown, 1 weight) and 5 coin” Thrown cosa? Vicino? Lontano? Ce lo vuoi scrivere? --- “Spare Pistol (Near, 1 use, +1 damage, 1 weight) with 3 ammo” Se l’arma ha un unico uso, le munizioni non servono. Scrivi “3 Spare Pistol” piuttosto. ------------------------------------------------------------------------------------- In conclusione il Templare così com’è scritto, a mio avviso fallisce nell’obiettivo di rendere più “inquisitorio” il Paladino, a discapito di qualcos’altro (delle capacità curative a quanto pare). Ad esempio, un paladino che volesse perseguire l’eresia, si darebbe quella particolare missione e prendendo: - Un instancabile senso d'orientamento verso gli eretici. - Sensi acuti che vedono oltre le menzogne. Ferma restando la flessibilità di cambiare missione per adattarsi alle circostanze e, come già detto, con “Io sono la Legge” che sostanzialmente copre “Inquisition” in modo più sensato ed efficace. Del Templare restano delle meccaniche che dovrebbero renderlo più “duro a morire”e “supportivo”, che però sono scritte coi piedi. Questo il mio modesto parere.
  10. 2 points
    Terrei un occhio anche allo scioglimento dei ghiacciai ed alla migrazione dei Lemmings
  11. 2 points
    Chuffy segue la vecchiaccia come un serpente segue un topo... O come un ratto schifoso segue un verme dimmerda, chi può dirlo! Aspetta un po', il tempo necessario alla vecchia di addormentarsi, ed entra zitto zitto. Vede la vecchia, e col fido affettacani zic e zac la ammazza nel sonno. Che pezzo dimmerda, Chuffy! Poi prende tutta la roba JuJu, teschi di scimmia, ossicini rosichiati (da denti goblin...), braccialetti di corda intrecciati con fango (o altro... Speriamo sia fango!). Infine, prende un po' di sterpaglie, fascine e cartapergamena vecchia buona per pulirsi il cul0, e dà fuoco alla capanna. Così. Perché sì, vai al diavolo! Nel frattempo Mogmurch, il grande capo uccello, ha infilato il bastone del comando in strane pozioni. Reta è proprio una goblin fortunata...
  12. 2 points
    Allora @Albedo @Plonix e @ÈnterTheVoid ditelo che lo fate apposta! Tomie invita Wolfen ad un appuntamento Il master mette ragazze incatenate ai menhir Phereh parla di indurirgli la pelle! Sto povero ragazzo vive una vita peggiore di Kintaro Oe!
  13. 2 points
    Così a occhio mi sembra che quella di @Enaluxeme sia una buona soluzione, comunque per avere un' idea più chiara prova a calcolare il CR con la tabella sul DMG.
  14. 2 points
    Vigot Follia! Grido alla ragazza, pieno di rabbia per queste parole che le sono state messe in bocca. Osi disonorare tuo padre in questo modo? Egli ti ha cresciuta ed educata e tu scappi? Basta con queste follie e capricci, ubbidirai a tuo padre come ogni figlio dovrebbe e tornerai da lui oggi stesso! Al momento non so cosa sia peggio, l'idea che la donna è sotto un terribile incanto o che davvero creda alle folli parole che escono dalla sua bocca. @tutti
  15. 1 point
    Winn'Ier Deh Puh Ci siamo! Ora si comincia! Ora si comincia! gridò entusiastico Winn all'idea di poter finire questa guerra E' stato bello combattere con voi! Quando mi sono unito a voi, l'ho fatto per cercare degli amici e ne ho trovati! gridò Winn'Ier con le lacrime di commozione Vi voglio dire soltanto... Grazie di tutto! Scusate se non vi abbraccio ma... Adesso vado in prima linea! l'orso era già sparito in prima fila, sarebbe stato disposto a morire per i suoi amici, per suo padre, per le sue platoniche amanti e per tutta Arth. E per i suoi figli, ovviamente. Ovvio che non se ne era dimenticato! E' uno stupido, mica un Tom Po!
