Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 10/06/2019 in all areas

  1. 3 points
    Consiglio caldamente le classi ufficiali o al massimo quelle bonus da dungeonword.it o narrattiva. Non vedo la necessità di adattamenti, ma se volete proporne di vostri, possiamo parlarne. Il low magic darebbe più mistero e temibilità agli eventi sovrannaturali, ma è una cosa che possiamo decidere insieme, in particolare con le classi arcane e sacre. Per il mood personalmente immaginavo qualcosa di dark gotico alla Dark Dungeon, ma la mia è solo una proposta. Sulla lunghezza dei post nessun problema. L’importante è la frequenza e la coerenza con la fiction. Per cui più attenzione nel leggere quello che scrivono gli altri, più che nello scrivere… Alla fine bastano un paio di righe per far scorrere il gioco. Ottimo
  2. 2 points
    Finalmente ho un periodo relativamente libero per masterare un po’. Masterare cosa? Beh… se avete letto il titolo… Horror come se piovesse allora (senza dimenticare tuoni e lampi ovviamente)… ma il fatto che ci avviciniamo ad Halloween è puramente incidentale. Diciamo che era una cosa che mi mancava, e che programmavo da un po’ 🙂 L’avventura avrebbe come sottofondo il terrore dell’ignoto, un po’ alla Lovecraft, ma non ho deciso nulla di specifico. Questo possiamo farlo insieme. Ad ogni modo eviterei robe troppo intellettuali. Partiamo con qualcosa di più “ignorante”. Se e quando ci sarà un gruppo ben affiatato valuteremo un salto di qualità. Il ruleset è sempre Dungeon World. Per smussare i toni (super)eroistici si parte da subito con due World Move: LA SPAVALDERIA NON AIUTA Quando cala un’atmosfera di terrore o di profonda inquietudine, se agisci come se nulla fosse tutti prendono -1 al prossimo tiro. TERRORE ED ERRORE Quando ti metti in pericolo facendo qualcosa di sciocco, a causa del tuo terrore o della tua inquietudine, se tiri un 6- guadagni 2PE anziché 1PE. O qualcosa del genere. ---------------------------------------------------------- Requisiti per partecipare 1 - Dedizione alla causa Niente soloni che iniziano entusiasti e poi si dileguano. Valuterò il “curriculum” dei candidati in base ai loro PbF sul forum. Per cui non restateci male se verranno scelti altri arrivati dopo di voi. 2 - Conoscenza del ruleset (DW) Non è necessario esserne esperti, ma quantomeno conoscerlo al punto di sapere se vi piace o meno. ---------------------------------------------------------- Tiradadi ufficiale http://lapo.it/rpg/dadi.php? ---------------------------------------------------------- Da parte mia cercherò di essere quanto più presente, anche se a volte impegni vari possono prendere il sopravvento. Resto a disposizione per domande, richieste, etc..
  3. 2 points
    Sono passate due settimane, lo so. Ma questa settimana voglio riprendere...ci siete ancora?
  4. 1 point
    "Sappi, o principe, che tra gli anni in cui gli oceani inghiottirono Atlantide e le sue splendide città, e gli anni dell'ascesa dei figli di Aryas, ci fu un'età di sogno durante la quale fantastici regni erano disseminati nel mondo, come manti celesti sotto le stelle. Nemedia, Ophir, Brithunia, Hyperborea, Zamora con le sue brune donne e le misteriose torri dei ragni, Zingara con la sua cavalleria, Koth confinante con la pastorale Shem, Stygia con le sue tombe protette dalle ombre, Hyrkania i cui cavallieri indossavano acciaio, seta, e oro. Ma su tutti i regni del sognante occidente, primeggiava superbo quello di Aquilonia." Le prime luci dell'aurora hanno appena iniziato a tingere la superficie dell'oceano, ma Mur'din Numarkha, capitano della Falco di Mare, è già in piedi sul ponte della sua nave, intento a scrutare le coste di Shem in avvicinamento; pirata, mercante, schiavista, il