  16. 1 point
    Il Templare è una classe non ufficiale di DW, ideata da Jacob Randolph e reperibile in Dungeon World Alternative Playbooks. Sostanzialmente riscrive il Paladino conferendogli delle meccaniche più inquisitorie. O almeno questa sembra il suo concept. Spiego perché a mio avviso il Templare sia una classe mal scritta, sia a livello concettuale, sia a livello meccanico. Parto proprio dalle mosse, premettendo che l’unica che si salva è quella presa a piè pari dal Paladino: I am the Law. Inquisition When you and an NPC have a private chat, roll+CHA. On a 10+, hold 3. On a 7-9, hold 2. On a 6-, hold 1, but the NPC will try to run away or attack you. Spend your hold 1 for 1 on the following: • You find out who they work for and why. • You find out their goal and how far they'll go to get it. • You find out if they intend to harm anyone, and if so, who. • You find out if they are hiding something, and if so, what. After hearing their answers, you can put serious pressure on them for more - break some bones, threaten loved ones, or something similar. If you do, take +1 hold, but the NPC will never want anything to do with you ever again. 1) Ridonda con I am the Law. Quest’ultima già può costringere un PNG a rivelare le info di cui sopra (e qualsiasi altra), ma in modo più sensato. Ad esempio mettendo il PNG nella posizione di non poter né scappare, né nuocere: “Ti ordino di rispondere secondo verità alle mie domande…” 2) Qual è la ratio del trigger? Perché la presenza di qualcuno che possa aiutare nell’interrogatorio, non rende la mossa attivabile? Stesso discorso per altre circostanze favorevoli che non siano una “private chat”, chessò, un tribunale, la tortura, etc.. 3) Con il 6- il PNG è comunque costretto a fare qualcosa di potenzialmente stupido: attaccare o scappare. Ignorare le domande o mentire non è concesso. 4) Con il 6- il Templare ottiene comunque una presa, dunque un’informazione… mentre il PNG combatte o scappa? 5) Per quale motivo il giocatore dovrebbe scegliere l’ultima opzione (After hearing their answers) per avere una presa aggiuntiva? Tanto vale ripetere la mossa. Nella peggiore delle ipotesi (6-) otterrà comunque una presa (nonché un PE) e comunque il PNG non vorrà averci più nulla a che fare.
  17. 1 point
  18. 1 point
    Kulla Sinab "Oh, poverini..." singhiozzo leggermente, osservando i corpi di Aladar e Larhalt. Mi avvicino a loro, e poggio un fiore su entrambi, mormorando "Che gli dei abbiano cura della vostra anima" Poi mi volto verso gli altri "Sarebbe meglio tornare indietro, portando con noi i cadaveri, in modo da poter dare degna sepoltura ai nostri compagni caduti... se andassimo avanti, potrebbero arrivare chissà quali altre creature, a dissacrare i loro corpi! Se invece decidiamo di andare avanti, almeno prima seppelliamo Aladar e Larhalt al di fuori di questo luogo abominevole." @Percio
  19. 1 point
    Kyrian Stupito il barbaro chiamò i suoi compagni "Sono qui, i ragazzi sono qui" mentre impugnava la sua arma "attenti è una sciamana, e sta facendo un rituale" @Master
  20. 1 point
    Ponila pure in game EDIT: non avevo visto che avevi già postato, chiedo scusa
  21. 1 point
    A 1131 L'incantatore, nota l'usa di "choose" (riferito a tu incantatore) invece che di "chooses" (riferito a lui/esso bersaglio).
  22. 1 point
    Sì, l'incontro con il caposquadra avviene dopo che uscite dal fosso
  23. 1 point
  24. 1 point
    @Pippomaster92 @Dmitrij starebbe a voi postare
  25. 1 point
    Magnus Carter "Ne sono compiaciuto..." Sorrido alla donna, mantenendo sempre un certo tono di affabilità, mentre nel frattempo annoto nel taccuino le risposte "Mi dispiace, purtroppo le dovrò fare un po' di domande, è la prassi...Dopo le assicuro che avrà tutto molto più chiaro. Da quanto tempo si trova qui?" @Stefino
  26. 1 point
    Daniel Bryce Metto via la foto che la donna mi restituisce, quindi sposto lo sguardo su Russell per poi riportarlo sulla sala, cercando di vedere se noto qualche faccia conosciuta
  27. 1 point
    A tempo perso ho scritto una disanima sul Templare e sul perché funziona male. Puoi dargli un’occhiata se vuoi.