corpulento Kushita dalla pelle d'ebano quasi freme all'idea del denaro che presto fluirà nelle sue casse, quando i più di 120 schiavi stipati nella stiva della Falco di Mare, quasi tutti non ancora marchiati, saranno venduti nel mercato di Becharadur. Tra qualche ora la Falco di Mare attraccherà al porto della città stato e nel giro di pochi giorni, se non poche ore, gli sventurati che rappresentano il carico della nave incontreranno il loro destino nelle arene, nelle case di piacere, nei campi di lavoro. E fino alla sera prima quello avrebbe dovuto essere anche il vostro destino, se non fosse che la sorte ha deciso di far incrociare il vostro cammino con quello della bella Mari-ko. Oltre all'equipaggio e agli schiavi, la donna hyrkaniana è l'unico passeggero della Falco di Mare. Sebbene ormai sia più prossima ai quarant'anni che ai trenta, le prime ciocche grigie compaiano tra i lunghi capelli scuri e piccole ma evidenti rughe contornino gli esotici occhi a mandorla, le vesti di seta scura non nascondono un fisico più che attraente. Ma il fascino di Mari-ko non è quello della semplice bellezza fisica, piuttosto quello che deriva da movimenti, sguardi, parole e atteggiamenti perfettamente studiati e misurati da anni di esperienza. Durante la lunga traversata per mare, Mari-ko ha quasi ogni sera richiesto la presenza di uno degli schiavi (a volte anche più di uno); uomini e donne si sono avvicendati nella cabina della hyrkaniana, a volte per intrattenerla con canti e racconti di terre lontane, il più delle volte per mero interesse carnale. E l'ultima sera ha richiesto la presenza di voi tre, ma quello che avete trovato nella sua cabina non era certo quello che vi aspettavate. La donna vi ha offerto un banchetto prelibato, con pietanze e vini in abbondanza prelevati direttamente dalla riserva personale del capitano Numarkha; durante la cena avete parlato del più e del meno, come se si trattasse di un normale ricevimento, ma tutta la scena aveva per voi l'amaro retrogusto dell'ultima cena di un condannato a morte. Invece, alla fine della cena, Mari-ko vi ha presentato un involto contenente indumenti dalla foggia comune ma di buona fattura: semplici casacche e brache, corredate di una cintura e di comodi calzari in cuoio. Domani scenderete da questa nave come uomini liberi, non come schiavi, e ho pensato che avreste voluto farlo vestiti come tali, non con un semplice straccio attorno alla vita come animali. La donna vi omaggia di un caloroso sorriso che le illumina il volto e fa risplendere gli occhi scuri. Ho comprato la vostra libertà. @Blues @Dardan @Ottaviano
  5. 1 point
    Fra'Baracco da Pietrarcigna Finisco di raccontare tutto ciò che so sui draghi e quello che si può ricavare con la lavorazione della loro carcassa... ... Alla fine, se si sopravvive, con il drago è come con il maiale... Non si butta via nulla!
  6. 1 point
    Ecco, in realtà proprio su questo avrei i maggiori dubbi. Il fatto di avere incantesimi aggiuntivi mi pare molto forte e quindi credo che non ci sia da aggiungere altro ma non ho abbastanza esperienza per fidarmi della mia impressione.
  7. 1 point
    Consiglio di buttare un occhio anche sull'analisi del combattimento in mischia, contiene un paragrafetto sulla manovra spezzare.
  8. 1 point
    @Percio avvisami quando posso agire nelle vesti di Kulla.
  9. 1 point
  10. 1 point
    Hedras Una strada si para davanti al nostro cammino. Andiamo, ma guardatevi bene intorno, ricordate le parole di Zitembe. Durante la sua divinazione aveva parlato di una città abbandonata...ma piena di serpenti! La Natura si sarà riappropriata di questo luogo, come è giusto che sia. Forse sono loro oggi i padroni di questo luogo.
  11. 1 point
    Kythorn 7 (Giugno) - Primo Pomeriggio Volo si accorge di voi giusto quanto ormai siete di fronte al tavolo. Inizialmente sorpreso per l'interruzione, cerca con lo sguardo Floon aspettandosi di trovarlo assieme a voi. Quando però non lo vede e vi rivolgete a lui in quel modo, capisce subito la situazione ed uno sguardo rassegnato e dispiaciuto si dipinge sul suo volto, anche se cerca di non darlo a vedere. Congeda la cameriera cercando di mantenersi cordiale e sereno, ringraziandola per averlo ascoltato e promettendole di riprendere presto il discorso, poi vi fa cenno di accomodarvi e si fa serio: "Ditemi, tutto. E' morto, vero?". Gli raccontate tutte e gli indicate che probabilmente il corpo di Floon si trova nell'obitorio cittadino, in attesa di essere sepolto qualora volesse occuparsi lui di una sepoltura più degna o di contattare i familiari, se ne è sa dove trovarli. L'uomo vi ringrazia e poggia sul tavolo le monete rimanenti per saldare il vostro ingaggio. Lo spirito onorevole di Masumi e Kaimir non può far a meno di far loro riflettere se sia il caso di accettarle dato che siete arrivati in ritardo e che comunque alla verità sarebbe giunta a lui lo stesso dato che la Guardia Cittadina avrebbe trovato il corpo con la retata di stanotte. Flashback Masumi
  12. 1 point
    Clint Draconis "Che enorme serie di sciocchezze! Una capitale difesa da due antichi draghi, da stregoni elementali, da sacerdoti capaci di riportare in vita corpi liquefatti... e voi parlate di dare fuoco alle mura ed alle case, come se fosse una passeggiata?", Clint intervenne, la luce nuovamente accesa negli occhi, la voce che aumentava di tono, mentre mandava seri sguardi di rimprovero in direzione di Marie Antoniette e di Emercuryadar. Poi, con tono più morbido ed allo stesso tempo deciso, il suo discorso sembrò allargarsi man mano a tutta la gigantesca platea: "Preparatevi a combattere, perché questa sarà la più immensa delle battaglie, un assedio che dovrà riassumere l'interezza di una guerra nella durata di uno scontro! Andate a dare scintilla, ora, agli animi dei vostri fedeli, perché l'unico fuoco che brandiremo sarà quello del nostro coraggio e della nostra determinazione! Gli dèi ci guardano: oggi decideremo il fato del mondo e non possiamo essere sconfitti! Oggi il mondo tornerà libero e voi sarete sangue e corpo di una leggenda che non potrà mai essere dimenticata!". Si inginocchiò poi di fianco ad Anzalisilvar, cominciando subito a prestarle le dovute cure, sfiorando con devozione l'immenso corpo scaglioso, gli occhi quasi accecati dal riverbero che la poca luce disegnava sulla corazza argentea: "Non temete, Protettrice del Nord: tornerete subito in cielo, a volare. A guidarci". DM
  13. 1 point
    Io eliminerei Secondo me va già bene, il problema è che la polla magica ha solo 3 livelli mentre le tradizioni arcane danno 4 poteri, al 2°, 6°, 10° e 14° livello. Personalmente farei: 2° Membro della Gilda, Polla Magica I 6° Nuovo Incantesimo 10° Polla Magica II 14° Reggente, Polla Magica III Ah ovviamente gli incantesimi dovrebbero poter seguire le nuove regole di lancio, non c'è bisogno che l'incantesimo sia dello stesso livello dello slot, se un mago con Polla magica II vuole richiamare un dardo incantato lanciato potenziato con uno slot di 6° livello è liberissimo di farlo.
  14. 1 point
    Non è che si applichi necessariamente sempre l'arrotondamento per difetto nei confronti dei PG (vedi i PF medi) ma in questo caso richiede che "almeno metà del gruppo" abbia successo quindi perché un gruppo di 5 PG abbia successo è necessario che almeno 3 PG riescano nella propria prova.
  15. 1 point
    A 1130 Pag 175 del PHB When a number of individuals are trying to accomplish something as a group, the GM might ask for a group ability check. In such a situation, the characters who are skilled at a particular task help cover those who aren't. To make a group ability check, everyone in the group makes the ability check. If at least half the group succeeds, the whole group succeeds. Otherwise, the group fails. Group checks don't come up very often, and they're most useful when all the characters succeed or fail as a group. For example, when adventurers are navigating a swamp, the GM might call for a group Wisdom (Survival) check to see if the characters can avoid the quicksand, sinkholes, and other natural hazards of the environment. If at least half the group succeeds, the successful characters are able to guide their companions out of danger. Otherwise, the group stumbles into one of these hazards.