  28. 1 point
    Unrelenting When you are in no condition to continue but do so anyway, roll +CON. On a 10+, choose both. On a 7-9, choose one. On a miss, choose one, but your condition worsens significantly: you take 1d8 damage as you push yourself beyond your limits • You ignore your debilities and injuries until the moment before you accomplish your immediate goal. Until then, you take action as if you were perfectly fine. • You stay standing and will not fall. One ally of your choice gets +1 ongoing as long as you stay standing. When you hit 0 HP while you are Unrelenting, you keep going and do not take your Last Breath until you fall or your goal is accomplished, whichever comes first. When you die while you are Unrelenting, take +1 to your Last Breath Che pastrocchio… 1) Ci sono ferite che non possono essere ignorate come se fossi “perfettamente sano”. Chessò: ti manca un braccio o una gamba. Non si può agire in barba alla fiction. 2) Ennesima mossa che determina cosa accade con 6- (si aggiunge a “I am the Law” e “Inquisition”). Il 6- è un modo per spingere la narrazione in una direzione imprevista dal giocatore. Rende l’avventura più interessante, deve avere il suo giusto spazio. 3) Trigger alquanto situazionale, soprattutto considerando una mossa così articolata. 4) La condizione di non poter morire finché non si assolve il proprio “goal” è troppo ambigua. Questo goal potrebbe coincidere con qualcosa di molto in là nel tempo. Anche alla fine della campagna ed oltre. 5) La cosa prolungherebbe il +1 all’alleato per un tempo indefinito, poiché è fino a “until you fall” ma “You stay standing and will not fall”. 6) E poiché “You stay standing and will not fall” prima o poi qualcuno verrà a guarirti, portandoti a 1+ PF. E se anche non venisse nessuno, e magari hai finito la scorta di bende, pozioni, etc., sarai comunque salvo: basta accamparsi. Sei sostanzialmente immortale e mantieni i bonus della mossa anche quando tornerai in forma. 7) Ne consegue che “When you die while you are Unrelenting, take +1 to your Last Breath.” è sostanzialmente inutile. Per cogliere il flavour della mossa senza renderla macchinosa/contraddittoria, bastava qualcosa tipo: Immolarsi Quando hai meno di 5 PF e puoi rovesciare le sorti immolandoti con un gesto eroico, ottieni un successo pieno a qualsiasi tiro, dopodiché crolli e vai a 0 PF. Gli alleati che assistono al gesto prendono +1 al prossimo tiro, mentre tu prendi +1 ad Ultimo Respiro. Oppure Stoico Quando vai a 0 PF, puoi compiere un gesto particolarmente stoico. In quel momento tu e gli alleati che assistono al gesto prendete +1 a qualsiasi tiro. In aggiunta agli effetti della mossa, con 10+ scegli due; con 7-9 scegli uno: - Recuperi 5 PF; - Puoi ripetere subito questa mossa, indipendentemente dai tuoi PF attuali.
  29. 1 point
    Allora non ho capito nulla... mi avvicino sicuramente se non vedo altro. Cambio la ruolata
  30. 1 point
    Human (mossa razziale) You tend to ignore wounds you shouldn't. When you suffer a debility, you may take 2 damage to take +1 forward to your next roll using that stat Capisco dove voglia andare a parare, ma anche qui è scritta piuttosto male. Sarebbe meglio: Quando ti spingi oltre i tuoi limiti, prendi 2 danni e ignora per un attimo una tua debilitazione. Rispetto l’originale risolve problemi di: - Temporalità. Per cui potevo ignorare una debilitazione prendendo danno nel momento A e avere un vantaggio nel momento B, che potrebbe distare chissà quanto, anche ore. - Forma. Ignorare una debilitazione è di per sé equivalente al prendere +1 sulla caratteristica penalizzata da quella debilitazione. L’effetto meccanico di una debilitazione è già il causare -1 al tiro. - Sintassi Le debilitazioni non sempre sono ferite. Possono derivare da malattie, influssi malefici, stati d’animo, etc..
  31. 1 point
    It's Not Them You Should Be Afraid Of When you are at an ally's back and they flounder, you can give them some "encouragement." You can Aid an ally with any action as long as they can hear you threatening them. If you are also close enough you could hurt them, take +1 to your Aid roll. 1) Trigger strano, forma macchinosa. Attivabile quando gli alleati tentennano(?) e si è alle loro spalle... Ma ci sono altre due condizioni che non fanno parte del trigger, eppure sono necessarie per l’attivazione: che gli alleati possano sentirti, e che tu li stia minacciando (?). Ma se potresti menargli, prendi +1 all’aiuto. 2) Ridondante con la mossa Aiutare. Spronare qualcuno con la propria presenza minacciosa, è di per sé sufficiente ad attivare la mossa, se sensato in fiction. E se non fosse sensato in fiction (vedi sotto) sarebbe a dir poco deprecabile. 3) Dinamica opinabile. Porta gli altri eroi a tentennare/agitarsi (o quello che è) per ottenere un vantaggio. Sono eroi: le dinamiche dovrebbero spingere a fare cose fiche. 4) Aiutare con qualsiasi azione autorizza a narrazioni insensate. Per giunta, qualsiasi azione… però solo se si è alle spalle… altrimenti devi riposizionarti. Ok, se la cosa va interpretata in senso lato, allora meglio scriverla in modo non ambiguo. Qualcosa tipo: Quando sproni un alleato con la tua presenza minacciosa, prendi +1 al tiro per Aiutare. Semplice, chiara, funzionale.