  16. 1 point
    Zoso Background: Zoso e’ nato in una benestante famiglia di Poitain ad Aquilonia. Non e’ stato mai avvezzo alla cultura dei suoi, forse troppo esagerati nel dimostrare il loro prestigio. Sentendosi un estraneo tra gli estranei, appena sedicenne abbandono’ il suo nido dirigendosi a nord tra i fitti boschi di Gunderland. Solitario e in contatto con la natura finalmente il giovane riconobbe la sua felicita’ nella liberta’. Quasi cinquant’anni sono passati da quei momenti, Zoso per tutto questo tempo, ha continuato a vivere con la pace nello spirito e sempre curioso di comprendere il creato che lo circonda. Purtroppo questa felicita’ si e’ spezzata inaspettatamente: ora e’ schiavo su una nave. Si e’ risvegliato legato con catene spesse due dita. Confuso cerca di ricordare, ma la paura e’ tanta e la sua mente dipinge solo immagini vuote. Scheda: qui Nota: cantrip e magie di primo livello sono inserite solo per aiutarmi a famigliarizzare col manuale; ovviamente non sono preparate. Dipendera' dagli scenari che descriverai e dal territorio che ci attendera', a quel punto le modifichero' di conseguenza. Immagine:
  17. 1 point
    This benefit can't increase your manifester level higher than your Hit Dice. Quindi direi che per quanto riguarda il colmare la perdita fornita dal mdl non si applica il talento ^ ^
  18. 1 point
    Ok, se uno di voi due (Meglio Ben) posta in game il piano, andiamo avanti. Prometto ritmi più regolari, se vi va bene.
  19. 1 point
    La Wayfinder era stato un saggiare le acque senza che la WotC si dovesse impegnare troppo direttamente. Una volta visto il grande successo di quella (e della Guildmaster's Guide to Ravnica) hanno dato l'ok a Rising from the Last War come manuale ufficiale a pieno titolo (probabilmente il prodotto era già praticamente pronto, era più una questione di decidere come pubblicarlo.
  20. 1 point
    DM Intollerabile! Inaccettabile! sbottò Emercuryadar, infervorato dalle parole di Oceiros Tu che sei sempre stato il più debole del gruppo! precisò il drago d'argento, gli occhi umani ridotti a due fessure. Il figlio di Anzalisilvar avrebbe forse continuato la sua invettiva, ma la principessa di Firedrakes fece il punto della situazione Dunque sarete in undici contro gli Undici! Chandra tornerà a casa, non che mi aspettassi di m-- Ella potrà tornare a badare mia sorella e ai nostri eredi disse Derbel interrompendo la moglie, la voce leggermente superiore a prima Così sia! Amici miei disse quindi rivolto agli avventurieri Voi siete gli ultimi sopravvissuti del viaggio più difficile che si sia mai visto, a cui tanti hanno cercato di emulare le vostre imprese ma fallendo spesso. Potete essere fieri di voi. Ora potete andare disse congedandoli, Marie che gli si avvicinò con un'espressione ferita sul volto. Quando Celeste chiese notizie di Vixenia, il viso di Augustus parve illuminarsi, quasi come se alcune rughe fossero sparite dal suo viso Ella sta bene, per il momento. La gravidanza è ancora agli inizi ed ella può portare avanti la sua splendida arte da pittrice. E' una donna meravigliosa, un fiore che Constantin ha tenuto ben nascosto ma che ora può fiorire in tutto il suo splendore disse con un tono poetico Non credevo avrei potuto trovare una donna così attraente dopo la morte di mia moglie, ma ella e i suoi modi riescono a farmi risentire giovane come un tempo. Ella è spesso malinconica, temo per via della nostra differenza di età, ma farò in modo di vivere per lei e per renderla felice. x Bjorn x Winn'Ier x Oceiros x Sharifa x Seline x Seline e Celeste x Seline e Thorlum x Clint La festa serale alla casa di Kirigashima di Trull Forgiacciaio, una piccola villetta, fu l'occasione per consumare alcolici del luogo mentre si indossavano le comode vesti locali, per scambiarsi le ultime frecciate e, nel caso del padrone di casa, di elargire un dono per Vedra Murodipietra. x Trull Il viaggio verso Katori durò due settimane, un movimento lento degno del miglior Golban per l'esercito più grande di tutta la storia dell'Occidente che accompagnava le macchine d'assedio costruite in loco dai genieri di Kirigashima. Le ampie strade furono teatro di pochi scontri, che coinvolsero principalmente le schiere di esploratori alleati. Superato il confine tra Saikai e Shuto, la guarnigione a difesa del passo che conduceva presso l'interno del feudo centrale si rivelò l'unico avversario degno di questo nome, sebbene anch'essi furono costretti a capitolare appena i draghi cromatici scesero in campo, assaltando dal cielo la cinta muraria con cancellata in ferro battuto, che crollò sotto i possenti colpi della Protettrice del Nord e della Cacciatrice di Demoni. I prigionieri catturati nel corso di quella conquista furono portati a Kirigashima da un gruppo formato da miliziani di Brughioro. L'avvicinarsi alla capitale fu funestato da una variazione climatica palpabile. Le nubi iniziarono a coprire il cielo inizialmente con fare temporalesco, salvo poi non lasciar cadere neanche una goccia ma assumere un colore violaceo, che gettava riflessi sulla campagna circostante. I tuoni cominciarono a farsi frequenti, simili a ruggiti di una immensa fiera che si trovasse nascosta dietro gli immensi cumulinenbi Mai visto nulla del genere disse Fuunharkaspirinon. Anche gli altri draghi condivisero la sua preoccupazione, sebbene non seppero dare un ipotesi certa per tale fenomeno. Katori non sorgeva su un pendio scosceso o su una alta collina, come era costumanza per le grandi città occidentali, bensì su una ampia pianura verdeggiante, rigogliosa di campi e risaie, le strade battute percorse da infinite schiere di persone dirette in città, in fuga da quell'immenso esercito che aveva superato i confini di quella terra. Dall'alto, la città appariva come immensa, una metropoli che pullulava di vita e le cui dimore salivano in altezza e sfarzosità via via che ci si avvicinava verso il centro. Qui un immenso palazzo, più grande di qualsiasi dimora avessero mai visto, anche più dei palazzi di Garnia e Firedrakes messi assieme, torreggiava nella sua immensità e nei suoi tette in tegole, frutto di un lavoro che doveva essere durato decenni. Unica struttura capace di rivaleggiare con tali giganti architettonici era la cinta muraria, una colossale opera alta venti metri che circondava in una forma quadrata l'immensa città. Le mure di pietra sembravano voler sfidare chiunque volesse abbatterle, solide nella loro materia ma anche orrendamente sinistre appena viste da vicino: le ossa di molti uomini spuntavano infatti dalle fessure tra tali immensi mattoni, mentre sulla cima diversi crocifissi vedevano legati i nemici dello shogun, lasciati a marcire fino a quando le loro ossa non sarebbero state completamente spolpate dagli avvoltoi. Da un rapido calcolo fu possibile contare più di cinquecento persone crocifisse, alcuni già ridotti a scheletri vestiti di pochi stracci, altri allo stremo delle forze. Sopra il cancello principale, stava il cadavere della leggendaria eroina ribelle Hua Nulam, catturata e resa un monito sul destino di chi sfidava il volere dello shogun. Ella, come tanti altri, non avrebbe potuto portare onore ai propri genitori. Quando l'esercito fu nei pressi delle mura, i cancelli furono chiusi lasciando diversi profughi alla mercè degli alleati. Gli occidentali però concessero la fuga ai contadini, per poi mandare un'ambasceria presso il cancello principale, formata da Augustus Mac-Tir e una scorta dei suoi migliori cavalieri oltre ad Anzalisilvar in persona, in rappresentanza di tutto il Continente Occidentale. Il mio nome è August-- una immensa figura planò appoggiandosi sopra il cancello principale, un drago verde dalla mole spropositata, capace di rivaleggiare perfino con quella delle dragonesse metalliche Il tempo della diplomazia è finito ruggì con una voce bassa e crudele. Gargonthalaras, il drago verde detto lo Sterminatore di Elfi, rilasciò un soffio simile a una colonna di verde acido corrosivo, una ondata di morte che investì l'ambasceria. Anzalisilvar ruggì di dolore, un grido che rieccheggiò in quella vallata, mentre la Protettrice del Nord voltò le spalle al nemico, per la prima volta da quando gli avventurieri l'avevano conosciuta. Nel suo artiglio il re di Garnia, illeso ma spaventato, mentre dietro di lei la devastazione e le grida di un intero plotone di cavalieri, ridotti a una poltiglia marcescente il cui odore di morte permeò l'aria, di cui il