  32. 1 point
    Le opzioni sono tante, dipende anche chi è questo detenuto. Ti lascio qualche idea sparsa: Due delle guardie sono in realtà compagni del galeotto pronti a liberarlo alla prima occasione Gli alleati del galeotto tendono un'imboscata al convoglio (magari solo per dare agli infiltrati possibilità di liberare il detenuto) Non ci sono infiltrati, piuttosto due guardie sono corrotte dal vile denaro Le guardie non sono corrotte, bensì la banda del detenuto ha preso in ostaggio le loro famiglie e minaccia di ucciderle se non sarà liberato Gli eventuali infiltrati incastrano una o più guardie "leali" per creare scompiglio Una combinazione di quelle sopra (es. una guardia corrotta fa entrare un alleato del detenuto)
  33. 1 point
    O lo fai qui in TdS o come dici tu in spoiler, indicando gli eventuali valori alla prova che ti paiono adeguati
  34. 1 point
  35. 1 point
    Mogmurch "Il mio randello è imbevuto di pozioni magiche! Che cosa avevi capito? Forza, andiamo!", rispondo a Reta, sghignazzando.
  36. 1 point
    Solita formazione, Valesh davanti a sminare trappole, gli altri a ruota. Il resto dipende molto dalla conformazione del cunicolo, dalla forza della corrente, dalla temperatura dell'acqua, dai mostri mitologici che ci attendono al varco, dal nuovo governo (ladro), dall'anticiclone delle Azzorre e dalla stagione di accoppiamento dei diavoli della Tasmania. Suppongo.
  37. 1 point
    quello che pensa wolfen quello che pensa tomie
  38. 1 point
  39. 1 point
    Custode "Non ricevo visite molto spesso..." risponde la donna abbassando un po' lo sguardo "figuriamoci poi quando mi capita di poter aiutare qualcuno!" abbozza un sorriso "Quindi direi che sto benissimo oggi!" @Ricky Vee / Dr. Connor Patterson @Ocotpus83 / Nicolas La Porte
  40. 1 point
    Reta Bigbad Festeggiamo e goblinamo finché il grande capo mi invita nella sua tenda per andare a vedere delle pozioni. POZIONI? IO PENSAVO CHE TU VOLESSI FARE COME SQUEALY!!!!! Urlo davanti a tutti CHE COSA MI INTERESSA DELLE TUE POZIONI! VOGLIO IL TUO RANDELLO!
  41. 1 point
    La situazione inizia a scaldarsi, i coloni iniziano a discutere fra loro dividendosi in due fazioni. Poi il drow fa un passo avanti e prende la parola. Signori! Evitiamo di dividercie di combatterci come pare stia per accadere. Esiste una divinità su quest'isola? Può essere, e chi la vuole seguire sia libero di farlo senza obbligare gli altri, e viceversa. Quanto a Zoso. Il suo atto di ribellione è comuque grave, ha comuqnue cercato di aggredire un rappresentante dell'impero, e, seppure a malincuore, non posso che acconsentire ad una sua punizione esemplare. Perchè qui, isolati da tutto e da tutti, in una grave crisi, le gerarchie vanno rispettate se si vuole sopravvivere a lungo. Egli è un druido. Egli insulta la divinità, assieme ai suoi compari, che dite domianre questo luogo. Mettiamoli alla prova. Scappando per la foresta dallo tsunami ho visto una grotta con degli strani simboli incisi sopra. Ropongo che costoro vengano portati nella grotta. Se è vero che i loro dei esistono e li proteggono, fra cinque gironi potranno tornare fra noi. In alternativa, giustizia sarà fatta. Mi sembra un buon compromesso.
  42. 1 point
    Nicolas La Porte Rimango in disparte cercando di non essere invadente verso gli ammalati e la chiacchierata, segno alcune parole chiave che sento nelle discussioni, sia dal dottore che dai pazienti, anche quando prendo i miei appunti sono discreto per evitare di far innervosire qualcuno.