drago trasse una profonda boccata. I soldati sulle mura esultarono, inneggiando al loro campione verde smeraldo. Anzalisilvar precipitò presso il campo base, il corpo scosso da tremori, l'ala sinistra quasi del tutto consumata dall'esalazione di morte di Gargonthalaras Presto, qualcuno aiuti la Protettrice del Nord! gridò il re di Garnia, bianco come un cadavere. E voi vorreste portare la pace tra questa gente? gridò Marie Antoinette Io dico dare fuoco alla città e a tutti coloro che vi sono dentro, finchè anche l'ultimo mattone non verrà ridotto in polvere e di questa capitale non rimarrà neanche il ricordo! in molti inneggiarono la violenza proposta dalla Ivarstill, perfino diversi uomini del nord. Non avrei saputo dirlo meglio! gli fece eco Emercuryadar, gli occhi spiritati alla vista del trattamento ricevuto dalla madre. Le altre progenie gridarono il loro sdegno, ruggendo contro il drago verde. L'offensiva del Katai, tuttavia, non proseguì oltre. La loro dimostrazione di forza, una volta data, parve bastare a soddisfare la sete di sangue dei soldati sulle mura, i quali sbeffeggiarono nel loro dialetto gli assedianti Abbiamo posto per tutti sulle mura! disse I teschi dei vostri draghi staranno benissimo nelle sale dello shogun! Eroi! Ciambellano Trull! chiamò il duca di Acquastrino, mantenendo un certo sangue freddo Se potete aiutare Anzalisilvar, fatelo, ve ne prego. Dopo non passerà molto prima che inizierà lo scontro. Siete pronti a guidare l'assalto? x tutti
  21. 1 point
    Anche se ormai quasi buio, riuscite a fare gli acquisti che vi eravate prefissati, soprattutto grazie al lauto bottino ottenuto alla Tomba di Agatru. Un velo di tristezza vi sale quando ricordate che tutto questo è stato possibile grazie alla segnalazione di Turgon e al suo successivo sacrificio. Vi preparate per la cena e la nottata in Locanda, con l'obiettivo di andare a colloquio l'indomani con il Ciambellano Udralvi, vi siete infatti decisi a provare ad affrontare il Drago Rosso Zanna Crudele, la creatura che da anni imperversa terrorizzando le terre del Sud della Baronia. Dopo la cena vi recate nelle vostre stanze.
  22. 1 point
    Golban Brown Drowdson Le ultime decisioni sembravano prese, solo qualche uscita fuori luogo di Marie Antoniette fece incrinare lo sguardo del paladino. Annui le alle prole dell'elocatrice, era quello che pensava anche Golban, questa guerra riguardava tutti gli esseri viventi, nessuno escluso. Il mio impegno in questa guerra non verra a mancare proprio adesso! Ho giurato di riportare la pace e l'ordine in questo mondo, ed adesso siamo giunti agli ultimi atti. Finché la guerra non sara terminata e la minaccia rimossa la mia forza e il mio spirito continuerà a lottare! IL ritorno in Occidente non era contemplato per il paladino, era li con uno scopo e una promessa; non sarebbe tornato fino a quanto non fosse riuscito nel suo intento. Bjorn, Celeste, Winn'Ier, Oceiros, Thorlum
  23. 1 point
    @brunno @Pentolino @Ghal Maraz @Lone Wolf Se vi è sfuggito, io ho postato 🙂
  24. 1 point
    Premetto che non sono un'esperto della 3.5 (non lo ero quando ci giocavo, e sono anni che non ci gioco), ma un paio di cose ancora le ricordo (anche grazie alla sempre utile SRD). Guardiamo quindi cosa dice a riguardo di Disarmare e Spezzare: Entrambe le azioni provocano AdO, a meno di non prendere l'apposito talento (Disarmare migliorato e Spezzare migliorato); entrambi i talenti in questione, poi, hanno come presequisito un'altro talento, per un totale di 4 talenti per evitare l'AdO. Entrambe funzionano meglio usando armi a due mani, e contro bersagli di taglie più piccole (anche se questo li rende più difficili da colpire). Quindi i punti base sono (imho): Necessità di una classe che conceda quei talenti come talenti bonus, o che dia accesso a molti talenti bonus; in pratica una delle due classi da prendere come eccelso è sicuramente il guerriero (o, al più, il guerriero psichico). Intelligenza e Forza ad almeno 13; in realtà, a meno di prendere come seconda classe una che necessita di alti punteggi di Int (tipo un'incantatore), basta tenere quest'ultima a 13; invece For più è alta meglio è! Usare armi a due mani. Trovare un modo per aumentare di taglia.
  25. 1 point
    Clint Draconis Non fece in tempo ad allontanarsi, Clint, che subito si fece distrarre dalle parole di Oceiros, rivolte ad Emercuryadar. L'adepto scosse la testa, abbozzando un sorriso, mentre già si incamminava: "Chi non è capace di perdono, dovrebbe forse smettere di giudicare. Soprattutto quando è troppo cieco per vedere, nonostante la propria straordinaria natura". Chandra, Celeste e Sharifa
  26. 1 point
    Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Thorlum pensò che il piano post battaglia fosse sciocco. Il Katai non avrebbe realmente pagato per la guerra scatenata, anzi l'avrebbe passata liscia. Thorlum cerco di farsi notare, voleva dare la sua opinione, ma nessuno gli chiese nulla. Decise quindi di tacere orgogliosamente. Avrebbe fatto valere le sue ragioni in futuro, quando il piccone si sarebbe rotto. L'unica domanda che ricevette gli fu posta dal principe Dervel. Ma che domande, rispose prontamente il nano. Non sono Flurio e non sono Tonum! Io non scappo dalla battaglie. Io le affronto. Inoltre Razak è tornato in vita. Ho un altra occasione per rendergli la giusta pepita. Bjorn, Golban, Winn'Ier, Oceiros, Thorlum Master
  27. 1 point
    Sharifa (lizardfolk stregona) Le parole dei suoi compagni accesero lo spirito combattivo della stregona, che prese parola verso la fine dell'udienza "Ho promesso che vi avrei aiutato, come ringraziamento per il vostro impegno nel liberare la Savana. Ebbene, credo di aver ampiamente ripagato il mio debito. Ora sono qui con voi per spirito di amicizia. Per aiutare chi ne ha bisogno. Per sconfiggere le forze del male che governano il Katai. Ma soprattutto per dare un futuro sereno ai miei figli e a tutte le nuove generazioni, e porre fine allo Xorvintaal. Qui riuniti vedo guerrieri e mostri, persone onorevoli e individui loschi. Sacerdoti, maghi, ciarlatani, ribelli e servitori, draghi e gatti e tiefling, nani e umani, eredi di mondi perduti...una sola cosa ci accomuna: siamo eroi, e siamo destinati a vincere" Unvarkerentilarhys Celeste, Chandra, Clint DM
  28. 1 point
    e se il boss finale fosse un demone a caso fortissimo che viene evocato da quello che pensavate per tutta l'avventura essere il bbeg? e si possono fare moltissimi altri esempi analoghi. le battaglie finali possono sempre avere dei colpi di scena improvvisi. in quel casi la classe si avvia verso la strada della fortuna, se il ts viene fallito bene, se no sei limitato. inoltre come dici te basta una resistenza leggendaria e puff, classe senza poteri. per me da dei poteri anche interessanti, tuttavia è castrata e limitante in certi versi. riguardo al bless ti do ragione, apprezzo il potere e, potendolo usare gratis un numero di volte pari al tuo mod di intelligenza, tanta roba (resta il fatto che il resto delle features serve per far danni e si ricade nel problema di prima).
  29. 1 point
    Per il bg devo ancora trovare l'ispirazione giusta ma intanto @ scheda Abooksigun @ immagine
  30. 1 point
    Landern https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2016832 Backgound: Landern è un piccolo uomo delle pictish wilderness, nato da un rozzo clan della foresta che, dopo aver scoperto che il piccolo possedeva una strana dentatura, simile a quella di un lupo, lo lasciarono nella foresta sperando nella sua morte. Egli venne però trovato da alcuni lupi con cui troverà una particolare sintonia e vivrà per il resto della sua vita, trovandosi da mangiare cacciando altre creature o razziando altri uomini. Ha imparato con il tempo a relazionarsi con altri uomini, stringendo alcuni patti con un clan ostile al suo di origine, da cui imparerà a parlare e le maniere adeguate per relazionarsi in modo non ostile con gli altri. Venne intrappolato durate il tentativo di razziare un gruppo di tre umani vicino alla costa, che dopo averlo battuto in battaglia, lo presero con se come schiavo.
  31. 0 points
    In realtà io sarei per cavarlo fuori, avevo appunto chiesto agli altri se prendevano un po' di tempo per farmi analizzare la teca. Che vogliamo fare?
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.