  43. 1 point
    Rasziros paladino dragonide Comprendo lo sgomento di Garet. Ma stiamo pur sempre di una mostruosità! "Messer Garet, se posso permettermi. Non c'era alcuna luce in quella creatura. Non era certo un prigioniero onorevole. Certo, non c'è stati alcun onore nell'operato di Gretchen. È stato un momento molto privo di luce. E se fossi stato più vicino, l'avrei fermata, d'istinto. O quanto meno ci avrei provato. Ma oramai la scaglia è stata tolta, e poco c'è da fare per quanto avvenuto. L'unica cosa che possiamo fare è stabilire per il futuro. Non credo che nelle medesime condizioni madama Gretchen si comporterebbe in maniera diversa, quindi sta a noi decidere se tali azioni sono tollerabili... per il futuro. Per me, la situazione in cui ci troviamo è ambigua, quindi alcune azioni sono quantomeno tollerabili. I nostri avversari non sono normali esseri umani... Ci troviamo di fronte ad una scelta: sacrificheremo parte della nostra integrità per sconfiggere il nemico comune? La donna sa il fatto suo, e sicuramente è una valida alleata. Altrimenti, tanto vale separarci qui: lo scorpione pungerà sempre la rana, inutile pensare che in futuro cambierà modo di fare"
  44. 1 point
  45. 1 point
  46. 1 point
    John Constantine "Comunque sono passate le 11..." incalzando "D'accordo, mi troverai al bancone che bevo. A presto e non correre con l'auto, prendi il tuo tempo. Ciao "-click-. Riaggancio la cornetta e torno verso il gestore cui ha preparato il whisky. Tiro uno sgabello verso di me montando su, "Quanto ti devo? C'e' anche la chiamata..." nel mentre scrollo la cenere nel posacenere poi annaffio la gola con un po' di alcool, ed attendo pensando alla strana serata.
  47. 1 point
    Personalmente ritengo che dalla 4a edizione abbiano veramente rovinato i Reami e tutte le sue particolarità più interessanti, perciò penso usare i materiali di Advanced e della terza edizione sia la scelta migliore.
  48. 1 point
    Dr. Connor Patterson Vediamo un po' cosa ci dice questa poveretta... Custode
  49. 1 point
  50. 1 point
    Il drago d'oro che si comporta da Drago d'Oro non dipende dal fatto che sia Buono, dipende dal mondo di gioco. Se nel mondo di gioco i Draghi d'Oro sono onorevoli e rispettano il prossimo, questo non dipende dal fatto che si possano o meno incasellare in un allineamento. Aggiungo che generalmente gli abbinamenti forzati razza-carattere-allineamento sono orribili. Come tu stesso facevi notare, i casi più interessanti sono quando questi vengono rotti (Drizzt, Fall-from-Grace). Ma questo è un discorso parallelo. Ma non vengono usati. Nessun Norreno dice: le fate sono Legali. Decidono delle caratteristiche, una loro società. Se poi questa sia possibile infilarla in un Tag "Legale" o "Caotico" non è il motivo per cui le Fate si comportano così. Non capisco come tu possa aver frainteso in questo modo il discorso. Provo a rifarlo dall'inizio. Se si può vedere che la Regina è malvagia con un detect alignment, una discussione a corte o un processo o un qualsiasi dibattito non hanno senso. Lei è malvagia, si vede, è oggettivo. Mi hai risposto che questo sia inverosimile, perché magari la Regina si lancia proteggi allineamento o magari tu non puoi lanciare detect alignment perché a corte ti guardano male. Ecco, questa strada, cercare di decidere cosa sia verosimile e quindi come dovrebbe funzionare il mondo, porta in una spirale! Se guardiamo a come il mondo verrebbe effettivamente modificato dall'esistenza di allineamenti, sarebbe modificato talmente tanto che non sarebbe neanche necessario per un PG lanciare detect alignment: gli allineamenti sarebbero centrali nella vita di tutti i giorni. Quale società che può controllare chi è buono e chi non lo è lascerebbe nelle sue file qualcuno che è palesemente e oggettivamente malvagio? Una regina malvagia non potrebbe esistere perché il controllo dell'allineamento sarebbe una questione ovvia, da fare per qualsiasi soldato o nobile se non per ogni abitante del regno. Immagina di poter sapere chi è malvagio in modo oggettivo e senza dubbio nella vita reale: alla prima elezione, l'allineamento di tutti i contendenti sarebbe noto. Per questo dico: se vuoi andare sulla strada di cosa sia verosimile, il mio esempio iniziale con i PG che lanciano detect alignment sulla regina malvagia, è anche troppo gentile. Volendo essere verosimili una regina malvagia non avrebbe proprio senso. Una società in cui tutti possono sapere l'allineamento di tutti ma nessuno lo fa sarebbe completamente irragionevole. L'allineamento sarebbe centrale in quella società.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.